La morte di Zelda?

Durante un’intervista a Shigeru Miyamoto di pochissimi giorni fa sono emerse notizie piuttosto importanti per quanto riguarda il prossimo capitolo della saga di Zelda previsto per Nintendo Wii

Miyamoto ci dice che nonostante il gioco sia stato annunciato durante lo scorso E3 2009, in realtà è in progetto già dal (lontano ormai) 2006.

Si tratterà del gioco la cui programmazione sarà la più lunga della storia di Nintendo e per entrare più nel tecnico, sarà l’unico gioco (o meglio, il primo) a sfruttare completamente la potenzialità del Wii.

Ho un’erezione.

A quanto detto da Miyamoto, il team che sta lavorando su questo gioco sta concretamente pensando di rilasciare una versione “depotenziata” del gioco, per evitare problemi tecnici col wii, col fine poi di riproporre una versione “non depotenziata” sull’ipotetica console che seguirà il Wii.

Mmm… mi piace poco come cosa…
Già un Wii2? Ma poi ha senso rilasciare 2 versioni dello stesso gioco su due console?
L’han già fatto con Twilight Princess, ma il gioco era identico…

I controlli saranno affidati al Wiimote in accopiata al Wii Motion Plus, per ricreare fedelmente i movimenti di Link e della sua spada, a differenza di Twilight princess in cui si prediligeva il sistema di puntamento.

Seconda erezione.

Non solamente Link, ma anche il gioco per intero avranno un aspetto molto più maturo dei classici standard della saga di Zelda, che probabilmente con questo episodio POTREBBE giungere alla sua conclusione definitiva…

COOOOOOOOOOOOOOOSA???????????????”

La fine di Zelda?
No, non ci posso credere. E’ uno dei 4 pilastri della Nintendo.
Confido sul fatto che si tratti di una sparata per far sì che tutti si affrettino a comprarne una copia.

Avranno già aperto i pre-order?

farenz2

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento