Batman Arkham Knight… che limited, minghie

204018_1a

In piena tradizione “Arkham”, le limited del nuovo capitolo Arkham Knight non sembrano essere da meno rispetto al passato… Anzi.
Forse sono anche più belle della statua presente nella limited di Arkham Origins, con l’homo pipistrello che sollevava il Joker per il bavero dell’immancabile giacca viola.

Solo che quest’anno le limited, oltre ad essere belle, sono anche due.
Notare che scrivo “quest’anno” anche se il gioco sappiamo tutti che è previsto per il 2015… più precisamente per il 2 giugno 2015.

Osserviamo la prima, denominata semplicemente Batman Arkham Knight Limited Edition, la cui immagine accompagna il titolo di questo articolo. Al suo interno troveremo:

Custom Art Book – Art Book di 80 pagine interamente a colori con le concept art di Batman Arkham Knight
Limited Edition SteelBook – Confezione SteelBook unica e disco di gioco
Comic Book – Fumetto in edizione limitata DC Comics Batman: Arkham Knight #0
Skin Pack Esclusivo – Tre skin uniche DC Comics – The New 52
Batman Statua Commemorativa

Il prezzo di questa limited sarà di ben 119,99 euro, facciamo 120… nella sua versione PS4/Xbox One.
La versione PC costerà invece 99, in quanto se ne osserviamo l’immagine zoomata, Batman in versione PC tra le gambe ha un pipistrello decisamente meno voluminoso.

Passiamo ora invece in rassegna i contenuti della Batman Arkham Knight Batmobile Edition:

204018_2a

Custom Art Book –Art Book di 80 pagine interamente a colori con le concept art di Batman Arkham Knight
Limited Edition SteelBook – Confezione SteelBook unica e disco di gioco
Comic Book – Fumetto in edizione limitata DC Comics Batman: Arkham Knight #0
Skin Pack Esclusivo – Tre skin uniche DC Comics – The New 52
Statua trasformabile della Batmobile – Statua completamente trasformabile della Batmobile realizzata con splendidi dettagli da TriForce

Non so se questa seconda Limited edition sarà ancora più limited, fatto sta che costa la bellezza di 199 euro nella sua versione PS4 e Xbox One.
La versione PC invece, inizialmente prevista con i copertoni tagliati da un malvivente serbo, è stata in seguito accantonata. Esce solo per console.

Chi ha il coraggio di spendere la duecentana? Io no.
Ma la statua dell’uomo che si avvolge nel mantello mi tenta non poco.

farenz

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

53 Più commentati

  1. dopo anni nel collezionare limited edition e di star dietro a cercarle e a venerarle…. un bel giorno purtroppo questa bella passione è andata a puttane…
    ora prendo solo le barbon edition. (anzi adesso prendo solo in digitale PC)

    per quanto riguarda le statue/auto/ecc ecc… belle certamente… bellissime per persone come Avo che ha la collezione degl’Assassini e quindi è d’obbligo per lui continuare l’ambaradam di tutti i personaggi…
    ma siccome (per mia fortuna) non ho mai cominciato nessuna collection di statue sono salvo.

    spero solo (almeno per voi) di vedere stirature di limited edition NUMERATE, e anche collection edition… e sopratutto in numero contenuto e non alla brutto Dio…

    ma purtroppo il business del videogioco è cresciuto ed è molto più grande di una volta, quindi è anche normale che il numero delle copie standard è maggiore… quindi deve (cosa che non deve essere ma lo è) maggiore anche quelle delle limited e quelle delle collector.

    il problema è che non finisce qui.. ultimamente vedo 2 tipi di collector edition con diverse figure/statue (es: Assassin’s Creed Unity). è assurdo.

    Assassin’s Creed Unity:
    -Standard Edition + la Special Edition (60 minuti in +)
    -Bastille Edition
    -Arno Pocket Watch
    -Arno Gargoyle Edition EUR (simile ma diversa dalla statua della versione USA)
    -Arno Gargoyle Edition USA (che contiene in più un “music box”) con 1 dlc in meno.
    -Guillotine Edition
    -Notre Dame Edition
    + 1 Arno diverso da 24cm venduto a parte

    figaaaaa povero Avo chissà cosa deciderà di comprare con questa lista……

  2. limited compresa credo sara un ottimo videogioco

  3. Io penso che, come per Origins, mi attesterò su quella con la statua che mi dispiace costi ben 120 euro e non 100 come la precedente. 200 per la seconda sono troppi, ma, soprattutto, preferisco la statua alla batmobile sinceramente.

  4. sono anni che vado di pezzent edition e son felice cosi. l’armadio delle minchiate ringrazia ogni giorno.
    ho voluto fare una eccezione per bayonetta 2 firt print editon prenotata oggi dal GS al posto della limited 1+2 che avevo preordinato prima

    15300 copie per tutta europa. 75 euro. un buon prezzo. quanto un gioco standard ps4One addirittura !!!

    spero sia numerata per renderla realmente limited

  5. Aspetta 5 mesi dopo la data d’uscita e quella limited da 200 euro te la ritrovi a 100.
    Non capirò mai chi compra le limited… sono piene di cianfrusaglie ai miei occhi.
    Le statuine sono belle, ok, ma 200 euro… tral’altro, invece di salire di prezzo, si svalutano, quindi non ne avrai nemmeno un ritorno futuro.
    Per me dei giochi conta solo una cosa: il gioco.

  6. Poi, come dice Farenz nei suoi video di Limited non hanno niente, visto l’alta reperibilità in qualsiasi catena, sono solo più infarcite di roba inutile; se proprio bisogna vantarsi con i “pezzenti” ha più senso farlo per qualcosa di veramente raro che si è rimediato al prezzo della versione normale (che sia un videogioco, un libro, un fumetto…) piuttosto per qualcosa che semplicemente costa di più.

  7. Normale che su PC l’abbiano accantonata.
    Grazie a Kinguin la gente è abituata a spendere poco e normalmente è più alfabetizzata dal punto di vista informatico quindi difficilmente si lascia inculare.

    L’utente medio console è invece mediamente molto più giovane e diciamo più ignorante (sempre informaticamente parlando ovviamente) quindi il marketing attecchisce bene.

  8. Io sono stronzo in culo e le prenderó tutte e due xD

Lascia un commento