Grazie Nintendo…

new-3ds-ann-init_jpg_1400x0_q85

…di avermelo messo nel culo per ben due volte con la stessa console… grazie di cuore.

Facciamo mente locale, esce il Nintendo 3DS e io aspetto a prenderlo, agli inizi non c’erano titoli che mi interessavano, anzi, agli inizi non c’erano proprio titoli, poi un giorno usci il remake di Ocarina e come tutti sapete presi la console e la versione limited del gioco, con ocarina inclusa.

Passano qualcosa come 3 settimane scarse e la Nintendo di punto in bianco mi taglia il costo della console di un 1/3 del prezzo, un taglio importante mai visto in precedenza e che difficilmente si rivedra’ in futuro.
Ovviamente la grande N si scusa pubblicamente e decide di rifarsi regalandoci una secchiata di giochi dell’eta’ paleolitica, non sto qui a puntualizzare che il mio culo arrossato non si rinfresco’ neanche un po’.

Ora pero’ ci risiamo, sento nuovamente una presenza alle mie spalle.

Nella giornata odierna in Giappone c’e’ stato l’ennesimo Direct che, causa lavoro, mi sono perso.
Torno a casa, apro uno dei tanti siti videoludici che frequento e subito mi viene sbattuta in faccia una notizia che dire grossa e’ poco.

La Nintendo ha ufficializzato un nuovo 3DS, piu’ potente, piu’ fico e finalmente con l’analogico destro, quell’analogico che gia’ dal Day1 noi videogiocatori non capivamo la mancanza.

Devo ammetterlo, se le notizie si fossero fermate qui il fastidio sarebbe stato molto relativo, mi avrebbe fatto gola visto che il circle pad esterno non mi e’ mai piaciuto (e proprio perche’ esterno non veniva mai sfruttato, ora chissa’), ma considerando che ad occhio questo analogico mi sembra piuttosto scomodo sia per la sua posizione che per la sua grandezza, sembra piu’ piccolo dei pulsanti stessi, mah, per me la Nintendo poteva svilupparlo meglio, aspettero’ di provarlo per un giudizio definitivo.

Ma come ho detto le notizie sono proseguite, viene annunciato un gioco con la G maiuscola, Xenoblade Chronicles, lo stesso gioco gia’ uscito per Wii che tanti consensi ricevette, la versione portable sembra anch’essa di tutto rispetto… benissimo, se non fosse che ad un certo punto la Nintendo ha detto “in esclusiva per il nuovo 3ds appena annunciato”…. bella li.

Il nuovo processore e’ piu’ potente di quello vecchio e senza questa potenza i giochi come Xenoblade non possono girare (ricordiamo che per i tasti c’e’ il circle pad) percio’ mi viene da pensare che questo titolo sia solo il primo di una serie di tripla A funzionanti solo con la nuova console che a questo punto definisco, per semplicita’, 3ds 2.0.

Io non voglio vederla negativa a tutti i costi, ma mi vieni difficile pensare che i giochi piu’ importanti usciranno da entrambe le parti, una console e’ nettamente avvantaggiata, ha gia integrati dei tasti e una leva di movimento in piu’ e soprattutto una potenza di calcolo maggiore… chissa’ gli sviluppatori dove lavoreranno meglio?
Spero a questo punto che la Nintendo non faccia la bastarda fino in fondo e che continui a sviluppare anche per la console “sfigata” anche perche’ questa volta non so se vorro’ comprare una macchina praticamente simile a quella precedente solo perche’ la casa madre ci vuole fare la cresta fino in fondo.

Voi come avete preso la notizia?
Eccitati per la nuova macchina? State gia iniziando a mettere via i soldi?
Oppure come me iniziate a sentire un bruciorino provenire da dietro?

Ricordo che la console e’ prevista per il Giappone per questo 11 Ottobre ad un prezzo piuttosto simile a quello della vecchia, si vedra’ per i nostri mercati.
firma lodoss

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

143 Più commentati

  1. Io non capisco questa manovra di Nintendo, cioè il 3ds non mi sembra una console che sta morendo…. Poi visto che ho preso il 3ds l’anno scorso(giugno 2013 con animal crossing new leaf) mi sa proprio di inculata questa nuova console…….

Lascia un commento