”Ma è per bambini!!!”

Mi è capitato di leggere tra i commenti al mio ultimo video qualcuno che ha scritto
“eh sì va bene, ma ratchet & clank è un gioco per bambini”.

E mi sono fermato a riflettere di fronte a questa affermazione.

Uno può essere d’accordo o meno. Io non lo sono, ma ciò è un parere soggettivo.
Oggettivamente parlando invece, mi è subito balenato il seguente quesito.

“E allora?”

Prendiamo pure per buono che la saga di Ratchet & Clank sia per bambini.
Ma cos’è quindi un gioco per bambini?
In che maniera un videogiocatore è in grado di definire un gioco etichettandolo come gioco per bambini?
Ma soprattutto, perchè uno deve disprezzare un titolo catalogandolo come “per bambini”?

Personalmente, ripeto, non sono affatto d’accordo, in quanto a ‘sto punto dovrei reputare  l’intera saga di Super Mario molto più “per bambini” rispetto a R&C.

Eppure, anche se Mario vive in un mondo estremamente pacioccoso, ognuno di noi (no, forse non proprio tutti) sa benissimo che i videogiochi di Mario sono tutt’altro che per bambini, anzi.
Come dicevo nel video, le bestemmie sono cosa comune con l’idraulico obeso.

Qui entra però in gioco un altro elemento in questione. La difficoltà.

Dire che un gioco è “per bambini” significa che è troppo facile?
Ripropongo di nuovo l’esempio di Mario.
New Super Mario Bros per Wii è di sicuro il gioco più difficile che abbia affrontato nel 2009. E’ quindi per bambini?

Oppure dire che un gioco è “per bambini” dovrebbe significare gioco di merda?
Beh allora ritengo che negli ultimi anni io mi sia divertito molto più frequentemente con giochi PER BAMBINI rispetto ad altri “per adulti”.

Esempi? “De Blob” per Wii.
E’ un gioco semplicissimo. Una palla che colora il mondo attorno a sè.
Semplice, colorato, divertentissimo. Che altro dire?

Locoroco? Un altra pallina che canta e rotola. E’ un gioco per bambini?
A me è piaciuto parecchio. Sono quindi un bambino? No.

Insomma, mi piacerebbe sapere le vostre opinioni a riguardo.

Se un gioco non è sanguinolento, è per bambini?
Se un gioco è per bambini di conseguenza non è divertente?
Cari miei, a 28 anni suonati preferisco allora rimanere fedele al mio amato modo di vivere i videogames.
Videogames ovviamente per bambini.

farenz2

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento