Deep Web

Quest’oggi fanciulli miei non vi parlerò di videogiochi, lo so non è una cosa normale visto il sito dove scrivo, tant’è che ognuno di noi per accedere a questo sito usa un pc, quindi ha internet e quindi può andare a cercare cose che magari possono incasinarlo in più modi. Mi spiego meglio, ieri sera in chat si è parlato del cosiddetto Deep Web (non è un articolo contro chi ne ha parlato ieri sera, penso sia corretto dare un’informazione generale, tranquilli).

Ma cos’è questo Deep Web? Ve la faccio breve, in poche parole è quello che i normali motori di ricerca non trovano, letteralmente “Web Profondo” è la parte nascosta del web che sembra essere più vasto del nostro Surfing Web di almeno 500 volte, la domanda ricorrente è: è illegale il Deep Web? Assolutamente no, se una cosa non si vede normalmente in circolazione non è per forza illegale, non trovate vibratori al centro commerciale, ma non dovete nemmeno andare da uno spacciatore.

Il problema è una sottocategoria del Deep Web, chiamata anche DarkNet, in questa parte della rete si può trovare davvero di tutto, dalla vendita di droga, alle commissioni di omicidi, alle immagini terrificanti, alla pedopornografia. Ecco, trovo che sia una cosa leggermente tremenda, so di avere solo 19 anni, ma avendo una sorella piccola e pensando di diventare padre un giorno, cose come la pedopornografia le trovo veramente una cosa da ergastolo in isolamento.

Ma perché scrivo tutto ciò? Per rendervi curiosi? No, molti erano titubanti se andare o meno nel Deep Web, tuttavia finire nella DarkNet è un attimo e quella è assolutamente piena di cose illegali, tant’è che molti browser per raggiungere il Deep Web lo fanno in maniera anonima, per non essere rintracciati mentre si cercano le peggio cose.

Quindi? Semplicemente non è come navigare nei siti porno che vi mettono trojan nel pc (che gioco di parole), ma è ben più pericoloso e FORTEMENTE SCONSIGLIATO A CHI NON HA UN’OTTIMA CONOSCENZA INFORMATICA  l’ho pure boldato e rossato. Semplicemente perché è facilissimo finire per dare tutte le informazioni alle persone che sono in questa rete, chi siamo, dove siamo, le nostre informazioni personali, password, tutti i contenuti del pc etc. O anche solo la cattura da remoto di immagini e video dalla vostra webcam, immagino che non sia simpatico essere spiati in questo modo.

Concludo dicendo che nonostante sappia che il mondo non sia il massimo della bellezza per certi aspetti, molte cose come queste mi preoccupano (nonostante molti siti siano fake), non è possibile che nel 2012 ci siano ancora persone ossessionate sessualmente dai bambini tanto da creare certi siti e postare regolarmente foto, sono davvero amareggiato.

In più aggiungo che sia in questo post che in chat è assolutamente VIETATO parlare dei contenuti del Deep Web che possono infastidire gli altri, io per primo sono facilmente impressionabile davanti alla crudeltà umana, quindi ve lo chiedo come favore personale, non parlate apertamente di certe cose, vi sconsiglio ancora di andarci, ma se non potete farne a meno informatevi meglio sul web, il mare in profondità è pieno di pesci pericolosi, nonostante tutto non credo che qualcuno di voi vada a tuffarsi in mezzo all’oceano con un boccaglio per cercare uno squalo solo per curiosità.

Ricapitolando non parlate in nessuna parte pubblica dei contenuti impressionabili del Deep Web (se non impressionano voi non è detto che altri non ci restino di merda), il mondo è un posto pericoloso, è giusto conoscerne i pericoli, così come è giusto non far finta che certe cose non esistano, ma sentirsi al sicuro all’interno di quella rete è pressapoco impossibile, quindi uomo avvisato mezzo salvato.

Se avete voglia di leggere qualcosa in più a riguardo vi linko questo articolo del Corriere Della Sera e vi ricordo che siamo qui per parlare di videogiochi, non per perderci nelle profondità di una rete oscura quanto la peggiore anima umana (figa Manzoni mi fa una sega).Dio

Prova a cercare ancora!

xbox-game-pass-x019

Il Game Pass è il cancro dei videogiochi?

Beh? Mi sembra di aver scritto l’altro ieri l’ultimo articolo ed invece… Mi è nata ...

78 Più commentati

  1. Ero all’oscuro dell’esistenza di questo Deep Web, ma non me ne stupisco molto devo dire.

  2. C’ero anche io ieri quando si parlava di ciò. Anche io trovo la pedopornografia e la pedofilia in generale come la peggiore delle aberrazioni umane. Tu daresti l’ergastolo ? Io darei direttamente la sedia elettrica.

  3. Eh, purtroppo ero a conoscenza del Deep Web da tempo.
    Io conosco benissimo i contenuti che possiamo trovar lì dentro, però (com’è giusto che sia), non li andrò ad elencare nel commento; dico solo che sono cose molto forti e molto crude, che potrebbero shockare la maggior parte delle persone.
    Io sconsiglio di andarsi ad intrufolare lì dentro, anche se il sottoscritto l’ha fatto diverse volte per pura curiosità.

  4. Non è poi tanto difficile andare nel deepweb,ci sono molte guide.
    Il problema è che facilmente puoi trovare immagini di gore e children porn e non ne vale la pena a mio parere dato che le uniche cose che trovi oltre a quello sono forum anarchici e qualche spacciatore di droga/assassino a pagamento.
    Difficilmente trovi qualcosa per cui valga davvero la pena andare nel deep web.
    inoltre per caricarsi una pagina impiega in media 10 minuti,quindi richiede anche molto tempo trovare qualcosa

  5. non lo conoscevo.. e nn sapevo ci fosse un modo specifico per accedervi

  6. Gatto scusami, ma non capisco il fine di questo articolo. Mi sembra molto “il deep web è una cosa brutta, non andatici, non parlatene in chat e non ditelo a nessuno”, embè?

  7. Cazzo ecco dove hai preso la foto dell’altro giorno!

  8. Madonna ke cagata sti siti de merda! Ma ki potrà mai essere quella mente contorta e disturbata da creare siti de sto genere?? Chuck Norris? Bear Grylls? Bha,ki lo sa…
    Comunque ne esistono a palate di sti siti-minchiata in giro nel web, purtroppo.

  9. “non è possibile che nel 2012 ci siano ancora persone ossessionate sessualmente dai bambini tanto da creare certi siti e postare regolarmente foto, sono davvero amareggiato.”

    Ma è possibile che nel 2012 voi non sapete ancora una qatso di come funzione veramente il mondo( ATTENZIONE io non voglio offendere nessuno )? andate a informarvi come funziona veramente il mondo, poi vedrete come dormite bene .

  10. Io non ne ero a conoscenza.
    Sono molto curioso si sapere di più su questo deep web.
    Comunque gatto, capisco le nobili intenzioni, ma a me hai messo più curiosità che altro xD

    • Immaginavo, ma magari posso dissuadere qualcuno dal mettersi in merda da solo

      • Si tranquillo non è che ora su due piedi ci vado, anzi, stai pur tranquillo ;)
        Adesso mi informo per bene perchè sono molto curioso di sta cosa, comunque ho letto nell’articolo che hai linkato che anonymous si è mossa contro questo deep web e ora ho trovato il loro video dove ne parlano.

        Comunque gatto, complimenti per l’articolo, è sempre bello loggare sull’angolo e trovare qualcosa che non sai, qualcosa che pensavi non esistesse.

  11. cavolo non sapevo dell’esistenza di questo deep web… o meglio, so che ci sono siti improponibili, ma non pensavo ci fossero modi determinati per arrivarci… beh apprezzo il tentativo di gatto di salvarci dallo schifo su internet !
    Gatto > Gesù (xD)

  12. Capisco veramente il senso dell’articolo, a me prende male quando condividono immagini e video simili su facebook, m’infastidisce nel profondo, non è questione di volersi tappare gli occhi o chissà cosa, ma semplicemente non si vogliono avere certe immagini stampate nel cervello.
    Fatto sta, questo “deep web” mi ha ricordato il “weird youtube” nulla di impressionante o chissà cosa eh, sono quelle persone che si tolgono brufoli dalla faccia o simili ahaha

  13. Bha dopo che mio fratello mi ha detto dell’esistenza di ”rotten” non mi impressiono quasi èer nulla, per chi non lo sapesse rotten è un sito pieno di immagini di archivi della polizia e non solo con le foto di morti cruente ecc… Cosa più impressionante che ho scoperto da poco rotten è collegato anche a un sito di cui non ricordo il nome n cui tutti possono ”giocare” e stilare una lista di 10 persone che dovranno morire nel corso dell’anno (ovviamente tra le regole c’è scritto che non si posso uccidere per vincere asd)

  14. L’articolo di Gatto:
    C’è il Dark Web e il Deep Web, uno da una cosa l’altro ne fa un altra, ci puoi trovare di tutto, ecc…
    Ma non parlate, non scrivete, non pensate, non guardate il Deep/Dark Web.

    Ora la mia domanda è questa: e che l’hai fatto a fare l’articolo? xD

  15. Non vorrei dire una cazzata ma hai fatto un piccolo errore.
    Da quanto ricordo il DarkNet si riferisce a qualsiasi network P2P privato nel quale si accede nel completo anonimato.
    Quello a cui ti riferisci te nell’articolo è più probabilmente il così detto “Dark Internet”.

    • L’ho trovato scritto così in un blog dove ne parlavano, poco importa come si chiama, possiamo chiamarlo anche antro della morte, fondamentalmente è la parte del Deep Web dove ci sono le cose illegali, non penso abbia un nome specifico

  16. Era meglio non scriverlo, questo articolo.
    Si sa che se a qualcuno (specialmente agli italiani) dici di non fare una cosa, quello la fa.
    Perchè stimoli la curiosità.

  17. Vieti di parlarne sulla chat in cui in media ci sono neanche 10 persone ma intanto fai un articolo che sarà letto da diverse centinaia di persone se non di piu….

  18. Grazie Gatto per l’informazione: ho paura però che scrivendo questo articolo hai incuriosito molte persone che ora si potrebbero mettere nelle grane. Ora mi chiedo… si può rischiare di entrare in questo “Deep web” senza esserne consapevoli e navigando in modo normale??? Perchè ora mi viene un po’ di paura…

  19. “non è possibile che nel 2012 ci siano ancora persone ossessionate sessualmente dai bambini tanto da creare certi siti e postare regolarmente foto”

    Sono esistite, esistono e sempre esisteranno. La pedofilia è una perversione sessuale presente in natura, c’è poco da fare.
    La domanda più che altro è: perchè nel 2012 ci sono pedofili che chiedono aiuto per evitare di fare del male a bambini mentre ci sono ancora altri (la stragrande maggioranza) che non solo non lo fanno ma arrivano pure a deridere chi cerca di proteggere queste creature?
    In tutti i casi darei una medaglia ai primi mentre ai secondi…ergastolo? Sto cazzo. Per me tortura fino alla morte per questa gente.

    Per quanto riguarda l’articolo, non ne ho seriamente capito il senso.
    Chi conosceva già l’esistenza del dark web, non aveva assolutamente bisogno di sentirsi dire “Ah ci sono brutte cose, è meglio se non ci andate”. Perchè queste persone avevano già deciso in passato se passarci una volta, passarci più volte, passarci sempre o non passarci mai.
    Chi invece non ne conosceva l’esistenza ne è venuto a conoscenza solo grazie a te (e vorrei farti notare che sull’angolo girano pure ragazzini di 12/13 anni che sentendosi dire “Non andateci assolutamente”, faranno esattamente l’opposto).
    Ora vi racconto una cosa.
    Quando mio fratello fece militare, un altro soldato gli mostrò un video dicendogli: “Guardalo” e se ne andò dicendo che lui l’aveva già visto e non voleva rivederlo.
    Mio fratello lo guardò, rimanendo un pò sconvolto e infatti dopo poco lo bloccò. Lo richiamò e gli chiese che cavolo di film fosse.
    Non mi ha mai detto che cosa abbia visto esattamente, ma quando l’amico gli spiegò che si trattava di uno snuff e mio fratello ha realizzato che non si trattava di un film, che l’uomo del video stava davvero subendo quello che ha visto in quei pochi secondi (e chissà che altro avrà subito fino alla morte)…diciamo che non è stato molto bene e che l’ha finita in bagno a vomitare. E mio fratello NON è uno impressionabile.
    Questo è per dire ai ragazzini che, dopo aver letto questo articolo, pensavano magari di andarci per poi fare i fighetti con gli amici a scuola che ciò che si può trovare nel dark web…è questo. La sofferenza di alcune persone filmata per il diletto di altre (più tante altre cose negative, alcune delle quali sono state descritte nell’articolo e nei commenti successivi)
    Direi che non vale la pena di passarci, non è da fighi, non è da grandi, non è da sballo e neanche vi renderà più consapevoli del mondo, perchè già lo sapete che esiste il marcio.

  20. Articolo molto interessante e molto vero..effettivamente manzoni ti fa una sega a 2 mani grandi scirtti i tuoi ahahahaha..

    cmnq consiglio a tutti di leggere PROFONDO BLU di JEFFERY DEAVER e il profondo blu è questo,e questo libro è triller fatto davvero da dio fatto da una persona che di web e di profondo blu ne sa parecchio

  21. Ti quoto gatto , io sono finito nel Deep web a causa di un idiota ( di cui non faccio il nome ) che mi ha detto di cercare … perché era un anime bellissimo , morale della favola ? finisco nel Deep web e mi becco un virus , naturalmente lo elimino subito , ma ora quando giro in internet sono molto più cauto

  22. mai lette cosi tante cavolate in un post solo, per non parlare dei commenti.. si che basterebbe dare un occhiata su wikipedia…
    Gatto, un consiglio, parla di videogiochi che magari ne capisci, su questo argomento lascia proprio perdere..

  23. … non ho parole… ma dove siamo finiti…non sapevo dell’esistenza di questa cosa, e forse era meglio se non l’avessi mai saputo…

  24. Un paio di volte ho fatto l’errore di andarci usando un proxy, è un attimo trovare i siti sbagliati che ti possono infettare il PC. Ma è anche pieno di siti con contenuti pedo pornografici o anche con immagini e video di una violenza inaudita. Come ha detto ilGatto e altre persone, SCONSIGLIO a tutti di non andarci!

  25. Nuoviamici ovunque. Meglio che parliate di videogiochi.

  26. questo articolo ha veramente poco senso, primo perchè come dici tu stesso nel finale noi siamo qua per parlare di videogiochi, secondo perchè dopo che parli di Deep Web ricordi agli utenti che è vietato parlarne WTF?

  27. Io lo sapevo da molto tempo. Sono stato più volte a farmi un giro su the hidden wiki (la più grande raccolta che unisce siti illegali di tutto il mondo), non è un posto dove consiglio di andare a tutti però per correttezza devo dire che si possono trovare anche cose interessanti laggiù, come ad esempio blog scritti senza peli sulla lingua, e sopratutto senza la paura di essere censurati in alcun modo, un archivio quasi infinito che comprende film, musica, videogiochi. Guide per moddare e modificare qualsiasi software, guide per creare server personali protetti e non tracciabili, una libreria dove possiamo trova qualsiasi libro(anche il mein kampf) tradotti in parecchie lingue, forum senza moderatori dove ognuno può dire quello che vuole, e alcune informazioni mooolto segrete su associazioni governative che non possono essere pubblicate sul surfacing web perchè se venisse fatto si rischierebbe il linciaggio. Questi diciamo che sono i contenuti “positivi” se così li vogliamo chiamare del deep web, il resto è cacca, ma non cacca normale tipo le cagate che possiamo trovare su facebook… Cacca spaventosa, come ha detto il gatto. Se non avete almeno una conoscenza base su come rendervi anonimi online non bazzicate da quelle parti potrebbe costarvi danni grossi e permanenti, come furto di identità furto di soldi e qualcuno potrebbe anche venirvi a cercare, in primo luogo la polizia postale… Non sto scherzando, se non siete dei grandi esperti informatici evitate anche solo di cercare delle guide su come entrarci perchè potrebbe costarvi cara.

  28. ahha cioè ragazzi quanti finti allarmismi

    http://it.wikipedia.org/wiki/Darknet

    chi di voi non ha usato emule o simili?ecco quello è il cattivissimo darknet ma per favore

    • Hai mai sentito parlare di HiddenWiki?
      Altro che Emule, ci sono link per siti dove vengono vendute droghe/armi/oggetti di contrabbando.
      Esiste addirittura un tipo di moneta (un pò come i Microsoft points) che è utilizzata appositamente per questi acquisti “particolari” in modo da non essere traccibile in quanto non è una vera e propria somma di denaro.
      Fidati, non è solo “il cattivissimo Emule”

    • no pirla ci sono andato c’erano link per siti di sicari, droghe, pedopornografia, account di carte di credito craccate, gioco d’azzardo e persino vendita di persone -.-

  29. Ne parlavano un po’ di utenti in chat qalche giorno fa, ma conoscendo i possibili rischi non ci sono andato su tali siti, anche perchè conosco alcune storie di amici per cui so benissimo che anche soltanto andare per curiosità su tali siti è SCONSIGLIABILISSIMO.

Lascia un commento