Charles Cecil ha ragione

Charles Cecil?
Ma chi cazzo è Charles Cecil?

Per chi non lo sapesse si tratta del creatore di Broken Sword.

Cecil si è recentemente espresso in merito al grave problema riguardo la pirateria su console Nintendo.Secondo il game designer, Nintendo dovrebbe cambiare rotta nel contrastare la pirateria in due maniere.

1) Rendere il Nintendo 3DS inattacabile
2) Produrre titoli seguendo la filosofia dei giochi per Iphone, ovvero giochi venduti a costi quasi al limite del ridicolo.

Per come la vedo io, questa dovrebbe essere la via del futuro.
Riuscire a combinare queste due idee produrrebbe giovamento per TUTTI i settori dell’industria videoludica, e con “tutti” intendo chi sviluppa i giochi, chi li distribuisce e chi infine li compra.

E’ facile fare ciò?
Assolutamente no.

Soprattutto se pensiamo a quella maledetta concezione del “tutto subito e gratis” ormai radicati in molti videogiocatori, forse nella maggior parte.

Ciò è impossibile? Forse sì, ma non ne sono convinto del tutto.

Sono altresì certo però che se Nintendo (come le altre case) continuano a creare console modificabili….

P.s. per gli idioti che non ci arrivano, mi sembra ovvio che questo articolo non è in difesa dei fottuti pirati.
Sapete già a cosa andrete incontro se sosterrete il contrario.

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento