Che cos’è un capolavoro?

26092009287Come da titolo… che cos’è un capolavoro per voi?

Cosa deve avere un gioco per poter essere legato a questa pesantissima parola?

Leggendo i vostri commenti sulle mie prime impressioni di Uncharted 2, questo secondo articolo è nato di conseguenza.

Ripercorrendo la mia carriera videoludica, sono giunto ad una conclusione.
Anzi a due.

1. I capolavori sono molto rari
2. La parola “capolavoro” al giorno d’oggi viene sfruttata troppo. E troppo male.

Mi spiego meglio: cos’è un capolavoro?
Per molti, il capolavoro è un gioco che non solo è all’altezza, ma supera i classici standard con cui i giochi vengono tuttora (a parer mio erroneamente) recensiti.

Grafica ottima? Gioco fantastico
Gameplay ottimo? Gioco sublime
Grafica ottima + gameplay ottimo? Capolavoro.

Per me non è affatto così.

Innanzitutto, i capolavori oggettivamente sono moooooooolto rari. Se non addirittura inesistenti. I capolavori sono soggettivi, perchè la concezione di capolavoro è soggettiva.

Dal capolavoro nascono costole dello stesso filone.
Del capolavoro escono cloni su cloni.
Dal capolavoro si copiano alcune parti per generare nuovi brand.

Ma soprattutto… per me un capolavoro è un gioco che mi ha divertito e che rimarrà nel tempo.

Ecco perchè trovo fortemente ridicolo definire capolavoro un gioco uscito da 2 giorni o, peggio ancora, uno ancora in uscita.

Ai giorni d’oggi tra l’altro credo sia molto più complesso creare un cosiddetto capolavoro, in quanto ogni genere di gioco è saturo di titoli, quindi emergere “dalla massa” è ancora più dura.

Non so come mai, e probabilmente non sarete d’accordo con me, ma la parola “Capolavoro” la vedo molto a braccetto con il termine “Capostipite”.

In poche parole, per me un capolavoro è un gioco che detta legge, è un gioco che getta le basi per nuove idee.

Gears of war? Bel gioco. Capolavoro? Assolutamente no.
Metal gear 4? Gioco stupendo! Capolavoro? No. Il primo metal gear PER ME è stato probabilmente un capolavoro, perchè PER ME è stato il primo stealth a cui abbia giocato e che mi abbia fatto innamorare di questo genere di videogiochi.

Forse rischio di risultare eccessivamente nostalgico, ma credo che i giochi che per me sono gli unici veri capolavori a cui abbia mai giocato sono il Tetris, Super Mario Bros. e The Legend of Zelda… nati tutti più di 20 anni fa.. ma la loro influenza è ben presente anche nei giochi moderni.

farenz

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento