Bello? No! BRUTALE!!

Ho finito Brutal Legend. Che dire, se non che non riuscivo più a staccarmi più dalla televisione (il che ha comportato che andassi a dormire quasi alle 4:00)?
Un’avventura grafica intensa, spettacolare e di rara profondità, assolutamente degna del co-autore di Monkey Island e padre di capolavori di altri tempi come Full Throttle, Day of the Tentacle e Psychonauts, Tim Schafer.

La meccanica di gioco si presenta sotto le spoglie di una versione non-gay di Fable II condita con elementi di strategia durante le ormai celebri battaglie fra palchi, vere e proprie azioni di guerra che rappresentano inoltre il lato multiplayer online del gioco.
Nel rappresentare l’età del Metal nulla è lasciato al caso: le vaste pianure richiamano le highway della cultura biker, le formazioni montuose a forma di pistoni e figure demoniache si rifanno alle copertine degli LP di Iron Maiden e Ronnie James Dio, l’ambiente nevoso e i titanici monumenti a forma di spade e asce sono in realtà cenni alla mitologia nordica, che si sa, tanto ha ispirato della musica metal.

E poi parliamo proprio della musica, 107 tracce dei più grandi artisti (più 70 minuti di colonna sonora sinfonica), alcune delle quali sbloccabili durante la storia, in momenti particolarmente epici e veramente azzeccati. Il doppiaggio è una rara delizia, le interpretazioni di Jack Black, Lemmy, Ozzy e Tim Curry sono spontanee e gustose da ascoltare (sentire Ozzy a.k.a. Il Guardiano del Metal gridarci “ROCK’N’ROLL!!” mentre ci allontaniamo dalle caverne sotterranee a bordo della spaventosa Hot Rod, non ha prezzo), grazie anche alla possibilità degli attori di usare un più naturale linguaggio scurrile, poi eventualmente censurato tramite l’apposito filtro all’inizio del gioco.

La storia ahimé dura poco, ma regala emozioni e colpi di scena di inaudita bellezza, quasi quasi sarebbe da farci un film!! Inoltre il finale fortunatamente lascia intendere la possibilità di un seguito.. speriamo bene!!

Se a questo punto state ancora leggendo, vi consiglio di alzarvi e correre fuori a comprare questo gioco, S U B I T O.

Naturalmente corna al cielo e gridando “ROCK’N’ROOOLL!!”

matyas

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento