Che coraggio, caro Mark!

Ormai mi sembra passato già molto tempo da quando ho finito Heavy Rain.
E’ un titolo che qualcuno (come me) ha reputato stupendo mentre altri non l’hanno apprezzato.

Alcuni fra questi ultimi hanno dato motivazioni concrete, altri dicendo “c’è troppa poca azione”.

Stendiamo un velo pietoso.
Tuttavia non è di ciò che vorrei parlare.Nonostante, come dicevo, il gioco abbia avuto pareri contrastanti, all’unanimità si è apprezzata la grafica del gioco.

In particolar modo, sono rimasto colpito dalle espressioni dei protagonisti, specialmente quelle del detective Scott Shelby.

Heavenly Sword per me aveva segnato un ottimo traguardo (per l’epoca) in termini di motion capture, ora credo che sia Heavy rain al top di questa categoria.

Ma… ecco che compare Mark Carson, boss della CaptiveMotion, la società che si è occupata del motion capture facciale dell’imminente Alan Wake.

Carson ha affermato che, per quanto Heavy Rain abbia un livello tecnico incredibile, non raggiunge ancora livelli di perfezione, e questa livello non eccelso probabilmente è da ricondurre alla pressione subita dalla Quantic Dream per rilasciare il titolo secondo scadenza.

Bah… le mia considerazione finale è molto semplice.
Le espressioni facciali, per quanto non perfette, secondo me erano molto buone.
Caro Mark… se però tu le critichi, io non posso metterci bocca, visto che è il tuo mestiere e sei infinitamente più esperto di me.
Tuttavia, visto che ti permetti di giudicarle e criticarle, come minimo mi aspetto che quelle di Alan Wake saranno ancora più che perfette.

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento