La repubblica del pallone…

Ieri, tra i commenti al mio ultimo video, stava per nascere un’interessante off topic riguardo i videogiochi sportivi, in particolar modo verso i più venduti (almeno in Italia) ovvero Fifa e Pes.

La questione per come la vedo io, da completo ignorante in termini calcistici e videoludico-calcistici, è molto semplice.

Come accennavo nell’articolo, per me questi giochi sono delle semi-truffe.

Io li considero nient’altro che strumenti con cui le case distributtrici spillano soldi dal bisogno maniacale che ogni videogiocatore appassionato di questo genere possiede.

E che ogni anno verso ottobre-novembre aumenta a livelli esponenziali.

Mi spiego meglio, sono giochi che considero dal punto di vista tecnico eccellenti, non lo metto in discussione. Ciò su cui vorrei discutere con voi è il modo con cui vengono propinati a noi possibili clienti.

Esce PES/FIFA 200X. 60-70 euro. Perfetto.

So già che tra 1 anno uscirà PES/FIFA 200x+1. Altri 60-70 euro.

Ma perchè cazzo?
Da un anno con l’altro cosa cambia?
Le rose dei giocatori, qualche comando in più o in meno, e qualche pelo d’erba graficamente migliorato. Stop.

A questo punto mi chiedo: perchè le case produttrici non valorizzano di più il loro prodotto dandogli più longevità?
Perchè non far uscire un’espansione a pagamento che vada a modificare le rose dei giocatori aggiornandole, ma sempre rimanendo all’interno dello stesso gioco?

Semplice! Perchè in due anni comprerei pes + un aggiornamento spendendo 70 euro di gioco +10 o 15 euro di aggiornamento rose.

Con la loro tecnica invece ne spendo 70 un anno, 70 l’anno dopo, 70 l’anno dopo e così via.

Non lo so… sarà a causa della mia completa estraneità da questo tipo di giochi, ma proprio non concepisco perchè uno debba farsi prelevare dal portafoglio 70 euro ogni anno per lo stesso identico gioco dell’anno precendente.

Fatemi luce voi amici!

farenz

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento