Escono dai fottuti marciapiedi!!

Droga: Sostanza stupefacente che determina l’insorgenza di fenomeni di dipendenza fisica e/o psichica.

Sinonimo: Anthill

Ebbene si, vi sto per parlare di un gioco che è il sinonimo di droga, ed in cui le protagoniste sono le formiche!

 

Prendete la discreta genialità di un Pikmin, sostituite gli esseri asessuati con un formicaio. Fate passare il gameplay attraverso un filtro a maglie strette, e quello che rimarrà sarà il succo concentrato di divertimento immediato, talmente appiccicoso da non riuscire a liberarsene.

Ebbene sì, Anthill è uno di quei giochi dal concetto semplice, con quei 2-3 particolari che riescono a variegare il gameplay dandogli quella profondità necessaria a non renderlo banale ma, anzi, a far si che appena finito un livello si abbia subito voglia di rituffarsi in un altro, oppure riprenderne uno precedente per completarlo con il massimo della valutazione.

Trattandosi di un gioco sviluppato per iPhone ed iPad, si basa ovviamente sulle meccaniche tipiche del “tracciaschermo”. Qui però non avremo un banale gioco endless, in cui far atterrare aeroplanini ripetitivamente (a proposito, se vi piace il genere, fatevi un favore: date un calcio a quel nutella-gioco di Flight Control, e fiondatevi su Air Traffic Controller 4.0), bensì una sorta di strategico/action, in cui tracciare i percorsi che le formiche di cui siamo a capo dovranno percorrere, per procurarsi il cibo, difendere il nido e combattere contro i nemici.

Questi sono di vario tipo, ed ovviamente aumenteranno nell’avanzare dei livelli, non solo per quantità, ma anche per qualità, richiedendo ognuno un approccio tattico diverso.

La rigiocabilità è garantita dal poter “stellare” i vari schemi: fattore che non è solo fine al punteggio, ma diventa praticamente obbligatorio per proseguire nei livelli, dato che le stelle sono necessarie per potenziare le abilità delle nostre formiche.

Il gioco pur essendo universale, viste le dinamiche, in effetti si adatta molto meglio al grande schermo dell’iPad, mentre su iPhone rimane giocabile ma con qualche piccola scomodità.

Graficamente apprezzabile, diventa una pura droga nel giro di pochi minuti, regalandovi qualche oretta di appiccicoso gameplay, da consumare come e quando volete voi. Il costo attualmente si aggira su € 1,59, ogni tanto offerto a € 0,79. Si tratta di un gioco che, per il divertimento che mi ha saputo regalare, varrebbe almeno 10 volte tanto. Non è lunghissimo, a meno che non vi piaccia infartarvi con le modalità endless alla ricerca del punteggio, ma sembra che un aggiornamento gratuito in arrivo offrirà una nuova campagna ad estendere la longevità.

Su iPad si tratta di un vero Must-Have.

 

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

37 Più commentati

  1. Ma datti a Temple Run! XD

  2. Primoooo!1111!!!centordici11!1! sn trpp paxxo!1!1 Comunque lo devo provare, sembra carino

  3. http://itunes.apple.com/it/app/battleheart/id394057299?mt=8 Battleheart è figo!!! (cristo quanto mi fa schifo condividere roba apple)

  4. ho giusto 2 euro che mi avanzano su itunes! ;) grazie viper!

    p.s. che ne pensi di jetpack joyride? anche quello dà parecchia dipendenza! (almeno a me)

  5. grazie Viper! continua a recensire giochi ios!

  6. la dipendenza che ti da temple run è fuori dalle norme

  7. cazzo se è come pikmin allora c credo che è una fottuta droga!

  8. Viper invece di scrivere articoli va a spalare la neve, che siamo sommersi xD

  9. La droga peggiore per me in questo momento è Finger Laser .-.
    mi sembra di essere un fottuto SAYAN XD

  10. la cosa che mi stupisce ultimamente è come i giochi-droga mi infuenzino

    pochi giorni fa vedevo le teste dei miei compagni scuola e in un secondo il mio cervello ne ha visualizzate tre in fila che venivano tagliate per fare una combo alla fruit ninja xD

    viper ti voglio fare una domanda:

    secondo te quanto contano grafica,sonoro e piattaforma per un gioco-droga?

    • Mmm…la piattaforma soprattutto, rispetto a grafica e sonoro.
      Una piattaforma touch’nplay come iPhone o iPad sono micidiali nel caso di gioco-droga perchè, santa maremma, te li trovi sempre lì di fronte, pronti a farti giocare, sempre a dirti “giocami…ti basta un tocco….solo un altro schema veloce…e un altro…e un altro…”.

      La grafica conta, ma più che espressione muscolare, di quanti poligoni riesce a muovere, è importante l’insieme artistico accattivante, che muova tonnellate di texture o che ci siano due schizzi bidimensionali.

      Il sonoro invece lo reputo più importante nei giochi strutturati, con una trama ed una storia, onde immergerti maggiormente nell’atmosfera con una colonna sonora ad hoc.

  11. scaricatevi “boost 2” poi mi dite, c’è anche la versione lite(io ho quella)

  12. Come gioco portable definisco “droga” Piante vs Zombie. Ma la mia sostanza videoludica è Minecraft, senza ombra di dubbio!

  13. viper visto che l’esperto sei te, ieri per puro caso ho scaricato Grisly Manor su iphone, mi consigli altri giochi come questo? gratis ovviamente? :)

    • Il consiglio posso anche dartelo Gratis, ma trovare giochi simili, perlopiù gratis…non faccio miracoli.
      Semmai se non sono gratis adesso, magari segnateli che lo potrebbero diventare.

      Comunque, gioco praticamente fotocopia do Grisly manor è The Lost City, sempre della Fire Maple.
      Sotto altra etichetta, ma praticamente uguale, c’è The Secret Of Father Simons.

      Poi ci sono la sfilza di Apps della Big Fish Games. Sono tutte avventure, però meno alla “myst” e con più settori di punta e ricerca oggetti, enigmi non mancano ma sono minori.

      Anche Myst c’è, e così pure Riven.

      poi se ti piacciono le avventure punta e clikka in generale, il gioco 1112 non è niente male (anche se il secondo dei tre capitoli usciti sino ad ora non è stato tradotto in italiano).
      Poi i classici: monkey island tales, sam & max, simon the sorcerer, broken sword…

  14. Per tanto tempo non ho avuto contatto col mondo Apple finchè non comprai un ipod touch 4 e pian piano mi misi a recuperare tante piccole gemme dal catalogo dell’AppStore. Beh, sul fatto che ci siano ottimi giochi, non posso che concordare in pieno! Oltre ad i più famosi ne ho giocati un sacco, sia gratis che a pagamento di pochi spiccioli e molti mi hanno divertito più di quelli “seri”, quelli da PS3 insomma. Tuttavia, senza voler sminuire nulla, trovo che tutti questi giochi touch siano, sì estremamaenti divertenti, ma nessuno è minimamente riuscito a lasciarmi un ricordo particolare e un’emozione come quelli tradizionali, includendo in essi anche quelli per dispositivi portatili. Certamente è solo una mia opinione, ma la differenza (non inferiorità o superiorità) la trovo proprio in questo fatto! Che ne pensi Viper?

    • Sicuramente danno un tipo di emozione diversa.
      Il tipo di ricordo che tu citi probabilmente si lega a quei giochi che offrono una trama, dei sentimenti, un mondo di gioco da esplorare.
      I giochi su iPhone e iPad sono capaci di incollarti allo schermo magari anche molto più dei giochi “tradizionali”, ma per un effetto droga, a causa di un gameplay talmente immediato e divertente che, come una patatina, una tira l’altra.
      E’ un tipo di emozione intensa ma molto più a breve termine.

      E’ un pò come sesso ed amore: di scopate gloriose te ne ricordi una manciata, mentre difficilmente ti dimentichi degli amori della tua vita.
      Ognuna delle cose ha intensità diverse e parentesi di tempo diverse.

      Però un sentimento forte io lo provo: ogni qualvolta finisco un gioco di questi che mi hanno divertito così intensamente, provo un profondo sentimento di tristezza, perchè so che farò fatica a trovarne un altro altrettanto acchiappante… che poi non è vero perchè la mia mania completista-bipolare, mi fa sempre tenere un mucchietto di giochi ad alto Hype da parte… almeno in questo caso, c’è un effetto positivo nella malattia!

  15. mi sembra molto simile a pride o lion pride non ricordo comesi chiamasse perchè lho eliminato

Lascia un commento