Ma WTF?

Ultimamente ho notato una cosa particolare, le pubblicità Nintendo, non so se lo avrete notato anche voi ma stanno sprofondando nel ridicolo. Doppiaggi strani e personaggi totalmente inusuali per la pubblicizzazione di un prodotto simile, come ad esempio il nuovo 3DS e gli ultimi Pokémon usciti.

Io amo Nintendo eh, tuttavia qualcosa non mi convince…

Ora vi mostrerò uno di molti spot pubblicitari, ma tranquilli, riprenderemo il discorso a breve:

 

Qualcuno mi può spiegare cosa diavolo c’entrano un rapper con la zfeppola cazzfuta e una conduttrice di Mtv con i Pokémon? Come dicono in altri spot, i Pokémon sono un gioco molto articolato e di certo non è paragonabile ai bimbini, tuttavia questo spot sembra più una presa in giro.

Ma posso ancora capire, sono persone famose, non c’entrano un tubo, ma forse faranno presa su qualcuno. Quelli che odio invece sono gli spot di Nintendogs per 3ds, è odioso! Purtroppo non sono riuscito a trovare il video, ma posso dirvi che vi sono due coniugi, doppiati con voci incredibili (oppure registrati in diretta mah), che cazzeggiano con Nintendogs, insomma avete mai visto una coppia sui trent’anni che si diletta assieme a coccolare cani e gatti virtuali?

Probabilmente mi sbaglio io, ma alcuni  giochi di una certa età, meritano spot diretti a persone di quella certa fascia d’età. Oppure faranno più presa sui genitori? A chi mancano le rotazioni da sballo? Mah, a voi la parola.Dio

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

92 Più commentati

  1. io non ci trovo nulla di strano in questa pubblicità, ci trovo qualcosa di strano nel 99% delle pubblicità nintendo… su 30 secondi di pubblicità di un gioco, quanti secondi passano a mostrare realmente il gioco? 2, 3, 4? 5 massimo, il resto fanno vedere personaggi improbabili che “si divertono come matti” anche se spesso il risultato è abominevole e scade pesantemente nel ridicolo… ma alla fine tali spot sono propedeutici al messaggio che si vuole lanciare, non vogliono pubblicizzare il gioco in se, ma semplicemente inculcarti il messaggio che ti divertirai a giocarci, a prescindere dal tipo di gioco o dai tuoi gusti, senza darti la reale possibilità di valutare oggettivamente il prodotto in questione… purtroppo ultimamente anche gli spot sony e microsoft stanno scadendo in scempiaggini simili…

  2. Voglio Panariello a pubblicizzare anche pokemon oltre che Wii Sports e Mario Kart :D

  3. il gatto non ne fa mai una giusta.

  4. Si, ma :

    http://www.youtube.com/watch?v=_ALM8AvVRgI&feature=player_embedded

    Se non sbaglio questa è la pubblicità italiana.
    Gli spot tv nintendo hanno alti e bassi, ma effettivamente gli ultimi come quello sui Pokémon o Nintendogs sono uno schifo!

  5. Pokemon è per bambini, dov’è che sarebbe complesso? Tutti possono giocarci, in ogni caso.
    Che io ricordi tutte le pubblicità nintendo sono ridicole ma come migliaia di altre.

  6. Ai ragione gatto, per me bisogna smette di usare persone famose per fare delle pubblicità dei prodotti che per loro non centrano niente.
    Va bene Alonso nella pubblicità della FIAT, ma un rap e una conduttrice di mtv che si mettono giocre con i pokemon per me no.

  7. Allora non sono l’unico che si sta accorgendo che le publicità della N stanno diventando totalmente random asd

  8. mah… gli italiani non sono mai stati molto bravi a fare pubblicità del genere, parer mio cmq

  9. almeno c’ha messo na bbella figa….ricordate lo spot di gt5?

  10. E che pubblicità dovevano fare per Nintendogs, secondo te?

  11. Infernal il Napoletano D.O.C.

    Gatto perchè cè qualcosa di strano? Alla fine è un pubblicità Nintendo…..
    Se io ero un tipo che si faceva convincere dalle pubblicità….non avrei preso ne DS,ne 3DS,ne Wii e tutto il resto della nintendo
    Queste pubblicità secondo me fanno solo passare la voglia di comprare il gioco (o la console) in questione

  12. Ma Gatto, mi meraviglio di te!

    Nintendo ha sempre detto, dall’uscita del Wii, che i loro giochi sono per tutte le età e tu mi vai a discriminare i 30enni?

    Io ne ho 23 di anni e sono salvo, ma Farenz me lo condanni così?

  13. ho letto “un rapper con la zfeppola cazzfuta” ed ho pensato “sono caduti così in basso da metterci fabri fibra?”, invece mi hanno stupito, sono caduti in basso ed hanno iniziato a scavare!
    badabum-badabum-badabum-cha-cha!
    le pubblicità di nintendogs sono veramente il peggio, tipo quella in cui lui dorme e lei lo fotografa col cane…
    sono lontani i tempi in cui jovanotti pubblicizzava super mario!

  14. Si non c’entra decisamente un ca**o

  15. La gente famosa fa spot per ogni prodotto, che c’è di strano?

  16. Mah, “tecnicamente” non c’è nulla di male a mettere questi 2 “personaggi” per sponsorizzare il 3DS e i Pokèmon, tuttavia, fosse stato mooolto più CREDIBILE se a fare questo spot avrebbero messo una dozzina di ragazzi che giocano, si sfidano, cazzeggiano e (soprattutto) si DIVERTONO, fra di loro con 3DS e Pokèmon.

    Anche se il design dei PKMN della 4^ e 5^ generazione non è merda, ma merda che caga merda, ma questo è un’altro discorso.

  17. Bhe è dal DS che la Nintendo si appoggia a personaggi improbabili per pubblicizzare i suoi prodotti…fortuna che non guardo la TV.
    Ma piuttosto io non so nemmeno chi sia questo Marracash o Valentina Correani…

  18. ma qualcuno ha il link del trailer di doa dimension?? lo sto cercando ma non lo trovo

  19. vogliamo parlare degli spot 3DS?
    -in uno c’erano solo persone che urlavano cose a caso (e recitavano pure da cani)… a me la pubblicità ha dato un effetto: giochi al 3DS, diventi ritardato. senza offesa eh, ma da lì sembra così lol
    -“ehh seee vedi le coseeh… in fondo, sono profonde…” ma cazzo TONI?? ._.

  20. Io dico solo che le pubblicita videoludiche, dopo gli anni 80 hanno costantemente fatto cagare cagare cagare.

    Quello che mi dispiace è che come al solito ITA vuol dire sinonimo di moda trendy e fare i fighi, ma quello che più mi fa incazzare è che coi games non centra una mazza (dove sarebbero finiti i NERD?).

    Cioè finche non è un industria che fa parlare e che coinvolge poco pubblicita e quant’altro allora la si classifica NERD e di nicchia, ma quando si possono fare i migliardi a allora va bene e per forza la si deve rovinare.

    Io non ci sto piuttosto preferisco essere chiamato NERD che essere un fighetto del cazzo.

    P.S.
    Un altra distinzione la si deve fare per i soggettoni ritratti nelle publ, ossia In JAPP e USA prendono star e sconosciuti della musica di talento qua da noi brocchi e basta.

    Basti pensare ai film quali american pie o altri che hanno fatto conoscere gruppi che poi hanno sfondato e da noi sfondati e basta.

  21. Giuseppe Gaudiano

    Siamo in Italia! Che cosa ci si può aspettare!

Lascia un commento