La Soap-Opera di FFVII

Quante Cristo di volte abbiamo già parlato anche qua sull’Angolo di ‘sto benedetto remake di Final Fantasy 7? Svariate.

Prima sembra realtà, poi arriva la smentita, poi se ne parla ancora, poi viene messo in forse…

L’asino e la carota.

Tuttavia se ne parla ancora.
Parla Yoshinori Kitase, membro di SE, che durante un’intervista afferma:

“Abbiamo ricevuto diverse richieste da altrettanti diversi luoghi. Per far sì che Final Fantasy XIII arrivasse a quel livello di qualità, ci son voluti ben 4-5 anni. Se Final Fantasy VII dovesse raggiungere quella qualità, ci vorrebbero circa 10 volte il tempo richiesto dal capitolo originale uscito su PS1”.

Uhm….

Facciamo due calcoli.
Per creare FF13 con le tecnologie moderne ci han messo 4-5 anni.

Nel periodo di sviluppo di FF7, le tecniche erano di sicuro “più indietro”, ma pur non conoscendo i dati effettivi, non credete che siano stati necessari almeno 3 anni per realizzarlo?

Quindi stando alle parole di Kitase, visto che ci vorrebbero 10 volte il tempo richiesto dal primo capitolo uscito per ps1… dovrei aspettare … ehm… 30 anni?

Non male.
Ricordo l’articolo che scrissi tempo fa commentando la notizia elargita da Square in cui ammettevano “ci mettiamo troppo tempo per sviluppare i nostri giochi”.

Ci sono da aspettare 30 anni? Perfetto, lo farò.
Ma sarò curioso di vedere se tra 30 anni ci saranno ancora gli stronzi sul piede di guerra a richiedere “Uèèè uèèèèèèèèè quando esce il remake di ff7?”

Probabilmente sì.

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento