Back to Nappy

Per coloro che non masticano troppo l’inglese la traduzione del titolo è “Ritorno al Pannolino”, perché non l’ho scritto direttamente in italiano? Perché in inglese è più figo ovviamente! Tornando a noi, 4 marzo, Nintendo ha rilasciato uno dei suoi brand più famosi, ovvero i Pokémon! Mi ero ripromesso di non acquistare l’ultimo capitolo della serie al lancio, il motivo? Non sembrare un bambino.

Il fato però era contro di me, per pura casualità mi sono trovato davanti ad un GS, la fine, non ho resistito, sono entrato e l’ho comprato, questo penso sia l’unico titolo definito da tutti per “piccoli” che a 18 anni suonati non riesco a smettere di amare. Così come Farenzo con giochi della sua infanzia, ma qual è il motivo?

Dal mio punto di vista è la localizzazione temporale, analizziamo la mia situazione, nel 1992 nasce un bellissimo gattino, successivamente, nel 1998 escono i Pokémon in occidente, esattamente quando quello splendido gattino ha compiuto 6 anni, non so voi cosa facevate a 6 anni, di solito è l’anno della prima elementare, l’anno in cui se una moda investe uno, tutti gli altri ne vengono travolti.

Ecco, se nel 98 fosse uscito solo il gioco molto probabilmente non sarei qui a parlarvene, tuttavia è uscita anche la serie animata! Ahh la prima serie dei Pokémon! Potevo forse farmi mancare il gioco per GB? Ovviamente no, crescendo con l’uscita di sempre nuovi titoli ho iniziato ad appassionarmi alla serie videoludica e ad abbandonare quella animata (poichè ripetitiva fino alla nausea puntata dopo puntata).

Passavano gli anni e uscivano nuovi titoli per console portatili, con i Pokémon ho imparato a leggere, ho imparato ad analizzare tipi di attacchi, elaborare strategie intricate, insomma, in un certo modo mi hanno aiutato a crescere. Infatti, 12 anni dopo eccomi ancora qui a comprare la mia copia di Pokémon al D1.

Per ora non mi pronuncio sul gioco, ma vi lascio con una domanda filosofica: Qual è il gioco che a qualunque età non potreste mai far a meno di comprare? Se possibile anche un breve “perché?”.Dio

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

170 Più commentati

  1. pokemon & dragonball for the win!

  2. Non sapevo fossimo coetanei, Gatto!
    Comunque ti capisco benissimo, da piccolo ero fissatissimo con i pokemon, addirittura visto che i miei non mi comprarono il gioco dei pokemon per GB me lo giocavo con l’emulatore del computer da mio cugino!

  3. magari mi sbaglio ma a me pare di aver comprato Pokemon Rosso importato prima che da noi uscisse ed era fine 1999,poi all’inizio dell’anno dopo è iniziato l’anime su italia1 e un pò dopo è arrivato il gioco in italiano anche da noi (penso primavera 2000)

  4. “Non sembrare un bambino”? Spero che la tua fosse una provocazione.
    Comunque rispondo alla tua domanda con un banale “Pokémon”, in quanto non c’entra l’età o le mode infantili; da adulto quale sono posso affermare che si tratta di una delle migliori serie che conosca e fine della storia.

Lascia un commento