Il destino di un franchise

Un franchise prima o poi deve finire?

Sì, se i titoli subiscono un drastico calo della qualità e non reggono più il paragone con i capitoli precendenti.

Sì, se le vendite scarse non motivano la compagnia che l’ha sviluppato ad investire di nuovo milioni di euro su un seguito del brand.

Ma la risposta in certi casi è “NO”.

E mi stupirei del contrario.

Perchè una saga composta da capitoli uno più bello dell’altro dovrebbe concludersi?

Pensiamo anche al lato economico e facciamo un esempio.
Perchè mai la Epic dovrebbe concludere il ciclo di Gears of war con l’uscita di GOW3?
Non ne ho idea.

All’uscita di GOW1 si parò di una trilogia, ma visti gli introiti perchè dovrebbero interrompere tutto?

Ma non è di Gears che voglio parlare.
Ma di God of War.

Anche in questo caso, già all’uscita del primo GOW dissero che da quel gioco sarebbe nata una saga composta da 3 capitoli.

Poi uscì anche il prequel su psp “Chains of Olympus”. Bellissimo tra l’altro.

Ora, sempre più vicini all’uscita di GOW3, la domanda mi è tornata in mente: “Perchè farlo finire? Perchè dovrebbe essere l’ultima volta in cui vestiremo i panni del fantasma di Sparta?”

E proprio ieri è arrivata la risposta da parte del Direttore di Produzione di God of War, John Hight di Santa Monica Studios,  che ha dichiarato:

“Gof of War 3 non è la fine dei titoli God of War. E’ di sicuro la fine della trilogia, ma abbiamo intenzione di continuare a creare giochi della serie, e lo faremo con estrema cura. Siamo i creatori di questo franchise e non vogliamo rovinarlo.”

Ah ecco. Mi sembrava strano… ;-)

farenz2

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento