Infinitamente Figo!

Uno dei motivi che mi portano ad amare gli FPS, è letteralmente parte dell’acronimo stesso: First Person.
La possibilità di vivere una storia direttamente dagli occhi del protagonista, soprattutto quando ad un buon gameplay si mescolano buoni colpi di scena e sapienti “spostamenti” del campo visivo, è quanto di più genuino esiste per un videogiocatore appassionato alle situazioni coinvolgenti.
Ciò mi ha portato pertanto ad innamorarmi istantaneamente di uno degli ormai unanimemente riconosciuti Grandi Capolavori del nostro tempo: BioShock. Un gioco completo sotto tutti gli aspetti, con una trama noir a sottofondo psicologico, un’ambientazione da slogarsi la mascella per lo stupore, un gameplay vincente e un concept di personaggi e intrighi assolutamente sbalorditivo.
E se dopo la tre quarti di delusione di BioShock 2 temevo che non avrei più provato tanto amore nei confronti dei ciuccia plasmidi, è bastato un video a farmi ricredere.. Un nostro Discepolo, tale JackSparrow, ha migliorato di molto la mia giornata inoltrandoci il trailer che segue. Se durante la visione sentite degli strani ululati, non temete, è Gatto che sta guardando il video.

O_O
Porca Eva, in questo trailer ho visto solo particolari stupefacenti! Qualche esempio? Beh, tanto per cominciare mi sembra che la grafica sia ad altissimi livelli, i paesaggi di Columbia sono belli da mozzare il fiato e personalmente condivido la scelta di uscire dalla “tenebra” degli abissi marini in favore delle soleggiate piazze svulazzanti.
A quanto pare il nostro personaggio arriverà nel mezzo del solito gran casino: edifici crollano, la gente si prende allegramente a cannonate da un’isoletta volante all’altra, eppure l’atmosfera è permeata da una paradossale normalissima tranquillità. Mi fa inoltre piacere di vedere che i plasmidi sembrano essere stati potenziati e resi più adatti ad un utilizzo più intensivo dei due giochi precedenti, la storia di combinarli poi.. da sogno! E vogliamo parlare dei nemici, che finalmente possiamo spedire dritti all’inferno con UN singolo colpo? Come insegna Dead Rising, meglio tanti e schiapponi che pochi e antiproiettile!
Insomma, posso tranquillamente dire che questo gioco è appena balzato all’apice della mia classifica di attesa. Non temere, tettutissima bonarda, Maty è pronto a correre in tuo soccorso! Chi si aggrega!?

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento