Cliff Bleszinski e la stampa

Mancano ancora 11 mesi all’uscita di Gears of War 3 e già ora sono presenti polemiche, rumor, smentite e tutto ciò che potremmo far ricondurre sotto un’unica parola.

Hype.

In settimana lessi di una notizia che mi lasciò perplesso.
Gears of war 3 subirà un notevole calo del livello di difficoltà generale, in modo da poter permettere al maggior numero possibile di videogiocatori di portare a termine il terzo ed ultimo capitolo della saga di Marcus Fenix.

Orrore!
Abbassare il livello di difficoltà???

D’istinto avrei voluto scrivere un articolo su tutto ciò, uno dei miei classici articoli in cui mi incazzo per qualcosa “che non mi va giù”.

Tuttavia ho cercato di calmarmi e di ragionare e aspettare almeno 24 ore per verificare che la notizia non venisse smentita.

Cosa che come sempre è successa.

Cliff Bleszinski infatti si è abbastanza incazzato con il giornalista russo che pubblicò questa news, a causa della “mal-traduzione” delle sue parole.

Non so come, non so da chi e non so quando, ma è stato effettuato un sondaggio riguardo Gears of War 2, da cui è emerso che più del 60% dei videogiocatori non sono riusciti a portare a termine il gioco.

Ebbene, Bleszinski ha specificato che per evitare questo “inconveniente”, in Gears of War 3 sarà abbassato il livello di difficoltà solamente nella modalità CASUAL.
L’HARDCORE e la FOLLE rimarranno invariate.

E ci mancherebbe!

Ma ce n’era davvero il bisogno?

P.s. evitiamo commenti da cazzoni del calibro di “io l’ho finito in folle ed era una minchiata”

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento