Il classico articolo PRE-E3

e3-2013

Stamattina mi ritrovavo a leggere un articolo su Overpress, il network di cui anche l’Angolo fa parte.
Ed ho avuto l’illuminazione.

Ma cazzo quest’anno ancora non abbiamo pubblicato uno dei classici articoli a cadenza annuale.
Quello che riguarda le vostre aspettative riguardo ormai l’imminente E3 2015, la fiera losangelina più figa di Angelina.

Nell’articolo in questione si parla di possibili ritorni di Crash Bandicoot, di sempre più concreti ed ormai possibili annunci di Doom Fallout 4.

Ma non è ciò che voglio da voi. Non solo, almeno.
Voglio sapere da voi quali siano le vostre aspettative… oh… ma proprio tutto.
Da ciò che vi aspettate a ciò che NON vi aspettate.
Da ciò che siete sicuri che verrà presentato a ciò invece che vi piacerebbe se…

Da ciò che secondo voi NON verrà presentato (The last guardian  non vale) a ciò che invece SE verrà presentato, vi ritroverete costretti a glassare i vostri mouse, tastiera, monitor con ogni liquido proveniente dal vostro corpo.

Avanti ragazzi.

Sta tutto nelle vostre mani.

……

……….

E sì.
Siamo ormai pronti per la terza #MaratonaAngolare.
I dettagli in settimana.
Ma voi cominciate pure a spammare l’ashteg.

farenz2

Prova a cercare ancora!

14

Spensieratezza andata

In un momento di semi-follia ho comprato Dragon’s Dogma per Switch. L’avevo già giocato nel ...

81 Più commentati

  1. Non verra presentato? Semplice: Jak 4, medievil 3 e un nuovo crash.

  2. Mi auguro Microsoft dia segni di risveglio una volta per tutte (sono un illuso lo so). Riguardo Nintendo avrei tanto voluto vedere qualcosa riguardo Zelda per WiiU.
    Per quanto riguarda i multipiatta sono in trepidante attesa per Need for Speed che (sembra) ritornerà quello di un tempo.

  3. Prego Iddio in un nuovo Elder Scrolls, ma dovendo uscire ancora l’Online su Ps4 e Xone so già che rimarrò a bocca asciutta

  4. Ragazzi, è passato un altro anno… siamo già alla terza #MaratonaAngolare, come passa veloce il tempo.

    Quest’anno è cruciale per tutta la generazione, ora che tutte le console hanno ingranato (forse pure più del dovuto, ma non mi dilungo su questo fatto) è l’ora di giochi. Tanti giochi, e sembra che ci sarà tanta carne al fuoco.

    Direi di andare cronologicamente con gli orari di presentazione:

    Bethesda: Oltre al full reveal di Doom potrebbe esserci anche Fallout e magari (difficile) un the Elder Scrolls VI, quello che invece è stato confermato è che Dishonored II non sarà in fiera, probabilmente avranno bisogno di più tempo per mostrare qualcosa.

    Microsoft: Sono curioso di vedere in azione l’eventuale nuovo Gears, Quantum Break, Scalebound, e soprattutto il nuovo progetto Rare che potrebbe essere qualcosa di importante (insomma, le cavolate per Kinect, per quanto godibili, sono una parentesi chiusa). La mia attesa più grande, oltre alle sorprese che sono sempre gradite, verte sul nuovo Tomb Raider, lo tengo idealmente nella “lista” MS perché grazie all’esclusiva temporale è sicuro che sarà visibile nel loro showfloor.

    EA: Sono spasimante per qualche nuova info su Mirror’s Edge 2 (o come si chiamerà visto che è un reboot) e sembra che Need for Speed possa tornare dopo un anno di assenza presentando gli elementi caratteristici dei grandi filoni precedenti (Underground, Most Wanted, Hot Pursuit ecc.) per creare qualcosa di completamente nuovo, lo attendo anche se non sono un gigafan dei racing games.
    Mass Effect 4 non mi interessa perché purtroppo non ho avuto modo di toccare la serie, anche se è in “wishlist” da molto tempo.

    Ubisoft: Probabilmente mostreranno oltre ad AC Syndacate anche Watch Dogs 2 e il gioco di Ancel (Wild) di cui non si è più saputo nulla. A me piacerebbe vedere in azione un nuovo Rayman e il rumoreggiato nuovo progetto con l’Ubiart engine (mi pare si chiami Hero, ma non c’è nulla di confermato). Altro piccolo sogno nel cassetto sarebbe un ritorno del caro Prince of Persia, basta che non sia un reboot (ci siamo intesi XD)

    Sony: In prima posizione metto Street Fighter 5, non vedo l’ora di saperne di più, ovviamente ci sono in prima linea anche Uncharted, God of War IV (praticamente confermato), e altri progetti come quel Rime che si prospetta un bel gioco. Il ritorno di Crash Bandicoot mi sembra che sia stato un bel fake creato su NEOGAF, così come il presunto ritorno di The Last Guardian (ormai sta diventando una leggenda metropolitana), stiamo a vedere.

    Nintendo: Da Nintendo mi aspetto molto, farò il fanboy per alcuni ma in realtà vorrei capire cosa avranno in mente di fare. Perché se i giochi latiteranno, è più probabile un avvicinamento dell’uscita della fantomatica NX (che a quanto pare avrà un concept innovativo, molti credono sia il fatto home+portatile assieme). Ma io penso che Nintendo abbia ancora intenzione di supportare Wii U e 3DS per un po’, direi almeno un anno con un’uscita della prossima console nel 2017 inoltrato.

    Per i giochi, attendo qualche informazione sul fantomatico titolo Retro Studios (Metroid? un altro DK – mi pare difficile dopo due capitoli simili -? vedremo) e quello Next Level Games, dopo Luigi’s Mansion 2 voglio sapere che hanno in cantiere.
    Attendo anche nuove info su Starfox, Xenoblade Chronicles X, Mario Maker (spero che annuncino anche un nuovo Mario 3D, ma forse è presto) e soprattutto Zelda, che a quanto pare non sarà presente in fiera, ma spero intendano solo in forma giocabile, un trailer e sarei contento (anche perché perdere la visibilità dell’ E3 mi pare senza senso anche se il gioco è in uscita nel 2016, per il 30° anniversario mi pare l’anno giusto)

    Square Enix: In molti attendono news su Kingdom Hearts III e direi che è pure l’ora dopo quasi due anni di silenzi, anche ovviamente su Final Fantasy XV. Vedremo se uscirà qualche info su Hitman e Deus Ex, ma direi proprio di si

    Ovviamente ho perso moltissimi titoli per strada, non mi andava di rispulciare il solito listone, mi aspetto comunque nuovi annunci, spero anche nuove IP ed esperienze diverse dai canoni.. è il momento per tutti di mostrare gli artigli, speriamo che riuscirà a soddisfare la maggior parte degli appassionati.

    Spero quest’anno di seguirvi come da tradizione, tra qualche settimana sarà tartassato di impegni ma conto di esserci per quanto possibile. Ci si vede in live ragazzi, attendo il solito video degli orari delle conferenze (a proposito: farete anche quella Bethesda alle 3:30 del mattino? vediamo se sarete dei veri duri XD), alla prossima

  5. Naturalmente non sarà presentato ufficialmente Kingdom Hearts 3, visto che possono benissimo presentarlo tra un paio d’anni.

    Ho sentito parlare di un possibile ritorno di Spyro e Crash in versione platform classica, ebbene potrebbe essere un elemento quasi convincente all’acquisto di una PS4 quando uscirà una versione slim della stessa.

    Piuttosto mi aspetto che sia presentato un progetto almeno embrionale di uno Shawdow of Mordor 2, che sono quasi certo ci sarà visto che il primo capitolo per quanto riuscito e veramente divertente è chiaramente un inizio e non una fine di qualcosa: è un titolo incompleto ed enormemente ampliabile in ogni direzione.

    Cosa manca? Un nuovo capitolo di Rayman non sarebbe male, di platform del genere possono anche uscirne uno all’anno che non stancano mai e ce n’è sempre bisogno, a differenza di altri titoli anche molto più famosi (qualcuno ha detto Syndacate?).

  6. red dead redemption 2 ♥, un crash bandicoot rinnovato, un need for speed vecchio stampo, un semprebello gameplay di ffxv e un fallout da perderci la testa ;)

  7. need for speed underground 3 cavolo non vedo l ora!!! è dal secondo capitolo che aspetto quindi quasi 10 anni penso! mamma mia, però ho paura di una delusione, ormai ea su nfs mi ha abituato a questo. speriamo sia la volta buona. visto che vanno di moda un remastered di nfs underground 2 no vero…

  8. Secondo me vedremo annunciato Fallout 4 ma per i “sonari” non vedremo il nuovo Crash.

  9. Dubito che torni Crash, Spyro, Medievil o qualunque altro gioco PS1 sia richiesto, sono curioso di vedere Hero, la nuova ip su cui teoricamente Ubisoft starebbe lavorando, ma sopratutto se davvero presentano RDR2 glasso tutta la casa, altro che il mouse

  10. Secondo me buttano la bomba tes, o per le vacanze natalizie di quest’anno, o per i primi dell’anno prossimo (come fu per skyrim), ma stavolta per non cadere nelle false speranze che molti hanno avuto per skyrim, mi aspetto solo un tes con la grafica next gen e la mappa 10 volte più grande (come succede d’altronde con ogni tes, mappe sempre più grandi, grafica sempre più avanzata)… tutto il resto lo considererò un più, almeno non rimarrò deluso. Spero solo non esca quest’anno perchè altrimenti va a cannibalizzare i game awards contro tutti gli altri rpg usciti quest’anno (come fece skyrim) e sinceramente per una volta vorrei veder vincere i cd projekt col loro the witcher (almeno la categoria rpg)

    Spero che microsoft, nelle condizioni in cui è ora non passi a fare la solita conferenza multipiattaforma, l’anno scorso si è data una svegliata e ha eliminato le stronzate che da un paio d’anni e più infestavano la sua conferenza, del tipo kinect, balletti del cazzo, karaoke et similia per concentrarsi solo sui giochi. E’ stato un apprezzato passo in avanti, ora se solo non aprisse col solito cod e tirasse fuori qualche ip interessante sarebbe ancora meglio anche se penso che sarà una conferenza halocentrica, (con magari qualche accenno a scalebound e tomb rider)

    Sony; sinceramente non so che aspettarmi, qualche info su uncharted 4 sicuramente, e non so su cos’altro, forse un nuovo god of war con protagonista diverso. Non so, probabilmente come microsoft mette cod anche se è multipiatta, io sono abbastanza sicuro sony metterà metal gear, almeno per 5-6 minuti.

    Nintendo: mi aspetto una conferenza zeldacentrica, niente di più niente di meno. Quest’anno non faranno il solito direct, ma tornano in grande stile a fare conferenze e sapendo quanto zelda valga (in termini commerciali), secondo me gli dedicheranno la stragrande maggioranza del tempo.

    Konami: Questa sarà divertente come conferenza… glisseranno completamente sull’abbandono di kojima? parleranno di metal gear e di silent hill?

    Ea: hanno fatto dragon age, ora fino al prossimo rpg non hanno niente che mi interessa… un momento un momento. CAZZO STAR WARS, mi ero dimenticato di battlefront sotto la montagna di pessime premesse fatte e annunci disastrosi. Io spero che arrivino all’e3 dicendo che hanno tolto il progetto dalle mani di quegli idioti di dice e che lo danno a bioware. Speranza futile lo so, ma spero ritrattino alcune dichiarazioni a mio parere disastrose.

    Ubisoft:… si sono ridotti a fare un evento loro (qualche settimana fa) per annunciare il nuovo ac, e la gente sotto a commentare che fosse un incredibile “notizia”. Ora che piaccia o no la saga, penso tutti concordiamo che il fatto che ci sia un nuovo ac a novembre non sia piu una notizia da almeno 4 anni. E’ una certezza, è come dire che è una notizia che ci sarà il solstizio d’inverno.
    Detto ciò o presentano nuove ip, o non mi interessa niente della loro solita spazzatura: ac, watch dogs e compagnia cantante. Se presentano might and magic VII mi faccio quattro risate dato che il VI è stato il peggior capitolo della serie, ma non credo sia un titolo giocato abbastanza da essere presentato all’e3.

    Capcom: Di capcom mi interessa solo monster hunter… e sono riusciti a distruggerlo con un solo trailer. Come i cazzo di giapponesi (e giappofili) e le loro giapponesate riescano ad affossare i titoli è una cosa che non finirà mai di stupirmi, e ora tocca a una delle mie saghe preferite. Per chi ha visto quel trailer, spero abbia provato disgusto quanto me, se invece vi è invece piaciuto per favore andate a nascondervi sotto un sasso perchè vuol dire che quell’aborto di mh esisterà anche per colpa vostra. Shame on you.

    Cosa vorrei? Vorrei più rpg, lo dico ogni anno, non ce ne sono mai abbastanza datemene di più. Dragon age, divinty, tes, the witcher, non mi interessa più rpg medievali di stampo occidentale ci sono meglio è (bloodborne e jrpg bambin/emo non contano)
    Vorrei altri giochi sul signore degli anelli, l’ombra di mordor è stato uno dei migliori titoli (lotr based) e prima o poi uscirà il 2, ma più ce ne sono meglio è. E per quanto mi sia piaciuto lo vorrei ancora più rpg.
    La mia speranza espressa l’anno scorso qui sull’angolo “vorrei più giochi di warhammer” è stata esaudita. Non avrò nessun rpg purtroppo, ma i titoli presentati sembrano tutti validissimi. Vorrei qualche notizia extra sui 3 giochi di warhammer che usciranno nel periodo autunnale: warhammer total war, warhammer end times vermintide, e mordheim. Ma sono tutti fatti da studi microscopici quindi dubito se ne saprà all’e3.
    Vorrei che sony, colta da un improvviso momento di lucidità (e dai casi fake su internet che hanno suscitato reazioni superiori all’annuncio di kh3) capisse quanto ormai potrebbe iniziare a far leva sulla nostalgia di ormai ventenni e + che hanno giocato alle sue vecchie glorie da piccoli (ormai anche sony come nintendo esiste da abbastanza tempo per aver letteralmente cresciuto dei giocatori), e decidesse di riacquistare i diritti di spyro per darli a insomniac, e quelli di crash per ridarli a naughty dog, e quelli di medievil per darli a chi gli pare. Tanto ormai li ritrova tutti a due spicci sono saghe che non valgono più un cazzo (spyro neanche esiste più fuori dai fottuti skylander e medievil non esiste proprio). Un nuovo ctr sarebbe un sogno, come un nuovo crash bandicoot e un nuovo spyro e un nuovo medievil. In realtà dico sony perchè su ps1 erano questi capolavori, ma se lo facesse microsoft o valve poco mi importa. Qualcuno lo faccia.

    • Il premio come miglior Rpg è già di Bloodborne

      • Ah certo, perchè Bloodborne è sisicuramente il Miglior Gioco DI RUOLO uscito quest’anno… vero?

        D.Drake, ti riferisci a monster hunter stories?

      • Dunque, si probabilmente bloodborne vincerà ingiustamente il titolo di miglior rpg, la cosa non mi sorprenderebbe per niente tra l’altro è molto più mainstream di the witcher 3 quindi la mentalità dei premi demanda che sia quello a vincere. Tuttavia spero sempre in uno sprizzo di oggettività che conceda la meritata (fin ora, magari esce qualche rpg fantastico nei restanti mesi non si sa mai, divinity original sin è uscito fuori dal nulla e meritava di vincere) vittoria a the witcher.
        Fatto sta che sicuramente, se ci fosse un tes vincerebbe a prescindere, poco ma sicuro. Senza, almeno alberga ancora la speranza (poi oh magari il prossimo tes oltre a riunire una mappa gigante e una grafica ultra, aggiunge anche una quasi totale assenza di bug una trama degna e un bel gameplay e si merita davvero la vittoria. Però per lo smacco di skyrim a the witcher 2 io spero che i cd projekt vincano, anche perchè sarebbe il classico sogno dello studio che si è fatto da solo, uscito dal nulla e arrivato in cima. Sarebbe bello nella triste industria videoludica attuale)

        Spacejoker: ah perchè quell’aborto in cui un bambino di merda, cavalca un fottuto baby rathalos contro un tigrex uscito da una puntata di hello kitty ha anche un nome?

        • Purtroppo si… Io sarei anche interessato, ma mi ispira poco. Almeno il design dei mostri è lo stessk piu o meno…
          Il fatto è che Bloodborne del gioco di ruolo ha fin troppo poco per vincere la categoria (se parliamo dei VGA). Tra l’altro mi sembra che nel 2011 Skyrim vinse solo miglior gioco e non miglior RPG

          • BEST RPG 2011

            Dark Souls
            Deus Ex: Human Revolution
            Dragon Age II
            -*The Elder Scrolls V: Skyrim*-

            No sbagliavo io a ricordarmi che the witcher 2 fosse in concorso… questo la dice lunga (insomma dragon age II si e the witcher neanche nominato…) In ogni caso vinse skyrim, sia miglior gioco che miglior rpg (una cosa inaccettabile sia nell’uno che nell’altro caso, ricordo che è lo stesso anno di giochi come portal 2 e batman arkham city e appunto di rpg come dark souls, the witcher 2 e deus ex.)

            Per quanto riguarda bloodborne: dell’rpg ha pochissimo a parte le statistiche modificabili del pg. Non ha trama, ne caratterizzazione dei personaggi, ne scelte, insomma non ha il role del role-playing game (ma no bloodborne ha una trama fenomenale, e personaggi fantastici, e sei tu che non li capisci e… fatemi il piacere) per quanto il gameplay possa essere valido. Se fosse una sessione di D&D (lo uso spesso come parametro) sarebbe un combattimento infinito (divertentissimo per carità).
            The witcher dall’altro lato non ha solo una trama e un’ambientazione magnifica, ma anche uno dei personaggi (Geralt) non solo tra i migliori mai scritti in un rpg, non solo tra i migliori in ambito videoludico, ma proprio tra i migliori considerando le opere di fantasia in generale (mi fa ridere che, senza la serie di giochi, un opera di tale calibro di uno scrittore polacco sconosciuto non sarebbe mai giunta a noi, quando siamo tempestati da anni da fantasy fotocopia del signore degli anelli che non raggiungono neanche la mediocrità). E questo perchè a differenza di molti altri personaggi, anche scritti benissimo, Geralt è uno dei pochi che riesce a superare quella patina di finzione che hanno anche i migliori e apparire “vero”. E’ difficile da spiegare. E’ la differenza che passa tra un bravissimo attore, che recita magnificamente, che da a ogni battuta l’intonazione giusta, ma che sai che è un attore… e uno così bravo che sembra “vero” che ti fa dimenticare il fatto che stia recitando.
            Questo a fronte di personaggi al di fuori del protagonista scritti benissimo, di scelte, di una storia… insomma di una parte role degna della miglior partita di D&D, quella che ti fa scordare di star giocando e ti fa sentire nel tuo ruolo immaginario (appunto gioco di ruolo). Il tutto con un gameplay (a mio parere) valido, non un capolavoro di gameplay (chi lo dice secondo me esagera), ma senza dubbio ottimo e divertente.
            Se il termine role playing-game contasse ancora qualcosa nel decidere, allora the witcher (per ora) meriterebbe la vittoria, come l’anno scorso la meritava divinity e non dragon age inquisition, e come 4 anni fa non meritava di sicuro skyrim.
            Il problema è che i vga (come gli oscar) tirano i premi coi dadi tra i titoli più mainstream, a volte ci azzeccano, molte altre no, ed è probabile molto probabile che bloodborne vinca quest’anno nonostante non lo meriti.

            Monster hunter l’aborto jrpg per i giappominchia? Quando annunciarono che ci sarebbe stato un mh rpg non stavo più nella pelle. Mi immaginavo un rpg di stampo occidentale, con la miglior grafica che il 3ds potesse permettere, con caratteristiche interne al pg (quindi non solo armi e armature) con una trama degna (sono il primo a dire che mh non ne ha alcun bisogno per funzionare… ma se ci fosse non ci sputerei sopra e le possibilità con il lore di mh ci sono per tirare fuori qualcosa di epico) una mappa open world, e chissa… magari la possibilità di cavalcare i mostri (che dio mi fulmini per questo mio desiderio).
            Non ho nel mio vocabolario, parole per esprimere il misto tra disgusto e delusione che ho provato guardando quel video, l’ironia pungente di vedere effettivamente un mostro cavalcato e allo stesso tempo di vedere quanto patetico e ridicolo era. Ogni secondo di quel video era una pugnalata al cuore; il bambino di merda (so che ai jappi piace impersonare i marmocchi, a me disgusta) il gatto (dio mio l’intera scena sembra uscita da una puntata di doraemon, una brutta puntata di doraemon), la grafica puccettosa/fumettosa (nel senso peggiore del termine), il tigrex grande quanto un popo (un popo cucciolo) e l’arrivo di un rathalos grande quanto uno ioprey, che il marmocchio nutelloso cavalca nella maniera più imbarazzante possibile. Sembrava un cartone per bambini, uno squallido cartone per bambini, uno squallido cartone per bambini giapponesi… e non cè niente di male in tutto ciò, se a fine trailer non fosse apparso il nome di una delle mie saghe preferite, che niente aveva a che fare con tutto ciò nei precedenti capitoli.

          • Beh oddio, Skyrim lo adoro alla follia e tra i giochi (ed RPG) del 2011 che ho provato è quello che mi è piaciuto di più…Molto più di TW2 e Dark Souls, che ritengo titoli validi/ottimi ma abbastanza sopravvalutati.
            Per il resto concordo su tuttto… Sia sull’incredibile lavoro di sceneggiatura dei giochi CDProjekt sia sull’incredibile potenziale sprecato di un MHRPG… Che al 99% sarà un NI NO KUNI con elementi di Monster Hunter (stuprati a sangue).

          • Il problema è che Skyrim non è un RPG.
            Tre statistiche e degli alberi fatti alla cazzo di cane non fanno un RPG.
            Diventare capo della gilda dei maghi in 2 ore e mezza non è un RPG.
            Non avere scelte di dialogo non è un RPG.
            Poi per carità, è un buon free roaming action dungeon crawler (definitelo come volete) ma è tutto tranne che un RPG.
            Per farti capire è come considerare Mario Kart un racing game (cosa tristemente accaduta al premio drago d’oro)

          • Attenzione vorrei fosse chiara una cosa che dai miei discorsi forse non traspare… Io adoro skyrim, letteralmente. Ci ho giocato 250 ore, e non ne rimpiango un solo minuto. E quando incontro gente che dice “skyrim fa schifo, è un titolo da 4, non vale niente” continuo a ripetere che per me hanno torto, come d’altronde chi lo definisce come ign “un capolavoro storico”.
            Qui ci sta bene la citazione “solo un sith vive di assoluti”. La cosa è questa IMHO: tutti da skyrim si aspettavano un capolavoro di rpg, l’RPG con la r maiuscola. 10/10, quando è uscito il mondo si è diviso in: skyrim fa schifo è una merda, non vale niente e in skyrim è un capolavoro, skyrim è il gioco, skyrim regna. Io nel mio piccolo dico che è un gioco discreto, da 7, che può divertire tantissimo (pochi giochi ti tengono 100 ore e più), che non è in nessun modo considerabile come una schifezza, ma anche che ha una schiera di difetti che è impossibile negare.
            Tralasciando i problemi tecnici (io sono stato uno dei “fortunati” che ne ha trovati pochissimi, un freeze dell’xbox, qualche bug nelle missioni, qualche glitch grafico) proprio a livello del resto fa acqua, e per me sopratutto proprio dalla parte lore. L’ambientazione è interessante ma mal sfruttata, la trama sembra scritta da un bambino di 10 anni (un bambino molto stupido di 10 anni), le quest secondarie sono già più interessanti, ma anche li molte partono con ottimi presupposti e poi si incartano in risoluzioni improbabili. E in cima a tutto ciò, non hai veramente l’idea di star cambiando il mondo, questa è la cosa forse peggiore. Che senso ha avere una mappa immensa, e un mondo perfettamente costruito (una volta per curiosità mi sono fermato nella sala del trono, alle 8 la gente si è alzata per fare colazione, poi sono usciti e sono tornati verso le 10 per le loro mansioni, e poi all’1 hanno pranzato e via discorrendo. Dite quello che volete ma nel 2011 è un livello ammirevole di ricostruzione) se poi l’impressione generale è di non avere nessuno impatto su di esso. Come diceva waterwolf i dialoghi sono imbarazzanti ecc
            Quindi è un buon rpg, divertente da giocare, ma non può essere il miglior gioco dell’anno ne tanto meno miglior esemplare del genere di quell’anno. Può divertire (ha divertito molto anche me) questo non si discute, ma non penso basti.

            Waterwolf, qui ci starebbe bene un discorso su come gli rpg moderni ormai non siano più tali, ma che siano action hack n slash con blandi elementi rpg, di come per me divinity e pillars of eterinity siano (se vogliamo essere puristi) gli unici e veri esponenti del genere (intendo tra i titoli di alto budget). Detto ciò, io trovo che il gameplay e l’elemento rpg siano due dei difetti più blandi di skyrim (rispetto ai ben più pesanti problemi di lore già citati sia da me che da te) e sopratutto un difetto che colpisce molti altri giochi. Prendiamo the witcher 2, per me l’rpg che meritava di vincere quell’anno. Dal punto di vista rpg fa abbastanza acqua, dato che la build che costruisci non ha quasi nessun impatto sulla scelta di gioco. Ti dico questo a me piace fare il mago negli rpg, sempre. In skyrim è stato soddisfaciente perchè ricordava proprio una partita di d&d, parto sparando fiammelle per accendere il gas, finisco evocando elementali fermando il tempo e lanciando palle di fuoco. Due pollici bene alzati per tes. In the witcher ho fatto il ramo magico fiducioso… e il tutto si è ridotto a queen, spadata spadata spadata, queen spadata spadata spadata, da inizio gioco fino alla fine (non si differenziava praticamente in niente nel fare il ramo spadaccino).
            Ovviamente il livello di lore di the witcher 2 è qualcosa che da solo basta a tenere in piedi tutta la baracca.

          • Perfettamente d’accordo. Io ho fatto 100 ore su skyrim (su ps3, su PC forse sarei arrivato a 200) e devo dire che mi sono accorto di tutti i problemi quando ormai avevo smesso di giocarci. TW non l’ho mai giocato (shame on me) a parte il primo, abbandonato dopo poco perché non avevo idea di ciò a cui stavo andando incontro (ho trovato il gameplay incredibilmente ostico, della serie che Daggerfall è user friendly al confronto). Sicuramente un giorno recupererò il gioco (o magari direttamente i libri).
            Di RPG belli usciti di recente a parte quelli da te citati non me me vengono in mente, ma come ha detto Sabaku No Maiku in un recente video (non so se lo segui) ormai l’RPG è un genere mainstream in quanto moltissimi giochi hanno elementi RPG, basta guardare destiny, che non ci azzecca nulla ma ha comunque questi dannati “elementi” che scimmiottano un RPG.

          • Non sono d’accordo riguardo a Skyrim. Si è vero, è molto semplificato come RPG (Oblivion e Morrowind erano giá meglio sotto questo punto di vista) ma il sistema di build è veramente vasto, c’è una vasta gamma di equip e magie (per tutti i gusti) e il gioco in se offre abbastanza libertá per “ruolare”il personaggio che vuoi. Un rude mercenario? Un mago diplomatico? Anche qui, per tutti i gusti. Poi cmq il gioco permette di fare delle Scelte, sono poche e assolutamente non al livello di The Witcher, ma non sono male. Poi è vero, le tue azioni non influiscono pesantemente, ma questa è anche una scelta di game design. Lo slegare le questline tra di loro, è stato fatto proprio per dare libertá assoluta al giocatorE… Avete idea di quanta gente avvii un TES solo per fare le missioni secondarie e ignorando quelle principali? Poi la trama non è così male… Non è scritta molto bene, ma secondo me la vicenda è piuttosto intrigante. Imho la questline peggiore è quella della gilda dei ladri, quella non mi è piaciuta per niente. Tra l’altro sono d’accordo che forse entrare nelle gilde e diventarne capo doveva essere meno accessibcessibile…
            Cmq per me 7 è davvero troppo poco, Skyrim ha moltk difetti ma secondo me è un gioco in cui i pro soppiantano i contro.. E si, se dovessi dargli un voto considerando tutti i difetti non raggiungerebbe il nove probabilmente, ma mi ha coinvolto, divertito e appassionato talmente tanto che non esagererei a dargli un 9.5 (soggettivo)

            PS: Perdonate eventuali errori.

          • Il sistema build tanto vasto non è, ma sono daccordo con te non è neanche schifoso come si paventa. Alla fine ci sono tante possibilità: mago, guerriero mago, ladro mago, ladro arciere ecc.
            Dal punto di vista del role invece non concordo. Ruoli un rude mercenario? Si magari dal punto di vista della build, ma la gente ti tratterà esattamente come se tu fossi il mago diplomatico. Se sei maestro della gilda della magia la gente ti tratterà come se fossi un mendicante, e questo sostanzialmente perchè l’impatto che hanno le tue scelte e chi sei nel gioco sono pari allo 0.
            Le scelte: mi spiace ma anche qui sono in disaccordo, scegliere se essere cattivo o essere buono è un cosa talmente banale che per me non è una scelta. Uccidi tutti i cattivoni oppure alleati con loro, o più in generale fai la scelta generosa o fai la scelta egoista sono cose di una banalità disarmante. Unico, unico unico caso a parte è forse la quest degli stoarmcloack/empire, dove nessuna delle due fazioni è propriamente “buona”, quindi unirsi all’una o all’altra porta inevitabilmente a scelte da fare.
            Certo tu puoi anche dare di matto e fare cose non contemplate, uccidere tutti gli abitanti di una città, distruggere un covo di banditi senza la quest, ma li entrano in scena i limiti tecnici del gioco che non riesce a processare tali scelte individuali.
            No la trama per me è il peggio del peggio: sei un fottuto eletto (cosa che negli rpg ha veramente stufato) che deve risvegliare i suoi poteri da eletto (neanche i power ranger), per sconfiggere la grande minaccia. Sono il primo a dire che non serve una trama da film noir e che anche la semplicità va bene, ma qui entriamo nella banalità estrema proprio 0 fantasia 0 colpi di scena che non siano telefonati da 1km. 0 interesse. Non è un caso che mi sia ritrovato a fare prima le quest secondarie che la principale, in molti giochi si fa cosi, ma qui era proprio perchè della principale non me ne fregava niente.
            7 per me (sforzandomi di pensare il più oggettivamente possibile) è il giusto voto per skyrim. Ha dei pro, divertimento, semplicità, vastità, capacità di intrattenimento (in senso quantitativo di ore) che di sicuro promettono bene. Ma bug e glitch, una trama insulsa, quest secondarie altrettanto malscritte, impatto sul mondo di gioco pari allo 0, eccessiva facilità (si mi ero scordato di nominare che il gioco è settato malissimo, se metti la difficoltà massima giusto all’inizio sei nei guai, ma appena ti potenzi spacchi tutto. Armatura daedrica completa, che abbassa il costo della magia di distruzione e tanti saluti. 0 sfida a qualsiasi difficoltà) scelte banali e di cui vedi subito gli effetti. (altra cosa grave rispetto a the witcher dove le conseguenze di quello che fai non te le svelano in quattro e quattrotto, ma sono una cosa in evoluzione) lo portano ad avere una parte role troppo debole. Il gioco ripeto può (me compreso) divertire, e anche tanto, ma 9.5 è un gioco che è quasi esente da difetti, e mezzo skyrim (tutto il lore) è tutto fuorchè esente da difetti.
            Fosse stato un action o un platform, forse il lore debole non sarebbe contato così tanto. Ma in un rpg è la parte principe quindi pesa e pesa parecchio.

  11. the last guardian non vale? ok allora posso dire che non ci sará half life 3 e vinco lo stesso xD
    scherzi a parte spero che sony mi annunci l’uscita di deep down anche per l’europa oltre che per il giappone(un souls like all’ interno di un labirinto)
    Inoltre spero che facciano altri remastered delle esclusive uscite su ps3(la saga di infamous, i tales of, la saga di uncharted ecc…)
    So che a molti da fastidio che facciano molte remastered e niente nuovi giochi.
    Dal mio punto di vista queste hanno senso solo per le esclusive e i giochi particolarmente famosi usciti da tanto tempo, chi non li ha potuti giocare, perchè aveva la 360 o la ps3, difficilmente si va a comprare una console “quasi morta” solo per questi (io mi sentirei uno stronzo a comprarmi la console vecchia solo per le esclusive)
    E anche vero che avrebbero potuto renderle retrocompatibili e risolverci il problema ma perche renderla semplice? meglio fare remastered di giochi usciti anche l’anno prima per intascare altri soldi.
    dopotutto gli affari sono affari

  12. Dovrebbero presentare scalebound

  13. Non verrà, purtroppo, presentato un nuovo “Crash Bandicoot by NaughtyDog”, perché chi crea queste notizie fake è solo un sadico figlio di Bayonetta.

  14. oh,non vedevo l’ora di un altra maratona angolare,spero di vedere qualche novità su mirror’s edge 2,mass effect 4,il nuovo zelda,fallout 4 e the division,speriamo anche in qualche sorpresa,magari un nuovo titolo inedito.

  15. Mi aspetto qualcos’altro dalla Bethesda a parte Fallout 4.
    Con una conferenza tutta loro magari hanno cose succose come Dishonored 2 (che ai tempi mi fece godere) o Tes VI (ma sarebbe troppo bello).
    Non mi aspetto niente di particolare da Sony e Microsoft, se non l’ennesimo trailer di Uncharted 4

  16. Ho fatto un sogno: Los Angeles, E3, Conferenza Valve, Gabe Newell sul palco.
    Dopo un’ ora e mezza di noiosissime parole su Steam, Steam machine e controller proprietario, un annuncio che non ti aspetti. “…e per finire, sono fiero di annunciare…” appare il logo di Half Life a tutto schermo. Pubblico impazzito, eiaculazioni come champagne da tutte le parti, l’ attesa è finalmente conclusa.
    “Sono fiero di annunciare: Tales of Half Life by TellTale Games” DIOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  17. Mi aspetto di vedere da Microsoft il gameplay della campagna di halo 5,forza 6(quest’anno per me alzerà ancora il livello per i racing su console) scalebound,il nuovo gioco di rare e gears of war e tomb raider,da Sony spero che presentino delle esclusive che mi possano piacere,perché attualmente non ne ha,un bel ritorno di una vecchia gloria magari sarebbe il top!
    Da Nintendo mi aspetto qualcosa di nuovo per il 3ds,qualcosa di inedito ma ci credo poco.
    Per i multipiattaforma vorrei vedere un watch dogs 2 visto che il primo mi è piaciuto molto,fallout 4 e il nuovo hitman,senza dimenticare il nfs rivelato di recente,per il resto mi aspetto delle sorprese :D

  18. Io spero nell’annuncio di un TES, anche se la vedo dura per il lancio dell’online.
    Vedo molto più probabile Fallout.

    Poi aspetto notizie su Star Wars Battlefront, di cui l’hype mi è sceso di molto dopo le news post Star Wars Day.
    Ho seria paura per Mirror’s Edge, il primo mi era piaciuto molto, questo o sarà un flop assurdo o un gran gioco.
    Da fan di wrestling spero che la 2k porti WWE 2K16 in fiera.

  19. In ordine sparso attendo:
    * Beyond Good & Evil 2
    * Il prequel di RDR come vociferato su neogaf
    * xbox one slim (anche per ps4, ma meno atteso)
    * Gears 4

    Cosa spero non ci sia:
    * anticipi di roba che uscira’ tra 2 anni

  20. Magari sapere se c’è qualche novità su un Call of Duty ghost 2 ;)

  21. So che ci sarà Metal Gear (anche se il gioco esce il primo settembre e non capisco cosa possano mostrare di nuovo che non sia il gioco vero e proprio)
    Spero che ci sia qualche notizia del prossimo Mass Effect (almeno un trailer o qualcosa del genere)
    Poi vorrei vedere FFXV a che punto è arrivato e sapere quando esce (al Gamestop me l’hanno fatto prenotare e loro i codici del preorder li ricevono solo quando un gioco esce durante l’anno quindi boh)
    Poi anche se non ho una One so curioso di vedere cosa fa la 343 con Halo 5

  22. Giusto oggi ho letto dei rumors su Red Dead Redemption 2 o meglio Legends of the West, il prequel per next gen e pc. Voci molto succulente che spero vengano confermate, perché la mancanza di RDR su pc è stata una brutta fitta per noi master race. Poi Fallout 4, un titolo costantemente nel turbine dei rumors. Lo vorrei? Sì. Lo vorrei ora? No. In realtà io aspetterei ancora un po’, non mi preme ritornare in quel mondo, anche perché non ho ancora sperimentato New Vegas. Sicuramente vorrei un titolo che evolva il bello di Skyrim ma con una trama molto ma molto più invitante.

    E in ultimo spero in un trailer un po’ più corposo di Mass Effect 4, nell’annuncio del titolo, nella presentazione, magari, anche di personaggi, di modelli, non solo dei luoghi, di mostrare anche le razze come sono state fatte e magari le nuove razze, dando ragione ai rumors vecchi di uno o due anni. Poi una data di uscita per The Division, no?

  23. Ovviamente sbavo totale per Fallout 4, Mass Effect 4, Gears of War 4, Uncharted 4 e Doom 4,
    insomma è l’anno del 4.
    Hype assurdo per No Man’s Sky, curiosità per Sword Coast Legends e Mad Max,
    simpatia per Yoshi’s Woolly World.
    Aspetto novità su Zelda U, Xenoblade X e Starfox U.
    Per finire ho grandi aspettative per Shin Megami Tensei X Fire Emblem e soprattutto Persona 5.
    Speranza : niente roba social-casual-bm

  24. Maratona angolare? Si, cazzo!
    Farò il possibile per esserci.

    Le aspettative? Mi piacerebbe vedere un maggior numero di nuovi progetti piuttosto che l’ennesima affermazione della tendenza a fare seguiti su seguiti.
    Altrimenti Fallout 4 e doom 4 come contentino non sarebbero affatto male.

    I titoli in fase di sviluppo che attendo maggiormente, e di cui mi aspetto di avere ficcanti aggiornamenti all’E3, sono Metal Gear, Uncharted, No Mans Sky (che fine ha fatto?), The Division, Zelda e Scalebound (pur essendo irriducibile sonaro è un titolo che mi incuriosisce parecchio).

    Il desiderio più grande? L’annuncio di un Bioshock 4. Qualcuno sa se esiste una anche remota possibilità?

  25. Da Nintendo mi aspetto l’annuncio dell’ormai fantamsagorico nuovo Metroid: magari sarebbe anche l’ora di parlarne, prima che la gente cominci a pensare che samus sia stata venduta a qualche trafficate di schiave sessuali (un trafficante spaziale). Per il resto, un po’ di gameplay del nuovo Zelda non sarebbe male. Un nuovo Mario lo escludo, sia 2d che, soprattutto, in 3d, ma in caso di smentita non potrebbe che farmi piacere. Poi magari qualche parola sui progetti futuri, post WiiU e 3DS.

    Microsoft: Non ho alcun interesse per la Xboxone, quindi nessun’aspettativa in merito. Certo, in caso annunciassero qualche titolo per me irrinunciabile, potrei anche cambiare idea, ma per il monento la PS4 mi soddisfa completamente, sia dal lato hardware, sia in termini di esclusive già uscite o annunciate.

    Sony: Gameplay di uncharted 4, nuove esclusive, qualche seguito, disvelamento di progetti fino ad ora solo accennatti, date di uscita concrete. Se dovessi mettermi a sognare mi piacerebbe vedere il ritorno di Crash, e una remastered (si, abbiate pietà di me, non posso più giocare con la vecchia ps3) dei vecchi uncharted. Poi tante altre cose che ora non mi vengono in mente.

    Sui multipiatta, lascio che siano le software house a stupirmi, ma avrei un’unica, piccola, disperata richiesta per Ubisoft: PIANTALA di sprecare tutte le tue risorse monetarie e umane per quel cazzo di Assassin’s Creed e ridammi Prince of Persia, che pure quello del 2008 l’ho finito 10 volte. Non avevate in mente un titolo della serie realizzato col motore ubiart? Non è che potreste accennare qualcosa, pleeeaaase?

  26. spero che facciano vedere qualcosa di persona 5 e che magari dicano anche la data di uscita
    è da quando ho visto i trailer di annuncio che ho l’ hype a mille per questo gioco

  27. Mah….la mia speranza è di vedere l’annuncio di almeno 3 titoli interessanti (non indie in cui qualcosa riescono a produrre, ma dei titoli con milioni di budget dietro in cui effettivamente riescano a deliverare e non facciano la solita crosta fatta di hype e scoregge) e dico proprio 3 titoli a caso, qualsiasi essi siano.
    Visto il trend degli scorsi E3 colmi di vuoto e fuffa però ci credo molto poco, pur sperando di cuore di sbagliarmi.
    Fiducia zero.

  28. Già se mi annunciano un nuovo Crash e uno fra Fallout e TES mi ritengo soddisfatto!
    Poi spererei di avere buono notizie sul nuovo Star Wars, su Uncharted 4, e su Zelda per WiiU!

    Il sogno sarebbe l’annuncio di un gioco ambientato nell’Universo di Arda, magari un GdR, ma non nutro speranze in merito!

  29. Non essendo ancora approdato alla next gen, sento con un po’ di distacco questo e3, ma se presentassero un f zero, Metroid, un solido rpg prenderei subito WiiU, per PS4 ci vorrebbero almeno 2 titoli must have e ovviamente un Fallout 4.
    Sono sicuro al 100% che niente di ciò sarà presentato

Lascia un commento