”.. and I’m still alive!”

Cari ragazzi, oggi parliamo del prossimo capolavoro annunciato di Valve, una delle sopresone più piacevoli dell’appena trascorso E3: Portal 2.

Ah, che bello Portal. Un gioco partito come progetto studentesco e divulgato al mondo come “misera” aggiunta all’Orange Box, con il suo gameplay all’avanguardia si è rapidamente trasformato in un fenomeno di mercato, vero e proprio oggetto di culto per milioni e milioni di fan.

E sembra proprio che Valve abbia intenzione di darci nuovo amore, quindi GIOITE!

Naturalmente Portal 2 sarà ben più consistente del suo predecessore, divertente rompicapo in prima persona che si finisce comodamente in una manciata di ore, e cosa insolita sarà ambientato nello stesso identico posto, ma centinaia di anni dopo.

Il nostro femmineo alter ego verrà ridestato dal sonno criogenico insieme ad altri sventurati co-protagonisti e, armato di Portal Gun, dovrà farsi strada fra le macerie dei laboratori Aperture Science, ancora in stato pietoso dopo la nostra ultima scampagnata ed invasi dalla vegetazione, mentre GLaDOS, la temibile intelligenza artificiale, fa del proprio meglio per cercare di recuperare la fruibilità dei locali.

Il gioco introdurrà un bel numero di novità a livello di gameplay: un raggio traente appiccicato a porte e pareti che andrà ad interagire con persone e oggetti, portandoci a dover studiare il punto migliore in cui piazzare il nostro portale. Avremo una modalità di fuoco che catturerà alcuni raggi in un piccolo cubo per poi poterli redistribuire a nostro piacimento (presumibilmente si chiamerà raggio di scoraggiamento termico), oppure la ventola pneumatica a singolarità, un portale che aspira i nemici con una putenza devastante. Ci sarà inoltre una specie di mini-trampolino che ci farà compiere balzi da Spiderman e verrà introdotto il Gel, un blob semi liquido e colorato che donerà ai personaggi delle proprietà speciali.

Coprendosi di blob blu, ad esempio, sarà possibile fare altri salti chilometrici (e fa piacere sapere che l’effetto si otterrà anche spargendolo sui muri), oppure ci sarà il blob arancione ci farà muovere a velocità spaventose.

Valve sostiene di aver dedicato molto tempo allo sviluppo dei blob, e quanti hanno visto la demo si sono detti piuttosto impressionati dalle sue proprietà fisiche e grafiche. Senza dubbio sarà l’utensile che la farà più da padrone in questo sequel a 1080p!

Le premesse sono molto buone, sicuramente non mi farò scappare questa seconda caccia alla torta.. e penso nemmeno voi!

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento