Ma Ke FIGO!!

Gentili utenti, oggi desidero condividere con voi la mia gioia, la mia incredibile soddisfazione, la mia prorompente felicità.

Non sono mai stato un gran cultore dei videogiochi di lotta. Eccezion fatta per Dead or Alive, di cui in tutta modestia ho dato lezioni ad interi paesi, mi sono sempre discostato dalla violenza delle scazzottate videoludiche.

Per questo motivo, l’impatto con la creatura dei Warner Studios è stato molto più pesante di quanto mi aspettassi..

Tornando indietro con gli anni, ricordo di aver giocato ad un’unica edizione del brand di Mortal Kombat: il secondo capitolo su Game Boy. E avrò avuto si e no poco più di 14 anni. Valore esperienziale quindi, prossimo allo zero.

E poi eccomi varcare la soglia del negozio del buon Valeriano, stringermi al cuore Portal 2 come un amico che cercavo da secoli e indugiare quel secondo di troppo, facendo scattare l’istinto predatorio dell’incredibile rivenditore che mi aggredisce con la domanda di rito: “L’hai visto Mortal Kombat, VERO?”

Io onestamente non me ne ero interessato più di tanto, si, avevo visto la demo, cazzofigo!, ma il mio entusiasmo non aveva raggiunto alcun picco degno di essere annotato. Ed ora invece, con gli occhi fuori dalle orbite osservavo la mia donna affrontare ridacchiando il gioco completo nella console dimostrativa nel negozio, con l’incredulità del fedele che vede un video promozionale su un tour nel giardino dell’Eden.

La modalità Skalata Arcade, la campagna, la Torre delle missioni, il multiplayer locale fino a quattro giocatori, la Krypta e i giochi di abilità.. tutto in due incredibili dimensioni, a 60 fps stabili e con tanta, TANTA violenza. L’immediatezza del gameplay, l’aura di “trashismo” anni ’80 che permeava l’aria attorno al televisore, le tette delle protagoniste femmine, le decine di personaggi, l’IA lamer che gioca sporco, gli sviluppatori lamer che non mettono un cazzo di manualetto, di questo gioco è tutto semplicemente perfetto.

Ogni minimo dettaglio partecipa alla creazione di un autentico capolavoro, un sensazionale turbinio di divertimento e gusto della sfida che mai e poi mai avrei sognato di poter assaporare.

Poiché le mie conoscenze tecniche sul brand sono nulle, non ci provo nemmeno a tirar fuori questioni di numeri, di personaggi in più, in meno, più scemi, meno scemi.. dico soltanto che non sapevo minimamente a cosa andavo incontro, e Mortal Kombat si è rivelato sicuramente uno degli acquisti dell’anno.

Voi ce l’avete? Lo prenderete? Figa, DOVETE prenderlo! E se avete risposto si ad almeno una delle domande, qual è il vostro personaggio preferito? Che impressioni vi ha fatto il gioco? Siate prolifici!

Ah, un’ultima cosa! Attendete che il PSN torni online, il mio Johnny Cage sarà disponibile per schiacciare le noci di chi ne farà richiesta. Vi avviso però, anni e anni di DoA non sono passati senza lasciare segno.. FIGHT!

 

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

91 Più commentati

  1. Quindi il gioco non presenta alcun tipo di manuale cartaceo? Del tipo con dentro 2 cazzate di introduzione tipo:”Korre l’anno 1337, i migliori Kombattenti da tutti i mondi sono stati Konvokati e bla bla bla…” e a seguire tutte le informazioni sulle icone dello schermo e le modalità di gioco.
    Se non è presente allora non è degno di essere comprato

  2. Mortal Kombat Deception, da tutti osannato, mi ha fatto cagare.

    Quindi dubito che lo acquisterò.

  3. Non gioco un mortal kombat dal Deception però se uscirà nei prossimi mesi anche per pc lo comprerò sicuro.

    Più che altro perchè le edizioni pc costano sempre molto meno e la warner potrebbe anche farla ne ha fatti di parecchi giochi con versioni pc.

  4. Capolavoro, il MK che i fan aspettavano.

    PS: DA e Deception sono giochi pieni di merito, non meritano il trattamento da “lebbrosi” che ricevono puntualmente quando si parla di MK.

  5. IO ho sempre giocato MK e devo dire che questo misa che spacca di brutto.

  6. Come Matyas anch’io ,prima dello sfacelo di playstation network, mi sono imbattuto nella demo mortale e devo dire che nonostante fosse la prima volta che provavo un Mortal Kombat (forse devo averci giocato un po’ da piccolo con mio cugino) l’ho trovato davvero un gioco ben fatto.Ottime meccaniche diverse modalità alternative al semplice duello un gamma di personaggi che riprendono i precedenti ma modernizzati con un tocco di ironia.Insomma da quello che ho potuto provare da Gamestop e sulla ps3 l’ho davvero apprezzato,penso lo acquisterò.
    Personaggio preferito , bhe… tra quelli che ho provato direi Johnny Cage.
    Un saluto all’ANGOLO da Zizercia.

  7. il mio preferito è assolutamente Kabal

Lascia un commento