L’attenzione per i dettagli.

Riporto paro paro una notizia presa da Spaziogames che potrebbe esservi sfuggita e che personalmente mi ha fatto fare due risate:

“In una recente intervista rilasciata alla rivista nipponica Famitsu Yohei Niibori, director del Team Ninja, ha parlato dell’effetto realistico che avranno i seni delle lottatrici di Dead or Alive 5. In particolare Niibori ha dichiarato che i seni rimbalzeranno a seconda del vestito indossato e cambierà anche da lottatrice, avendo posto i grafici particolare attenzione a rendere questo effetto, distintivo della serie, con il massimo realismo. I seni rimbalzeranno quindi in base alla conformazione del costume e del tipo di reggiseno indossato e la medesima meccanica è stata sviluppata per la trasparenza dei vestiti e l’effetto bagnato. Per cercare di sfruttare al meglio queste caratteristiche sono stati studiati dei nuovi costumi, ma Niibori ha rasserenato i fan annunciando che anche quelli dei precedenti capitoli saranno inseriti nel prodotto finale.”

Vedete a cosa servono anni di evoluzione grafico-tecnologica? A fare rimbalzare meglio e più realisticamente le grazie delle lottatrici! xD

Che questo fosse un tratto distintivo della serie Dead or Alive non lo scopriamo certo oggi, già nel secondo capitolo “l’effetto boing boing” si regolava modificando l’età del giocatore nel profilo, ma mi fa abbastanza sorridere con quale orgoglio e meticolosità questo argomento possa diventare il centro di un’intervista.

Mi fa anche sorridere il pensiero di quanto Dead or Alive sia legato a questo elemento.

Voglio dire: se fosse solo una cosa “in più” per giappi con la bava alla bocca di certo non ci starebbero a perdere così tanto tempo a creare i rimbalzi diversi a seconda del vestito, no? Immagino che un rimbalzo “standard” sarebbe andato bene ai più. Evidentemente, però, mi sbaglio e un dettaglio come questo viene considerato centrale dai produttori, tanto da sbattersi per ottenere l’ultrarealismo. Il tutto considerato che non parliamo nemmeno di un brand stupido che cerca di vendere con biechi escamotage come questi (va bene, specifichiamo che si parla dei capitoli “normali” non quelli di beach volley :D): Dead or Alive è una signora saga di picchiaduro, forse una di quelle con la storia meno campata per aria e sicuramente ben fatta.

Tutto qua, volevo far fare due risate anche a voi :D

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

80 Più commentati

  1. Beh, ne è passato di tempo dalle tette piramidali di Lara croft

  2. Perché mi è venuta una strana voglia di acquistare questo titolo?

  3. Sarà difficile giocare con una sola mano…

  4. Le solite idee dei jappi mha valli a capire personalmente queste innovazioni le trovo inutili .-.

  5. Io mi chiedo effettivamente come abbiano fatto a fare uno studio così ben approfondito…. “Bene ragazze, bagnatevi e saltate!… siiii….. saltate…. :Q___”

  6. diciamo pure che dead or alive e’ diventato ufficialmente un “simulatore di tette”….

  7. Questo mi fa tornare in mente una roba su yahoo answers, la famosa “funzione del pene”, c’era un tipo che aveva perso tempo per trovare una funzione che su un asse x,y,z potesse riprodurre la forma del pene.
    Immagino che ora quel tipo abbia fatto successo.
    Magari è il capoccia del team che cerca la formula per il rimbalzo perfetto.

  8. 1. DoA è un ottima saga di picchiaduro
    2. Le lottatrici hanno seni generosi e fisicamente simulati
    ERGO. Questo gioco già mi piace

  9. fatti due risate anche con il nuovo cod!!! sembra una copia di ghost recon

  10. beh, è un picchiaduro difficilissimo, dovranno in qualche modo alleviare le sofferenze dei giocatori… mi ricordo ancora le lacrime quando scoprii che DoA3 sarebbe uscito solo su Xbox, mentre già mi facevo le… “seghe mentali”… pensando a cosa sarebbe stato un seguito dopo aver giocato per mesi a DoA2 Platinum sulla mia fedele PS2

  11. sinceramente: non ho mai visto un gioco giapponese dove non vengono mostrati in maniera spropositata gli attributi femminili. e di certo non cominceranno con dead or alive, una saga che è più porno che picchiaduro :D

  12. Grandioso!!!Vuoi un effetto tette migliorato?
    DLC da 15 euro per avere il fantastico BoobEngine 2.0!
    Risultato garantito.

  13. Non ho mai avuto il piacere di provare un DoA, magari con questo sarà la volta buona. Spero solo che non sia come Tekken 6 (probabilmente non c’entrano niente l’uno con l’altro ma sono rimasto scottato da quel picchiaduro 3D, in questa generazione non ne ho provati altri).

  14. Sinceramente credo che abbiano voluto migliorare questo aspetto solo per vendere un po’ di più. Mi sta bene il super realismo, ci deve essere, spero solo di non trovarmi Ryu Hayabusa in perizoma con lo scroto che balla!

  15. Non riesco a credere che questo articolo non sia stato scritto dal gatto…
    Comunque, anche se non certo fondamentale, la novità sembra interessante

  16. Capisco che non da mai dispiacere ricevere una notizia come questa…però non deve diventare l’unico scopo del gioco guardare le tette delle tipe…

  17. bhè sicuramente sugli arrapatoni mentali avranno un gran bel effetto…se poi giocano in due sicuramente il player 2 vincerà perchè il player 1 sarà distratto dal seno delle lottatrici xD

  18. credo di aver detto una capitanovviata

Lascia un commento