The GameFathers Live #33 – Sei piatta come una tavola…

550w_odd_164xxx_breasts

Se c’è una software house sopra ogni altra che ha cercato di creare un habitat, ovvero un mix di interfaccia e gameplay, per quanto sia omogeneo tra le sue varie ip, questa è sicuramente Ubisoft.

Passare da un Assassin’s Creed ad un Watch Doga ad un Far Cry, non comporta particolari sacrifici in quanto a prendere la mano con le meccaniche.
Anzi, ciò che sembra funzionare da una parte viene poi ripreso dall’altra.

A questo si somma poi un certo “mestiere” con il quale la casa si è specializzata nella produzione di seguiti quasi annuali.
Una sorta di serializzazione capace di soddisfare il mercato, almeno secondo quanto riportano i numeri, ma che espone al rischio di far percepire una certa ripetitività e ridondanza nell’utente, specialmente il più esigente.

Infatti una certa cerchia di pubblico tende ad accusare questo “appiattimento” dell’offerta, questa mancanza di innovazione, di originalità.

Eppure capita spesso di riscontrare che gli stessi utenti che se ne lamentano, rimangono comunque acquirenti degli stessi prodotti.
Eppure l’offerta videoludica è ben nutrita, ora come non mai.

Quindi è poi così deprecabile una tale ripetizione, quando di qualità?
Se alcuni aspetti di gioco vengono apprezzati, quindi funzionano, è un peccato mortale adagiarsi sugli allori, e farvi adagiare l’utente stesso?

Questa sarà la scintilla iniziale sulla quale si discuterà nella Live n.33 di The Gamefathers, a cui si aggiungeranno altri interrogativi, tra cui i vostri che vi invitiamo qui di seguito ad esperire, onde poterne trarre spunto.

L’appuntamento è come sempre per stasera

Giovedì 22 Gennaio
Ore 20:00
Canale SecondAngolo

Fatevi sentire!

 

Viperfritz 2

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

16 Più commentati

  1. Immagino tutto nasca dalle impressioni di Far Cry 4 e Unity che alcuni di voi Padrini hanno giocato.

    Bene, stasera ci sarò, magari piccole (anzi minuscole) impressioni sul visore di Microsoft presentato ieri potrebbero essere di mio gradimento, anche se ovviamente si sa poco o nulla, ovviamente bisognerebbe provarlo personalmente e soprattutto sarà molto più sviluppato in ambiti che vanno molto oltre il puro gaming su cui invece prevalentemente si basano Oculus e Morpheus, però ammetto che sia una tecnologia che mi ispira moltissimo, soprattutto su cosa potrebbe portare in alcuni specifici ambiti lavorativi o di hobby, anche ovviamente il gaming (Minecraft Olografico non mi ispira per il genere “crea gioca” ma con altri generi, anche se meno Immersivi rispetto alla tecnologia VR degli altri due visori, penso avrà da dire qualcosa, pure più di kinect secondo me)

  2. pochi giorni fa abbiamo assistito al primo Nintendo Direct 2015, si potrebbe discutere di pareri e aspettative dei padrini nintendari?

    • A me ha stupito la velocità con cui Majora’ s Mask uscirà insieme al new 3ds (13 febbraio) e sono stato molto colpito da Xenoblade Chronicles X. Penso che però il Direct visto “tutto insieme” ė stato poco incisivo nel convincere i non fan di Nintendo a comprare 3DS e Wii U, e questo purtroppo evidenzia la forte incidenza all’ essere conservatori; per carità, i titoli della maggior parte delle mie serie preferite sono Nintendo, ma vorrei tanto che avvenisse un vero cambiamento nel lato organizzativo dell’azienda, dei servizi e magari di titoli di terze parti di richiamo anche per chi gioca solo o soprattutto su altre piattaforme. Con i settori di mercato oramai ben delineati, ė difficile, difficilissimo che accada qualcosa di simile.. Oh, al massimo si godrà sempre della gen prendendo tutte e tre le console ad ogni generazione, però Nintendo potrebbe essere più incisiva nel marketing “grosso” delle IP importanti delle terze parti, però per far ciò occorrerebbe creare un hardware in linea col quello di ps4 e One, e come al solito se lo facesse in anticipo si troverebbe in mezzo a due generazioni come Wii U, e probabilmente si ritornerebbe al punto di partenza.
      A parte queste mie considerazioni personali, finché Nintendo porta le sue IP sarò sempre portato ad acquistare le loro console (e magari qualcuna nuova, dopo Pikmin, Xenoblade io la considero tale, pur essendo di una serie di giochi nata su Playstation, oramai Monolith soft è di Nintendo). Senza però titoli in arrivo come Zelda, Xenoblade, Star Fox, Yoshi e altri, oltre ad altri già usciti come Smash, Mario Kart 8 e Bayonetta 2, difficilmente avrei deciso di spontanea volontà di prendere questa console, per quanto possa essere fan dei giochi Nintendo

  3. Il club nintendo chiuderà e verrà rimpiazzato da qualcos’altro. Ha funzionato nei sui anni di vita secondo voi? Personalmente ho una brutta esperienza con esso. Dopo aver registrato tutti i miei giochi insieme e aver realizzato che mi servivano più punti per avere qualcosa di decente ho lasciato tutto in pausa fino a quando ho trovato nella spam una mail di cancellazione dell’account per inattività. Che fregatura!

  4. Se anche la signorina sarà presente, ci sarò di sicuro.

  5. ho parlato con un mio amico giusto ieri della nintendo e dei suoi giochi, che secondo me sono giochi che ormai rifa’ con forme diverse.
    sentendo la sua opinione e prendendo esempio un gioco tipo mario bros, dice che mario e’ bello.
    che la curanza dei particolari e anche delle aggiunte che ci mettono in questo gioco sono molto divertenti.
    io continuo a ribadire che la nintendo dovrebbe sfruttare questo magico momento visto che la new generation di ps4 e xbox one, non sono stati sfrutate al massimo e che con le capacita che ha la nintendo,
    potrebbero fare un gioco diverso per convincere chi non ha comprato la console ancora.
    che so un gioco tipo alien isolation e non i soliti platform.
    risposta del mio amico
    questo e’ il brand della nintendo….
    e dalla nintendo ci si aspetta questo tipo di giochi

  6. Nintendo direct. Annunciato monster hunter per il 13 febbraio, provata la demo sul mio 3ds xl e le paure che potesse essere butcherato (o neanche portato) se non fosse stato sul new 3ds sono svanite, personalmente per almeno due mesi avrò di che fare.
    Unica lamentela, nintendo potevi anche mettermelo un po dopo il periodo esami questa è crudeltà.

  7. Ubisoft ormai è la nuova Activision,ha visto che è meglio puntare sulla quantità anziche’ sulla qualità.
    COD insegna!

  8. Ma avete disattivato i commenti su YouTube ._.

  9. bravi ragazzi sul discorso nintendo e’ dallo scorso gamefathers che lo sto ribadendo
    e’ sono le stesse parole che avrei detto io sia il discorso di farenz sia il discorso di alvise
    sono le stesse cose che ripeto da giorni
    comunque alvise anch’io volevo un nuovo metroid ed un nuovo f-zero….

  10. a dimenticavo zelda e’ comunque zelda

  11. cioccolato_bollente

    Dopo aver guardato questa live, il mio sogno non è stato più volare o andare a letto con una fìga ma possedere un abecedario

Lascia un commento