Insomniac: 60 fps addio…

In quest’ultima settimana a farla da padrona è Insomniac che tramite diverse interviste rilasciate proprio in questi giorni, di sicuro sta facendo parlare di sè.

Le ultime dichiarazioni su Resistance 3 ancora da annunciare, sullo sfruttamento di PS3 non ancora completo, sono state tutte più o meno condivisibili… io almeno le condivido pienamente.

Tutto sembrava andare per il meglio nel rapporto Farenz-Insomniac… fino ad oggi.Insomniac a quanto pare ha deciso di venire incontro ai risultati di una ricerca di mercato in cui, in poche parole, ha chiesto ai diretti interessati

“Nei videogiochi date più importanza a grafica o fluidità?”

Figuriamoci… indovinate la risposta!
Grafica ovviamente.

Insomniac quindi rinuncerà nei prossimi giochi ai 60 frame al secondo, per puntare di più sulla grafica.

Come sapete, personalmente preferisco un gioco meno dettagliato graficamente ma molto più fluido. E quando leggo queste notizie mi cascano le palle.
Sarò anche maligno, ma vorrei sapere un po’ di più relativamente alla ricerca di mercato che hanno svolto.

Su che tipo di persone l’hanno svolta?
A quanti giocatori l’han chiesto?
Che età avevano?

Insomma, SE davvero si sono basati su questa ipotetica ricerca di mercato, mi mancano un po’ di dettagli per poter tirare le mie conclusioni.

Non è che per caso questa ricerca non esiste e intraprenderanno questa politica del “meno frame al secondo”  per lavorare di meno su un gioco in uscita?

Tanto il culo ce l’han già ben parato dalla dichiarazione “Noi veniamo incontro a ciò che ci chiede la gente attraverso le nostre ricerche di mercato”

E non venite a dirmi “Ma 30 fps sono più che sufficienti per percepire la fluidità”
Certo, è vero, ma avete mai fatto un paragone con un gioco a 60?
La differenza c’è.

E si vede.

farenz2

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento