Dopo le Cavallette la piaga dei DLC

Ebbene si, continuiamo a parlare sempre più frequentemente di DLC, i tanto odiati contenuti scaricabili che ci fanno spendere tanti soldini per i nostri giochi. Recentemente navigando nel web ho letto una notizia alquanto raccapricciante riguardo Sony e i DLC.

A quanto pare Sony ha intenzione di vendere il 3D nei suoi giochi sottoforma di DLC, in parole povere per poter giocare al vostro gioco preferito in tre dimensioni dovrete sganciare ulteriori euri.

Cazzo che palle! Spendiamo circa 300 euro per la Ps3, mettiamo 70 euro di gioco,  1799 di tv 3D Sony (senza contare anche gli occhialini contenuti con la tv che sono comunque 100 euro al paio). In totale fanno 2169 euro spesi, benissimo, è un prezzo diciamo “accettabile” per chi ha una voglia matta di 3D, tuttavia se la decisione di Sony fosse vera ci ritroveremmo a pagare altri soldi per poter giocare in 3D.

Ma dai! Spendiamo 2169 euro per il 3D e voi chiedete ulteriori soldi per avere il DLC 3D di ogni gioco? Cazzo anche se fossero 2 euro mi girerebbero e non poco! Evidentemente secondo Sony se avete voglia di spendere i vostri soldi per i suoi 3D dovete spenderne all’infinito.

Spero vivamente che Sony ci ripensi, non siamo tutti milionari da poter spendere prezzi esorbitanti per questa innovazione a tre dimensioni! Finche i DLC uscivano a parecchia distanza dal gioco, aggiungendo qualcosa per rendendolo più lungo o maggiormente divertente la cosa non mi dispiaceva e spendevo volentieri magari, ma ora credo si rasenti il ridicolo.

Voi che dite? Non vi girano le palle a pagare in più per qualcosa che dovrebbe essere già vostro di diritto visti i soldi spesi?

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento