Il meraviglioso mondo delle terze parti

Domanda secca: vi fidate delle terze parti?

No, non sto parlando delle “classiche” terze parti, cioè di quelle aziende che sviluppano giochi e che non siano Nintendo, Sony o Microsoft.

Voglio sentire invece i vostri pareri sulle terze parti che producono accessori compatibili per le console.

C’è da fidarsi a comprare un accessorio “non originale”?
E’ un argomento spinoso e credo che nessuno possegga la verità assoluta, io infatti ho avuto esperienze sia positive che negative.

Nelle scorse generazioni di console ho praticamente comprato sempre e solo accessori compatibili, sia per un discorso di convenienza economica, sia probabilmente per la natura più semplice dei prodotti in questione.

Parlo da ignorante in materia ovviamente, ma suppongo che una memory card della ps1 sia più semplice da produrre rispetto ad un wii mote compatibile.

Come dicevo, negli anni passati non ho mai avuto un problema.

In questa generazione invece, quando passai al mio tv lcd, comprai un cavo VGA per la 360 che funzionava… quello sì… ma praticamente TUTTI gli oggetti su schermo avevano il bordo destro sdoppiato. Come se ogni personaggio avesse un fantasma al proprio fianco.

Per carità, magari sono stato sfigato io ed ho acquistato un prodotto tarato già in partenza, tuttavia non mi sono più fidato delle terze parti ed ho acquistato tutto della “casa madre”.

E voi?

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento