Divertimento a 360 gradi

wargames3

 

Come ben tutti sappiamo, è impossibile giocare a tutto. Specie se nella vita si hanno molti impegni ed il tempo libero è risicato.

Ma è assolutamente doveroso rendersi conto che, con l’offerta attuale presente nel mondo videoludico, anche un fancazzista miliardario avrebbe seri problemi per giocare a tutto. E’ proprio fisicamente impossibile.

Il divertimento a 360 gradi, almeno letteralmente, è quindi pura utopia.

Recentemente abbiamo avuto un’infiammata discussione tra padrini e non, riguardo a quale console consigliereste di affiancare ad un PC da gaming, nel caso quindi un utente PC volesse ampliare il proprio parco titoli, abbracciando esperienze videoludiche a lui nuove.

Probabilmente, a meno che nel mio interlocutore non vi sia una radicata idiosincrasia nei confronti di Nintendo e dei suoi videogiochi, consiglierei WiiU. Ma mi fermo qui. E’ un mio parere personale, che non va presa come verità assoluta, anzi.

Voi che console consigliereste? E quale invece sconsigliereste?

Fondamentalmente le esclusive fanno le console, specie se chi si approccia all’acquisto di una di esse è gia in possesso di un buon PC da gaming. Tenetene conto.

Per quanto riguarda l’offerta attuale di Playstation 4, Xbox ONE e WiiU, posso affermare senza remore che per ora non sono soddisfatto.

A seguito di alcune riflessioni, mi sono reso conto che , sempre secondo i miei gusti personali, non v’è , e probabilmente non ci sarà mai, alcun titolo particolarmente attraente tra le esclusive della console Microsoft. Per quanto ne riconosca l’indubbia qualità , titoli come Halo e Gears , sono giochi dei quali posso fare a meno senza alcun pentimento, e soprattutto, mantenendo aperta la possibilità di godere di un divertimento a 360 gradi, senza perdere lungo via esperienze per me imprescindibili.

Alla luce di ciò ho deciso di sostituire ONE con un PC , sui quali giocherò a quei titoli esclusivi che la console Microsoft non avrebbe saputo darmi.

Nella vecchia puntata del podcast “To PC or not to PC” dicevo, anzi, dicevamo chiaramente che un PC da gaming è comunque una macchina da gioco in più, che si va a sommare a quelle pre esistenti. Ed il fatto che, nel mio caso, esse fossero già 5 (all’epoca, ora solo le “next gen”, quindi 3) risultava essere un forte deterrente all’acquisto di una ulteriore piattaforma.

Eliminando ONE, il problema ora non sussite. Certo, come detto ad inizio articolo, è (e sarà) impossibile giocare a tutto, giocare a 360 gradi. Ma trovo la scelta saggia.

Vi ripropongo ad ogni modo la domanda che s’è persa poco più su: che console affianchereste a un PC, se poteste sceglierne solo una???

E perché?

 

Buona giornata

omegashin

 

Prova a cercare ancora!

xbox-game-pass-x019

Il Game Pass è il cancro dei videogiochi?

Beh? Mi sembra di aver scritto l’altro ieri l’ultimo articolo ed invece… Mi è nata ...

133 Più commentati

  1. sceglierei sicuramente la wiiu,i giochi nintendo sono tutti capolavori e disponibili unicamente su quella console.

  2. Da pc gamer ti dico quella che davvero prenderei: Wii U. Le tipologie di giochi (anzi, quasi tutti) i giochi che ci sono su PS4 e XboxOne le gioco meglio sul pc che ho, non avrebbe senso prenderle. O giochi Nintendo invece sono unici e solo lí li puoi trovare quindi hands down è vincitrice, non solo accoppiandola al pc ma come console di questa generazione.

  3. Spartacusurtr666

    In maniera oggettiva credo che se ad un giocatore piacciano tutte le console la scelta più saggia sarebbe senza dubbio una della Nintendo dato che è composta principalmente da titoli sviluppati in proprio. Soggettivamente parlando Ps4 così come feci con ps3 perché non potei rinunciare a Metal Gear 4 così come a Demon’s Souls all’epoca, allo adesso modo non posso rinunciare a Bloodborne. Se ci aggiungiamo gli Uncharted e i God of War la scelta diventa più facile del previsto. Per me playstation. Quanto mi manca il mio vecchio pc da gaming…r.i.p. Appena avrò soldi ti sostituito degnamente

  4. non avendo mai amato nessun gioco Nintendo io prenderei una ps4 ma si tratta di considerazioni personali fortemente influenzate dalla mia storia personale di videogiocatore

  5. Alla wii ci giocai si e no 5 volte, quindi per me wiiU sarebbe un pessimo acquisto. Direi che avessi dinero l’unica console che affiancherei al mio pc sarebbe la ps4, per le esclusive (che spero ) usciranno :)

  6. Tralasciando che proprio non userei mai il pc come piattaforma di gioco, direi PS4 poiché di nintendo preferisco le console portatili mentre alcuni titoli xbox si possono giocare su pc.

  7. Anche essendo abbastanza sonaro mi trovo d’accordo con Alvise…io in questo momento gioco solo su PS4, ma se avessi un bel PC da gioco su cui far girare i vari multipiatta non avrei nessun dubbio su quale console affiancargli, e cioè il WiiU…per un semplice motivo, Nintendo offre dei giochi che non hanno paragoni tra le altre console e che non avrei modo di giocare altrimenti

  8. Proprio per il discorso “esclusive” in primo luogo sconsiglierei le console Microsoft, non solo perché le sue eslcusive non sono lontanamente alla pari di quelle di Sony e Nintendo, ma anche perché molte delle stesse sono giocabili anche su PC.
    Ipotizzando che si tratti di un videogiocatore nuovo quello cui si danno questi consigli, personalmente consiglierei PS3: sicuramente possiede le esclusive più varie attraenti (ne cito solo alcune: Metal Gear, Uncharted, Ratchet & Clanck, le remastered di Kingdom Hearts tutt’ora validissime, e queste sono tutte saghe da molti titoli ognuna, poi The last of us, Journey, Ni No Kuni, Gran turismo, i due titoli Quantic Dream, ecc.).

  9. Tralasciando il fatto che non mi piace proprio giocare con il PC, se fosse nel mio intento un PC da gaming sicuramente affiancherei prima PS3 e poi PS4.
    Sono passato negli anni da una 360 a una PS3, le esclusive su 360 mi divertivano soprattutto gears, ma Uncharted, Resistance, Demon’s Souls, God of War, mi hanno riportato tra le mani di Sony, quindi perché consiglierei una PS3? Perché se uno non possiede la console da tanto tempo c’è davvero un parco titoli ampissimo su cui spaziare per giocare, terrei la PS3 per giocare roba un po arretrata e poi il PC per la roba un po più recente. Infine quando PS3 ha consumato più o meno tutto quello che voleva darmi passerei a PS4 solo per Bloodborne, giuro! Sono un “Souls like” e Bloodborne ha lo stampo che avevano Demon’s e Dark Souls si vede il tocco del padre della saga, per quanto mi sia piaciuto il secondo capitolo non ha saputo lasciarmi qualcosa come i tre citati poco sopra, poi ovviamente la prossima uscita di Uncharted è un altra buona scusante, Until Dawn un altro titolo interessante e non dimentichiamoci di inFamous che per quanto sia un titolo non eccellente è un esclusiva che si lascia giocare benissimo e tutti i giochi che adesso mi sfuggono di mente. Insomma sono anche un po di parte perché possiedo entrambe le console e mi ritengo soddisfatissimo di PS3 e abbastanza soddisfatto di PS4. Comunque non riuscirei mai a giocare con un PC ai VG giocai circa 80 ore a Skyrim, ma ci giocavo solo per il gioco in se e perché mi si era brasata la 360 poco prima di passare a PlayStation non per la comodità del PC.

  10. Premesso che avendo un PC da gaming potrai, se non giocare a 360 gradi, almeno a 340 sì, io sono della scuola di pensiero di Farenz e consiglio, se proprio si vuole affiancare una console, di giudicarla in base ai giochi “in più” che ci permetterebbe di usufruire.

    Per i miei gusti consiglierei la Wii U, in quanto costa poco e ha parecchie esclusive. Ma uno che odia i titoli Nintendo potrebbe buttarsi su PS4 per Uncharted o su XB1 per Forza.

    La vera domanda secondo me è: ha senso farlo? Tra consolle e quelle 4-5 esclusive, ogni gioco ci verrebbe a costare oltre 100 euro. E’ davvero una spesa sensata dal puro punto di vista di “usufruire di un gioco”? E’ chiaro che uno potrebbe volerlo fare per altri motivi (i.e. giocare con TV grande, giocare in multi locale ecc.) ma dal mero punto di vista “esperienziale” secondo me si tratta di una spesa sproporzionata rispetto al valore che se ne trae.

  11. io per ora sto giocando con pc e wiiU.
    Le esclusive finora uscite non mi interessano così tanto da giustificare un acquisto di una PS4 o X1 a prezzo quasi pieno.
    Più avanti si vedrà.

    • Aggiungo una precisazione (che non vedo mai prendere in considerazione), se dovessi decidere di affiancare un’ulteriore console, probabilmente guarderei come si è sistemato il giro di amici con cui mi ritroverei a giocare/scambiare giochi…

  12. Posto che mi sembra una domanda alquanto inutile, in quanto io trovo che i giocatori per pc siano di un tipo diverso da quelli per console. Di conseguenza non mi sembra che nessun PC gamer sia interessato ad aggiungere una console al suo armamentario.

    In quanto a consigliare quale console affiancare, dipende dai gusti personali, quindi mi fa strano rispondere anche a quello.

    So che escluderei la Xbox One, in quanto sembra non aver nessuna esclusiva che non esca in seguito anche su pc in versione migliorata.

    La WiiU sembra essere la scelta più adatta in quanto è l’esatto opposto come giochi di quelli che si trovano su PC, allo stesso tempo però, visto che sono totalmente differenti, magari non interessano, per quanto di alta qualità possano essere.

    PS4, come la sua collega che l’ha preceduta, sarà dove sbarcheranno tutti i JRPG e i vari giochi giapponesi. Stesso discorso della WiiU, secondo me uno gioca su PC proprio perchè non è interessato a questi titoli, quindi anche qua, per quanto buoni possano essere i titoli, se uno non è intenzionato a giocarli è inutile comprarsi una console apposta per farlo.
    Per assurdo consiglierei di più una PS3 per recuperarsi quello che ha perso nella scorsa generazione, tutto a prezzi decisamente modici.

    • Non sono d’accordo con la tua prima affermazione. Vabbè che i PC gamers sono diversi dai console gamers, ma non sta scritto da nessuna parte che non vogliano “integrare” con una console per recuperare giochi che altrimenti non proverebbero. Anzi, onestamente se le esclusive sono tante e le finanze lo permettono mi sembra che la cosa abbia pienamente senso, e ne conosco diversi che come me hanno fatto questo ragionamento.
      Se poi parliamo di Next-Gen… beh, sì, credo che per un PCista andare all-PC sia molto più conveniente visto il parco titoli di nuova generazione aridissimo. Ma non sta scritto da nessuna parte che PCista=nessun interesse ad avere una console secondaria.

      • Io parlavo per esperienza personale, mentre i consolari che conosco sono quelli che anche se inizialmente avevano solo una console poi si sono presi anche le altre.
        Tutti i miei amici PC gamer non sono mai stati interessati al prendere altre piattaforme.

        Io ho sempre giustificato la cosa in base alla diversa tipologia di giocatore che si ritrova a essere quello su pc rispetto a quello su console.
        Dove, mentre il primo tende a fare pochi giochi (Dota2, CS, WoW, Heartstone, più qualche occasionale multipiatta) per un sacco di ore, il secondo ho visto che si tende a giocare a più giochi diversi, ma per meno tempo.

        Parlo ovviamente guardando quella che è la mia esperienza personale e in base a quello che leggo in giro quando si parla di PC gaming o console gaming.
        Ovvio che non coprirò tutti i casi possibili e ci saranno sicuramente delle eccezioni.

        • Per me va a momenti, ci sono periodi, che possono durare anche più di un anno, in cui mi “chiudo” su un determinato gioco (sopratutto titoli competitivi) altri in cui mi piace esplorare l’intero universo videoludico.
          La distinzione che hai fatto secondo me è sbagliata perchè anche su console c’è gente che gioca solo a 2/3 titoli , il solito binomio cod e fifa per esempio!
          per me ci sono due categorie di giocatori: quelli che giocano on-line e chi preferisce il single player.
          I giochi multiplayer sono praticamente infiniti ogni partita è una storia a se (gli sportivi, i giochi di guida, gli fps, gli rts i moba ecc..), sono titoli che richiedono molte centinaia di ore per essere padroneggiati a dovere, tra shortcut, combo, memorizzazione delle mappe, strategie e tattiche quindi è normale che si ha meno tempo per provare più titoli.
          Mentre i giochi single player hanno una fine, per quanto possano essere rigiocabili dopo un pò hai voglia di provare altro, di conoscere una nuova storia.
          Ovvio che ci sono le eccezzioni però per sommi capi è così.

          • Mah, a pensarci non mi scompfiffera nè la distinzione molti giochi/pochi giochi giocati nè quella giochi singleplayer/multiplayer… Secondo me il punto sta proprio nel considerare il proprio PC come piattaforma “particolare”, e questa è una caratteristica degli abituèe PC. Stando anch’io alle mie esperienze personali, m’è parso di vedere che chi ama giocare su PC tende a riconoscerlo come “piattaforma particolare” e a elevarlo nella lista delle preferenze, usando quindi il PC come piattaforma ammiraglia e poi magari integrando con console per recuperare le esclusive; chi invece ama giocare su console parte proprio col presupposto che nel mondo console a parte le esclusive cambia poco o nulla da piattaforma a piattaforma, e quindi più che fare “ammiraglia+console integrative” fa proprio la collezione delle console in modo da giocare tutto ciò che gli interessa, e tende a vedere anche il PC come “un’altra console”. Praticamente, le mette tutte sullo stesso piano, e quindi le accumula a seconda di come tira il vento.
            Sono convinto di questo perchè ad esempio ho amici PCisti che esclusive a parte giocano TUTTO su PC, mentre altri con più console che giocano anche i multipiattaforma su una o l’altra console a seconda di come gli piglia/di quanti amici hanno bisogno online su quel gioco. Ripeto, queste sono considerazioni mie personali, ma secondo me il nocciolo della questione è questo…

    • Sbagliato. Io stesso, pur essendo da sempre un utente computer, ho affiancato da tempo una console per giocarci le esclusive. E posso dire tranquillamente di non essere l’unico.

      La mia personale risposta alla domanda di Omegashin è… la console su cui sbarcherà un’esclusiva a cui non voglio rinunciare: per PS1 e PS2 si trattò della serie GT, per la mia attuale 360, degli ultimi Ace Combat.

      Per quanto riguarda Nintendo, a suo tempo mi ero informati sulla prima Wii, in quanto interessato ad un gioco di combattimento aereo, ma non ne feci nulla.

    • Sai cosa? Lato pc hai archetipi diversi di giocatori, interessati a cose diverse.
      Tutta la serie di giocatori che adorano il modding sfrenato (che han giocato per anni a skyrim e giocheranno per anni a venire a gta), quelli appassionati di retrogaming, quelli che vogliono sperimentare indie cutting edge etc. sono sicuramente dei giocatori a cui non può fregare di meno del mondo console.
      Viceversa hai in ogni caso un buona fetta di giocatori a cui interessano esclusive del mondo console, e questi stai sicuro che si compreranno la ps4 per titoli come bloodborne, il wiiu per titoli come zelda e la one per titoli come halo, nel momento in cui ci saranno un numero tali di esclusive da giustificarne l’acquisto, potendo ammortizzare decentemente la spesa della console. Ma sono interessati in modo diverso, perchè la logica dietro non è tanto quella dell’acquisto dayone/l’acquisto per usare una console che se no è li a far polvere e ti è costata, quanto quella dell’attesa avendo maggiore sicurezza di ottenere giochi testati, fixati e a prezzi migliori, con hardware a meno costoso e/o di qualità superiore in termine di lavorazione.

  13. “interessante”… un’altro che vende l’XboxOne… beh non sei il primo e non sarai l’ultimo.

    io cmq al PC ho affiancato PS4… prenderei anche WiiU ma qui costa 300€ quindi Nintendo può pupparmelo se pensa di vendermi una console ancora a prezzo pieno.

    ma l’XboxOne per me non ha senso con il PC in casa.

    con il Forza Horizon 2 e il futuro Quantum Break magari roderò un pochettino..
    ma posso farne a meno.

    quindi immagino che comprerai la GTX970
    per avere The Witcher 3 e Batman su PC e non li comprerai su PS4?

    • questi sono i pezzi che dovrebbero arrivarmi la settimana prossima

      Hard Disk 3,5 1TB Seagate Barracuda Sata III 7200rpm 64mb
      Ram DIMM DDR3 G.Skill 8GB PC 1866 CL9 KIT (2x4GB) 8GAB ARES
      Masterizzatore Dvd LiteOn iHAS124 24x24x/DL 8x 8x/RAM
      Case Cooler Master CM 690 III Window – nero
      Cpu 1150 Intel Core i5-4460 3.20GHz 6MB 95W Box SR1QK
      Scheda Madre MSI H97 PC MATE SOCK 1150 4DDRIII 4PCI-E 1M.2 6SATAIII 6USB3.0 GBLAN HDMI
      Alimentatore 750W Evga NOVA 750 G2 Modular (80+Gold)
      Scheda Video nVidia Gigabyte GTX 970 4GB Gaming (DVI-I,Mini-HDMI,3xMini-DP,DDR5,A)
      SSD 250GB 2,5″ Samsung 850 EVO SATA III r

      sottolineo che non è un PC che ho deciso di fare “per giocare i multipiatta ad ultra”, ma piuttosto per giocare quei titoli che su Ps4 e WiiU non avrei trovato. Il ruolo che avrebbe dovuto avere ONE, appunto.

      Poi ovvio che se con quella scheda video mi regalano The Witcher e Batman non andrò mai a dire “no, che schifo!”

      • Posso chiedere il costo totale?

        • certo che si:

          Totale imponibile prodotti:€ 897,14
          Prezzo spedizione:€ 8,49
          Commissione pagamento:€ 0,00
          Totale parziale:€ 905,63
          22% Standard (905,63):€ 199,24

          totale 1.105

          faccio notare: 300 euro di scheda video e 200 euro di IVA (scandaloso quest’ultimo)

          • Posso chiederti come mai vendere la One per farti un PC? Non era meglio aspettare che uscissero giochi piuttosto che spendere quel botto di soldi?
            Chiedo eh,non vorrei che suonasse come una critica,ci mancherebbe

          • È molto semplice sulla consolle Microsoft non vedo giochi all’orizzonte che potrebbero piacermi particolarmente mentre sul pc ci sono già da tempo giochi che mi interessano

          • Controllando i prezzi al volo su amazon mi sembra tu abbia speso circa 200€ più del dovuto.
            Però magari oggi è così e domani già non più, soprattutto su amazon.
            Unico appunto la RAM, 8GB non li trovi più nemmeno nei pc da supermercato oramai.
            Per 30€ in più prendine ALMENO 16

          • non credo di averne bisogno. grazie comunque.

          • Dai retta a Naples, la RAM non è mai abbastanza. Ne ho 16 io sul mio Mac (mini) da tre anni e nemmeno ci gioco.
            Potendo ne metterei 32 perché il sistema operativo beneficia non poco da questo fattore. :)

          • Scusa ma se ti bastano solo 8GB e quindi non devi lavorarci o giocarci non è meglio se prendi qualcosa di molto più economico? Per navigare e mandare email bastano 250€ di AIO eh

          • ci giocherò eccome invece. ritengo che per giocare 8 GB bastino , ora come ora

          • Se vuoi un consiglio prendile adesso che costano poco, più avanti non è detto che riuscirai a trovarle ai prezzi di oggi visto che si sta passando alle DDR4 :)

          • omegashin sti ca… comunque e’ una bella spesona, ma per un pc ne vale sempre la pena

      • Beh, è proprio una bella configurazione. Sulla scheda video hai voluto tirare alto, ma… credo tu abbia fatto bene: in questi casi chi più spende meno spende.

      • Seagate mi son sempre trovato malissimo, in un caso volessi aggiungere hard disk in futuro ti consiglio caldamente Western Digital.
        Per il resto mi sembra una buona configurazione, in ogni caso se dovessi consigliare a qualcuno che si voglia fare un pc da zero, probabilmente gli ricorderei che è un acquisto fattibile a ‘rate’ specie se non vuole una bestia per giocare a tutto ultra da subito, per cui può tranquillamente risparmiare – sino ad un certo punto – su componenti come la scheda video, eventuale tastiera da gaming, mouse etc. che eventualmente cambierai tra un paio d’anni senza lasciarci un rene.

  14. dunque la risposta più ovvia sarebbe Wii U in virtu dell’unicità dei titoli Nintendo. Vero è anche però che probabilmente l’utente medio pc potrebbe non essere affatto interessato a quel tipo di giochi. A questo punto vedrei più naturale consigliare ps4, non solo perchè alcune delle sue esclusive sono più vicine al mondo pc, ma perchè offre anche tipologie di giochi che su pc scarseggiano (jrpg su tutti).
    Xbox One mi sentirei di escluderla a priori in quanto come già detto da altri molte delle sue esclusive prima o poi finiscono anche su pc quindi lo vedrei un acquisto poco sensato.

  15. Io affiancherei una console portatile, nella fattispecie il nintendo 3ds. Almeno quando si é all’universitá o in giro si puó giocare e oltretutto vanra titoli di tutto rispetto

  16. domanda semplice…risposta semplice (soprattutto in quanto soggettiva): PS3!!!
    sulla 4 ancora nn ho visto un singolo gioco che mi interessi anche minimamente, su console microsoft non ce n’erano nemmeno nella gen precedente, il 99% dei giochi N mi stanno in culo (e cmq fino alla wii è emulata 100% e wiiu è sulla buona strada…grazie dolphin)

    PS: anche su ps3 non è che siano tante le esclusive x me ficcanti: Gran turismo (anche se mi diverto ancora col 4 su ps2), God of war (ho giocato solo i primi 2), poi boh…mi incuriosisce last of us ma nemmeno è detto che alla fine mi piaccia. Son sicuro che ce ne siano anche altri ma al momento non mi sovvengono.

  17. certo che però dire che halo e gears sono due esclusive di cui si potrebbe fare tranquillamente a meno…..boh peggio di entrare in chiesa e tirare una bestemmia.
    sono entrambi i pilastri due tipologie di videogiochi che possono solo far rosicare le concorrenze.
    i gat no words

    • ne riconosco l’indubbio valore e l’indiscussa qualità, ma ritengo i titoli da te citati non conformi ai miei gusti personali. Gli sparatutto in generale non mi hanno mai detto molto.

      • ti capisco perfettamente,anche a me fanno cagare esclusive come zelda(che so che a te e farenz picciono un bordello) per via della storia,della tipologia di videogioco ecc… ma comunque fossi stato in te prima di vendere la one avrei riflettuto un po…siamo solo a un anno e mezzo di vita delle console, anche con la generazione scorsa c’erano solo cod 4 e altri titoli di valore in quel periodo quindi il tuo ragionamento del “vendo tutto perché per ora non c’è cazzo” PER ME è sbagliatissimo, tanto prima o poi dovrai riacquistarla la scatolaccia.

        • a conti fatti potevo fare a meno di 360. ma i mutlipiattaforma giravano meglio li’. se fosse stata ps3 quella su cui giravano in modo migliore, non avrei di certo preso la console microsoft per gears of war o halo. sparare non mi dice nulla, cosa vuoi che ti dica… e si, dovro’ rinunciare a scalebound e quantum break, ma contando l’offerta su ps4/pc/wii u e il tempo a mia disposizione, posso fare a meno pure di essi senza nemmeno accorgermene.
          se dovessi vincere al superenalotto e smettere di lavorare, prometto che ci farò un pensiero.

    • halo 1 e 2 ci sono x pc, gears lo stesso. Parlerei di esclusive parziali.

      Cmq halo non mi ha mai detto niente…gears invece mi ha fatto proprio cagare.

      • Credevo di essere l’unico a non aver apprezzato Gears! Vendetti la mia prima 360 proprio per mancanza di esclusive di mio gusto (Halo ho giocato solo al primo su pc e non mi ha mai interessato e Gears appunto non è riuscito a prendermi), poi uscì Alan Wake e la ricomprai per quello dopodiché l’ho rivenduta di nuovo! (si lo so comportamento non sense) XD
        Avessi scoperto prima la bellezza di Mass Effect quando era ancora esclusiva ms sicuramente avrei tenuto la 360 per quello, ma ero partito con grossi pregiudizi e non lo avevo mai provato. Per fortuna ho potuto scoprirlo e giocare la trilogia tutto d’un fiato su ps3 qualche mese fa! Ah i pregiudizi che brutta bestia!

  18. prendere PS4 e ONE e fuori discussione visto che a parte le esclusive i giochi per queste due console escono anche su PC quindi la scelta ricadde per forza su WII U che propone tipologie di gioco diverse

  19. Oggettivamente parlando la risposta è una sola: wii u. A differenza delle altre console la stragrande maggioranza dei suoi titoli sono suoi e suoi soltanto, non cè mai la possibilità (previo emulazione) che un giorno escano su pc, sono le vere esclusive del mercato, e di sicuro il wii u è la console che ne ha di più.

    Soggettivamente parlando, non cè una risposta. Tutto il discorso di prima se ne va a farsi fottere se (come me per esempio) la stragrande maggioranza dei platform nintendo ti fanno schifo, cosi come la stragrande maggioranza delle sue esclusive. Dipende davvero tutto dalla persona.
    Io ai tempi scelsi 360 al posto di ps3 solamente perchè, nonostante le esclusive ps3 mi piacessero di più, la 360 aveva il maggior numero di giochi coop locale (la cosa che più importava allora). A oggi probabilmente sceglierei ps3 tra le due, e cosi via.
    Dipende da troppi fattori quindi come molti hanno detto: in linea generale il miglior consiglio è affiancarci un wii u, ha tante esclusive, e tutte queste esclusive hai la certezza che non potrai mai giocarle su pc, e sai gia che la maggior parte dei titoli che usciranno per quella console saranno esclusive. Quindi se ti interessano o cosi o fuori dalla finestra. Tra l’altro wii u è concettualmente molto diverso da un pc/ps4/xone (i cui parchi titoli invece, anche considerando le esclusive si assomigliano).
    Togliendo wii u (e concordando sul tuo discorso che avere pc e xone insieme non ha senso) invece sinceramente direi ps4. Dopo wii u ha il maggior numero di esclusive, e indubbiamente fin ora anche la migliore qualità di esclusive (se ori fosse stato esclusiva xone avrei rettificato per un pareggio).

    • ‘ e tutte queste esclusive hai la certezza che non potrai mai giocarle su pc’

      ti rispondo con un link

      ht tp://www.dolphin-emulator.com/

      • eh non è la stessa cosa dai….

        • no…è addirittura meglio!!!

          aspetta di avere il pc nuovo, lo installi, e provi a giocarci, prima senza filtri (come le vers originali di wii o N64 ecc) e poi attivi i filtri. Se non vedi differenza prenota la visita dall’oculista ;)
          ovvio che se speri di giocare a wiisports senza wiimote nn è la stessa cosa (e devi cmq esser bravo a configurarti il pad x farlo)

          • MA PERCHE’ NESSUNO LEGGE QUELLO CHE SCRIVO ;_;

            ‘ e tutte queste esclusive hai la certezza che non potrai mai giocarle su pc’

            ti rispondo con un link

            E io ti rispondo con la seconda frase presa direttamente dal mio commento che evidentemente hai letto con poca attenzione XD

            -A differenza delle altre console la stragrande maggioranza dei suoi titoli sono suoi e suoi soltanto, non cè mai la possibilità (PREVIO EMULAZIONE) che un giorno escano su pc –

            E si dolphin lo uso anche io, e si è meglio che utilizzare lo stesso wii (per i giochi che richiedono i controller di movimento però è un po un inculata ti deve rimediare un sensor bar usb, nonstante costi due spicci non ho la sbatta. Ma per tipo smash bros e mario kart è perfetto 4 giocatori con joypad360/ps2), e si probabilmente un giorno (neanche tanto lontano secondo me vista la potenza di wiiu) avremo un emulatore anche di quello… oh ma aspetta nel commento l’avevo gia nominato.
            Ad oggi, di emulazione wii u neanche si parla (mi pare non ci sia niente di niente ancora) devi per forza affiancarci la console.

          • no no no…non usiamo la carta emulazione Dolphin o qualsiasi altro emulatore su PC
            come carta vincente contro qualsiasi console

            perche un conto è dire a casa tua al buio senza che nessuno sappia che è meglio…
            un conto è in tribunale con davanti un giudice e Nintendo da parte
            e dire che su PC i giochi Nintendo girano meglio che su Wii.

            no per favore non lo accetto.

          • Il discorso sull’emulazione della Wii U non si puo’ sentire… gia’ serve un PC carrozzato per emulare una Wii al 100%, una Wii U e’ circa 7-8 volte piu’ veloce della Wii nella CPU e un numero indefinibile di volte per la GPU… ma dove volete andare?!
            Siamo lontani anni… ma proprio anni da una emulazione effettiva di Wii U… se mai ci sara’.
            Scusate ma vi risulta esistano delle emulazioni decenti per PS3 e X360 su PC? Perche’ mai dovrebbero esistere per Wii U?

            Detto questo io ho PC + Wii U come piattaforme di gioco e sono pienamente soddisfatto… tolta qualche sporadica esclusiva PS4 che potrebbe interessarmi, l’accoppiata PC + Wii U copre davvero una larga porzione di cio’ che il mercato offre.

          • -no no no…non usiamo la carta emulazione Dolphin o qualsiasi altro emulatore su PC
            come carta vincente contro qualsiasi console

            Mai detto questo, si discorreva come inesorabilmente, prima o poi, ogni gioco arriva su pc, ovviamente i tempi in cui cio avviene sono cosi lunghi che non si può considerare come “yea gioco a ps4 sul pc ora”. Però per chi ha mooooolta pazienza in linea teorica non ha che aspettare e prima o poi avrà qualsiasi esclusiva su pc (adesso si stanno muovendo per l’emulazione ps3)
            “I giochi per console sono fatti su pc e prima o poi tutti al pc torneranno (tramite emulazione)”
            Ossia come dicono in matrix:
            “Prima o poi, si torna tutti alla fonte”

            -perche un conto è dire a casa tua al buio senza che nessuno sappia che è meglio…
            un conto è in tribunale con davanti un giudice e Nintendo da parte

            Qui ammetto di non essere preparatissimo, ma io ero rimasto che se possedevi console per estrarre il bios e i giochi per giocare non c’era niente di illegale. Io ero possessore di wii (comprato mooolto dopo il lancio 2012 se non erro), ci ho giocato per un po, pochi giochi, ho estratto il bios me lo son messo su pc, e poi ho venduto il wii a una coppietta con figlio. Però possiedo ancora quei 5-6 giochi originali (smash bros, mario kart, dead space extraction, lord of the rings il peggior gioco della storia, monster hunter tri) e quando voglio giocare al wii li metto dentro al pc e bon. Non sono sicuro sia illegale ma ero rimasto a no, potrei sbagliarmi in ogni caso.

            -e dire che su PC i giochi Nintendo girano meglio che su Wii.
            no per favore non lo accetto.

            Eh mi spiace ma è un dato di fatto ti consiglio di provarlo ne rimarresti sorpreso (se hai un po di tempo per smanettare). Io avevo il wii, ci ho giocato con controller (e pro contrller per monster hunter) tv e tutto, ma dolphin non ha paragoni. Puoi settare ogni minima cosa: comandi, levette, l’inclinazione millimetrica dell’analogico, la sensibilità da immerso nel cemento a immerso nell’olio, e ovviamente usare qualsiasi controller, e con qualsiasi intendo qualsiasi (ho potuto utilizzare un controller ps1 difettoso correggendo manualmente la taratura a destra dell’analogico, 1 controller ps1, uno ps 2, e 2 360 per giocare a smash bros/mario kart, un paradiso in terra), se colleghi il sensor bar usb ha una precisione di movimento che il wii se la sogna (perchè il wii mote diventa fottutamente settabile in ogni aspetto dalla sensibilità del movimento ai settaggi migliori a secondo della distanza) puoi migliorare e non poco la resa grafica tramite vari filtri/opzioni grafiche. E’ ovvio non è che con dolphin il wii ti diventa una ps4, però è come se potessi portare al massimo delle sue possibilità, strizzare ogni bit/colore/grammo di potenzialità (a livelli che con wii non ha mai raggiunto) e anche oltre grazie a opzioni dell’emulatore che ovviamente il wii non consentiva. Puoi avere save state e salvare in ogni momento (si intende ogni secondo) e riprendere da li, giocare a differenti velocità (mai provato a giocare a mario kart a 0.5X di velocità o a velocità 2X vi assicuro è esilarante in compagnia, o per skippare i caricamenti :V) e in cima a tutto ciò io lo ho sul portatile. E’ come avere un wii-console-portatile, mi basta avere quattro joypad (easy) il pc e il caricabatterie, e ho praticamente un wii portatile da portare in giro (cosi come una ps1, un gamecube dolphin fa anche quello, e una ps2, sono un fan dell’emulazione se non si è capito ma sto divagando.)

  20. Parlando in generale l’hai detto anche tu, dipende dalle esclusive. Come molti mi sentirei di sconsigliare l’accoppiata PC+XOne semplicemente perchè su quest’ultima sono molto poche le esclusive che non escono anche su PC, mentre invece sia WiiU che PS hanno i loro perchè.
    Parlando di me in particolare, la mia scelta oggi è uguale alla mia scelta di ieri: PC come ammiraglia e PS di supporto. Faccio così sin da PS2, e credo che continuare così sia la migliore strada per me. Il WiiU e le console Nintendo in generale per quanto offrano titoli che non mi dispiacciono preferisco evitarle, perchè alla fine di giochi che vorrei veramente giocare ce ne sono ben pochi (tipo Super Smash Bros), e facendomi i conti in tasca mi sono sempre sembrate un cattivo affare. Le console Sony invece mi hanno sempre offerto delle esclusive molto accattivanti, e inoltre ho diversi amici “sonari” con cui giocare online, e anche questo è importante nella scelta. Ora come ora quindi alla tua domanda risponderei con “PC+PS3”, perchè PS4 mi sembra abbia ben poco da offrire in quanto a esclusive. Infatti credo che aspetterò diversi anni per poi riprenderla con le esclusive succose a prezzo strascontato, godendomi invece un’era all-PC.

  21. Concordo con Omegashin, oggi la One è una console priva di appeal! Ad aggiungo che tale mancanza di Appeal dipende proprio da Microsoft con tende a passare le proprie esclusive (già poche) su Pc!
    Oggi probabilmente la miglior console da affiancare ad un PC è WiiU in futuro diventerà PS4!

  22. WiiU, ci sono ottime esclusive, troviamo sia ip storiche che nuove, in arrivo c’è roba interessante.
    WiiU è anche retrocompatibile e si possono trovare a pochi euro diversi titoli oldgen di altissima qualità: xenoblade, no more heroes e mad world sono i primi che mi vengono in mente senza neanche scomodare le grandi serie/saghe :)
    È perfetto per accompagnare un PC dato che se guardiamo le lineup delle due piattaforme fatichiamo a trovare doppioni.

  23. ma Omega perché mai hai comperato la one subito se non eri convinto?? Almeno hai recuperato parte degli euri vendendola a qualcuno?

  24. scusate non capisco il vostro ragionamento , se uno si basa sulle esclusive disponibili oggi sul mercato l’accoppiata vincente è pc/wiiU ma senza ombra di dubbio!
    detto questo mi sembra il momento peggiore per fare decisioni sul lungo periodo con l’E3 alle porte…aspetterei almeno dopo lo show.
    bisogna considerare che solitamente le migliori esclusive escono nel medio lungo periodo , comprare il botolo ringhioso Microsoft al lancio per poi pensionarlo per acquistare un pc mi sembra un gesto estremo.
    poi per carità le esclusive Microsoft escono quasi sempre su pc ma non abbiamo la sfera di cristallo , potrebbero cambiare la politica sui titoli più importanti.
    poi bisognerà vedere come le due console intraprenderanno la strada del cloud e dei visori in cui i due colossi sembrano prendere strade differenti e perchè no dei nuovi software(se annunciano altri giochi cross gen e remastered io giuro li lascio sullo scaffale )
    in pratica il mio consiglio è di aspettare almeno l’e3 di giugno prima di fare acquisti e bruciare soldi.

  25. @D.Drake (non riesco a rispondere sopra)

    MA PERCHE’ NESSUNO LEGGE QUELLO CHE SCRIVO ;_; —> sei troppo prolisso (lol scherzo), in realtà avevo letto il ‘previo emulazione’, ma non capisco che differenza faccia se esce emulato o nativo o ‘portato’ (soprattutto visto che sotto dolphin girano meglio).

    In quanto all’emulazione wiiu, dolphin emula fino al bios se non erro (quindi pure l’emulazione kernel è 100%) da cui l’emulazione dei titoli non dovrebbe farsi aspettare molto…tutto dipende dalla community ;)

    • Leggi sopra… Wii U non ha pressoche’ niente a che spartire con la Wii (se non la CPU che pero’ e molto pesantemente rielaborata). L’emulazione di Wii U, tale per cui sia possibile giocarne i giochi con la stessa fluidita’ dell’originale, e’ lontanissima. Ti dico solo che nell’unico componente che alla lontana condividono, ovvero la CPU, c’e’ un fattore 7 di differenza tra Wii e Wii U… 7 volte la potenza di calcolo di differenza per quello che e’ il componente da tutti considerato il punto debole della console. Fai un po’ i conti…

  26. Io sono nato nintendaro ma sono morto con il Wii. l’ho usata veramente pochissimo e non sono nemmeno riuscito a finire i capolavori come Mario Galaxy, Zelda e metroid. Non so perchè. (gli zelda almeno sono arrivato all’ultimo dungeon e si dimostrano ancora tra le mie saghe preferite).

    Con la Nextgen ho scelto PS4 ma poi vista la convenienza dei giochi e la non retrocompatibilità, ho scelto di fare un PC e recuperare su steam tutti i multipiatta che ho adorato su 360 e PS3 a circa 2€ cadauno.

    Ora uso il PC per tutte le nuove uscite e la PS4 per esclusive e soprattutto una cosa che nessuno ha nominato qua dentro: i titoli del Plus. Sono solo 50 Euro all’anno e per uno che possiede sia PS4 che Vita ti danno un sacco di roba interessante.

    Per ora al WiiU resisto ma non so se ce la farò a resistere anche all’uscita di Zelda. (per fortuna l’hanno rimandato).

    • Wii U e’ onestamente molto superiore a Wii come qualita’ dell’offerta (oltre a poter giocare tutti i giochi della Wii, almeno quelli meritevoli che non sono pochi). Io ho PC + Wii U e te la potrei consigliare senza remore.

  27. Io ho sempre usato il pc come ultima risorsa, nel senso che quando volevo un gioco facilmente crackabile che non si trovava facilmente per console lo scaricavo sul pc e ci giocavo. Io, infatti, utilizzo da sempre le console e non mi vergogno a spendere i classici 70 euro quando ne ho bisogno; questo perché per me il videogioco è dato dalle console. Non spenderei mai soldi per un pc da gaming, sono cresciuto con le console e mai penserei di videogiocare con mouse e tastiera, salvo i casi sopracitati. Ah, non venitemi a dire che si può usare il pad pure sul pc, perché è un atteggiamento secondo me ipocrita e paraculo… Parlando dell’articolo, sicuramente affiancherei un wii u a un pc, perché i titoli multipiatta su console nintendo sono tecnicamente inferiori e, mio malgrado, capisco che il giocatore medio preferisca un livello tecnico giustamente alto (cristo, siamo nel 2015), ma un pc è tecnicamente preferibile alle altre console, visto che le supera tecnicamente, e allo stesso tempo wii u ha esclusive in maggiore numero rispetto a one e ps4, quindi nintendo vincerebbe.

    • -Non spenderei mai soldi per un pc da gaming, sono cresciuto con le console e mai penserei di videogiocare con mouse e tastiera, salvo i casi sopracitati. Ah, non venitemi a dire che si può usare il pad pure sul pc, perché è un atteggiamento secondo me ipocrita e paraculo…-

      Io sono cresciuto per 3 generazioni videoludiche usando principalmente le console. Ora gioco principalmente su pc e continuo a usare il controller perchè (tranne strategici, rpg classici et similia) mi trovo meglio con il controller, anche in fps/tps/action (pur sapendo non sia il top, ma me ne sbatto non giocando il competitivo online). Non sapevo di essere paraculo e ipocrita per questo XD

      • Tu compreresti mouse e tastiera appositamente per giocare a battlefield su ps4 data la grande sensibilità del mouse? È secondo me questa la questione: il tuo usare un pad su pc perché ti trovi meglio rispetto alla tastiera è contraddittorio e paradossale, per quanto possa essere appagante. Sei passato su pc ma ritorni al pad, a sto punto comprati una one… È ovviamente solo un mio parere, non ti sto maledicendo, ma sei tu che hai risposto al mio commento poiché ti sentivi chiamato in causa.

        • Dovresti chiederti chi non li comprerebbe se fosse possibile piuttosto! Io uso tutti e due a seconda dei giochi, per rts, moba, gdr e fps preferisco m+t per il resto uso il pad è uno dei grandi pregi del pc poter scegliere la periferica con cui uno si trova meglio

        • Non sono sicuro di aver colto bene il commento, ma risponderò punto per punto.

          Tu compreresti mouse e tastiera appositamente per giocare a battlefield su ps4 data la grande sensibilità del mouse?

          -Ehm… Non gioco a battlefield, non ho la ps4, e in cima a tutto ciò ho gia specificato nel mio commento che nonostante sia dimostrato (e con dimostrato intendo che non è un opinione) che il mouse + tastiera sia più preciso/sensibile/adatto per alcune tipologie di gioco (vedasi gli fps) a me non me ne frega un cazzo e dato che non gioco a suddetti titoli (i pochi di questo genere che gioco) a livello competitivo online non mi interessa avere la periferica migliore, mi interessa giocarli con quella con la quale sono più abiutato. Quindi no non comprerei una ps 4, per poi comprare un mouse e tastiera (esistono per ps4?) per poi comprare battlefield per poi non giocarci dato che mi fa schifo battlefield XD

          È secondo me questa la questione: il tuo usare un pad su pc perché ti trovi meglio rispetto alla tastiera è contraddittorio e paradossale, per quanto possa essere appagante

          -In alcuni giochi il pad è meglio del mouse, tipo i picchiaduro, o gli action. In altri è assolutamente impossibile da utilizzare (non per cattiveria ma proprio per motivi tecnici) tipo moba, strategici, gestionali ecc. In altri nonostante come ho scritto sopra è dimostrato che il mouse è più preciso, preferisco usare comunque il pad perchè essendo cresciuto con il pad per una mera questione di abitudine preferisco usare quello, e dato che il pc mi consente questa possibilità (avevo una 360 e joypad con cavo, mi basta collegare il joypad al pc et voila non ho dovuto neanche spendere soldi extra o scaricare qualcosa o niente. Basta collegarlo e via) dove posso, preferisco usare il pad. Non diventerò mai un campione di left4dead2, amen, ma per le partite con gli amici va piu che bene. Non trovo sia ne paradossale ne contraddittorio, per quanto riguarda gli sparatutto, per quanto riguarda i generi in cui è migliore il pad non vedo perchè dovrei usare una periferica meno adatta e per di più con cui non sono abituato.
          Eh no non è “appagante” è semplicemente, per me almeno, “più comodo”. Imparare a usare il mouse (ne ho anche uno decente non uno della trust da 5 euro), e poi godere della sua maggiore precisione sarebbe “appagante”, ma sono un tipo pigro e non ho la sbatta di fare una cosa del genere.

          Sei passato su pc ma ritorni al pad

          -Lo dici come se il passaggio su pc fosse prerogativa di abbandono del pad. Io non l’ho mai abbandonato molto semplicemente. Lo avevo in casa, e ho smesso di usarlo su console per usarlo su pc XD

          , a sto punto comprati una one…

          -Mentre il pc può sostituire egregiamente la one senza far sentire la mancanza delle sue (2?3?) esclusive risicate, la one non può sostituire neanche un decimo del parco titoli pc. A differenza di ps4 o wii u (dove cè una quantità tale di esclusive da “”””costringerti”””” a comprare la console) per one e pc vale il discorso “il pc ha gli stessi titoli della one (tranne una manciata) più un infinità di altri, la one ha tutti i suoi titoli (tranne una manciata) in comune col pc, senza avere tutta quella infinità di altri”.

          • Il mio era un esempio, io che cosa ne dovrei sapere se tu hai o meno una ps4? Idem per battlefield… era un cristo di esempio, non credo neanche che esista una tastiera per ps4.

        • cazzo che comprerei tastiera e mouse sulle console se potessi!!!!

        • Ah, non venitemi a dire che si può usare il pad pure sul pc, perché è un atteggiamento secondo me ipocrita e paraculo…
          Non ha uno straccio di senso, spiegala per favore.

          Sono un giocatore e come tale uso la periferica che trovo migliore per il titolo che sto giocando. Sto giocando un fps? Mouse e tastiera.
          Sto giocando ad un gioco in terza? Pad (e ce ne son sempre stati anche per pc).
          Mi sembra veramente il discorso ipocrita (come il 99% delle volte che si tira fuori il discorso pirateria) di chi condanna per la pura invidia di non poterlo avere, più che per reali motivi sensati.

        • @XiT: Seriamente, ma stai scherzando?

          Da quando in qua il pad è esclusiva delle console?

          In passato i computer usavano il Joystick, è vero… ma semplicemente perché un utente computer di solito lo usa su una scrivania, senza poi contare che nell’epoca d’oro degli home computer, il punto di riferimento era dato dai cabinati da sala!

          Ora i Joystick digitali sopravvivono come periferiche specifiche per i picchiaduro, quelli analogici per i patiti dei simulatori di volo.

          Tornando ai pad, già dalla fine degli anni 90 (ma forse anche qualche anno prima), sono apparsi dei pad progettati per il PC (ricordo ancora il primo che ho avuto, usava ancora la vecchia porta giochi, ed era un clonazzo del primo pad PSX).

          Alla fine, l’uso di una periferica anziché un’altra, non è mai stato un dogma della macchina usata per giocare: così come su PC è NORMALE affiancare alla combo Mouse+tastiera un pad (tipicamente quello della 360, dato che è da tempo uno standard su PC), o altre periferiche specifiche per il gioco (joystick, volanti, chi più ne ha più ne metta), su console sono sempre state presenti numerose periferiche di gioco, più o meno riuscite ed utilizzate.

          Per cui, dare dell’ipocrita e del paraculo a chi usa il pad su PC (magari, banalmente perché si trova meglio con determinati giochi), è come minimo da ignoranti della storia videoludica.

          • Rispondo a te, a sabnock e agli altri con un unico commento. Non siete voi, utenti che vi sentite chiamati in causa forse perché in fondo avete la coda di paglia, che definisco ipocriti, ma l’atteggiamento sopra citato: se voi veniste a dire a me, gamer che preferisce il pad a un mouse, che si può usare un controller pure sul pc, io la riterrei una mossa ipocrita, perché a grandi linee un pad sta a una console come un mouse sta al pc e ho detto che ho sempre preferito le console al pc. Questa mia preferenza non la si può cambiare con un cristo di pad combinato a uno schermo di neanche 20 pollici.

          • Ti prego dicci che stai trollando, e saròil primo a darti un’amichevole pacca sulla spalla, alzando un calice di vino ed esclamando Well Played!

            Non siete voi, utenti che vi sentite chiamati in causa forse perché in fondo avete la coda di paglia
            No, leggiamo una fagottata degna del peggior fanboy bambino delle elementari e al posto di lanciarti le noccioline come si fa ai matti, stiamo invece provando a darti il beneficio del dubbio, dandoti spazio per spiegare meglio il tuo punto di vista. Inutilmente, a quanto pare.

            se voi veniste a dire a me, gamer che preferisce il pad a un mouse, che si può usare un controller pure sul pc, io la riterrei una mossa ipocrita,
            Ma che cazzo di affronto dovrebbe essere quello di preferire una periferica rispetto ad un altra in base alla comodità/utilità? Mi sembra un affronto all’intelligenza umana il contrario.
            Che legame indissolubile ci dovrebbe essere tra pad-console e mouse+tastiera-pc, a parte quello che esiste unicamente nella tua mente?

            Da qui il mio discorso ‘sembra la solita ipocrisia dei bimbimerda che non potendo avere una cosa, piangono miseria e gridano allo scandalo’ (come dicevo prima, quando ad esempio si parla di pirateria, che è vista male dalla maggior parte della gente unicamente perchè non ne possa usufruire e di conseguenza si mette a fare la virtuosa, senza rendersi conto di essere tragicomica), che mi trova sempre più convinto in base ai vaneggi che scrivi.

            perché a grandi linee un pad sta a una console come un mouse sta al pc e ho detto che ho sempre preferito le console al pc. Questa mia preferenza non la si può cambiare con un cristo di pad combinato a uno schermo di neanche 20 pollici.
            La proporzione che stai facendo continua a non avere uno straccio di senso, così come non sperare molto nel ‘tocco il blu e non gioco più’ del ‘ho sempre detto di aver preferito la console al pc’, perchè stai tranquillo che quello che ci interessa è capire la logica della tua affermazione, e i tuoi gusti personali non sono certo un motivo valido.
            Su pc sono sempre esistiti i pad, ancora prima dell’esistenza di console o in ogni caso in concomitanza, mettersi a fare sti paragoni come se fossi uno stoico o un giocatore di vecchia data™ sembra davvero la frignata di chi non è abbastanza maturo di ammettere una mancanza o di chi è talmente ignorante da non rendersene conto.

          • @XiT: francamente non ho mai letto tante stronzate in un post come in questa circostanza, davvero. Sul PC sarebbe bannato il pad? Ti consiglierei di cambiare pusher, perché il tuo solito ti da roba poco buona, perdonami se te lo dico.

            Quoto tutto quello scritto da Sabnock e Gufo_Tave e aggiungo una cosa:

            -un cristo di pad combinato a uno schermo di neanche 20 pollici.

            Credo tu non te ne sia accorto, ma siamo nel 2015, non nel 1987… uno sguardo sommario a qualsiasi catena di negozi ci fa facilmente accorgere che è facilissimo trovare dei monitor che vanno dai 22″ in su, quindi il “neanche 20 pollici” magari lo usa tuo nonno col suo vecchio IBM. Inoltre il pc è pensato per essere usato dalla scrivania, non dal divano del salotto dall’altra parte della stanza, quindi un 22 pollici alla scrivania rende benissimo. E se proprio proprio si vuole, anche questo evidentemente non lo sai, anche la più spuzza delle televisioni, proprio perché siamo nel 2015 e non nel 1987, è dotata di presa VGA per collegarci il PC quindi volendo lo si può giocare anche sul 50 pollici.

            Francamente di tutte le argomentazioni contro il pc o coloro che li usano questa è la più idiota.

          • Non ho MAI detto che bisognerebbe bannare il pad su pc (o qualunque cosa tu abbia scritto), semplicemente ripeto: non piacendomi il mouse ed essendo abituato alle console, gioco su console perché console col mouse francamente non ne ho visto, bensì ho visto console che hanno solo pad, come te immagino. Ora, io personalmente non giocherei mai su pc con un pad (partendo dal presupposto che per alcuni titoli sia meglio il mouse e per altri il pad), perché da console gamer io la troverei una mossa da paraculo (eh no, la faccenda è strettamente soggettiva, si basa sui miei gusti, non sull’oggettività del pad, al contrario di ciò che mi avete detto), gioco da una vita su console e non sono propenso a cambiare piattaforma. Poi, sai com’è, tra 30 e 50 pollici c’è un po’ di differenza. Forse non sono stato chiaro ma non mi interessa, questa è una mia opinione, può essere sbagliata ma si basa sulla mia ideologia. Ora andate a masturbarvi con i 4500p del pc, visto che la grafica è utile nei videogiochi.

          • Dopo il fondamentalismo religioso arriva il fondamentalismo videoludico. che bello il terzo millennio

          • *presa HDMI intendevo, la VGA non lo so se anche le 50″ ne sono dotate, quelle da camera si.

          • Soggettivo equivale a chissenefrega, che ti chiami XiT, Sabnock o Farenz. L’unica utilità che può avere è quella di provare a dimostrare un punto, partendo dall’esperienza personale.
            Ma qui sembrano esserci le solite manie di protagonismo che portano a credere che la propria pazzia possa essere giustificata dal fatto di essere un’opinione personale e come tale essere intoccabile e indiscutibile. Come sempre sbagliandosi in modo spettacolare.

          • Mai detto che sia indiscutibile la mia opinione, ho detto che potrebbe essere sbagliata infatti. Mai ho imposto la mia opinione come oggettività platonica, l’ho semplicemente espressa. State facendo tutto voi ahahaha… e comunque fatevi una camomilla o una canna, qualcosa che vi calmi. Stiamo parlando di ideologia, sembrerò fondamentalista, come ha scritto l’altro utente, grande filosofo contemporaneo, ma la mia opinione riguarda me medesimo. Ripeto: non è oggettiva. Non è da applicarsi a tutti i videogiocatori, solamente a me. Spero siate contenti.

          • Ti ringrazio per il grande filosofo contemporaneo, lusingato. In ogni caso trovo un po’ contraddittorio dare dell’ipocrita a chi la pensa diversamente da te (questione pad e mouse su pc che francamente lascia il tempo che trova) e poi nascondersi dietro il parere personale.

          • @Sabnock: quoto il tuo ultimo commento in toto.

            Siamo in presenza di un utente che ha chiaramente pisciato fuori dal vaso, ed ora si sta cimentando nella specialità olimpionica di arrampicata sugli specchi… fallendo miseramente.

            Utenti come questo dovrebbero imparare a tacere, invece di mostrare a tutti la propria immaturità: qui sul web non rischiano nulla, ma a comportarsi così in RL, si rischia grosso.

          • @XiT: sei partito con INSULTARE le persone che usano pad su pc definendoli ipocriti e paraculo, tue esatte parole, definendo l’atto stesso “E’ (oggettivo assoluto) ipocrita e paraculo”, non “io mi sentirei un po’ in contraddizione con me stesso”, quindi non provarci nemmeno a giocare la carta del IMHO: hai scritto una frase in maniera chiaramente oggettiva, e quando sei stato ripreso hai postumamente aggiunto “eh ma riguarda solo me”. No caro, saremo anche ipocriti e paraculo, ma non giocondi.

            E fra l’altro “io non ho mai detto che il pad è bannato”… beh uno che parte dando ipocriti e paraculo gratuiti a destra e a manca tanto ben disposto non mi sembra che sia.

          • Mi sono contenuto e ho cercato di mantenere toni in linea di massima non aggressivi, però state cominciando a rompere il cazzo. Se mi veniste a dire che il pad c’è pure su pc, tenendo a mente quella che è la mia situazione (che vi invito a rivedere), io vi riterrei ipocriti, ma siccome non l’avete fatto evidentemente non vi ho MAI insultati. E no, non ho cominciato a insultarvi, visto che il mio primo commento non è rivolto a nessuno di voi e non è una risposta ad un vostro commento. Poi, il IMHO di cui voi parlate è alla base del mio pensiero, in quanto il mio preferire console a pc è puramente soggettivo. E continuo dicendo che non avete compreso appieno il mio primo commento, quindi ve lo spiego: io preferisco le console sia per il pad sia perché ci sono abituato, ed è diventata anche una questione ideologica; è inutile che mi diciate “eh, va beh ma il pad c’è pure su pc” perché sareste dei paraculo che vogliono giustificare la superiorità del pc rispetto alle console, avanzando la questione del pad, magari cercando di convincermi che la mia preferenza sia sbagliata. Questo è il senso del mio primo commento, senso che, evidentemente, non avete colto sia perché non ho approfondito nello stesso commento la questione, in quanto vi ricordo che omegashin ha scritto questo articolo per un motivo diverso, sia perché vi sentite colpiti particolarmente dal mio cyber-bullismo. In ogni caso state avanzando un discorso che non ha nulla a che fare con l’articolo, quindi mi scuso per questa sorta di offtopic con i membri e utenti dell’angolo e chiederei di finirla qui visto che questa discussione, come ho detto prima, non c’entra nulla con l’articolo.

          • Sei venuto a dire il corrispettivo di “I giocatori console che son curiosi di titoli indie sono ipocriti, perchè i giochi sensati su console sono i tripla A e gli indie appartengono al pc” e il fatto di non capire il perchè una frase del genere possa infastidire (oltre al fatto di essere stupida) è una mancanza di chi la scrive, non certo di chi la legge. Che tu l’abbia attribuito specificatamente ad un persona o, come in questo caso, che tu abbia sparato sul mucchio, è irrilevante.
            Il fatto che tu possa pensarla così, non vale assolutamente una moneta bucata, a maggior ragione se non spieghi la logica che ti porta a pensarla così, ma ti nascondi dietro ‘è una mia opinione personale’ come se questo fosse sufficiente a non poter quindi discutere un punto di vista quantomeno bizzarro. E questa cosa non è apparentemente chiara, se credi che spiegando la tua storia questo possa essere d’aiuto a capire quella che altrimenti è un’ideologia stupida e gratuita.
            Il pad c’è pure sul pc, c’è sempre stato, ed affermarlo non è un ‘gnegnegne è meglio il pc’ (cosa che nessuno ha detto, ma poi che gnegnegne sarebbe?), ma asserire un fatto in risposta a quello che stai scrivendo. La domanda che viene spontanea è perchè bruci gratuitamente così tanto il culo da trasformare ogni discorso in deprimente gara del cazzetto, senza uno straccio di tentativo di fare un minimo di analisi oggettiva, ma puntando sempre a soggettività immotivate e tifoseria da bar dello sport? Parzialmente lo capisco, visto che è quel tipo di narcisismo ad effetto ‘perchè io valgo’ in cui molti giocatori credono e che è uno dei drammi maggiori su un botto di livelli diversi, visto che vale unicamente quello che dici non chi sei, così come in altri campi non ha alcun valore (vedi discorsi tipo ‘ho supportato una casa con un acquisto’/discorsi vari sui danni della pirateria e così via).
            Nessuno di noi ha colto il tuo commento, perchè ci mancava tutta la nebbia di menate mentali che ha chiarito che non era un commento di un matto, ma di qualcuno traboccante di rosick immotivato e per niente causato.
            Abbozza e vedrai che finisce lì, se viceversa continui ad impilare questo genere di nonsense, beh, aspettati sicuramente una risposta a riguardo.

          • Non ho colto il tuo sillogismo aristotelico ricavato da un’analisi del mio commento secondo me errata, ma va beh… Comunque va bene, la chiudiamo qua, seguirò il tuo consiglio e basta così.

          • Il prossimo passo sono i disegni eh…cmq se chiude il vaneggio, ben venga.

          • sabnok, meglio lasciare perdere questo povero bimbominkia, che non sa neanche come si trolla con un minimo di decenza. Prima o poi, sarà la vita a rimetterlo dove merita…

          • Sì, hai ragione, andrò all’inferno per aver fatto incazzare dei progamers. Caro sabnock, siete voi che avete continuato a rispondere ai miei messaggi, se non l’aveste fatto ora la catena sarebbe finita, ma tu, comunque, mi sembri ragionevole, al contrario del teologo fautore della predestinazione luterana che mi maledice dopo un’accurata lettura allegorica dei testi sacri. Fatto sta che qua sull’angolo non tutti sono a favore della libertà di espressione e degli scambi culturali, nonostante il dibattito preveda ciò (vi ricordo che non ho insultato nessuno, in quanto il mio primo commento, essendo, come dite voi, oggettivo, non era rivolto a nessuno in particolare, poiché era rivolto a persone che ipoteticamente avrebbero dovuto provocarmi dopo il mio commento). Riguardo i disegni, sì, forse hai ragione, ne ho bisogno, ma comunque sia non mi pareva centrato il paragone.

  28. Probabilmente PS4, è personale come scelta ma se PS4 finisce come su PS3 avrà tanti di quei JRPG che vorrò giocare che non posso perdermi, e allora mi dispiace per Wii U ma non c’è nessun brand al quale sono tanto affezionato da evitare (tranne xenoblade chronicles X) di giocare una marea di jrpg che probabilmente solo su ps4 potrò giocare.
    Tralasciando la risposta all’articolo comunque se dovessi scegliere solo 2 piattaforme per giocare sarebbero PS4 e Wii U, il PC attualmente (tranne league of legends, putroppo ci sono cascato) non ha esclusive che mi spingono a volerne così tanto uno

  29. penso che sony sia l’unica che possa affiancarlo… wii u no grazie faccio altro(de gustibus naturalmente)
    ma dopo l’uscita di bloodborne considerato da molti gamer SPETTACOLARE e imperdibile
    penso che chi ha un pc dovrebbe fare un pensierino…
    ricordiamo poi l’uscita di uncharted 4 e un futuro the last of us 2 non preanunciato ma sicuramente in sviluppo, a quando non si sa ma sicuramente c’e’

    per me non sono giochi questi, quando me lo chiedono io rispondo QUESTO E’ il GIOCO che devi giocare una esperienza assolutamente da vivere e rivivere

  30. Per i miei gusti personali credo sceglierei wiiU, ma non ho mai affiancato una consolle al mio pc anche perché tutti i miei amici giocano solo su pc :)

Lascia un commento