Mah.

Oramai sembra deciso e irreversibile.

Max Payne non sarà più un poliziotto, si raserà i capelli a zero (curiosamente mantenendo il barbone peloso – perché?), acquisterà un +250% in indice di massa corporea.

E adesso è in Brasile.

Mah.

È finalmente arrivato sui monitor di tutto il mondo il fantabuloso primo trailer di Max Payne 3, in arrivo a Marzo 2012 dopo cinque anni di sviluppo e due di ritardi presso Rockstar Vancouver (il cui più grande/unico successo, se non vado errato, è Bully), che se la geografia non mi inganna è in Canada, e di conseguenza non negli Stati Uniti d’America.

Il trailer mostra intensissime scene di pistolettate, lucenti crape pelate e ghensta brasiliani che fanno del loro meglio per sembrare ghensta originali, TUTTO realizzato con immagini in-game ricavate con il nuovo engine del gioco, l’Euphoria già usato da Rockstar con GTA IV e Red Dead Redemption.

Qua e la si notano alcuni momenti di “introspezione” uniti al tema musicale dei primi due Max Payne, ma ahimè non bastano proprio per un cazzo a togliermi la smorfia di pre-disgusto dalla faccia.

Questo a me non sembra Max Payne. Il mio Max Payne era l’antieroe dell’America ipocivilizzata, industriale, freddo e spietato come un inverno a New York. Elegante, letale, inarrestabile ed implacabile, niente di ciò che è emerso da questo primo trailer. E non aveva il multiplayer.

Ecco, sapete cosa mi ricorda, piuttosto, sta roba?

Questo.

Non so ragazzi, naturalmente non delibero in anticipo sulla qualità del gioco in se, ma Max Payne era un’altra cosa, non… questo. Poi chissà, magari mi sbaglio..

Voi come la vedete?

 

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

91 Più commentati

  1. metto due giochi a confronto, per le nuove scelte stilistiche e la reazione che hanno suscitato alla gente… uno e’ max payne, appunto, e l’altro e’ devil may cry, entrambi cambi di direzione ed entrambi hanno fatto incazzare i fans, ma c’e’ una differenza immensa tra i due…

    In Devil may cry questo cambio rotta lo posso capire, mi fa altamente cagare quello che stanno facendo ma avevano dei motivi che posso condividere, la serie stava perdendo quota, a chi non piaceva continuava a non piacere e visto che il livello qualitativo stava calando il gioco perdeva anche i vecchi fans percio’ c’era bisogno di un cambio rotta e qualche idea nuova (ma non questo cazzo!!!)

    Ma max payne?? Io non vedevo assolutamente l’esigenza di un cambio rotta, il primo era fantastico e il secondo era sempre di alto livello (anche se sono tra quelli che preferivano il primo), bastava mantenere il buon vecchio filone stilistico con una storia ben curata e il gioco era fatto, cosi invece non piace particolarmente a chi non conosce la serie e fa incazzare notevolmente i moltissimi fans di questo brand…

    con questo non voglio dire che il gioco fara’ cagare, spero di no, ma anche se sara’ bello si potra’ veramente parlare di un Max Payne 3? Vedremo, incrociando le dita…

    • @lodoss

      No lodoss, il cambio di direzione in DMC non e` un cambio di direzione e` uno stravolgimento totale.

      In questo Max Payne, a parte i connotati, non hanno cambiato una mazza. Tutti possono cambiare lavoro, tutti invecchiano o possono cambiare carattere a causa degli eventi.

      Ma cazzo nessuno puo` cambiare la propria storia e le proprie origini: cazzo l’emo ora e` figlio di un Angelo ed un Demone!!! Che cazzo c’entra con Dante??? Cosa??

      No no, assolutamente inaccettabile.

      Almeno in questo Max Payne 3 c’e` il beneficio del dubbio, nella cagata di Ninja Theory no.

        • Hanno solo trasformato il protagonista, che era simbolo di tamarragine maschia allo stato puro, aveva un aspetto aggressivo e potente, in un “coso” rachitico, simbolo del nulla, emo e probabilmente anche dai gusti sessuali dubbi (il che va benissimo, ma non me lo chiamare Dante, come il protagonista di DMC).

          Ma non si sono accontentati di cio`: hanno deciso che la storia di Dante andava cambiata!! Il protagonista della vecchia e gloriosa serie era un ammazza demoni ed era lui stesso figlio di uno dei demoni piu` potenti, Sparda.
          Ora invece no!! E` stato deciso che emoDante e` figlio di un angelo ed un demone!! O_o

          E` come se prendessero Zelda e decidessero che Link deve avere i capelli a spazzola, il costume in vinile stile macho-gay e al posto della fatina avesse un calabrone parlante.
          Pero` ti dicono che e` Zelda.

          • direi che il dante fino al 2° era abbastanza tamarrone anzi forse anche più che nel primo…poi con il 3° ho perso ogni interesse per la serie…

          • Manna secondo me sbagli. DMC non punta sulla trama o sui personaggi. Non venitemi a dire che in giochi del genere guardate queste cose.
            In bayonetta ad esempio potevano mettere pure una suora come protagonista, a me non fregava un cazzo. L’importante è che mi danno la possibilità di fare il culo ai nemici nei modi più stilosi possibile, perchè è su questo che puntano questi giochi.
            Con max payne invece è diverso. Li si punta sull’altmosfera e sul carisma del protagonista,e se vengono a mancare queste due cose possiamo dire addio a questo megnifico brand…

          • La storia in DMC c’e` ed e` anche pheega, quindi si, la seguo nonostante sia un gioco puramente action.

            Riguardo Bayonetta: ma anche no. Se non ci fosse stata lei come protagonista non sarebbe stata la stessa cosa, c’e` una storia alle spalle ed e` anche interessante.

            Mi fai dubitare del fatto che tu abbia giocato o meno entrambi se dici cosi`.

          • Bayonetta ho il platino,quindi direi che ci ho giocato abbastanza XD
            Devil may cry li ho tutti ed è anche uno dei miei giochi preferiti.
            Fidati che non sono il tipo che parla senza aver provato. Adoro gli action giapponesi.
            Bayonetta storia interessante? mhà sò gusti XD
            Il punto è che sono giochi che puntano tutto sul gameplay. Anche se non hanno trame profonde sono comunque bellissimi.
            Anche a me piacciono le tamarrate e le storie made in japan di questi giochi. Però non posso assolutamente affermare che hanno trame da oscar XD

          • A parte che aborro i trofei che, a mio parere, non sono affatto sinonimo di buon giocatore.

            Comunque, mai detto che trattasi di trama da oscar, ho semplicemente affermato che hanno una trama e che le trovo interessanti, ed in quanto trame non vanno sconvolte.

            I personaggi principali hanno una storia alle spalle, hanno un background che li contraddistingue, e anche questo non va assolutamente stravolto, altrimenti cambia nome al gioco, fai prima.

          • Sui trofei la penso come te. Molti si atteggiano che sono dei pro e poi vai a vedere le loro liste e vedi piovono polpette e altre cazzate del genere dal platino ridicolo.
            Ho detto che ho platinato bayonetta solo per farti capire che l’ho giocato molto,no per dimostrare che sono un buon giocatore.

            Sulla questione stravolgimento hai ragione. Meglio non esagerare. Speriamo bene con questo nuovo DMC.

        • Prendi God of War e metti Taricone al posto di Kratos.

          Rende l’idea? (ma giusto per dare un’idea eh, magari il nuovo Dante è pure laureato in giurisprudenza, che ne so).

          • Hahahahahahahaha :D

            Comunque il vecchio Dante avra` avuto al massimo le elementari, ed e` esattamente cosi` che lo voglio :D

    • Io avrei trovato molto più difficile proporre un terzo episodio con le stesse atmosfere dei precedenti due.

      Avrebbe rischiato di essere una fotocopia non all’altezza, vedremo che salterà fuori con questo.

      • Son d’accordo con te, con la fine del 2 lui che non fa più poliziotto è il minimo(tanto per dire, anche nel 2 non ha il lavoro che aveva nell’1).
        Ora, prima di tirare fuori sentenze, son curioso di vedere come si sviluppa la storia, poco importa se sembra sam fisher di double agent ed esce con la canottiera macchiata, se il personaggio che rappresentano è max payne a me va benissimo.

  2. Figa ma sembra Zach Galifianakis.

  3. Lo devo sentir parlare: se è sempre il solito incazzato e cinico e soprattutto acculturato nelle sue digressioni ci posso anche stare.

    Sinceramente questo trailer dice poco, apparte la scena dove si rasa la testa devo dire che fa capire che succede qualcosa all’inizio, dove hai i capelli XD, che lo turba profondamente.

    Beh, speriamo che sia profondo quanto i sottintesi suggeriscono e non sia solo una mia impressione.

    Soprattutto perchè anche io ho amato i primi due.

    Se i primi due Max Payne erano giochi che si finivano in 5-6 ore ognuno, il multiplayer non avrà neanche influito più tanto. Anzi probabilmente durerà di più se non uguale. Però non ne vedo l’utilità nè mi viene voglia di farla una modalità del genere in un gioco come questo.

  4. Ecco un altro dei miei giochi preferiti rovinato. Si rovinato e non c’è via di mezzo. Carisma, Storia, atmosfera… tutto quello che faceva grande max payne.

    Cioè abbiamo lasciato max che era clint eastwood o Humphrey Bogart e ci ritroviamo con il commissario montalbano… anzi peggio Ciro Scapece. Che mi frega se il tempo passa per tutti, non è che per questo ci guardiamo miss italia con le tardone!
    Il pg fa schifo cosi… ma proprio schifo schifo. Voglio vedere la faccia di quel deficiente dell’art director che ha autorizzato sto scempio.

    Ma poi Max Payne era acuto, sagace, con la battuta tagliente pronta e una velata ironia nonostante il dolore fisico/psichico.
    Nel secondo l’abbiamo visto piu noir, ok , ci sta… almeno c’era una bella storia d’amore .
    Ma il terzo? che mi deve raccontare sto panzone pelato? Che sensazioni mi deve trasmettere oltre all’unto della cannottiera? Perchè, visto le immagini, non è che ci voglia tantissimo a immaginare che storia c’è dietro:
    “Max in seguito alla morte di mona cade in depressione viene cacciato dalla polizia, finisce in brasile dove scopre una storia di corruzzione e droga che cercherà di sventare” tadaaan … bella merda..ma soprattutto, vi sembra max payne? Basta veramente questo e il bullet time per mettere sulla copertina il nome max payne?

    Sono realmente amareggiato. Nel profondo. E’ come assistere impotente ai seguiti di matrix!

    Lo giocherò , ma so già cosa aspettarmi. E penso di sapere pure a chi dare la colpa…

  5. Bhè ma è ovvio no? Non sono affatto stupito, anzi mi aspettavo un restyling DEL CAZZO dato che questa gen è la rovina dei giochi di nicchia e dei brand storici mandati a puttane.

    Non voglio assolutamente giudicare dal trailer, però mi aspetto il classico action blando trito e ritrito il cui unico punto di forza sarà il bullet-time, e per scaramanzia mi tocco non vorrei che mi stravolgessero anche quello.

  6. ma il gioco assomiglia fast an furios 5

  7. Penso proprio che sarà un gioco fantastico e che tutti questi cambiamenti abbiano un loro motivato perchè.

  8. questo cambio radicale non mi va giù. già da quando lo hanno annunciato lo seguo con diffidenza, purtroppo però più il tempo passa più mi convinco a lasciarlo sullo scaffale. per ora mi permetterò di prenderlo quando me lo tireranno nei denti.

  9. Della grafica poco mi importa , vorrei tanto ritrovare qugli splendidi monologhi a mò di fumetto che scandivano i capitoli mediante ua splendida dialettica del doppiatore italiano….

  10. gioco che fa schifo , personaggio che non mi piace più, atmosfera rovinata….. ma cazzo aspettate che esca, per un trailer del cazzo la gente si è gia fatta dei film in testa, se il personaggio manterrà lo stesso carisma, storia atmosfera di prima e l’unica differenza sarà che è pelato, ben venga, fa più brutto di prima (assomiglia troppo a vin disel)per il resto, l’ambientazione ci sta, forse non è più cupa come prima ma da un filmato del cazzo aspetterei a parlare

  11. Bè le motivazioni del cambiamento nel personaggio un pò le si evincono dal filmato, sia come espressione sia quando parla del fatto di difendere naltra tosa.

    Si forse qualche cambiamento c’è, ma chissa sembra comunque ben fatto per ora.

    Per quanto riguarda i trofei secondo mè sono una bufala, si perchè non sono assolutamente indicativi di un cazzo.

    Partendo dal fatto che se io ho un titolo lo provo e mi fa schifo o me lo hanno imprestato e non mi piace, non vuol dire che io sia una schiappa perchè non riesco a fare quei trofei, ma siccome non posso toglierli mi rimangono sul groppone e mi vanno ad influenzare il livello del giocatore.

    Poi quei maledetti trofei che vogliono costringere a comprare un determinato DLC, se non lo voglio assolutamente comprare non posso comunque togliere quei trofei ed essere valutato per quello che faccio realmente o meno.

    E poi col dilagare dell’ON-LINE praticamente su ogni gioco (tipo Giulia passione succhia banane) ancora di più va ad inificiare tutto, si perchè se io odio l’ON-LINE o non mi piace o non possiedo internet (ci sono ancora zone di ITALIA dove è assente o fa cagare) allora ecco che quei fottuti trofei che io odio più di tutti e che non posso togliere mi vanno ancora una volta ad influenzare il voto.

    Perciò i trofei non servono ad una mazza per come sono stati studiati e senza contare che per PS3 li trovo solo inutili in quanto su XBOX ci sono sempre stati e se non sblocco niente posso sempre toglierli, mentre su play li hanno fatti dopo per copiare la XBOX e non li posso togliere.

    Se pensate sia un fanboy XBOX vi dico subito che sbagliate in quanto adoro la play e le play le ho ancora tutte.

    • I trofei servono solo ad allungare giochi che da soli sarebbero delle merdine o finirebbero troppo presto.

      Di certo uno che tutti platini non e` migliore di uno che ha pochi trofei, magari presi a caso durante una VERA sessione di gioco.

      Mi fanno ridere quelli che ostentano i trofei e nelle discussioni dei forum ti dicono:”Io sono hardcore gamer, guarda quanti platini ho!”.

      Ma vaff…

      • Poi li sfidi a qualche gioco e ne prendono tante, ma tante XD Concordo pienamente con te suoi trofei, per me sono unba cosa inutile, li prendo giocando normale, quellic he prendo prendo, ma sinceramente me ne sbatto, anche se rifaccio un gioco 5 volte, lo rigioco sempre senza cagare i trofei.

    • Kuraido puoi benissimo farti un’altro utente sulla ps3 se vuoi provare un gioco. In questo modo non ti rimangono i trofei sul profilo principale.
      E non c’è neanche bisogno di farti un’altro account ;)

  12. Potrebbe anche venire un bel gioco, ma mi sarà difficile considerarlo un Max Payne.
    Senza Sam Lake come scrittore, un sequel potevano risparmiarselo, già il secondo non era niente di speciale in fondo.

  13. Guarda Ryo Narushima che lo so benissimo che facendo un altro PG nel PSN posso evitare di avere merda nel mio PG principale, ma quello che dico io è che non sono libero di scegliere.

    Se io voglio giocare un gioco col mio personaggio e incontrare gente che mi riconosca per quel personaggio, devo essere altresi libero di poterlo fare senza dovermi preoccupare di cambiarlo ogni volta.

    Io dico che sarebbe giusto essere più liberi almeno in quello, poichè non lo siamo in niente altro.

Lascia un commento