Chi ricomprerà giochi recenti?

Come ho già detto sicuramente in qualche articolo durante questi anni, in molti mi chiedono via mail “Farenz cosa ne pensi delle Collection HD?”
Personalmente sono molto favorevole a queste riproposizioni, non tanto per il fattore Alta Definizione (a volte realizzato in maniera non del tutto convincente), quanto per dar la possibilità a chi si fosse perso nel corso degli anni passati, titoli importanti all’interno della storia videoludica.

… e perchè no, anche a prezzi piuttosto contenuti.

Oddio, se devo essere sincero, questo mio essere “pro-collection” è accompagnato anche dall’essere “contro-l’aver-tolto-la-retrocompatibilità-alla-ps3“…. credo che chiunque sia reso conto che i due elementi siano fortementi connessi fra loro, ma questa è tutta un’altra storia.

Fatta questa premessa, ipotizziamo una situazione a dir poco utopica.
Fine novembre, inizi dicembre.
Esce il Wii U.

Tutti… e sottolineo TUTTI NOI lo compriamo.

Quale sarà la situazione?
Ci ritroveremo quasi sicuramente con una console il cui D1 sarà accompagnato da:
– titoli esclusivi Nintendo… ipotizziamo un New Super Mario U
– titoli esclusivi Wii U di terze parti che sfrutteranno il nuovo Controller Nintendo, come successe per esempio con Red Steel al lancio del Wii
– (forse) titoli multipiattaforma con uscita contemporanea a PS3 e 360…gli unici titoli papabili che mi vengono in mente sono AC3 e Rayman Legends
– titoli multipiattforma con un’uscita distante rispetto all’originale D1 delle versioni PS3 e 360.

Ecco, vorrei focalizzarmi in particolare su quest’ultima voce.
Abbiamo visto all’E3 Batman Arkham City “Armoured Edition”: in cosa differiva dalla vecchia versione che tutti han già giocato?
Principalmente per due elementi: armatura/equipaggiamenti più fighi selezionabili direttamente dal touch-pad e, a detti di molti, una qualità grafica leggermente peggiore rispetto a PS3 e 360. Perfetto.

Ora, per carità, non voglio fare il puntiglioso sulle qualità tecniche che in molti han criticato vedendo solamente dei filmati ad una conferenza.
Ciò che mi chiedo io, più in generale, è: ma chi cazzo si andrà a ri-comprare un titolo come Batman (vecchio ormai di un anno abbondante) solo per questa novità?

Ho letto anche che è prevista una nuova edizione di Mass Effect 3 per Wii U, che in più rispetto a quella già uscita avrà presente su disco il DLC col famoso finale aggiuntivo, che chiunque abbia già il gioco lo può/potrà scaricare GRATUITAMENTE dagli store online.

La domanda fondamentale che mi pongo è: ha quindi senso proporre giochi già usciti DA TEMPO sulle altre console?
Se tutti avessimo un Wii U, sareste disposti a spendere ulteriori danari per ricomprare lo stesso titolo che avete già macinato per mesi e mesi?

In sostanza quindi vi domando a chi siano destinate queste riproposizioni?
Probabilmente a chi in questa generazione ha avuto solo Wii e vuole passare direttamente a Wii U…

Prova a cercare ancora!

snesclassic-13

SNES Mini, sei troppo retrò?

Ieri sera c’è stata la live, dopo tantissimo tempo (stiamo diventando tutti padri per cui il ...

154 Più commentati

  1. Si, sicuramente i masticatissimi titoli in questione sono destinati soprattutto a colmare il vuoto della lineup attirando coloro che avevano solo la vecchia Wii, e ogni sera, dopo che la festa era finita e gli amici erano andati via si chiedevano…e adesso che ci faccio con quest’affare?

    Personalmente su wii credo di essere stato un’utilizzatore atipico visto che ci giocavo sempre solo come un cane XD, ma è difficile che un’altra generazione di console possa campare così bene solo con i titoli da party/casualozzi e uno zoccolo di splendidi titoli nintendo (splendidi, ma sempre gli stessi da 25 anni!), quindi dentro tutto ciò che si riesce a riciclare…

  2. io credo (sottolineo credo e non spero) nel fallimento di wiiU perchè
    1)difficilmente i videogiocatori casual nintendo (non dico che i giochi Nintendo siano per casual gamer ma che i consumatori Nintendo siano prevalentemente i casual gamer)si appassioneranno a giochi più profondi
    2)gli hardcore gamer aspetteranno l’uscita della next gen sony/microsoft o almeno di notizie riguardanti cosa saranno in grado di fare le nuove console, prima di scegliere se prendere il wiiu o continuare a prendere i multipiattaforma per le loro attuali console

    • C’è anche chi, come me, è già sicuro di prendere 2 home console per godersi appieno l’esperienza videoludica della gen, e imho la console Nintendo non dovrebbe mancare se affiancata da una tra sony/microsoft (direi sony).

  3. Giusto un’annotazione: la ps3 contiene il processore della Ps2. Quindi mi vien da pensare che Sony abbia volutamente cambiato idea all’ultimo istante, forse incentivando gli ultimi acquisti della PS2 alla fine del suo ciclo vitale… E da Sony mi aspetto di tutto…

    Cmq le reputo positive queste collection per la tua stessa ragione, non tanto per la grafica quanto per dare una chance anche ai nuovi player di giocare titoli storici.

    • Titoli storici ok, ma quando escono le collection di Sengoku Basara o quella di MGS monca (senza il primo epico apitolo) girano comunque i coglioni.

    • E non solo: inserendo un titolo per PS2, veniva chiaramente riportato su schermo “questa console non è autorizzata a riprodurre i titoli PS2”, quindi sapeva che cosa gli avevo ficcato dentro. Inoltre non sono tanto le HD collection che mi preoccupano, perchè a me personalmente fino ad ora hanno solo giovato, ma di recente sugli store sono apparsi i titoli PS2. Ma allora che vi costava farmi giocare già prima con qualcosa che ho acquistato di diritto? Misteri del marketing…

    • per tagliare i costi le ps3 dopo la prima versione fat NON contengono il processore della ps2.
      con la verione fat i titoli ps2 si possono giocare tranquillamente, o meglio, so potevano giocare un paio di anni fa, non so se con gli ultimi firmware abbiano tolto la possibilità.

  4. Il Wii U.. ma scerziamo?Spendere 300 euro (probabili) per una console con capacità e prestazioni molto simili se non identiche a ps3 e 360? Sono daccondo con farenz,perchè mai prendere una wii u e comperare DI NUOVO tutti i giochi finiti,ricominciati e finiti da capo su altre console?

  5. I titoli delle hd collection sono delle buone cose,soprattutto per me che la ps2 mi legge solo i dischi perfettamente puliti e non graffiati(metal slug anthology e sly3 per me :(,per il fatto della wii u penso sia una grandissima puttanata,insomma diciamocelo,la nintendo doveva creare una console simile gia da un bel po di tempo,e non focalizzarsi solo con i suoi titoli storici(per carità non sto insultando nessun gioco anche perchè mario zelda e company fanno parte della storia)ma fare anche altri breend,la nintendo ha scelto un momento sbagliato per creare una console nuova.

  6. “chi cazzo si andrà a ri-comprare un titolo come Batman (vecchio ormai di un anno abbondante) solo per questa novità?”
    io,nonostante ho già la limited presa al day one,ho già provveduto a prenotare la goty edition in modo da poter giocare a tutti i dlc usciti finora.

  7. ho chiuso con la nintendo. troppe delusioni negli ultimi 15 anni. N64 giochi limitati, gamecube e che ne parliamo a fare; wii conta 6 buoni giochi il resto schifezze e il 3DS utile solo per far vendere le pillole per il mal di mare alle farmacie.

    • per quanto riguarda la wii posso essere d’accordo.
      3ds è una console portatile di tutto rispetto, e il 3d non è obbligatorio (come ho fatto in molte altre occasioni ci tengo a precisare che la stereoscopia ha poco a che fare con il 3d, questa cavolata l’hanno propinata le major per tirar su qualche soldo, e ninteno ha cavalcato l’onda)
      per quanto riguarda n64 e gamecube o sei molto ignorante in ambito videoludico o stai palesemente trollando.

  8. lo farei solo per i titoli che mi sono perso su ps3, ma dipende anche da come sono implementati i controller wiiu

  9. Per coloro che non posseggono un PC, una PS3 o una 360 sarà una buona cosa, in quanto comprando una sola console avranno le esclusive Nintendo, i multipiatta futuri (o almeno prima che si cominci ad utilizzare l’UE4, poi si vedrà) e qualche multipiatta che si sono persi, con in più delle features extra. Chiaramente il target non sono i gamers che posseggono già il gioco, quello pensavo fosse scontato, ed invece…

  10. Supercalifragilistichespiralidoso

    Condivido l’idea di Cloro, Batman è giusto un modo per dimostrare che la Wii U ha una grafica ad alta risoluzione come le console attuali.
    La Nintendo deve dare la semplice e chiara idea ai futuri acquirenti che la grafica ora è in HD e non ha nulla di meno delle altre console, anzi.
    Quale modo migliore se non proporre un gioco che tutti conoscono e che possono vedere-paragonare-parlane?
    Tanto chi prende la Wii U in primis generalmente lo fa per i Grandi Classici Nintendo non per batman…

  11. beh è ovvio, questi giochi vengono riproposti su wii u per essere comprati dai nintendari sfegatati che non hanno nessun’altra console all’infuori di quelle targate nintendo

  12. La penso esattamente come te Farenz. Io da una console Nuova mi aspetto titoli Nuovi, insomma quel gap generazionale che ti fa dire “wow caxxo una console nuova!”. Sicuramente ce ne saranno ma per ora non mi attira per niente. Inoltre quest’anno ed il prossimo tra soldi che mancano e mancanza Totale di idee da parte un pò di tutte queste società, valuterò attentamente se farmi una console o meno. Comunque credo che questa corsa alla grafica sempre più pompata, tra soldi e costi di produzione, questi titoli copia-incolla che seguono Solo le tendenze di mercato, (non che prima non lo facessero ma adesso esagerano proprio con queste saghe seghe che durano Secoli), insomma tutte queste cose porteranno le generazioni future a fare un passo indietro. Staremo a vedere

  13. Ho una PS3, ma non ho i giochi di terze parti già usciti che usciranno per Wii U. Ho anche una wii, obv.
    Vedendola da questo punto di vista, se una come me (o uno :P) aspetta l’uscita della wii u e dei suoi giochi “uguali, poco più brutti graficamente ma del 20% più fighi” ci guadagna. Per fare un esempio, Ninja Gaiden 3 per Wii u non sarà uguale alla versione PS3/Xbox360, ma avrà dei miglioramenti notevoli e tanta roba nuova.
    Senza contare i Nintendari che hanno comprato solo il wii e che su wii u avranno ciò che non hanno avuto prima. [dettoeridetto millemila volte].

  14. Hahaha, ma davvero credete che sarà una 360? Avanti, non siamo ridicoli, i componenti del paddone non costano così tanto come si potrebbe credere: uno schermo resistivo molto primitivo, un microfono sicuramente identico a quello del 3DS, tre sensori di movimento… Ipotizzo 80$ massimo per la produzione. Un hardware di un computer di qualche anno fà lo si assembla con un altro centinaio di dollari
    Epic Games dice che reggerà UE4 (mentre le console old gen non potranno) e che è una PS3x5.
    Inoltre, gli ultimi screen e gameplay di ZombiU evidenziano che un gioco così pesante e sviluppato in meno di un anno
    1) avrà tantissimo AA che gli darà una pulizia dell’immagine mai vista su PS3.
    2) Girerà a 1080p (su PS3 è possibile solo con giochi più o meno leggeri)
    3) avrà ottimi giochi d’ombra e fonti di luce realistici.
    4) vanterà modelli poligonali ben realizzati e texture nitidissime

    E siamo all’inizio della generazione, figuratevi cosa faranno alla fine! Non venite a linkarmi i gameplay dell’E3 e del comicon, ora, quella demo era uno screener di mesi fà.
    Per intenderci, ecco un pò di screen e video:
    http://static9.cdn.ubi.com/it-IT/images/screen_06tcm2649794.jpg
    http://www.everyeye.it/public/immagini_new2/2012-7-13-214/ZombiU_WiiU_w_7171.jpg
    http://thehut.pantherssl.com/design-assets/products/10616853/pic2l.jpg
    http://thehut.pantherssl.com/design-assets/products/10616853/pic3l.jpg

    Questi ultimi due in particolare sono impressionanti. Non giudichiamo così anticipatamente le specs della console, ricordiamo che non ne sappaimo nulla. Mi sembra però logico pensare che la GPU che monta sarà una ATI Radeon HD 5XXX/6XXX. Nulla di trascendentale, per carità, ma sicuramente farebbe invidiaa a qualsiasi console old gen. Non dimentichiamo inoltre che Epic dice che Durango e “Orbis” saranno potenti più o meno quanto il Wii U.

    Parlando di giochi, ma nessuno si è filato quello che ha detto Reggie subito dopo la conferenza? I GIOCHI PRESENTATI ALL’E3 CORRISPONDONO ALLA LINE-UP DI LANCIO. E sapendo che al lancio ci saranno tutti quei titoli vi lamentate? Tra qualche mese presentereanno nuovi giochi, a detta di Iwata. Non lamentiamoci per quello che non possediamo e ringraziamo per quello che abbiamo. E siate fiduciosi: prima o poi le esclusive storiche arriveranno, bisogna solo aver pazienza. Io intanto sono soddisfatto del fatto che abbiano presentato un Mario 2D che non sia un rehash, Pikmin 3 (e dopo 6 anni di lavoro ci stava), un esclusive interessanti come ZombiU, Project P-100, Scribblenauts, Rayman… Insomma, invece di lamentarvi dei porting old-gen (che diamine, è normale che ci siano, è sempre stato così!) provate a vedere il tutto da un punto di vista diverso: se non ve ne siete accorti ci sono parecchie perle nella line-up della console.
    Ok, la conferenza è stata deludente ma non per questo dobbiamo tenere il broncio. Inoltre, ricordiamoci che Monolith Soft e Retro Studios (insieme al creatore di Uncharted) stanno lavorando a due nuove IP per Wii U. Sono certo che nei prossimi mesi dovrò preoccuparmi parecchio per il mio portafogli.

    • Bè un attimo, epic games ha detto che, lavorandoci, UE4 può essere tranquillamente scalato per girare su Wii U, ma ha anche aggiunto che al momento non è per nulla interessata alla cosa e che si dovranno arrangiare gli sviluppatori di terze parti (premettendo, tra l’altro, che il 3 è la soluzione più adatta alla console). Il fatto è che l’hanno progettato per finire in futuro anche sugli smartphone, quindi se si potrà adattare e tagliuzzare per quelli, non pare difficile credere si possa fare altrettanto per il Wii U.

      Iwata comunque ha detto che Wii U non sarà molto distante dalle nuove console della concorrenza, ma nel senso di sarà meno distante di quanto non fosse il Wii rispetto a xbox360 e ps3, il che vuol dire tutto e vuol dire niente.

      • No, hanno detto che Wii U è potente circa 5 volte le console di questa generazione e che le altre console dovrebbero essere potenti “””solo””” (tra tante virgolette perchè non sono mica bruscolini) il doppio, quindi è un confronto simil Dreamcast – Xbox come si rumoreggiava da quasi un anno e mezzo.
        Hanno detto che PER ORA non lo porteranno, probabilmente perchè non ne avrebbero motivo, scommetto che lo faranno appena si metteranno a lavoro sulle versioni per console next gen in modo da permettere i multipiatta. Inoltre hanno detto che se un terzo volesse potrebbe benissimo portarlo per conto suo (come Ubisoft ha portato UE3 su 3DS, per esempio).
        Ah, è ovvio che verrà scalato: secondo te l’UE3 ha mai girato al massimo su console di questa generazione? Gears of War graficamente non poteva competere con alri giochi PC più o meno contemporanei fatti con lo stesso motore. E il solo fatto che abbiano detto che gira su Wii U e non su PS360 vuol dire che è sensibilmente più potente.

        • Scusami, ma come si può fare un confronto nell’ordine di multipli con dei semplici prototipi? Spionaggio industriale?

          No, hanno detto chiaramente che, ora come ora, dovranno arrangiarsi gli sviluppatori di terze parti perchè loro non sono interessati a fornire il supporto, ma che comunque consigliano di continuare ad utilizzare il 3 per la console.

          Nessuno ha mai detto che il Wii U non sia sensibilmente più potente, il problema è sarà abbastanza potente per star dietro 7-8 anni alle altre console o cederà presto il passo come il Wii (tecnicamente parlando si intende)? Per ora la risposta è stata, ci metterà decisamente molto più tempo, ma prima o poi accadrà.

    • Come dicevo poco sotto, i fan Nintendo sono i più inclini a difendere mamma N in tutti i modi XD
      Rimane il fatto che, senza una prova su strada, immagini filmati e specifiche sono solo aria fritta, e che in ogni caso l’argomento proposto da Farenz non c’entra nulla con questo intervento. E mi piacerebbe sapere quando mai “invece di lamentarvi dei porting old-gen (che diamine, è normale che ci siano, è sempre stato così!”. Ogni nuova console ha riproposto ok gli stessi IP ma è solo con questa ultima generazione che si è calata la mano nei vari porting HD, ed a riguardo si potrebbe spendere pagine e pagine sul perchè e percome è iniziata questa moda.

      • Fidati, non sono un fan Nintendo sfegatato da anni ormai, sono solo un ottimista.
        Comunque, c’erano parecchie demo all’E3 (e non solo), è tutt’altro che aria fritta.
        Ah, non mi stavo riferendo a Farenz ma ad alcuni che stanno commentando senza sapere o senza pensare. Faccio un esempio: “Dovrei ricomprarmi una 360 con un pad enorme solo per giocarmi titoli che ho già giocato?”

    • Reggere l’UE4 scalato è diverso da reggere l’UE4 che girerà sulle concorrenti… Difatti Epic ha detto che loro se mai lavorerranno in prima persona su WiiU useranno l’UE3, che ritengono più performante su WiiU. La dichiarazione diciamo che l’hanno fatta mettendosi nell’ottica di un third party che compra il loro nuovo motore, che magari è più propenso a comprarne uno un po’ meno “famoso” (tipo Frostbyte, che si dice nella nuova versione sia alla pari se non sopra UE) ma che gira comodamente d’appertutto (magari il fatto che la Square abbia detto che il loro nuovo motore è scalabile pure per l’iphone gli ha messo anche un po’ di pepe al culo, è possibile).

      • Hanno solo CONSIGLIATO di utilizzare l’UE3 invece di perdere forze, denaro e tempo a portare il nuovo engine su Wii U. E ha pure senso.
        Beh, il Frostbyte 2 è praticamente neonato, ne dobbiamo vedere di roba ancora ma Battlefield 3 e MoH Warfighter vantano una veste grafica migliore della stragrande maggioranza dei titoli UE3, il fatto che già da ora si riesca a tirare fuori roba simile indica quanto sia versatile il motore. Che sia meglio del UE4 non lo sò, per ora si sono viste solo tech demo di cui una cinematic. Che sono sicuramente impressionanti dal punto di vista tecnico ma dopo che ho visto il Luminos (o come si chiama) di SE non mi ha stupito più. Inoltre, Crytek dice che il CryEngine 3 (un motore del 2009) ha le stesse potenzialità se non superiori.

        • Io ho solo detto che reggere un UE4 scalato non è uguale a reggere l’UE4 completo. Secondo me ripeto, la dichiarazione l’hanno fatta per tranquilizzare possibili acquirenti visto che la concorrenza si sta facendo a dir poco agguerrita e ogni giorno qualuno spara la sua (tipo Square che parla di Luminous Engine scalabile fino all’iPhone). In quest’ottica sarebbe controproducente vendere un motore che gira solo su PC di media/alta fascia e console nuove, così più o meno ci stanno mettendo una pezza.

          A me comunque mi sembrano tanti discorsi sul nulla, l’Unreal Engine non è l’unico motore grafico al mondo e non è nemmeno il più figo… Su wii non c’era e si è sopravvisuti.

          • Non ho detto infatti che anche se non lo reggerà nativamente sarà uguale alla versione per PC, semplicemente ho detto che le console hanno sempre un gap con i computer high end di un paio d’anni, quindi nessuna console può mai arrivare ad avere le stesse performance di un super computer di una determinata epoca, non sò se mi spiego. Vedi ad esempio la GPU della PS3 che era fuori commercio già da prima che arrivasse la console. Per il Wii U mi aspetto un hardware del 2009, mi basterebbe.
            In ogni caso, a che scopo proteggere una console su cui non stanno lavorando e non hanno intenzione di lavorare per ora? Ciò non ha senso. Inoltre, Epic è sempre stata chiara in questo ambito: quando qualcosa gli fà schifo lo dice senza troppe preghiere (come fecero col 3DS), per me questa è una garanzia enorme.

          • Bè, ma le GPU delle console non sono propriamente uguali alle versioni in commercio.

    • Il motore grafico next gen non sarà l’UE4ma il Lominous Engine di Sqaure (anche quello adattabile ad ogni console, quindi sarebbe uno scherzo fare i porting da Ps/XBOX a WiiU).

    • non si conosce ancora con precisione l’hardware definitivo di wii u, ma qui abbiamo l’espertone che sa gia cosa e come fara girare, e con quali effetti grafici

  15. Io mi cago addosso dall’orrore solo al pensiero che su Wii U esce Ninja Gaiden 3. Ecco, io ho iniziato a giocare in questa gen con il Wii, coadiuvato con un fedelissimo PC e poi con il retaggio di mio fratello, ovvero una 360 che ha non più di qualche mese, posso dire che preferisco sicuramente Mass Effect e Arkham sulla 360, perchè li pago di meno, a fronte della spesa per una nuova console. Se dovessi scegliere un titolo multipiatta che gicherei sul Wii U piuttosto che sulla 360, beh, probabilmente Rayman è il primo!

  16. Non ho nessuna console, e quindi dubito di comprare il Wii U, preferisco il PC.
    Per i giochi, mi sembra inlogico ricomprarli, non ne vedo il motivo, dovrei spendere altri TOT€ solo per giocarci su un’altra console? è come comprare due versioni di un gioco, una per PS3 e una per Xbox, a distanza di mesi (considerando l’ipotesi che però i titoli siano della stessa qualità su entrambe le console).

    • In questo ragionamento entra in gioco un fattore fondamentale, il prezzo. Se per dire un Batman per Play3 tra un anno lo trovo a 20€ usato, pur avendolo già giocato su 360 potrei farci un pensierino per puro feticismo. O anche come primo acquisto allo stesso prezzo ci stà tutto, sarà un titolo non recente ma se è di qualità perchè no?
      Mentre sullo scaffale troviamo anche la versione Wii-U al costo di 59/69€ O_O
      Beh a me come utente girerebbero i coglioni -_-

  17. fin dal loro annuncio ho voluto giocare ME3 e batman.. però (per fortuna) ho dato la precedenza ad altri titoli che volevo giocare (in parte fatto anche apposta per farli calare di prezzo) e poi me li hanno annunciati per wii u.. da bravo “nintendaro” il wii u per me è un acquisto d’obbligo, e visto che ci sto me li prendo per wii u.. ma effettivamente non credo siano in tanti nella mia situazione…

  18. Tutte queste ri-edizioni potrebbero anche avere un senso, visto che si stà parlando di una console Nintendo. Mi spiego, non tutti gli utenti hanno affiancato un Wii ad una Play 3 o 360, per godere quasi appieno dell’attuale generazione di console. Ed al contempo lo zoccolo duro di Nintendo – che senza offesa per nessuno, ho sempre considerato come la categoria ludica più incline al funboyismo – si è limitata al Wii, perdendosi una discreta fetta di titoli di tutto rispetto, sebbene di facciata i più puristi continueranno ad asserire che per loro è già basta il wiimote ed i titoli only Nintendo per raggiungere il karma videoludico. Ora che però si parla di una nuova console con potenzialità tecnico/grafiche finalmente equiparabili a Play3/360 è praticamente logico che sia negli interessi di Nintendo offrire al suo pubblico non solo i loro classici in nuove versioni HD, ma anche quello che fino ad ora in molti si sono perso. Ritengo che questa scelta di far uscire giochi datati – vecchi lo trovo un pò eccessiva come definizione – vada considerata in virtù non solo del Wii-U e delle sue feature, ma anche se non sopratutto alla precedente console Nintendo con un occhio puntato verso la sua ludoteca ed utenza. E le aggiunte quasi obbligate dovute al nuovo pad/tablet/controller/monitor del Wii-U? Solo grasso che cola, niente più che una opzione non fondamentale ma molto obbligata …. da Nintendo XD
    Oh non me ne vogliate ma imho questo Wii-U e relativo controller sono già di partenza il più grosso pregio e contemporanemente limite del Wii-U, esattamente come il wiimote. Idea interessante ma che scoppierà come una bolla di sapone, sempre secondo me ovviamente.

    • IL tuo ragionamento non ha nessuno pecca, ti perdi solamente nel finale quando sentenzi non avendo toccato la console, senza aver saputo le specifiche tecniche e senza aver una ragione concreta per poter dare una riflessione del genere. Le palle di cristallo lasciamole agli analisti. ;-)

      • Beh oddio tutti i torti non li ha… il wii ha venduto tanto perchè le concorrenti costavano il doppio ai tempi, non perchè il controller era innovativo (secondo me spesso era anche un limite il wiimote, ad esempio mi sono goduto molto di più No more Heroes su ps3, e l’idea di giocarlo col move non mi ha nemmeno mai sfiorato). Adesso WiiU esce in un mercato in cui probabilmente i concorrenti costeranno un centello in meno, hanno più titoli e gli sviluppatori hanno 6 anni di esperienza in più nel programmare (poi magari salta fuori che il WiiU si programma da dio, ma non è detto basti… Pure programmare per psvita si dice sia facilissimo, però alle software house interessa pure la base installata). Sicuramente venderà perchè Nintendo è l’unica che può contare su una clientela fidelizzata da decenni, ma non so se replicherà il successo del wii

      • Infatti non ho snocciolato nessun dato tecnico o quant’altro, ho solo espresso – ed anche specificato – che il mio è un parere soggettivo. Di rimando però, è sotto gli occhi di tutti che il Wiimote per quanto innovativo a primo impatto e dai più pubblicizzato come la vera rivoluzione, a conti fatti è stato il maggior pregio e difetto del Wii. Più che rivoluzionato ha solamente aggiunto nuovi modi di giocare – tra l’altro alquanto limitanti e circoscritti a pochissimi generi e modalità – e di certo non ha imposto un nuovo standard come controller di default, sia su Wii che nella concorrenza – Kinekt e Move – ne per le generazioni future … forse, visto che per Wii-U è un controller ibrido mentre da casa Sony e M$ al momento tutto tace. Sfido a trovare una persona che possa asserire senza venir smentito che il pad e relativi controller classici finiranno in soffitta, dopo la “rivoluzione” del Wii. Tornando un momento sul discorso Wii-u e padlet, te la senti di affermare che questo sarà il vero futuro? A tal proposito ti faccio notare che qualcosa di simile si è già visto in passato, certo non così evoluto ma le basi son già state buttate anni addietro. A ben vedere il collegamento tra Game Cube e GBA offriva qualcosa di simile, Play 3 e PSP dovevano interagire similmente, sforzandoci un pò anche il Dreamcast con il Neo Geo Poket aveva una interazione, o la PSX con alcuni cellulari della DoMoKo ….
        Certo non è/era la stessa cosa e la tecnologia era diversa, però bisognerebbe buttare un occhio al passato per poter capire il futuro. E la voce che dava il padlet come monitor indipendente per la console che fine ha fatto? Su questo vado a memoria eh, però mi sembra che era confermata, poi smentita, poi ridimensionata, poi ancora gli sviluppatori si erano sbottonati in merito e non ne erano entusiasti, e via via altri rumor ….
        Insomma, siamo così tanto sicuri che Nintendo non stia cagando fuori dalla tazza? Non è che stringi stringi si stanno un pò troppo aggrappando a questa voglia di rivoluzione per nascondere che le idee sono finite e stanno grattando il fondo del barile? Ma stiamo andando un pò troppo fuori tema principale.

  19. Io più che altro mi sto ancora domandando a cosa diavolo serve portare un titolo come ME3 su una console che non ha mai visto manco col binocolo uno degli scorsi capitoli (e tutti sappiamo cosa vuol dire iniziare Mass Effect dal 3 senza gli altri presumo) e anche chi se lo prenderà tra questi Nintendo only. Boh io manco sapendo che posso cmq capirci qualcosa grazie ad Internet lo prenderei, non avrebbe senso perdere tutte le varie feature derivate dal save import o iniziare una saga dalla fine, sapendo degli altri solo grazie a un riassunto scritto…

  20. A me pare una troiata! non ha spendere soldi per una console che propone giochi ormai vecchi, conviene comprare una PS3 o una X360 spendo meno; A mio parere

  21. Rispondendo alla domanda di Farenz: sì, secondo me ha senso. Dal punto di vista dei giocatori forse non molto, ma guardiamola dal punto di vista delle SH.

    Per quanto arrichiti di features, controlli, dlc ecc. si parla comunque di porting, il che significa costi sì, ma neanche paragonabili a quelli per lo sviluppo di un titolo nuovo. Quindi, da una parte non serve vendere per forza millemila milioni di copie per avere un guadagno, e dall’altra anche un eventuale flop non avrebbe conseguenze ultra disastrose. Poi è anche un’occasione per gli sviluppatori per prendere confidenza con “il mezzo” il che sarebbe un bene per lo sviluppo dei nuovi giochi.

    Quindi, le SH sono contente che possono spremere come limoni le loro Ip con minimi rischi e mamma Nintendo è felice perché amplia il parco titoli e sicuro qualche utente in più lo attira. I giocatori che si sono persi questi titoli sono contenti perché se li possono giocare sulla nuova console, gli altri mal che vada non gliene frega niente. Tutti contenti, nessun danno per nessuno.

    • Mmmmh non sò se economicamente per le SH un porting sia così a buon mercato. Basti pensare che per limitare i costi, spesso non localizzavano nemmeno un titolo con solo testo scritto. Dubito che mettersi a tradurre righe di testo sia così oneroso, eppure erano cose che succedevano spesso. Qui però si tratta di riscrivere quasi da zero un gioco, per adattarlo al linguaggio della nuova console ospitante, ed in ogni caso dovrebbe essere un iter decisamente più costoso di una traduzione. C’è però sempre l’annoso dilemma delle conversioni da 360 a Play 3. Per Wii-U ci riroveremo con delle conversioni merdose per rimanere entro le spese? Mah, staremo a vedere. Tecnicismi a parte, l’utilità di queste Wii-U version potrebbero avere comunque un senso, la qualità beh … è presto per giudicare.

      • Chi era che si lamentava che doveva rifare il gioco ogni volta con “forme e linguaggi diversi”?
        Ah sì la PopCap. Lo lessi su un vecchio GI, per le nuove console auspicavano la possibilità di non dover riscrivere/rifare il gioco secondo “I recinti chiusi di ogni produttore” ma di avere accesso “a un unico grande recinto, per cui se sviluppiamo per una sviluppiamo per tutte”.

  22. Più che Wii U sono interessato dall’uscita di Ouya… La riproposizione di titoli non mi interessa minimamente, mi potrebbe interessare la Wii solo nel caso i giochi multi piattaforma fossero più curati e fluidi e se i giochi Nintendo (Mario, etc) fossero davvero delle bombe di divertimento.

  23. Personalmente non ricomprerei un gioco per una console se già lo posseggo per un’altra. Non potrei essere altrettanto sicuro se, per esempio, quel gioco non lo avessi. In quel caso non saprei se acquistare Batman, uno a caso, su Wii U, 360 o PS3. Sicuramente questi titolo ci saranno per chi magari si avvicinerà alle console o al videogaming con Wii U. Ma soprattutto per aumentare la sostanza della line up.

    • Bhè, se non si possiede il gioco e si possiedono più console, è meglio prendere la versione WiiU per le nuove features, a meno che la differenza di prezzo non sia troppo sostanziosa. Questo escludendo il possesso di un PC da gaming, visto che su PC si avrebbero vari miglioramenti grafici ed un prezzo inferiore anche alle console attuali.

  24. ma magari quei giochi sono rivolti per chi aveva la wii e non altre console
    usciranno proprio solo per estremisti nintendo

  25. Oddio, se devo essere sincero, questo mio essere “pro-collection” è accompagnato anche dall’essere “contro-l’aver-tolto-la-retrocompatibilità-alla-ps3“…. credo che chiunque sia reso conto che i due elementi siano fortementi connessi fra loro, ma questa è tutta un’altra storia.

    Hai detto tutto tu Farenz, l’unica cosa che posso aggiungere è *clap clap clap*

  26. Ninja gaiden 3 su wiiu c’è da dire che è un gioco completamente diverso, l’ho provato con le mie mani alla presentazione del wiiu a milano e hanno preso lammerda di ninja gaiden 3 e hanno corretto tutti i difetti, ora è finalmente un ninja gaiden 3 vero
    in questo caso comprarlo per me è obbligatorio, riguardo batman è giusto che lo compri chi ncora non ha avuto occasione di giocarlo, mass effet 3 invece senza la possibilità di imortare i salvataggi dei primi 2 è inutile.

  27. Capisci di essere impazzito, quando leggi un articolo di Farenz e nella tua testa, risuona la sua voce.

  28. Io possiedo Wii e 360, ma per quest’ultima ho solo Fable, Bioshock e altra poca roba, visto che l’ho presa solo per Castle Crashers e Shadow Complex.. Non li prenderò, tuttavia, nemmeno su WiiU visto che avrò già abbastanza giochi Nintendo e non mi interessa il genere..

  29. Io prenderò solo i giochi nuovi tipo New Super Mario Bros U (ma anche Lego City mi stuzzica molto). Non avendo tempo a stare dietro a tutti giochi ci sono già molti titoli a cui ho rinunciato (anche per risparmiare) e di certo non me li comprerò su Wii U.

  30. infatti io povero possessore di ps3 e pc mi faceva rosicare tantissimo di dover spendere dei soldi per poter giocare 2 giochi (targati The Legend of Zelda) quindi il Wii U é un occasione per “rimediare” cercando di interessarmi a Mario e sperando in nuovi titoli interessanti

Lascia un commento