LUCCA ANGOLARE 2015 – Comics & Favij

No, Favij non c’era al Lucca Comics.
O meglio, io non l’ho visto. Ma nemmeno l’ho cercato.
Eppure era con noi spiritualmente, e guardando il video capirete perchè.

Ma Favij a parte quest’anno per me è stato un Lucca Comics & Games diverso, al tempo stesso più devastante (per i km macinati e le ore in piedi) ma anche più rilassato.
In giro non si respirava smania per rincorrere youtubers sui palchi, non c’erano conferenze a cui presenziare, si respirava solo il più rassicurante odore di ascella pezzata nelle code.
Ma forse è stato così anche per via della compagnia angolare con cui ho condiviso il viaggio, interessata ai padiglioni del Lucca Comics più di quanto io non lo sia diventato nel frattempo con la mia passione per il collezionismo robotico.

Certo, certe cose poi sono immancabili ad ogni Lucca Comics, come il raduno angolare (con la prima fugace apparizione del Dr. Avo a Lucca) ed i Pigiama Contests.
Anche la tradizione pretende il suo tributo. Anche il mio fisioterapista (apro un Patreon per chi mi fa stare in piedi ai raduni).
Ma non vi spoilero oltre, e vi lascio alle immagini che riassumono la nostra Lucca Angolare 2015.

Prova a cercare ancora!

seven-logo

Sette.

Partiamo da una premessa. E vi prego di sedervi, perché ciò che sto per raccontarvi ...

1 Commento

  1. il mio animo è tormentato da 2 sentimenti opposti e contrastanti:
    1) che bello un video reportage di Viperfritz!! :)
    2) forse questo significa……che non ci sarà il video reportage del gatto che inizia e finisce sul WC :(

    …..la vita è dura

Lascia un commento