Fantasie Finali

Dopo lunghi anni d’attesa e mesi di speculazioni di ogni genere, finalmente l’ultimo capitolo della fortunata saga Square è arrivato anche a noi occidentali.

Dopo un lancio accompagnato da votoni e votacci nelle vaste terre d’Asia, ecco Final Fantasy 13 pronto a farsi giudicare anche dai recensori e giocatori di terra nostrana!

Fondamentalmente, non sono un amante del GDR Jap, anzi. Ed essendo inoltre tutto fuorché un amante del “trashismo Jap”, non ho alcuna speranza di acquistare il gioco, né di guardarlo, né di provarlo.

L’unico contatto di livello superiore al “Trailer” che ho avuto con il titolo è stato con il famoso clip dei primi 10 minuti di gameplay, i quali hanno ottenuto l’unica soddisfazioni di provocarmi forti nausee e annullare a zero la mia sensibilità nei confronti del gioco.

Motivo? Semplicissimo: un gioco dove un personaggio di colore fa battutine e faccette stupide, ha gli afro e ci fa vivere un pulcino è T R A S H. Così come secondo me è trash un gioco dove ci sono robottoni nemici metà Pokémon e metà Digimon e dove la protagonista usa un putente giroscopio killer (qualcuno ha detto Ultraviolet?) che le permette di prevaricare le più elementari leggi della fisica sterminando nemici e facendo faccette fighe.

Quindi la mia curiosità a proposito del gioco è puramente scientifica. E da qui mi rivolgo a voi: com’è? E’ bello? E’ lungo? E’ open world? E’ stupido?

Avanti con le risposte!

EDIT: Fermi tutti! A che risoluzione vi gira!? O_O

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento