Microsoft VS. Datel: è di nuovo guerra!

Vi faccio fare un bello sforzo mnemonico.

Vi ricordate quando mesi e mesi e mesi e mesi fa pubblicammo un articolo riguardo la battaglia tra Microsoft e Datel, azienda che produce accessori per console, sulla messa in commercio da parte di quest’ultima di memory unit compatibili con la 360 ma a prezzi inferiori rispetto a quelle di casa MS?

Benissimo… ci risiamo

Stavolta la causa intentata da Microsoft nei confronti di Datel riguarda… i controller!

MS ha citato in giudizio Datel richiedendo un riasarcimento danni più tutti i guadagni ottenuti dai controller in quanto il pad prodotto è identico a quello di casa Microsoft, nonchè l’interruzione della produzione/commercio.

Volete vederlo? Eccolo.

La somiglianza è imbarazzante, tuttavia le discussioni che possono nascere sono svariate.
1) In primo luogo, è giusto che le terze parti non producano più controller a prezzi inferiori rispetto a quelli della casa madre, creando così una sorta di monopolio?

2) Non me ne intendo particolarmente, ma suppongo che se il controller di Datel funziona sulla 360, significa che Datel ha pagato Microsoft per poterne sfruttare la licenza.
Ma Microsoft non ha visto già in partenza la somiglianza col suo? Perchè intentare questa causa DOPO la realizzazione del pad?

3) Datel è un’azienda famosa e che lavora con tutte le altre case di videogiochi.
Come mai solo Microsoft la cita in giudizio quando anche altre case potrebbero essere nella sua stessa posizione? Per esempio…

Fatemi sapere le vostre idee…

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento