Chiamatemi Nostradamus

Un paio d’ore fa scrissi nei commenti all’articolo precedente di come poco probabile fosse un possibile risarcimento da parte di Sony verso le persone che han subito dei furti di denaro dai propri account PSN.

La risposta che prospettai fu “Ma non è colpa nostra, sono stati gli hacker a far casino”.

Ebbene ho mancato di poco il centro del bersaglio.

Parlando nei panni di un utente NON-Plus del PSN non mi era neanche venuto in mente di chiedermi “ma cazzo io pago per essere membro del psn plus, come faccio a farmi rimborsare di questo mancato servizio?”

Tranquilli, non ponetevi neanche il problema.
Ci pensa Sony a rispondere alle vostre questioni.

In che maniera?

Con un comunicato in cui una fonte vicina a Sony Computer Entertainment Europe ha già dichiarato che la società giapponese non offrirà alcuna forma di rimborso per gli abbonati PSN Plus per il recente non funzionamento del PlayStation Network.

La motivazione?

“Noi non siamo responsabili per qualsiasi perdita di dati, contenuti, funzioni o utilità causati tramite gli aggiornamenti o la manutenzione.”

Probabilmente l’unica forma di “risarcimento” consisterà in futuri sconti per chi prolungherà il proprio “contratto Plus”, nel senso che per chi rinnoverà l’account plus da qui in avanti pagherà 15 mesi al prezzo di 12…

Ottima mossa…

ma permettetemi una domanda….

Chi rinnoverà il Plus?

Prova a cercare ancora!

ng++

New Game + + si allarga!

Vi ricordate che mesi fa un gruppo di amici ha decise di aprire un forum ...

86 Più commentati

  1. o diventera’ tutto a pagamento come sul live (nel senso del gioco online) perche’ non bastera’ riscrivere un codice ma aumentare notevolmente i controlli e questo significa aumentare i costi e da qualcuno li dovranno prendere oppure continueranno a perdere soldi e clienti e sappiamo quanto la gente sia influenzabile sotto questi aspetti….

  2. Peccato perchè nel commento del precedente articolo ho scritto che la Sony ne sarebbe uscita meglio agli occhi della gente se avesse rimborsato gli utenti – che sono vittime di entrambe le parti – e resto sempre convinto che sia la soluzione migliore, ovvio le politiche interne le fanno loro quindi se sono contenti così…
    …vedremo se a medio e lungo termini ci saranno ripercussioni – non a breve, quelle sono scontate – .

  3. Sicuramente chi non è mai stato al corrente di sti casini o i nabbi o ancora chi ha fiducia in sony. Io non l’ ho mai avuto il plus e sono contento di non averlo. Secondo me tra qualche mese tutta questa bella sotia finirà nel dimenticatoio/cesso.

    • Triste dirlo, ma temo anche io così.
      D’altra parte non mi pare che la gente non abbia più comprato 360 dopo le prime che si scioglievano.

      • Non per fare l’avvocato del diavolo, ma un conto è generare una partita di hardware difettosi sostituiti al cliente in forma gratuita, un conto è perdere 77 milioni di indirizzi e Pan di carte di credito e tenerne all’oscuro la clientela una settimana..

        Tra class action, speculazioni, non fruibilità del servizio con conseguente blocco degli introiti relativi e danno d’immagine (consideriamo che le nostre conoscenze sono sopra alla media, immaginate cosa può scatenare questa faccenda fra le menti più deboli) ho la tangibile paura che Sony possa non recuperare mai dal cratere che le stanno scavando nella pancia.

        E padroni di non crederci, ma la cosa mi addolora profondamente.

        • La tua teoria Matyas è perfetta per un mondo utopico.
          Tu parli di enorme cratere, ma io lo vedo come un cratere che nel giro di due settimane sarà pienamente ricolmato.
          Non credo che tutto ‘sto casino possa fermare le vendite di PS3 nè tantomeno class action di alcun tipo.
          Come dicevo pocanzi, non credo che di fronte alla chiusura del psn (seppure per un periodo non ancora specificato) la gente venda la PS3 per darsi in pasto alla concorrenza.

          In poche parole, credo che questa sia un’enorme cucchiaiata di merda che tutti noi dovremo essere ben contenti di mandar giù. Leccandoci pure i baffi.

          Anche perchè mi domando, ok tu sei contrariato da tutto ciò. Che vuoi fare in proposito?

          • “Non credo che di fronte alla chiusura del psn (seppure per un periodo non ancora specificato) la gente venda la PS3 per darsi in pasto alla concorrenza”.

            Da vari commenti di gente “legata” all’online nell’articolo “Boom PSN Colpito!”, non mi sembra un’ipotesi da scartare, sicuramente propendo per il calo di rinnovi del Plus da parte di molte persone.

            Comunque io sono uno di quelli che vendette la propria 360 (quasi 4 anni fa) in seguito al RRoD e a ripetuti freeze successivi alla riparazione, però l’ho ricomprata di recente (Elite) riponendo fiducia nei nuovi modelli.

            Grazie al cielo nessun problema “hardware” con nessuna console da almeno 2 annetti.

        • X Maty:
          Non hai tutti i torti, è proprio per questo che stanno cercando di calmare le acque comunicando un po per volta che diamine di accidenti sta accadendo. Quando poi la situazione sarà più o meno risolta smetteranno di parlarne e quei poveri disgraziati a cui sono stata sottratte le informazioni non saranno più considerati. Come ho gia detto tempo un mesetto o due e tutta sta storia sarò dimenticata. Cosa che da una parte è ingiusta per noi, ma per sony no, anzi meno se ne parla e meno la gente si spaventa e continuerà ad acquistare prodotti plei 3. Io non mi schiero da nessuna parte in questo caso. Sono solo contro chi si diverte alle nostre spalkle con i nostri soldi. C’ e chi ha ancora il coraggio di difendere gli Hacker/ craker e magari domani si sveglia con un messaggio della banca: ”Ciao stronzo il tuo conto è appena stato prosciugato.. uahaha”
          Ecco per capirci…

        • Una partita? Io direi il 50% delle FAT messe in vendita, dal dayone fino all’uscita della slim.

      • Esatto, poi secondo me è anche una questione di disinformazione, mica tutti i videogiocatori sono accaniti frequentatori si comunità come questa. E’ gia tanto se hanno fatto un servizio al Tg2 dedicato a tutto sto discorso.. Anche se a Sony tutta sta pubblicità negativa non porterà sicuramente benefici.

  4. ora sono cazzi per la sony, “Noi non siamo responsabili per qualsiasi perdita di dati, contenuti, funzioni o utilità causati tramite gli aggiornamenti o la manutenzione.” sarebbe come dire: ” cazzi vostri, ci dispiace ma se ci hackerano il sistema non possiamo farci nulla” non potrete farci nulla, pero rimborsare no eh? bastardi

  5. tipica frase scritta molto in piccolo ,molto in basso in qualsiasi contratto

    Noi non siamo responsabili per qualsiasi perdita di dati, contenuti, funzioni o utilità causati tramite gli aggiornamenti o la manutenzione.

    pero è molto ambigua, non mi sembra che il blocco sia dovuto ad un aggiornamento o ad una manutenzione…c è stato un furto è ben diverso

  6. C’è anche da dire che l’abbonamento Plus fondamentalmente ti permette di scaricare alcuni contenuti con sconti vari, l’accesso al multi è già garantito dal PSN standard.

    Faccio un esempio che spieghi la mia teoria:
    Se un utente plus nel mese di gennaio può scaricare i giochi X e Y, e nel mese di Febbraio i giochi Z e K, se il PSN va giù tutto il mese di gennaio basta permettere di scaricare nel mese successivo in cui il servizio è disponibile sia i contenuti di febbraio che quelli di gennaio.

    Ciao!
    D

    • Certo, ma c’è un errore di fondo.
      Il PSN Plus viene venduto in pacchetti “mensili”, dando quindi origine ad una sottospecie di contratto continuativo nel tempo.
      Privandomene, non posso far altro che concepire il tutto come un’interruzione nell’erogazione del servizio.

      • Sono d’accordo con te per quanto riguarda la “fruizione” dei contenuti, in quanto alcuni giochi richiedono che si sia abbonati per poterti giocare, non sono invece d’accordo per quanto riguarda il download dei contenuti stessi.

        100 Mega di bit rimangono gli stessi per 12 mesi o per 12 mesi e una settimana.

  7. certo che è una scaricata di barili assurda, se le protezioni della console son basse non è colpa degli cracker troppo bravi(oddio, sicuramente la colpa è sopra tutto loro) ma perché non hanno sistemi di sicurezza per la trattazione dei dati personali…

  8. Questa è la politica che adotta sony con i suoi fedelissimi…e io dovrei sudare due settimane e passa di lavoro per comprarmi una futura ps4….col cazzo se la trovo caduta dal camion bene altrimenti che si fotta!! tu sony continua pure a usare la tua politica che io uso la mia ovvero tu rubi a me io rubo a te….

  9. Quando l’Xbox live ebbe funzionalità limitata per quasi 2 settimane, prolungarono le sottoscrizioni gold dello stesso periodo ed offrirono un gioco arcade.

    Io mi stupirei davvero enormemente se alla sony non fossero neanche così minimamente intelligenti da fare questo, per i plus, dopo tutti i casini subiti e creati.

    • Già, bisogna ammettere che la Microsoft è stata molto onesta quella volta, ma se la Sony non farà nulla al momento del rispristino del PSN, credo che perderà la fiducia di milioni di videogiocatori.

      • Non solo, mandando a riparare la mia 360 per i tre led mi sono domandato,” si pero cazzo per due settimane nom ho giocato e il live lo pago”
        Quando arrivo la consol con stupore e soddisfazzione trovai dentro 2 mesi di live gratis.

        Io credo che la sony fara degli omaggi, qualcosa di suo che non costi molto ma lo fara.

  10. Sto pensando di passare al lato microfrost

  11. be in molti decisero di abbandonare 360 per i noti problemi di surriscaldamento detto questo io parlo di quella fascia di utenti che ha il psn plus o chi usa moltissimo il psn per il gioco on line e vari store quindi se molti non comprarono piu’ 360 altrettanti potrebbero abbandonare il psn…a me non entra in tasca niente quindi possono fare quello che vogliono ma trovo deprecabile la decisione di Sony….

    certo l’idea di non rimborsare e/o non “aiutare” chi ha pagato (e anche chi non ha il plus) e’ una mossa davvero bastarda e io ci godo davvero tanto perche’ per anni la Sony e’ stata difesa a spada tratta dai sonari quasi come salvatrice del mondo videoludico e ltrettante amenita’ idem qua sull’angolo e alla prima occasione mamma Sony ve l’ha messa bene bene nel culo stile “di voi non ce ne frega un cazzo” e mo che ci racconterete ? che e’ giusta la mossa Sony ?….

    cmq e’ solo una supposizione Farenz non e’ detto che succeda quello che ho scritto nel primo commento ;)

  12. Situazione Hacker/Cracker Prima
    -w gli hacker adesso ho la play super figa e non spendo un cazzo con tutti i giochini piratati-

    Situazione Hacker/Cracker Dopo
    -Hacker di merda niente psn da 1 settimana e mi fregate pure soldi, andate a ****+ ****èèè*** ***KK** aaaaa kaiaa******…. ._. –

    Situazione Prima Sony
    -Ahh Siii Sony! io ho la ps3 super figa con hardware super figo aggiornato all’avanguardia e psn gratis,invece xbox no ahahahaha lol Over power, owned Fuck Yeah mother *****-

    Situazione Dopo Sony
    -Tizio mi frega soldi e non Sony mi garantisce di ridarmeli se li perdo non comperò mai più una ps4-5-6-70, e passo al lato Microzoz-

    Traiamo le conclusioni vediamo se qualcuno ci arriva!

  13. I Soldi propri non li hanno dati a quelli che sono stati truffati con il Crack Parmalat e volete che ve li diano senza che ancora vi hanno rubato nulla?

  14. Scusa farenz dove hai preso questa notizia? Io ho trovato questo online:
    A domanda:Q.16 Rivoglio indietro i miei soldi (quota d’iscrizione, contenuti) dal momento che PSN/Qriocity non era disponibile.
    Risposta: Nel momento in cui tutti i servizi ritorneranno attivi e sarà definita la durata della sospensione, prenderemo i provvedimenti necessari.

    Quindi da qua intuisco che sony non ha ancora detto cosa farà, vi copio comunque tutto per chi fosse interessato:

    Q.1 Quando vi siete resi conto che il sistema era stato violato?

    Tra il 17 e il 19 Aprile ci siamo resi conto che la nostra rete era stata illegalmente violata da un’intromissione non autorizzata.

    Q.2 Come siete venuti a conoscenza dell’intromissione nel sistema?

    Monitoriamo ogni problema che possa presentarsi riguardante la sicurezza, e controlliamo tali problemi sia dall’interno che dall’esterno.

    Q.3 Qual è la causa principale del problema? Quali parti del sistema erano vulnerabili all’infiltrazione?

    Stiamo conducendo un’accurata ricerca a riguardo. Dato che la questione riguarda un problema di sicurezza, non forniremo ulteriori commenti in merito.

    Q.4 Quali contromisure avete preso (o state prendendo)? C’è la possibilità di ulteriori accesi non autorizzati in futuro?

    Non appena siamo venuti a sapere del problema abbiamo:
    1. Sospeso temporaneamente i servizi PlayStation Network e Qriocity, per condurre un’indagine accurata e verificare la sicurezza ed efficienza dei servizi del nostro network.
    2. Ingaggiato una riconosciuta agenzia esterna per la sicurezza al fine di investigare questo incidente e per assisterci nei nostri sforzi attuali di proteggere informazioni personali degli utenti.
    3. Avviato dei procedimenti di ristrutturazione dei nostri sistemi e di rafforzamento ulteriore dell’infrastruttura del nostro network, procedimenti che comportanto una ricostruzione del sistema per garantirvi una protezione maggiore dei vostri dati personali.

    Q.5 In quanti sono stati colpiti da questo attacco? In quanti per ogni regione? Qual è lo stato attuale degli account su PlayStation Network in ogni regione?

    Le nostre indagini indicano che tutti gli account PlayStation Network/ Qriocity potrebbero essere stati colpiti.

    Q.6 Questo vuole dire che le informazioni personali di utenti sono state compromesse? Diteci più in dettaglio che tipo di informazioni sono state compromesse.

    Potenzialmente sì. I dati compromessi possono includere: nome, indirizzo (città, stato, codice postale), indirizzo e-mail, data di nascita, Sign-in ID e password di PlayStation Network/Qriocity, e la gestione dell’ Online PSN ID. È inoltre possibile che vi sia stato un accesso alla vostra cronologia acquisti, indirizzo di fatturazione (città, stato, CAP) Se dal vostro account master avete autorizzato un sub-account dipendente, anche i dati di quest’ultimo potrebbero essere stati rilevati. Nel caso in cui abbiate fornito i dati della vostra carta di credito via PlayStation Network, è possibile che il numero della carta (escluso il numero di sicurezza) e data di scadenza siano stati rilevati.

    Q.7 Avete avvisato gli utenti?

    Stiamo inviando delle e-mail direttamente agli indirizzi di posta elettronica associate agli account PSN. Inoltre stiamo provvedendo a rilasciare il comunicato sul web, in aggiunta a misure addizionali diverse da territorio a territorio.

    Q.8 Avete ricevuto segnalazioni o annunci di informazioni, relative agli ID PSN o a carte di credito, che siano stati usati impropriamente?

    Nessuno fino ad oggi

    Q.9 Desidero sapere se il mio account ha subito intrusioni.

    Per proteggervi da furti di identità o perdite finanziarie, vi raccomandiamo di monitorare i vostri spostamenti bancari e di controllare il vostro saldo credito. In più, se utilizzate i dati di accesso del PlayStation Network anche per servizi non legati a PlayStation , vi raccomandiamo fortemente di modificarli. Quando PlayStation Network e Qriocity verranno ristabiliti vi preghiamo di accedere al vostro account e modificare i dati di accesso, password compresa.
    Per la vostra sicurezza vi invitiamo a essere particolarmente prudenti nei confronti di e-mail, telefonate e posta cartacea qualora doveste trovare richieste di dati personali di alcun tipo. Sony non vi contatterà in nessun modo, posta elettronica inclusa, chiedendovi il numero della carta di credito, della previdenza sociale o qualsiasi altra informazione che possa identificarvi personalmente. Se vi vengono richiesti tali dati, potete star certi che non si tratta di Sony.

    Q.10 Cosa posso fare per evitare che le informazioni della mia carta di credito vengano utilizzate senza il mio consenso?

    Per la vostra sicurezza vi invitiamo a essere particolarmente prudenti nei confronti di e-mail, telefonate e posta cartacea qualora doveste trovare richieste di dati personali di alcun tipo. Sony non vi contatterà in nessun modo, posta elettronica inclusa, chiedendovi il numero della carta di credito, della previdenza sociale o qualsiasi altra informazione che possa identificarvi personalmente. Se vi vengono richiesti tali dati, potete star certi che non si tratta di Sony.
    In più, se utilizzate i dati di accesso del PlayStation Network anche per servizi non legati a PlayStation , vi raccomandiamo fortemente di modificarli. Quando PlayStation Network e Qriocity verranno ristabiliti vi preghiamo di accedere al vostro account e modificare i dati di accesso, password compresa.
    Per proteggervi da furti di identità o perdite finanziarie, vi raccomandiamo di monitorare i vostri spostamenti bancari e di controllare il vostro saldo credito.

    Q.11 Da quando PSN/Qriocity non sono disponibili e in quali regioni?

    I servizi PSN/Qriocity non sono disponibili dal 20 Aprile (US) in tutte le regioni.

    Q.12 Come mai è necessario così tanto tempo per ripristinare il servizio?

    Stiamo affrontando questo problema con la massima priorità. Abbiamo deciso di mantenere il servizio non attivo per poter condurre un’indagine accurata e assicurare un’operazione efficiente sul nostro servizio network.

    Q.13 Quanto è grave tutto questo? Gli hacker hanno penetrato le misure di sicurezza di PSN/Qriocity? State prendendo le misure necessarie per prevenire simili situazioni in futuro?

    Dato che la questione riguarda un problema di sicurezza, non forniremo ulteriori commenti in merito, ma stiamo lavorando per ripristinare e mantenere il servizio, includendo ulteriori misure per evitare future intrusioni.

    Q.14 Quando verrà ripristinato il servizio?

    Stiamo effettuando le nostre indagini con il massimo rigore. Manterremo il servizio non attivo per permetterci di condurre una ricerca accurata e per assicurare un’operazione efficente sul nostro servizio network. Stiamo lavorando intensivamente per ripristinare il servizio non appena vi sarà una ragionevole garanzia di sicurezza.

    Q.15 Sembra che il servizio SOE non sia disponibile o sia stato interrotto. È vero? È dovuto alle stesse ragioni dell’interruzione di PSN/Qriocity?

    Il servizio SOE è disponibile, sebbene vi sia stata un’interruzione dovuta ad attacchi esterni. Sono in corso accurate indagini.

    Q.16 Rivoglio indietro i miei soldi (quota d’iscrizione, contenuti) dal momento che PSN/Qriocity non era disponibile.

    Nel momento in cui tutti i servizi ritorneranno attivi e sarà definita la durata della sospensione, prenderemo i provvedimenti necessari.

    Q.17 Sembra che ci siano giochi non disponibili anche offline, come mai?

    A seconda del gioco, ma principalmente giochi PSN, alcuni richiedono l’accesso a PSN per la sincronizzazione dei Trofei, o per controlli di sicurezza, ecc.

    • si grazie l’avevo letto anchio… farenz intende il regolamento del psn dice che non risarcirà l’eventuale perdità di denaro o file in caso di aggiornamenti ecc… in poche parole chi ha un account psn non si perde 1 settimana di disservizio… chi gli fregano i soldi pace mica ti abbiamo obbligato. Almeno non in casi eccezionali…

  15. cmq sony non si può lamentare della pirateria (ke possiamo dire ke ruba contenuti) quando loro che nn erogano un servizio non rimborsano gli utenti, io sono il primo ad essere contro la pirateria ma penso ke sony debba rispettare i suoi utenti se nn vuole ke la futura ps4 faccia la fine del dreamcast…basterebbe prolungare la scadenza del plus x il numero di giorni in cui il psn è stato morto

  16. “Noi non siamo responsabili per qualsiasi perdita di dati, contenuti, funzioni o utilità causati tramite gli aggiornamenti o la manutenzione.”

    ma sei davvero convinto che sia difficile dimostrare la loro *oggettiva* (imho) responsabilità?

  17. Tra il 17 e il 19 Aprile ci siamo resi conto che la nostra rete era stata illegalmente violata da un’intromissione non autorizzata.

    Dai non ci credo leggo male 48 ORE!

  18. Non una Playstation 3 quindi non so se ho capito bene, ma se sono un cristiano che non ho un cavo ethernet vicino alla TV o semplicemente non ho internet, non posso giocare ad alcuni giochi PS3…?

  19. Non mi pare ci sia da sorprendersi, è una multinazionale, pensa e agisce come tale, ovvero per i suoi interessi.

    E non sto dicendo che sono bravi e fanno bene. Puntualizzo visto che fraintendete spesso.

  20. Chi rinnoverà il Plus?
    … di certo nn io ;)

  21. ecco, qui c’è da incazzarsi: spero che sia fake sta dichiarazione perchè altrimenti è da class action e megaquerela. Chi cazzo sarebbe responsabile se non loro?

  22. Io penso di rinnovarlo, più che altro è per il fatto che tutti i giochi che scarico non potrò usarli senza rinnovo, cosa che mi dispiace visto che ho trovato giochi che mi sono piaciuti molto. Spero che tutto questo casino si risolva nel migliore dei modi.

  23. farenz, e per chi gioca a DC universe online?!? sono giorni persi anche quelli?

  24. Sei stato lunico a non avere avuto il playstation plus.
    E i tuoi colleghi, come sono messi?

  25. E pensare che c’era gente che sperava in qualche minigioco gratis come “risarcimento” per questo Fail del PSN…

  26. Parlo come possessore di tutte le console Sony (PS1/PS2/PSP/PS3). La Sony per me è una delusione continua… se prima non mi piaceva, adesso posso dire quasi di odiarla. Per loro sarà pure poco, ma di certo, hanno perso un cliente :\

  27. non c’è da stupirsi era nel contratto questa frase di declino di responsabilità

  28. Penso che questa storia si esaurirà da sola, e non avrà praticamente nessuna conseguenza sulla sony, ovvio.
    Però mi meraviglio che ci sia gente che nel 2011 non abbia ancora imparato a pararsi il culo, magari evitando di mettere l’American express platino sul PSN (per chi ce l’ha :-))) invece di usare una banalissima postepay o comprare le tessere prepagate dello store, convintissimi che tanto “la sony è inattaccabile”, ma vaff….

Lascia un commento