Il pro-casual game

Sei un nabbissimo, puzzosissimo, sfigatissimo casualone della domenica che non riesce neanche a fare un salto controllato, prendere la mira e spararare in aria? Gioca al nostro gioco e magicamente diventerari un Pro!!!11!!!11

Questo e’ praticamente il “buon proposito” dei Ninja Theory con il loro prossimo Devil May Cry… e la Capcom le segue in tutto e per tutto

Ma veniamo alla doppia dichiarazione lasciata non troppo tempo fa:

Rahni Tucker, Ninja Theory
“I giocatori esperti nei primi episodi di questo brand erano sempre per aria, facevano acrobazie, facevano a pezzi i nemici e la maggior parte di noi non capiva nemmeno il come. Noi abbiamo preso quella “magia” e l’abbiamo voluta condividere con gli utenti piu’ casual, meno esperti. Tempistiche piu’ comode, piu’ salti che saranno effettuabili con la sola pressione di un bottone e cose di questo tipo”

Hideaki Itsuno, Capcom
“I cambiamenti che ci sono stati con il nuovo episodio non andranno a ledere la fruibilita’ per i giocatori piu’ esperti.
Ad ogni nuovo episodio abbiamo visto che l’utenza calava perche’ le meccaniche del gioco non erano semplicissime da padroneggiare per bene. Seppure in DmC 4 ci fosse un nuovo personaggio con nuove mosse non abbiamo visto un incremento di fan, in questo percio’ abbiamo tenuto le vecchie tecniche ma le abbiamo rese piu’ accessibili a tutti cosi che i vecchi appassionati continueranno a divertirsi e i nuovi anche.
Ne sono orgoglioso”

Mi stupisco come ci vogliano cosi tante parole per dire semplicemente
Il gioco sara’ fottutamente FACILE

Chi mi legge da un po’ sapra’ che non provo tanta ammirazione per i Ninja Theory, non mi sono mai piaciuti e penso che difficilmente mi piaceranno mai, hanno, sempre secondo me, l’abilita’ di prendere degli ottimi progetti, ottime idee, cose su carta magnifiche e rovinarle miseramente…
Se re Mida aveva l’abilita’ di trasformare qualsiasi cosa toccasse in oro, i Ninja Theory hanno l’abilita’ di trosformare qualsiasi cosa programmino in un inno al casual.
Quando per la prima volta sono venuto a sapere che la serie era stata affidata a loro mi sono detto, “ma con tutte le SH di talento che ci sono in giro, proprio a loro lo dovevano dare? DmC diventera’ un gioco telecomandato”

Adesso non so come sara’ il gioco alla fine per ovvie ragioni, ma dopo queste parole non so, ho paura di averci visto giusto dal principio, felice come una pasqua di sbagliarmi, sia ben inteso.

Molti mi chiedono cosa mi aspetto dalla prossima generazione, molti rispondono trame piu’ belle, grafica piu’ pompata, i 60 frame per secondo, multiplayer da mille mila utenti… io sapete cosa mi aspetto? Un incremento dei giocatori pro in modo sorprendente, e’ il come a preoccuparmi pero’.

A voi la parola cari utenti, aspettative per il titolo? paure? attesa spasmodica?
Io per conto mio gia’ ero intenzionato a prenderlo al day 85 o giu di li, e ora ancora di piu’, anche un Dante dalla figura ridicolizzata oramai non ha piu’ tanta importanza per me.

 

Prova a cercare ancora!

1

Spiderman, prime riflessioni

Ecco a voi la prima parte di una mia personale e particolare recensione dell’ultima fatica ...

124 Più commentati

  1. Aspetta però, questo decremento della difficoltà sarà per rendere il gioco più amichevole con i nuovi al titolo, hanno comunque detto che per ottenere valutazioni alte in ogni missione, ci vorrà uguale se non più impegno degli altri… vedremo.

    • ma se mi faciliti le combo il risultato non è questo.
      Pensa che nella demo alla difficoltà normale ho fatto un tripla S la prima volta che ho giocato.
      Poi vabbè sono fan della saga e li ho giocati ai livelli più difficili, ma fare un SSS la prima volta non mi è mai capitato

  2. ho provato la demo e ho notato che la difficoltà è parecchio bassa.. nonostante tutto (restyling dante) il gioco non mi sembra tanto male almeno per quanto poco si può vedere nella demo

  3. be dai penso ci saranno sicuramente le varie difficolta O_o

  4. Io avevo provato tanto tempo fa DMC 1 e al tempo mi piacque un sacco, ovviamente prima o poi dovrò recuperare la collection, ma il fatto che abbiano stuprato la figura di Dante proprio non mi va giù, e ve lo dice uno che per quel poco che ci ha giocato, lo ha trovato fottutamente carismatico nel primo capitolo…

  5. P.S. Ma perchè Ninja Theory ha ‘sta brutta reputazione?

  6. Ho finito di provare sia la missione normale che la missione col boss nella demo; le difficoltà in questo gioco sono Umano, Cacciatore di demoni (entrambi piuttosto facili) Nefilim e Figlio di sparda.

    Riguardo al giudizio, il gameplay dei combattimenti mi sembra interessante e più elaborato rispetto ai predecessori (mosse per arpionare i nemici 3 diverse armi, la varie combo, triangolo caricato che carica rebellion un po’ come succedeva a ninja gaiden con Ryu) anche se non rivoluzionario, la grafica è buona anche se le ambientazioni della demo appaiono un po’ spoglie effettivamente il vero Neo per me è il doppiaggio.

    SPOILER (del dialogo col Boss della Demo)
    “Vaffanculo”
    “Vaffanculo tu!”
    “VAFFANCULOOOOOOO!”

    FINE SPOILER

    Cioé, ma si può concludere un dialogo così? O scriverne uno così?
    Che dementi. Comunque boh, per la difficoltà onestamente non so… Dal momento in cui ci sono quattro differenti livelli, mi han già fatto contento.

  7. per chi dice “ci sono piu’ livelli di difficolta’” volevo rispondere che ne sono a conoscenza e, onestamente, e’ pure ovvio…

    prendete pero’ enslaved (altro loro lavoro), anche li ci sono piu’ livelli di difficolta’ ma il piu’ incazzato e’ fattibile praticamente da tutti, percio’….

  8. se ho capito bene la difficoltà sarà abbassata non per maggior stupidità dei nemici, ma per maggiori acrobazie eseguibili da dante. Non so in che modo vederla, spero solo che non mi tocchino la difficoltà Dante Deve Morire, ormai famosa in tutti e 4 i capitoli per essere estremamente tosta

  9. Cosa normale, ormai ogni gioco per vendere di più viene reso “accessibile” ai casual gamer o comunque quell’utenza che vuole la pappa pronta e subito, senza doversi mettere di buon animo e imparare affondo le cose; prendendo spunto da Assassin’s Creed, saga ormai iper-famosa, si capisce bene come un gioco accessibile a chiunque venda forte e sia apprezzato da in modo enorme.

  10. Che si fottano. Loro e tutte e altre case che creano giochi per nutellosi. VOGLIO bestemmiare.

  11. I comandi dei precedenti dmc erano così difficili da comprendere? Dmc è uno dei pochi giochi che essendomi piaciuto tanto ho anche giocato alla difficoltà massima e nonostante sia un pò difficile non ci vedevo niente di impossibile (anche se in dmc3 c’era una troia che mi ha fatto penare più di 1 ora per ucciderla…spero si capisca di chi parlo, se non lo capite rigiocatevi dmc3 xd)
    Comunque questo dmc non l’ho mai atteso più di tanto, lo prenderò sicuramente, ma solo quando si svaluterà un bel pò

  12. Meglio, almeno potranno divertirsi tutti, basta che lascino “Inferno” e “Dante Must Die” e per me non ci sono problemi, poi per quanto mi riguarda possono anche mettere il livello “premi X per vincere”

    • Guarda che la questione, a quanto ho capito, non è così semplice; anche quando la modalità “Inferno” e “Dante Must Die” ci siano queste, se TUTTO IL GIOCO, e si parla di questo, sarà più semplice lo saranno quindi anche le modalità più difficili; cioè se una volta la difficoltà “Inferno” era difficile su una scala da 1 a 10 8, adesso sarà magari 6, così come la “Dante must die” e le altre.
      Inoltre saranno semplificate le meccaniche stesse del gioco, quindi se per fare l’attacco più potente una volta dovevi premere 5 tasti (sto dicendo numeri a caso eh) adesso ne dovrai premere 1 o 2, e capisci che anche mettendo la difficoltà al massimo i tasti sempre quelli rimangono, quindi ci saranno meno combo e meno “smanettamento”; è un po’ come giocare a Fifa a Leggenda, non perché il gioco a quel livello di difficoltà sia più difficile cambiano i tasti, la palla sempre con “A” (o “X”) si passa.
      Metto le mani avanti subito col dire che forse ho capito male io eh, quindi non prendere tutto per vero.

  13. provato la demo… impressione totalmente negativa.

    Anche se non centra, e anche se non ho mai giocato un metal gear, il prossimo me lo prendo perchè la SH ha sviluppato giochi che mi sono piaciuti (vanquish su tutti) quindi meritano una chance

  14. mai dato fiducia in questo capitolo e mai ne darò.

  15. quando ho visto la nuova versione di dante sono andato a controllare su interne se per caso esistesse un altro dante all’interno di dmc.

  16. Io scriverò qualcosa che probabilmente evocherà insulti & simili sulla mia persona per eoni:
    ma a me DMC non mi è mai piaciuto più di tanto.
    Non che non ci abbia provato mai a giocarlo, credo di aver iniziato il 4 più di 5 o 6 volte, ma dopo un po’ di ore di gioco, mi sono ritrovato a lasciarlo lì incompleto, nonostante le ambientazioni, la grafica in generale, le musiche e tanto altro siano a livelli ottimi.
    I motivi sono molteplici, ma in particolare credo di non riuscire proprio ad apprezzare tre cose:
    1) La velocità del gioco, non perché non ci capisca un cazzo, ma perché secondo me è troppo irreale e dà al gioco poco fascino secondo i miei gusti. Per esempio quando in Darksiders Guerra si arrampica sui muri, i movimenti del personaggio danno la sensazione che un minimo di sforzo lo faccia. Stessa cosa ad esempio quando salta, il PG atterra e magari atterrando con qualche effetto, la velocità con cui lo fa e la latenza post-salto, che si percepisce nei movimenti quando si ci sposta dopo l’atterraggio, simulano una qualche forza di gravità o simili. Tutto questo in DMC manca e il pg sembra totalmente fuori dall’ambiente in cui si trova.
    2) Il feed-back dei colpi!!! Ti ritrovi in mezzo a molti avversari, ma nonostante li colpisci più e più volte ripetutamente, te li ritrovi sempre e comunque tutti addosso. Un esempio che mi viene in mente per questo punto è quello di Batman, li quando colpisci un avversario con un pugno/calcio/qualsiasicosa hai la sensazione, grazie a diversi espedienti, di aver centrato il colpo e in qualche modo di aver procurato un danno. In DMC non solo tutto questo non lo riesco a percepire, ma trovo anche molto difficile capire QUANTO male sto facendo agli avversari e quanto gli manchi per crepare. Non metto in dubbio che la quantità di mosse sia ASSOLUTAMENTE superiore ad un gioco come Batman o Darksiders, ma a me sembra che siano state messe tutte li, ma che alla fine non hai un reale bisogno di adoperarle TUTTE, mentre nei due giochi che ho preso come esempi io a volte hai la necessità di usare una o un altra mossa per vincere, non dico in generale, ma almeno agevolmente.
    3) I personaggi sopra le righe e con quel non so che di Jappominchiosità che non gradisco molto in generale. Certo questo è un punto molto debole di discussione e io stesso passo sopra a quest’aspetto quando affronto altri giochi, che magari dopo mi piacciono molto. In questo caso però, la presenza dei difetti che ho elencato prima, mi fanno pesare quest’aspetto molto di più e mi diventa incisivo come gli altri, ma qui mi baso TOTALMENTE sui miei gusti…

    • Hai mai giocato a DMC1 e 3?

    • vabbè ma allora se dobbiamo giudicare devil may cry dal 4 (probabilmente il peggior capitolo della serie tirando le somme), giudichiamo Final Fantasy dal 12 e dal 13, giudichiamo Resident Evil dal 6, guidichiamo Dragon Ball dall’anime ipercensurato che trasmette la Mediaset…

      • @ R.o.x.a.s & phatejoker:
        il primo lo giocai sempre un po’ a pezzi ai tempi, ma ne ho un ricordo molto vago, il 3 invece l’ho visto giocare da un amico 3 anni fa.
        Non dico che io sia un intenditore, sia ben chiaro. Infatti quando ho scritto, mi son permesso di riportare l’esperienza più completa che ho avuto sul gioco, cioè con il IV capitolo. Forse dal mio post potrebbe sembrare che io voglia generalizzare, ma in realtà era su quello che mi basavo. Dalla demo di questo nuovo, mi sembravano molte le somiglianze con il IV e per questo vi domando io a voi: invece come lo giudichereste RE evil 6? Lo paragonereste di più ai primi 3 o al 5? Perché qui non si parla di DMC in generale, ma dell’ultimo uscito :)

        PS
        “a me DMC non mi è mai piaciuto più di tanto” magari ecco, avrei dovuto specificare meglio…

        • Io (premesso che probabilmente sono abbastanza di parte perchè devil may cry 3 è ad ora uno dei giochi che preferisco in assoluto, secondo probabilmente solo alla saga di Metal Gear) ti consiglierei di provare più a fondo i primi capitoli, magari approfittando della collection che già al lancio costava sulla 40ina di euri, probabilmente adesso a 15-18 la trovi. Perchè di personaggi eccessivamente jappi non ne ricordo tantissimi, anzi, Dante stesso mi è sempre sembrato abbastanza “occidentale”, e anche gli altri difetti che hai elencato (a parte forse il punto due, ma non è una cosa così esasperata da rovinare l’esperienza) non li ritrovo.

          RE6, come il nuovo DMC, vanno presi per quello che la Capcom vuole che siano: usano il nome di brand storici e nel contempo cercano di aumentare il bacino d’utenza. E non perchè vendessero poco, ma perchè alla Capcom semplicemente vogliono di più (qui ci sarebbe da chiedere perchè allora ad esempio Ace attorney su ios si e su psvita, magari in una bella collection, no… Ne avrebbero venduti un macello). Nel caso di RE hanno snaturato la serie, nel caso di DMC fortunatamente hanno “solo” cambiato il design di Dante e il suo background per renderlo più commerciale (e a tratti han fatto delle porcate, come la questione armi angeliche/armi demoniache, ma tantè), ma il gameplay è rimasto quello di dmc, con opportune modifiche e svecchiamenti (la gestione delle armi imho è molto più comoda ed immediata così)

      • la “morale” del tuo commento è giusta, ma hai scelto l’esempio sbagliato. A mio parere tutti i DMC presentano le stesse caratteristiche e se te ne piace uno sicuramente ti piaceranno anche gli altri

      • il capitolo peggiore il 4 dopo quell’aborto del secondo? Lolwut

        • Il 4 è una scopiazzata dei primi 2 con grafica HD, e Nero è aggiunto alla peni canis giusto per cercare di avvicinare nuovi utenti alla saga. Per di più le armi sono pochissime e per metà riciclate… Si salva giusto qualcosa a livello di gameplay (il fatto di poter cambiare lo stile con le frecce direzionali è oggettivamente una feature figa)

          • Il 4 sarà una scopiazzata dei primi 2 ma è una scopiazzata uscita magnificamente, perché a me dopo anni dall’uscita di un dmc, il quarto capitolo, uscito tra i primi giochi della next-gen è piaciuto tantissimo, e lo reputo 50 volte meglio di quella puttanata del secondo capitolo, con bug in ogni dove, un dante che sembrava una tavola di legno, nemici STUPIDI in modo indecente (ricordo un carroarmato dove bastava avvicinarsi e non allontanarsi e potevi perfettamente distruggerlo senza che lui neanche provi ad allontanarsi per colpirti, cioè ma stiamo scherzando?), per non parlare di boss fight ridicole con elicotteri…
            Preferisco di gran lunga il quarto capitolo con un nuovo personaggio, con la presenza comunque di dante, con l’implementazione del braccio demoniaco, con armi demoniache davvero fighe ed un dante che con la sola pressione di un tasto finalmente ora può cambiare stile durante il combattimento, comunque sono opinioni personali, poi pensa quello che voi

    • Il quarto mi ha fatto cagare, ma ti consiglierei di giocare seriamente al primo e al terzo, potresti rimanere sorpreso :)

    • Premetto che anche i miei sono gusti e non voglio insultare le tue opinioni, però per quanto riguarda il secondo punto io penso l’esatto opposto di ciò che hai detto tu: ti assicuro che quando giocavo a darksiders tutti i nemici li combattevo usando sempre la stessa mossa perchè era quella che mi sembrava più efficace, e nonostante questo molte volte ho pensato “ma questo quando cavolo muore!?”
      Per non parlare di batman, il gioco lo adoro, ma una cosa che proprio non sopporto è che i nemici non muoiono mai. A meno che non usi la combo “stordimento-pestaggio”, se continui solo ad attaccare con quadrato e a contrattaccare con triangolo ci metti un’eternità. Vedi batman che prende a calci e pugni mandando i nemici a terra più volte, ma quelli si continuano a rialzare come se niente fosse, e il risultato è che non esiste una mossa più potente, non esiste un modo per far terminare i combattimenti in modo più rapido. Pure se metti quintali di gel esplosivo a terra, i nemici cadono a terra ma non muoiono.
      In DMC invece, è vero che non sai quanto tempo impiegano i nemici a morire, ma la sensazione di danno ce l’hai eccome. Specialmente quando acchiappi i nemici con il braccio demoniaco, io lì personalmente provo un orgasmo interiore perchè ho la sensazione di pestaggio puro

  17. Sapevo che sarebbe andata a finire così. Per compensare la perdita di molti fan hanno voluto rendere il gioco più facile e semplice (cioè meno tecnico possibile) in modo da prendere fra le loro grinfie più casual gamers possibile. “L’aggiunta di un nuovo personaggio non ha incrementato il numero di fan”….Staremo a vedere quanto incrementeranno con voi….

  18. Secondo me non sara un brutto capitolo mi sta anche bene abbiano semplificato le meccaniche di gioco ma spero mantengano le varie difficoltà scalabili. Comunque nei primi capitoli si poteva mettere la modalità facile in cui dante faceva tutte le combo da sole solo premendo triangolo o ricordo male ?

  19. A me sinceramente la demo è piaciuta tanto. Ma tanto tanto. Ha tutte le carte in regola per essere il devil may cry con il gameplay più evoluto (potenzialmente siamo ai livelli di Bayonetta) e con le ambientazioni più originali. Ho seriamente paura per la caratterizzazione dei personaggi (il vecchio Dante imho era molto più carismatico, e se tutti i boss passano il tempo a mandarti a fanculo e a minacciarti di defecarti in bocca come quello della demo… E ho il terrore di quello che possono aver fatto a Vergil e alla leggenda di Sparda, che si porta dietro il lavoro dei precedenti 4 capitoli nel dargli un aura di epicità non da poco).

    In generale c’erano tutti i presupposti per una IP nuova (magari non un capolavoro, ma quantomeno un degno rivale per Bayonetta), e mi aspetto che dei vecchi devil may cry sia rimasto poco. Però d’altra parte sicuramente non può essere peggio di dmc2 o dmc4

  20. Kainus_Huntmaster

    Nei vecchi Devil May Cry (o almeno io mi ricordo che c’era sicuramente nel primo, non so nel secondo e nel terzo, ora che ci penso) c’era anche la modalità “facile automatica”, che veniva offerta al giocatore alla fine della prima missione, in cui i nemici erano scarsissimi e Dante era una belva disumana che non moriva neanche a cannonate. Quindi, dal mio punto di vista, niente di nuovo.

    E poi fare molte acrobazie schiacciando 2 tasti in croce non necessariamente significa che il gioco sia semplice, Ninja Gaiden (eccetto il 3) docet.

  21. Non mi sembra una costatazione tanto incredibile, voglio dire, parliamoci chiaro: i re del pro-gaming sono i giapponesi, sono pochi i titoli anglofoni veramente difficili e la maggior parte di questi lo sono per modo di dire. Mi sembra normale che un progetto come Devil May Cry, giapponese, passando alla Ninja Theory, SH bretone(mi sembra), si trasformi i un giochino facile facile come piace a noi, europei, e loro, americani. E mi sembra anche una “cattiveria” verso la SH scrivere un articolo, diretto a possibili compratori del titolo, basatu su: “Il gioco, forse, sarà molto facile, quindi, forse, sarà una merda”, così, tanto per fare rage. Poi ovviamente il Blog è tuo/vostro e ci scrivete quello che volete, ma a questo punto potrei andare a ascrivere su di un blog di cucina una cosa tipo: “il sale è salato e a me il sale non piace”. Concludo dicendo che la difficoltà in un gioco non è un pregio ne un difetto è solo una componente che può essere gradita come no, è qui che esce fuori il lato Nerd (che io considero un’accezione negativa) del “pro-gamer”: gioco difficilissimo?=>”Best game ever!” Oltretutto Devil May Cry non è mai stato un gioco difficilissimo e irragiungibile se non da sette videoludiche coreane, quindi, Devil May Cry sarà facile, forse, e quindi? Dov’è il problema?

    • comunque dalla demo mi sembrava tutto fuorchè facile come gioco. Al massimo la difficoltà “normale” è un po’ più semplice della solita, ma le altre difficoltà mi sono parse calibrate bene. Il problema non è nella difficoltà, il problema è che già dalla demo si capisce che si dovrà convivere con un po’ di porcate che (credo) han messo per rendere il gioco più commerciale. Non preoccupatevi, sicuramente per essere dmc a livello di gameplay lo sarà, i dubbi rimangono sui personaggi (se tutti i dialoghi con i boss sono “vaffanculo” e “no vaffanculo tu” la cosa diventa frustrante).

      Altra cosa che mi lascia un po’ interdetto è il doppiaggio, ho già deciso di giocarlo in inglese con i sottotitoli perchè Dante con la voce di Yugi non si può.

      • a che “porcate” avresti notato?

        • Ad esempio ho visto abbastanza forzato il fatto che han voluto introdurre armi angeliche e armi demoniache (è tipo la cosa più banale che potevano aggiungere), e per giustificare il tutto pare che abbiano deciso che Dante è un ibrido angelo/demone. Lo stesso design di Dante è sicuramente più “commerciale” di quello del Dante classico (almeno la caratterizzazione parrebbe essere rimasta quella solita). Poi personalmente ho paura di quello che possono aver fatto al background di Vergil e alla leggenda di Sparda…

          • Sulla trama nn metto bocca perchè nn la o capita … il restiling estetico nn mi piace nemmeno a me , ma damte e i boss che si sfottono è un classico tipo qnd chiede a cerbero se ha voglia di essere portato a spasso ecc…poi per il boss della demo direi che è una discussione adatta a quel boss e credo nn siano tutti così…spero…

          • l’universo di devil may cry è sempre stato incentrato sul contrasto angeli/demoni, perché sarebbe forzata una situazione in cui Dante sia un ibrido e maneggi un arma angelica e una demoniaca? Più che troppo forzato oserei dire troppo simmetrico. E il vestito sarebbe “commerciale”? Perché porta una maglietta con su scritto “emporio armani”?

          • Scusa da quando dmc é incentrato sulla lotta tra angeli e demoni? Dmc ha sempre parlato di Dante e del suo lavoro di acchiappademoni… fondamentale il boss di turno gli offre un lavoro, lo sfrutta e poi Dante lo frega. Gli angeli dove sono? Ed in ogni caso la storia angeli vs demoni è abusatissima…

            E Dante non mi sembra più commerciale a casaccio, semplicemente ha un design più giovane e non perché ai NT gli girava così, ma perché appunto la capcom voleva aumentare l’utenza. Non è una critica, han deciso cosi ed amen… come ho detto a me basta che si limitino con gli stravolgimenti al background della storia

          • Non “lotta”, “contrasto”. E continuo a non capire cosa centri l’essere “commerciale” in una scelta di design a mio avviso normale., vuoi svecchiare un titolo? inanzi tutto svecchi il personaggio. Coerente.

          • Ma infatti il commerciale non va inteso come critica, volevano avvicinare più gente (aka rendere il gioco più commerciale) e han cambiato il design. Non condivido ma ci sta, come ci sta il cambio di location (oggettivamente fighe e con un’atmosfera originale all’interno della saga).

            Per il discorso sugli angeli ripeto che non ne ricordo manco uno in 4 capitoli… già che la storia inizi con un demone che combatte i demoni ti fa capire il registro della storia. Abbiamo demoni che combattono per gli umani (Sparda e Trish), ibridi che scelgono da che parte stare (Dante da subito sulle orme di Sparda e Vergil che ci arriva gradualmente per poi venire di nuovo corrotto) e umani che vogliono il potere dei demoni (Arkam in dmc3 e più o meno tutti in dmc4). Di angeli manco l’ombra e sinceramente non ne vedevo il bisogno, però dovrò farmene una ragione

          • veramente in devil may cry 4 ci sono eccome…

      • L’unica cosa che mi ha lasciato deluso del gioco dopo aver provato la demo è stato proprio il doppiaggio italiano, spero che la capcom faccia come con resident evil 6 e metta le lingue parlate installabili a parte anche se dubito

    • scusa, cattiveria contro la sh? Allora le recensioni, commenti, critiche, cosa ci stanno a fare? Sarebbe bello vero siti pieni di complimenti e di frasi tipo “si, il gioco e’ facile, il pg sminchiato e i dialoghi da 5a elementare, pero’ dai, chissenefrega, i programmatori sono simpatici”

      io non ho scritto “sara’ facile percio’ sara’ una merda”, anzi, ho solo detto che questa SH storicamente prende titoli che possono essere fantastici e li riducono ai livelli di Sorcery, gioco per bambini…. quando lo fanno con ip nuove tanto tanto, ma se lo fanno con un ip storico come questo (e ripeto, spero di no) mi girano un po’ le palle visto che a me DmC e’ sempre piaciuto un casino e, in un gioco come questo, le combo sono una cosa importante e se si riducono a “spingi un tasto e fai tutto” per me si, e’ un difetto…. un po’ come in enslaved prendendo come esempio un prodotto loro

      • sì ma sono sempre opinioni basate su rumors e supposizioni. Le recensioni e le critiche si fanno dopo che il gioco è uscito e dopo averlo giocato. Prima di ciò è solo mera speculazione.

        • ma infatti mica ho mai scritto che sara’ una merda… ho solo detto che i lavori di questa SH non mi piacciono, posso almeno non simpatizzare per una SH che storicamente non mi e’ mai piaciuta e che va a mettere le mani su un ip che al contrario ho sempre amato?

          Se si leggono le dichiarazioni e’ chiaro che il gioco sara’ a livello di meccaniche semplificato, non c’e’ altro modo per permettere a chinque di poter fare qualsiasi cosa, se a questo ci aggiungiamo un design del pg che non mi piace e alcune scelte di trama che si sono gia capite e sono cosi cosi (imho) il pacchetto e’ completo…. poi oh, come ho scritto nell’articolo saro’ il piu’ felice del mondo se ho totalmente sbagliato supposizione, io adoro DmC di sicuro non voglio che mi deluda solo per dire “l’avovo detto”

          • Sì ma questo è un blog seguito da moltissime persone, che poi dovranno decidere se non comprare il gioco e siccome la maggior parte di loro sono dei rincoglioniti e non capiranno che quella che hai scritto qui sopra è più che altro una riflessione personale non lo compreranno “perché lo ha detto lodoss che fa schifo”. E poi comunque, quando ci sono rumors e dichiarazioni o si ignorano e si aspetta l’uscita del gioco oppure li si da per quello che sono altrimenti si va a creare solo Rage basato sul nulla. E poi “storicamente la SH..” ma storicamente di cosa? Che all’attivo ha 3 titoli.

          • quando una persona o azienda ha dei lavori all’attivo si definisce “storico”…

            poi scusa, dicendo che non comprero’ il titolo al lancio ma dopo 3 mesi circa, quando il prezzo sara’ calato, significa sconsigliare il titolo? Mi sembra che in questo sito, come in altri, ci sono spesso articoli in cui il redattore dice la sua riguardo al suo acquisto immediato o no…. devo aspettare il day2 per dire che non l’ho comprato al day1 per i miei motivi?

            per il resto come scritto sopra, non ho mai detto che il gioco e’ una merda perche’ non so come sara’ il gioco “per ovvie ragioni”, l’ho anche scritto, pero’ non mi piace come lavora questa SH e le dichiarazioni che stanno facendo via via che il progetto avanza e questo mi fa slittare sicuramente l’acquisto, giustificando il tutto con le mie supposizioni e pensieri, scrivendo imho o “secondo me” piu’ volte… per il resto la demo e’ li, le dichiarazioni sono li e i loro lavori precedenti sono li, uno e’ libero di farsi le sue considerazioni personali anche perche’ la “parola di Lodoss” e’ fondamentale come il due di coppe quando comanda bastoni

    • Veramente in giappone i giochi sono “più semplici”.. una modalità di metal gear solid si chiama “european extreme” proprio perché era fatta su misura per i giocatori europei..

      tolto questo
      se il gioco non ha sfida perché è troppo facile risulta noioso. Naturalmente la cosa va dosata a dovere, vedasi AC che è ridicolamente facile e noioso quindi, per quanto possa essere interessante
      il pericolo è che succeda lo stesso per devil may cry, perché se gli togli la giocabilità che ha esce qualcosa di neppure troppo appetibile(questo è un parere personale naturalmnete)

      • sì, ma mi riferivo a titoli odierni.

      • Appunto. In Dragon’s Dogma, titolo Giapponessissimo della Nipponica Capcom hanno dovuto inserire tramite DLC la difficoltà Facile perché i giocatori Giapponesi si lamentavano.

        Detto questo, questo Devil May Cry può sì essere un bel gioco ma già dalla demo (che a me è “piaciuta”) si vedono davvero diverse porcate.

        C’è l’imbarazzo della scelta, ma se devo dirne una, il sistema di combattimento. Semplicemente non funziona, è inutilmente caotico in ogni suo aspetto, e non posso accettarlo da un DMC, dove il combat system è si profondo ma estremamente intuitivo e permette un ottimo controllo anche alle velocità assurde a cui ti muovi/attacchi. Velocità a cui qui, tra l’altro, non puoi arrivare a causa della legnosità delle combo e dei movimenti, in pratica nonostante tu sia estremamente più lento, hai meno controllo rispetto ai capitoli precedenti, uno schifo.

        Sistema di combo: bastano sette parole per eclissare dmc e separarlo da devil may cry: le combo non si perdono col tempo. Questo vuol dire che l’aumento di stile dipenderà solo da quante più cose riuscite a colpire. Esempio pratico, tenete in aria un nemico con le pistole in tutti e 4 i capitoli, lo stile aumenta in modo quasi insignificante e si avvia una lenta o veloce discesa verso i gradini inferiori delle combo (gioco al tre e ho tripla s tengo in aria il nemico dopo 5 secondi perdo tutta la combo),gioco a dmc (lo stesso la combo sale a tripla s in automatico e non la perdo eccetto se vengo colpito basta usare le pistole per aumentare lo stile cosa che rende tutto il sistema di combo inutile a dir poco dato che potrebbe premiare anche un inetto che preme tasti a caso). Dmc rimuove ogni spirito creativo e che forniva una sfida in questo senso.

        Per me un gioco d’azione non deve incoraggiarti a spammare a dritto Y schivare, cosa che le animazioni di combattimento stesse ti costringono a fare. Per cambiare arma devi aspettare la fine dell’animazione (il che, nello spigiottamente frenetico della battaglia, vuol dire cambiarla 2 colpi dopo il previsto), per schivare, stessa cosa, caricare i colpi è completamente inutile e controproducente così come lanciare i nemici in aria, in quanto senza target la possibilità di mandare i colpi a segno senza avere i piedi per terra è infima.

        DMC è tutto sulla fluidità dei movimenti, i pro fanno interi stili sul cancelling delle mosse per ottimizzare i tempi rimuovendo frazioni di secondo essenziali. Ok, è un altro gioco, non voglio standard di questo livello, l’ho detto, ho giocato la demo pensando a un gioco d’azione qualsiasi, ma qui abbiamo qualcosa che è più legnoso di Onimusha 2. Non ci voleva molto a livello di programmazione a dare delle priorità ai comandi, se voglio schivare voglio farlo ora, non quando quella maledetta falce è tornata dietro le mie spalle. Anche senza compromettere per forza la spettacolarità dell’azione con animazioni troncate, basti guardare quel capolavoro che è Asura’s Wrath (IMHO).

  22. Vorrei mettere un po’ di chiarezza al tutto. Specifico da subito che ciò che riporto non è altro che la mia esperienza personale basata sulla versione di prova per recensori.
    La demo presente sullo store non ha niente a che vedere col gioco vero e proprio, è molto più macchinosa e “lenta” sotto alcuni punti di vista. Il calo di framerate presente nella demo è maggiore rispetto a quello del gioco.
    Fatte queste precisazioni, le parole di NT (cavolate a parer mio, ma va beh) sono ovviamente poste lì per attiare chiunque verso il titolo. Il gioco è semplificato “solo” visivamente. Nei vari DMC, era più difficile compiere combo che sembrassero assurde, accrobazie incredibili che non fossero da tutti, mentre in dmc la cosa è molto automatizzata. Ma è solo una facciata del gioco. Detto in parole povere, hanno messo due combo in croce fattibili da qualunque nabbo per far sì che questi si esalti. E gli hardcore gamers? Non c’è da preoccuparsi, le combo sono abbastanza disparate, la presenza dei vari cancel e affini rendono più che possibile compiere combo che non sono da tutti e che necessitano di abilità, come nei vecchi DMC. Quindi cercate di non fermarvi alle apparenze. Nel 4 si poteva scegliere se fare le combo in automatico o meno, mentre qui è più nascosta la cosa (anche se non so se ci sarà questa funzione anche in DMC)
    Se non credete alle mie parole, potete guardare questo video. youtube.com/watch?v=VLGV4CvJ7nE Certo, magari quello che sta giocando esagera, continuando a fare sempre la stessa mossa, però almeno potete farvi un’idea di quanto veritiere siano le mie parole. Ai simpaticoni del “si fa tutto con due tasti” consiglierei Ninja Gaiden (terzo escluso). La più grande pecca del gameplay è il devil trigger, ha il suo stile ma non mi convince, stravolge tutto e non dura molto. E’ mix tra power up vari e quicksilver(probabilmente è per questo che dura poco, sarebbe troppo forte), lo preferivo come nel 3 (o 4, che dirsi voglia). La presenza di un eventuale costume con demone infinito renderebbe il tutto troppo facile (non che non lo fosse anche nei vecchi xD basti pensare al quicksilver infinito), anche se tutto sommato potrebbe essere divertente.
    In conclusione, il gameplay dovrebbe accontentare un po’ tutti, a fare storcere il naso sono i boss (c’è un uso eccessivo del rampino in alcune boss battle per me, fortunatamente non sono tutte così, sono un fan della lotta 1vs1 ravvicinata contro boss enormi) ed i dialoghi, degni di Shakespeare. Va detto che questi (per quanto ne sappia) vanno migliorando, non che diventino capolavori assurdi ma almeno superano il “Vaffanculo! – No, tu vaffanculo!” della battaglia con la Succube (boss della demo). Per quanto riguarda poi la trama la cosa è soggettiva, a me personalmente fa sorridere la storia di questa bevanda “virility”, che mi ricorda lo slurm di futurama. XD Per come la vedo io DMC aveva una trama originale quando è uscito, mentre ormai cose simili vanno di moda, quindi non me la prendo neanche tanto per il fatto che Eva sia un angelo. Se non odiassimo tutti twilight e affini non sembrerebbe tanto malvagia. Nota positiva al fatto che venga effettivamente spiegato molto sul passato di dante, anche se stravolto rispetto al classico, che da sempre è sato criptico. E lo dico pur avendo letto il romanzo. ;)

  23. Onestamente ho perso tutto il (poco) interesse che avevo dopo aver visionato uno dei primi trailer (qualcuno se ne ricorderà, Dante fa il figo vestendosi in aria…brividi per l’idiozia).
    Di fatto non ho mai pensato che i NT avessero abbastanza carisma e coraggio per creare un capitolo di una saga simile, in alcuni dichiarazioni hanno dimostrato la loro insicurezza e mi è sempre sembrato di riuscire a leggere ogni volta una cosa del tipo “Non abbiamo la minima idea di ciò che stiamo facendo, scopiazzermo (male) alcuni vecchi capitoli, cercheremo di ottenere l’attenzione del pubblico più giovane (Dante è sboccatissimo, che figooooo!!!1!!!!11), e cercheremo di seguire qualche consiglio dei vecchi fans. Nostre idee? Ne abbiamo poche e quelle che abbiamo non abbiamo il coraggio di sfruttarle”

  24. proprio per questo amo ninja gaiden, dove la tecnica e’ tutto.
    in dmc se sei bloccato ad un boss, provi e riprovi e prima o poi lo passi, in ng, o impari o resti bloccato a vita.

  25. Ho provato la demo e ho giocato a tutti i titoli di DMC a parte il secondo. Devo dire che la difficoltà ci stà ancora, e anche molta ma con qualche chicca in più che aiuta anche i casualoi, sono sicuro però che ai livelli più incazzati come “dante must die” difficilmente lo si potra portare a termine data la varietà di avversari. L’unica pecca che ho notato nella demo è che nello schema è ad una difficoltà intermedia-difficile, mentre con il boss la difficoltà cala drasticamente. Spero che nella versione finale questo sia “risolto” e sopratutto il doppiaggio italiano che non mi suona per niente, dato che sono abituato alla voce cazzara in inglese. Per quanto riguarda il personaggio, bhè, Dante non è altro che la PARODIA di tutti i giochi che sono usciti in questi ultimi anni; volgari, grezzi e molto ironici. Io la vedo da questo punto di vista e appoggio il gioco finché non vi saranno cose indicibili che un fan come me non potrà sopportare, ma per aver provato la demo devo dire che si prospetta un gran giocone come DmC 4 che è stato criticato all’inizio per poi essere amato anche dai più vecchiotti dopo averlo giocato.

    • No, la difficoltà in termini di salute forza avversaria resistenza è rimasta, ma hanno semplificato di molto le combo in modo tale da renderle usufruibili anche dal casualone di turno cosi da sentirsi pro quando invece col cazzo che lo è

  26. “fuck you”
    “no fuck youuuuuuuuuuu”

  27. Non mi potete parlare di pro-gaming per quanto riguarda un gioco dove non c’è lotta tra 2 o più giocatori. Che abilità è quella? Il migliore nel ricordare 10 tasti per una combo? Il migliore a uccidere dei bot che hanno 15 volte la tua vita, ti uccidono in 2 colpi e sono furbi come un tavolino? Secondo me un gioco deve essere giocabile anche per chi, per la prima volta si avvicina a quel brand/titolo, altrimenti da dove arrivano i nuovi utenti? Per chi si considera più “esperto” ci sono i soliti livelli di difficoltà che comunque dovrebbero essere fattibili per tutti i giocatori.

    Chiaramente per “fattibile” intendo che dopo aver capito come si gioca, con un pò di impegno e utilizzando tutti mezzi che il gioco ti mette a disposizione riesci a vincere, non roba tipo COD dove lanci quindici bestemmie al minuto perchè i nemici spammano granate che ti uccidono in un colpo e tu non fai in tempo a rilanciarle tutte come un cazzo di giocoliere e dove l’unico modo per andare avanti è spammare altrettante granate e sperare di uccidere qualcuno…

    • Quindi chi è al livello 18727 su Skyrim, chi si raccoglie tutte le stelle su un Super Mario, chi finisce Donkey K. Country Returns senza morire 2000 volte, chi si fa la scalata tutta a Difficile su Mortal Kombat non è un “pro” gamer? Senza contare il fatto che in quest’ambito la parola “pro” è errata, perché per pro si intende “professionale”, quindi colui che ci guadagna davvero coi videogames. Quindi in teoria, pure Farenz che gioca da quando aveva 3 anni (anche all’ora aveva la barba però, è bene specificarlo) e ha giocato trilioni di titoli non è un “pro” (se poi ha mai fatto tornei non lo so, buon per lui!), come non lo sono io. Ciò non vuol dire che non ne capisca ovviamente.

      • Dinkoo, è l’ennesima volta che ti quoto. Devo conoscerti assolutamente.

      • Non ho detto che se uno è capace di vincere a Mortal Kombat (e ci stò giocando in questi giorni, quindi mi rendo conto benissimo della difficoltà di alcune sfide) ad occhi chiusi o finire un qualsiasi Super Mario senza mai crepare sia un incompetente in campo videoludico. Volevo precisare che secondo la mia modestissima opinione credo che non si possa parlare di “pro-gaming” se non c’è un effettivo duello tra i giocatori per vedere chi è il migliore (e anche in quel caso come hai detto tu, pro è un termine errato perchè non è detto che da questi “duelli” uno dei giocatori guadagni qualcosa come un vero professionista)

        E comunque si, già dopo pochi mesi Farenz aveva la barba, è un fatto risaputo :D

        • Ognuno dice quello che vuole, ovvio, ed è giusto così, ma a parer mio sono due tipi di “pro-gaming” (usando scorrettamente il “pro”) diversi, ma in entrambi i casi si tratta di “pro-gaming”; Subaru Impreza vs Subaru Impreza non è così diverso da Bugatti Veyron vs Bugatti Veyron, sempre di gareggiare si tratta. Senza contare il fatto che alla fine il “pro-gaming” online non è poi così vario e tanto difficile rispetto quello “offline”, perché dopo che impari a memoria le mappe di un Quake Live e ti studi le strategie, sì, il gioco è fatto(chiaramente ci vuole mooolto tempo) e neanche gli stili di gioco delle varie persone possono dare “varietà”, perché sono giusto 3,4 i vari stili di gioco che puoi incontrare .

    • É stato molto più semplice lanciare moab su mw3 che farmi hell or hell su dmc 4 …nn basta ricordarti 10 combo perchè anche se le sai tutte muori ….sono due sfide diverse cmq quindi nn diciamo che se uno sfida un bot nn è un pro

      • Io infatti non facevo il paragone tra DMC e il multiplayer di COD, dove tutti i giocatori in partita sono più o meno uguali a te, ma tra DMC e il giocatore singolo di COD, dove alla massima difficoltà tutti i nemici sono più veloci, più precisi e più armati di te.

        E infatti COD è l’esmpio da NON seguire per quanto riguarda le difficoltà (nemici stupidi e fortissimi)

    • è il vizio dei giocatori di oggi, se non riescono a giocare a un gioco per via dell’elevata difficoltà, lo abbandonano, è uno dei motivi per cui la crisi dei videogiochi è imminente, se non già iniziata

      • Ma devil may cry non è mai stato un gioco impossibile (tranne che all’ultima difficoltà) la cosa che da fastidio e che le combo le hanno niubbizzate,rendendole usufruibili da tutti anche nelle modalità più difficili.
        Detto questo a difficoltà meno elevate il gioco lo finiva anche il niubbo senza particolari combo

      • Madonna che grattata di Balls…fatto questo, a me il mercato dei videogames sembra molto florido…

        • non si parla di crisi del mercato dei videogiochi come nell ’83 ma crisi dei videogiochi stessi, giochi tutti uguali e facilissimi, oltre a una riduzione dei titoli dedicati agli hardcore gamers. Il mercato dei videogames è molto florido, ora più che mai perchè molte più persone si stanno avvicinando a questo mondo, e non lo farebbero se i giochi fossero difficili.

  28. Finchè rimangono heaven or hell, hell or hell e dante must die (anche se l ultima è la piu facile delle 3) penso che impegnerà un po tutti e se rimane il classico palazzo di sangue siamo a posto…cmq capire perchè si dice che il 4 sia un aborto è difficile gameplay figo le armi fighe (ricordiamo pandora e lucifer) e la trama pure interessante anche se c è poco spazio per dante :(…se bisogna dire il peggiore parliamo del 2 che oltre a essere troppo semplice avevano abortito veramente le armi…anche se a me è piaciuto lo stesso perchè… dante powa!

  29. ormai, dopo milioni di altre serie, anche dmc si noobificherà, che tristezza

Lascia un commento