Attenta Nintendo…. attenta…

Nintendo, mio dolce amore, perchè non impari dai tuoi errori?

Satoru Iwata in un’intervista ha rilasciato alcune informazioni importanti… alcune MOLTO importanti, altre un po’ meno. Partiamo dalla “meno”:

Wii vitality sensor: sembra giunta al termine la progettazione del misuratore di pressione e molto probabilmente verrà commercializzato durante il 2010

– Iwata dopo i doverosi (e ormai scontati) resoconti riguardo l’enorme quantità di DS venduti anche negli ultimi mesi,  ha inoltre cominciato ad abbozzare l’idea di una possibile nuova console che andrà a sostituire il nostro amato gioiellino dal doppio schermo.
Le idee non mancano sicuramente e a quanto pare questa console sarà dotata di sensori di movimento (come l’iphone o come il Wiimote) e avrà una grafica di gran lunga più elaborata rispetto a quella del DS

– la notizia che però interessa maggiormente il sottoscritto è quella riguardo il nuovo capitolo di Zelda per il Wii. Stando a ciò che ha affermato Iwata, non solo vedremo la presentazione ufficiale del nuovo capitolo della saga al prossimo E3 2010… ma il gioco uscirà entro la fine di quest’anno!!!

Fantastico?
Non direi proprio.

Ricapitoliamo alcuni step:
– novembre 2009: esce New Super Mario Bros per Wii
– dicembre 2009: The Legend of Zelda – Spirit Tracks
– mese X del 2010: Super Mario Galaxy 2
– mese Y del 2010: The Legend of Zelda – asòoghfvdaròiufh

In 14 mesi escono 4 giochi delle 2 saghe principali di Nintendo????
(senza contare la trilogia di Metroid).

Ma come? E poi?
E poi che succederà?
Succederà come è già successo?
Molti giochi di valore concentrati in pochi mesi e poi polvere sui nostri Wii?

Ma cazzo allora significa che non capite dalle “cappelle” che avete commesso!

Nelle ultime settimane abbiamo letto spesso di alcuni capoccia di Nintendo che hanno ammesso un vistoso calo di vendite del Wii, facendo risalire il tutto alla mancanza di titoli coi controcazzi.

Perfetto.

Quindi a ciò come reagite? Con un altro boom di titoli potenzialmente ottimi in un lasso di tempo ristretto, per poi farci rimanere di nuovo a digiuno per altri 2 anni?

Non voglio passare per criticone, perchè so benissimo che il commento più spontaneo a questa mia riflessione dovrebbe essere “Ma come Farenz, escono tutti questi titoli di saghe che tu ami e te ne lamenti?”

No, non mi lamento dei titoli, ma mi preoccupo per il destino di questa console che, a causa di recenti scelte di mercato a parer mio non proprio azzeccate, temo finirà per abituarci a questi suoi altalenanti cicli di popolarità.

farenz2

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento