Nintendo mi hai spezzato il cuore…

Ormai mi conoscete da un anno circa.

Dovreste sapere che le cose che più mi fanno incazzare sono quelle decisioni prese dalle aziende videoludiche che, seppur ben mascherate, non fanno altro che prendere per il culo la propria clientela affezionata.

L’esempio più lampante è la PSP, con le sue cazzo di 4 versioni in 4 anni di vita… ma non voglio annoiarvi ancora con questo argomento.

MAI, e ripeto MAI mi sarei aspettato che la Nintendo seguisse le orme di Sony…

Nella giornata di ieri, l’azienda di Tokyo ha annunciato ufficialmente un’altra versione del Ds, chiamata DSi LL, in uscita in Giappone il 21 Novembre.

Un altro?
Ma cazzo è appena uscito il Dsi!!!

Questa “nuova” console non monta assolutamente nulla di nuovo rispetto al “vecchio” Dsi ad eccezione dei 2 schermi notevolmente più grandi, entrambi di circa 10,6 cm di larghezza.

Nella mattinata questa notizia ha fatto subito scalpore, perchè sembrava che questa console fosse inizialmente prevista solamente in Giappone. Strano, pensavo.

Nel pomeriggio infatti è arrivata subito la smentita, in cui è stato annunciato l’arrivo europeo del DSi XL, così si chiamerà da noi, nei primi mesi del 2010.

Le riflessioni che potremmo fare sono diverse, le prime due che mi vengono in mente sono
1) Perchè creare, anzi ri-creare una console che ha pochissimi mesi di vita?
Perchè qua parliamo di un vero e proprio record.
Sony almeno ha rilasciato una nuova PSP a distanza di un anno l’una dall’altra.
Ma il Dsi, a parte in Giappone, nel resto del mondo è uscito agli inizi di aprile 2009!!!

2) Se tra Dsi e Dsi XL cambia solamente la larghezza dei 2 schermi, mi chiedo il motivo che abbia spinto questa azienda a non far uscire entrambe le versioni contemporaneamente, in modo tale che l’acquirente avesse avuto la possibilità di scelta tra le 2 console.
Personalmente se avessi comprato il DSi ad aprile e oggi uscisse la nuova versione con gli schermi più grandi, mi girerebbero i coglioni non poco, in quanto vorrei quella….

In conclusione, vorrei davvero sapere su cosa si basi questa nuova moda di cambiare console ogni anno. Quale può essere il beneficio per il cliente?
E quale per la casa produttrice?

Non pensano che prima o poi giungeremo al punto in cui la gente magari ci penserà due volte prima di acquistare una console, sapendo a priori che dopo 8 mesi sarà considerata vecchia?

farenz2

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento