Mamma Nintendo perde colpi

Dopo la notizia di ieri sulla presenza di un dvd-tutorial per Super Mario Galaxy 2, oggi purtroppo ho letto in giro per internet di un altro comunicato non proprio felice.

E oggi si parla di questioni economiche.

Se si prende in esame l’ultima anno fiscale, Nintendo ha registrato un enorme calo delle entrate, passato da ben 279.1 miliardi di yen a 230 miliardi.

Ma cosa ha causato queste perdite?

Alcuni analisti hanno preso in esame questa realtà e la loro motivazione più plausibile riguarda il tagli di prezzi che il Wii ha subito in tutto il mondo.

Può essere, ma questa mi pare una spiegazione piuttosto sterile, anche perchè manca di un dato fondamentale: la quantità di console vendute.

Se per ipotesi il wii costasse 10 euro e ne vendessi 3 in un anno, guadagenerei 30 euro.
Ma se l’anno dopo il wii costasse 8 euro, ma ne vendessi 4, guadagnerei ben 32 euro.

Quindi a fronte di un calo del prezzo effettivo del Wii, ci deve essere anche un calo delle vendite della console.
Secondo me, infatti, è proprio questo il motivo del minor guadagno di Nintendo.

Ora però la domanda che mi pongo e che voglio porre a voi e questa: ma la Nintendo vende meno Wii degli anni passati perchè la gente sta perdendo interesse verso questa console?
Oppure perchè la concorrenza si sta riallineando a Nintendo in termini di costi dei propri prodotti?

O magari perchè molto più semplicemente oramai in ogni casa (specie in giappone) è presente un Wii?

A voi la parola.

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento