Minchia, sto gioco lo amo!

Un videogioco è fondamentalmente un giocattolo, e i videogiocatori sono bambini grandi che passano le ore a giocare. Dubito fortemente dell’esistenza di qualche essere umano che non abbia amato i propri giochi.. e come potrebbero essere i videogame da meno?

Certo, i giochi ci piacciono tutti. Anche quelli che ci fanno incazzare abbestia, hanno tutti un posticino dedicato del nostro muscolo cardiaco. Ma, e dico ma.. ognuno di noi ha QUEL gioco, quello che se cascasse il mondo si andrebbe a cercarlo sullo scaffale per tenerselo stretti a se.

A volte è questione di affinità, si tratta magari di un gioco che siamo riusciti a finire in un attimo, senza nemmeno accorgersene, così semplicemente da dire “Ecco, questo è il MIO gioco.”. Può succedere che anche alcuni abbiano delle capacità nascoste che emergono per caso, ownando con naturalezza tristissimi pro-player che si ritenevano inarrestabili, e in questi casi l’amore per il gioco è un colpo di fulmine, destinato a durare per sempre.

Altre volte si tende a collegare un gioco ad un periodo, ad una situazione felice, a dei ricordi che lo rendono un titolo che non scorderemo mai. Terrificanti sessioni con amici e parenti, sotto le feste, prima di esami, durante feste.. il gioco diventa il malinconico veicolo della nostra nostalgia e noi gli riserviamo un posto speciale sullo scaffale, nel mobile, o in qualunque luogo si ritenga più adatto.

Ma la stragrande maggioranza delle volte, è il gioco che trova noi.

Una demo scaricata svogliatamente, un titolo provato da un amico, un day one che si attende da mesi e mesi.. le possibilità al vaglio sono infinite, ma ognuna si risolve nel medesimo modo: ognuno di noi ha il suo gioco speciale.

E con speciale, mi riferisco a QUEL gioco di cui non possiamo fare a meno, che identifica nelle sue meccaniche il nostro Ego Videogiocandis, che quando ci domandano “A te che giochi piacciono?”, rispondiamo QUELLO e quello soltanto. Indipendentemente dalla piattaforma su cui gira, lo abbiamo sviscerato, affrontato con coraggio e umiltà, con religioso cinismo. Ed è il gioco che non dimenticheremo mai.

Il mio grande amore? La mente imporrebbe il buon vecchio Operation Flashpoint per PC, ma il cuore ha il sopravvento quando ripenso all’adorato Bushido Blade per Playstation, alle interminabili sfide con gli amici, alle risate di tranquilli fanciulli destinati a diventare Maestri Nerd.. ecco, quello è il MIO gioco!

matyas

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento