Il picchiaduro ideale

Qualche giorno fa un utente iscritto da poco entrò in chat chiedendo info su Tekken 6.

Voleva sapere qualche dei parere di noi dell’Angolo perchè era perplesso riguardo questo titolo, in quanto quando uscì se ne parlò molto, nel bene e nel male (forse un po’ più nel male….)

Da lì partirono varie opinioni: chi lo consigliava e chi no, ma molti furono quelli che sostennero una teoria piuttosto diffusa. Tekken ha raggiunto il massimo livello con Tekken 3, dopodichè una costante agonia.

Non è Tekken in particolare che vorrei trattare in questo articolo.
L’idea è nata da una semplice domanda: quali dovrebbero essere gli elementi necessari per creare un picchiaduro perfetto?

Sono curioso di sentire le vostre risposte.

Sono ben accette sia risposte dal punto di vista oggettivamente tecnico, sia quelle mosse dalla passione e dai gusti personali.

Per esempio, PER ME un picchiaduro non può essere considerato tale se è presente la terza dimensione. I personaggi devono muoversi verso destra o verso sinistra, non in profondità.

Altro requisito fondamentale per me, la presenza di un numero limitato di mosse/supermosse per ogni personaggio. Odio i picchiaduro in cui devo leggermi un’enciclopedia per saper controllare un lottatore, e odio ancora di più il dovermi ricordare a memoria 2500 mosse per ognuno.

Un quarto di giro di manopola + pugno per una bolla di Ryu mi sta bene, ma avanti avanti calcio pugno calcio pugno pugno per una mossa più cazzuta no.

Infine un requisito necessario al picchiaduro perfetto è secondo me l’assenza di sproporzione tra i vari lottatori. Tornando all’esempio di Street Fighter, chi gioca con Dhalsim? Dhalsim è uno dei personaggi meno selezionati perchè ritenuto una mezza merda.
Probabilmente è vero, ma se vedi che online il tuo opponent va a prendere Dhalsim di proposito, molto probabilmente lo sa usare… e bene…

Cedo a voi la parola!

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento