Io Non Voglio Un Pc

sexy-pc-notebook

Anche oggi sono in vena polemica e polemizzo. Impeditemelo. No.

Io non ho nulla contro i Pc gamer, ci parlo tutti i giorni di vari argomenti, come ad esempio la pace nel mondo, le serie tv e pensate, delle volte pure di videogiochi.

Il problema giunge qui.

I Pc gamer non me ne vogliano, ma quando iniziamo a parlare di videogiochi le cose son sempre 2, su Pc costa tutto di meno e tecnicamente sono sempre migliori.

Grazie al cazzo aggiungo io.

Ma allora perchè comprare le console e non farsi un Pc? Perchè ogni fottuta volta che penso di comprare un gioco devo farmi trollare su quanto costi poco su Pc?

Semplice, sono molto pigro. Segue una spiegazione molto interiore e personale:

Mi piace giocare su console perchè è tutto immediato, prendo la console, gli infilo il mio gioco e gioco e so che per qualche anno quella console rimarrà così, invariata, senza bisogno di upgrade.

Su Pc non è così, bisogna cambiare regolarmente i componenti, perchè i giochi pc sono sempre più pimpati e puntano a diventare super spettacolari, in pratica dopo un anno un pc diventa obsoleto o comunque non avanzato al punto da spararmi l’ultimo gioco alla massima qualità.

Qui arrivano le console, fedeli a loro stesse e mai variate, escono giochi di merda, altri stupendi ma senza bisogno cambiare i pezzi. Quindi sono stronzo e pigro, per questo pago di più, ma ne sono felice.

Però è una MIA scelta ed IO sono felice così.

Ora mi chiedo, che senso ha continuare a trollare su quanto sia bello il Pc? Lo sappiamo tutti, è pura acqua scaldata, non serve ricordarmelo ogni 10 minuti! Ho scelto le console e continuerò così finchè non mi rompo il cazzo.

Sembra solamente voglia di polemica e CW. Un po’ come questo articolo, tuttavia io non vengo a casa tua ad importi quel che uso io perchè si, sto a casa mia, gioco con quello che mi son comprato, che mi sono scelto e che mi rende felice.

Voi consolari che dite? E voi pcisti? Avete l’anima in pace adesso? Ripeto che non volevo prendermela con nessuno se non l’atteggiamento da superiori di alcuni Pcisti.

Prova a cercare ancora!

14

Spensieratezza andata

In un momento di semi-follia ho comprato Dragon’s Dogma per Switch. L’avevo già giocato nel ...

217 Più commentati

  1. Quindi per un tuo sfogo personale contro gli estremisti di una fazione, hai servito su un piatto d’argento un’arena dove tutti gli utenti possono scannarsi stupidamente per una clan war?
    Complimenti.
    Pc, Xbox One, Ps4… chissene frega cosa scegli, sei un uomo-gatto libero ed è giusto che tu faccia ciò che ti aggrada senza doverti giustificare con nessuno ( ne tantomeno creare articoli infiammabili ) xD
    Gli estremisti del pc ti stressano? Ignora. Come tutti gli estremisti hanno una chiusura mentale quasi insuperabile, non ci si guadagna nulla a discuterci facendosi salire la bile.

    Avrei una piccola obiezione sull’immediatezza delle console. Una volta (Ps, Ps2 ) le console erano indubbiamente più immediate del pc per giocare, ora invece direi sono praticamente alla pari tra installazioni obbligatorie, aggiornamenti e accesso alla dashboard. Questa per lo meno è la sensazione che ho avuto io da possessore di Ps3/Pc, non so come siano le nuove generazioni =)

  2. Fanculo mi sparo piuttosto di rinunciare a Metal Gear Solid

  3. Pc o console fissa?

    Console perchè ci sono più esclusive ficcanti.
    Correggetemi se sbaglio, qual’è stata l’ultima esclusiva pr pc che non sia uno strategico? System Shock 2?
    A voglia la gente di dire “su pc il gioco costa meno!” (Steam *cough* *cough*) mi sta anche bene, visto che oltre a doverlo aggiornamere almeno una volta ogni 3 anni compro i giochi in digital download, quindi non avendo spese di custodia e manuale voglio spendere meno si.

    • Stalker, assetto corsa, arma, dayz, rust, simulatori vari, potrei andare avanti per ore, senza contare le mod.. Se vuoi attaccare il pc gaming scegli un’altra freccia

    • Ci sono titoli degni di nota ma nulla se prendiamo Metal Gear (basta già per pareggiare), molti titoli Rockstar come Red Dead Redemption, Uncharted, Halo,Gears of War eccc…….. E questo trend durerà in eterno perchè i titoli con buon single player con la pirateria non guadagnano un soldo basta vedere Crysis 3 , Far Cry 3 e molti altri

    • Personalmente , a parte assetto corsa che sembra un signor simulatore di guida, sento solo parlare di survival horror (dayz warz nether), e questo escludendo i mmorpg che sono a migliaia e sbucano peggio che i suddetti survival.

    • *cough* il digital delivery esiste anche su consolle *coug* e i giochi costano comunque uguale alle controparti boxate….

      Sulle esclusive dipende molto dai gusti personali.
      Ad esempio per me la seie “Arma” è superiore a qualsiasi esclusiva fps su consolle.
      E amo gli rts e i moba.
      Magari un altro invece preferisce le avventure in terza persona e allora consolle is the way.

      Dipende tutto da cosa e come preferisce giocare una persona. Ma sui prezzi è oggettivo che su pc siano più bassi.

      Se spendi circa 1000 euro per assemblarti un buon gaming pc puoi ammortizzare nell’arco di pochi mesi la differenza di prezzo che hai con le consolle risparmiando sui giochi.
      Poi è chiaro che se uno compra pochi titoli in un anno non ammortizzerà mai.

  4. anch io mi sono rotto il cazzo dei pc gamer che in OGNI discussione di vg ci sbattono dentro il loro cazzo di pc!
    Io credo che il sistema piu comodo veloce e pratico per giocare ai VG siano le console per voi non è cosi giocate dove vi pare!
    E cmq dite quello che vi pare ma il fascino della console dei giochi boxati del pad e di tutto il resto il pc non l avrà mai!

    • Veramente il pad lo puoi attaccare anche al pc ( e vuoi mettere un razer sabertooth con un dualshock?).. Poi parlando di fascino non so che ci trovi nelle console, io ho una 360 e ogni volta che la guardo non la sento MIA come un pc che assemblo, bello, personalizzato e unico al mondo.

    • In realtà è semplice tener fuori i giocatori pc dai discorsi: basta far capire che un pensiero è frutto unicamente di un’opinione/preferenza personale, evitando di tirar fuori luoghi comuni (spesso sbagliati o generalizzazioni gratuite) di qualcosa di cui si sa poco e niente.
      Ci sarà qualche troll in ogni caso da mettere in contro, ma così il grosso lo si tiene fuori; viceversa se si prova a giustificare la propria preferenza personale, di modo tale da dipingere la pigrizia (non dico sia l’unica o la più importante, ma è innegabile che sia una forza trainante che scorre potente) come un’argomentazione valida e ben fondata, magari contrapponendo informazioni inesistenti, beh, in quel caso spunteranno dalle fottute pareti, allo stesso modo di quando si facciano discorsi che non stanno nè in cielo nè in terra in ambito console.

      • @sab ma infatti io dico vi piace giocare su pc buon per voi,io mi trovo meglio su console non è che voglio diciamo cosi cercare lo scontro o argomentare per dire la mia scelta è migliore è la mia preferenza personale mi trovo bene cosi e gioco cosi :D

        • Lo capisco, quello che ti sto dicendo è che fin quando si tratta di trovarsi bene su di una piattaforma, non ti dice un cazzo nessuno, se però si sente la necessità di aggiungere quanto sia grigia l’erba del vicino (basando tutto su puttanate) non bisogna stupirsi di vedere una replica in merito.

          • ma ehi! L’Italia al giorno d’oggi gira così :D
            Dobbiamo perforza beffarci degli altri, sennò non siamo contenti e non ci sentiamo appagati ^^

  5. L’unico motivo per prendere una console per me sia chiama “Metal Gear Solid”
    Ovviamente comprendo la scelta di chi decide di prendere solo una console, ma non dimentichiamoci che le esclusive pc. esistono (tutti i giochi early access, molti freetoplay, gli mmorpg che su pc esistono da due generazioni mentre su console stanno iniziando giusto a comparire, gli strategici, gli indie…).
    Ovviamente i giocatori pc spesso hanno esigenze diverse dai giocatori su console: i pcisti non di rado giocano a giochi “competitivi” (vedi i vari moba, fps arena, et similia), mentre i consolari tendono a giochi meno online e più basati sulla storia.
    Poi che certi titoli tripla A non arrivino su pc per me è una cosa odiosa (vedi mgs anche se è l’unico esempio rilevante che mi viene un mente)
    Sicuramente rimpiangerei di non aver mai posseduto una ps2, mi sarei perso giochi come ratchet e clank e i vari dragonball picchiaduro, ma devo dire che la ps3 che comprai l’anno scorso lascia un po’ il tempo che trova

  6. Continuate a discutere mentre io aspetto l’uscita di watch dogs che pagherò 27 € legalmente e con una grafica mozzafiato a 60 fps

  7. Per formazione personale, il pc lo trovo indigeribile, però credo che alcuni punti che depongono a fa vite delle console siano questi :
    Il fattore esclusive – puramente soggettivo e lo ritengo determinante
    Il fattore Identità – un elemento assente nei PCisti, che possono giocare tutto ma non sono “fidelizzati” a Nintendo Sony o Microsoft, cioè non si sentono parte di una fazione( non fanboyismo)

    • Beh non è che i pcisti non siano fidelizzati a qualche azienda, anzi… molti pcisti sono particolarmente legati a certi produttori di hardware, in modo non dissimile ai consolari.

    • “Possono giocare a tutto ma non sono fidelizzati a Nintendo Sony o Microsoft, cioè non si sentono parte di una fazione..”

      C’è sempre il macrogruppo PC o come dice giustamente waterwolf chi preferisce acquisire le periferiche di un unico produttore.. al di la della propria comodità, comunque, di essere targato SONY, MS o CIRIO penso me ne freghi talmente poco da non riuscire a trovare le parole per descriverlo accuratamente.

      Fidati.

      • Dopo il tuo peana di Alien Colonial Marines, scusa ma non mi viene da fidarmi tanto lol

        • Non è sicuramente colpa mia se lo hai pagato 70 euro invece di 20..

        • Alien Colonial Marines è un gioco che dimostra quanto i giornalisti videoludici siano vigliacchi,non è un capolavoro ma questa campagna a dare il voto più basso è ridicola.
          capisco lo scandalo per i trailer tarocchi ma il gioco è divertente e mediamente ben fatto.

          • Non è tanto un discorso di vigliaccheria, quanto dei pesanti embarghi che le compagnie impongono (e qualora sgarri, il fatto di sognarsi in anteprima la prossima copia omaggio per review è il best case scenario…).

          • ht tps://www.youtube.com/watch?v=8J8SzBhjqaQ

          • un bug?
            wow dobbiamo postere anche le migliaia di bug che affliggono giochi come gta 5,batterfield 4 o assassin creed?

          • Per lo meno quelli non vengono venduti
            utilizzando demo fake costruite ad hoc
            per le fiere, e soprattutto non sembrano
            giochi di fine generazione PS2/inizio
            generazione PS3. Guarda, mi fa piacere che tu abbia
            apprezzato CM, tuttavia rimane un gioco
            di merda in tutti i campi. Non è
            tecnicamente sufficiente (e no, non
            contano le patch, il gioco lo valuto
            quando esce come tu sviluppatore hai subito i miei soldi), ha una sceneggiatura
            oscena, ha una quantità indescrivibile di
            bug per un gioco a corridoi (e nella
            seconda metà del gioco – quella su
            campo aperto – la tensione va
            semplicemente a farsi benedire), il sistema radar è sostanzialmente inutile
            per come è stato implementato, il
            multiplayer nei panni degli xenomorfi è
            qualcosa di atroce, la connessione con
            Prometheus è ridicola, dato che lo
            stesso Scott ha affermato come quest’ultimo non fosse direttamente
            legato alla saga di Alien. E parliamo di un titolo che è stato
            spacciato per anni come DEFINITIVO
            per i fan di Aliens: Scontro Finale.

            Indifendibile.

          • guarda l’ho scritto anche in un altro post,alien CM è stata una truffa commerciale,non si discute.
            solo che la gente che attacca Matyas per il fatto che a lui sia piaciuto molte volte non ci ha giocato e si basa su i voti visti online,voti dati da altre persone che hanno cavalcato l’onda senza aver mai provato il gioco.
            nessuno dice che sia un capolavoro ma qua si cerca di far passare un gioco nella media come un abominio alla Big Rigs.
            in questi giorni lo vendono a 5/6€ sul PSN sinceramente per me li vale,di sicuro non vale i 70€ del day one

          • Big Rigs è un gioco sviluppato da determinate persone con un certo budget a disposizione. Non è scandaloso che sia un brutto gioco, perché tutto sommato è onesto (non viene spacciato per ciò che non è).

            Trovo invece scandaloso che un gioco uscito nel 2013, con un produttore come Sega alle spalle e ai ferro un team che non è nato ieri, sia tecnicamente più scadente di un AvP 3 del 2010. Della trama non penso sia necessario approfondire, se l’hai giocato avrai sicuramente notato che è un colabrodo di idiozie fuori scala che manco Lindelof avrebbe fatto peggio. Sul doppiaggio italiano sorvoliamo che è meglio. Il gioco in sé è divertente la prima ora, poi qualcuno ha avuto la brillante idea di piazzare orde e orde di soldati (idioti) in un gioco targato Aliens, al posto degli xenomorfi paraplegici presenti fino a poco prima.

            Per quanto riguarda gli articoli di Matyas ne abbiamo già discusso in quella sede, puoi trovare i miei commenti in risposta a tutti e tre, e no, non criticavamo il fatto che a lui piacesse – almeno non io – bensì portavamo alla luce diversi difetti che lui aveva tralasciato. Non a caso sono stati scritti tre articoli sull’argomento. I problemi di quel gioco sono oggettivi, non va a gusti, e non c’entra nemmeno quanto lo paghi.

          • ho detto big rigs come esempio del gioco con la nomea di essere infimo,certo che nessuno si aspettava che fosse un bel gioco.
            io sono il primo a dire che non è uno scandalo,è una truffa,molto peggio.
            usura una recensione,come pretesto per mettere in dubbio la credibilità di una persona è infantile(non mi riferisco a il Giubba)
            sul discorso prezzo sono dell’idea che ora che è in offerta possa regalare un po di divertimento,il fatto che oggettivamente avesse serissimi problemi all’usita non è mai stato in dubbio come non credo sia in dubbio il fatto che i voti dati sui vari siti di ranking siano il risultato di shitstorm e di votazioni date da persone che non hanno mai preso in mano il gioco.
            nessuno obbliga l’acquisto ma ad un paio di amici l’ho consigliato e per quel poco che vale tutti sono concordi che il gioco sia meno drammatico di come viene dipinto.

    • In che modo la fidelizzazione è una cosa buona? Specie quando si tratta più di un bandierone che si sventola bovinamente ai limiti dello zelotismo più che altro…

  8. Beh i giochi costano di meno ma un pc aggiornato per giocarci costa senza dubbio di più di una console, oltre al fatto delle esclusive praticamente inesistenti.
    Inoltre, da giocatore pc, ritengo che ognuno sia libero di fare quel che gli pare senza dover dimostrare all’ “altra parte” perchè ce l’ha più lungo lui ^^

  9. “Su Pc non è così, bisogna cambiare regolarmente i componenti, perchè i giochi pc sono sempre più pimpati e puntano a diventare super spettacolari, in pratica dopo un anno un pc diventa obsoleto o comunque non avanzato al punto da spararmi l’ultimo gioco alla massima qualità.”

    Quello che dicevo anch’io sull’altro articolo, il PCista spesso tende a rompere i maroni perchè il gioco lo paga meno, però non tiene conto che cambia pezzi ogni due per tre (molti per lo meno).

    Io sono stato PCista, ma onestamente adesso come adesso mi ha rotto il cazzo e installa il gioco (ma quello che lo mettiamo via anche su console mi pare di capire), e configuralo bene e guarda i requisiti E METTI IL FOTTUTO CODICE IN INTERNET SENNO’ IL GIOCO NON PARTE (e poi ti trolla come al sottoscritto con Bioshock). Una volta lo facevo adesso, mi spacco i maroni. Continuo a giocare al pc, ma non compro più nulla e ormai è diventato una retroconsole.

    Dopo ognuno si fa i suoi conti, ci mancherebbe, ormai preferisco la praticità e tanta roba che sul PC non passa.

    • Beh i codici verificati online sono un modo per limitare la pirateria, un pò come i cd su console.
      E’ questione di punti di vista, per esempio io odio (sia su pc che su console) dover mettere i cd dentro (vanno tenuti bene, niente ditate, se cadono son cazzi) che poi una volta inseriti fanno un rumore allucinante…

      Cooomunque riguardo l’annosa questione del cambio di pezzi:
      un pc completo, di tutto punto costa diciamo 800 euro e ti dura tutta la generazione
      cambio generazione, cambio scheda grafica: 250-300 euro (e magari cambio anche l’alimentatore, ma comunque non mi viene a ricostare tutto)
      E’ vero poi scheda madre-ram-processore ogni due generazioni vanno cambiati per forza e la spesa per l’hardware è sicuramente maggiore di quella per una console (questo è assodato, volevo solo chiarire un paio di cose riguardo al “OMG SU PC SI CAMBIA TUTTO OGNI SEI MESI”

    • Ah il tuo problema con Bioshock quanti ricordi xD!! (non sei più passato a salutare in negozio :P)

      • Hai ragione, appena esco da sto periodo incasinato passo e prendo Bioshock per 360.

        Cmq mi sta bene che ci siano i codici per evitare la pirateria, ma se pirati anche quelli come è successo a me, mi fanno girare i maroni.

        Capisco bene che troverai sempre il programmatore sgaggio che bypassa i controlli ma bisognerebbe dare delle maggiori sicurezze a chi compra

  10. Gatto ti capisco,ho un amico identico,un rompicoglioni colossale.

    • Peccato che Gatto sostenendo di giocare su console solo per PIGRIZIA, anche sapendo che potrebbe investire “diversamente” il proprio denaro, alla fine va a dare ragione ai fanatici del computer gaming che vedono nel giocatore console il pollo che butta solo via soldi..

      • Così come un giocatore console può considerare pollo uno che cambia continuamente componenti del pc,oltretutto i giochi a bassi prezzi si trovano su console,con la differenza che su console non devi sbatterti per configurazione,settaggi,librerie e troiai vari,compri il gioco,prendi il pad e basta,senza contare che se vuoi risparmiare su pc devi comprare tutto in digitale,quindi scaricare giga e giga di roba,cosa impensabile per me,visto che adoro avere la confezione del gioco e il disco,poi c’è il discorso esclusive,con questo dove voglio arrivare? Che ogni piattaforma ha i suoi pro e contro,ogni persona decide in base alla sua attitudine,io essendo come il gatto,non cambierei mai una console per un pc,perché mi butto sulla poltrona col pad e sono a posto.

        • Troiai vari.. ma quando mai. Va che dopo Vista sono usciti altri due Windows uno meglio dell’altro.

          Preferisci afferrare il pad e sbragarti sul sofà? Siamo in due allora.

          • travis89touchdown

            Ma io credo che non il discorso non sia totalmente riconducibile al fattore “gioco” e basta. Credo che l’essere pro-pc, sia una scelta dovuta non solo alla ricerca di una grafica migliore e di prezzi dei giochi più bassi, ma anche (e secondo me soprattutto) ad una passione che si ha proprio nell’assemblaggio del pc, nella ricerca dei pezzi, nel montaggio ecc., cosa che non hanno tutti gli appassionati di vg.
            Detto in parole povere, è vero, il consolaro molto spesso è semplicemente più pigro, ma nel mio caso (e credo di molti), non sono neanche interessato ad addentrarmi in un mondo di cui non capisco molto e di cui non sono appassionato, consapevole che al primo problema dovrei rivolgermi a qualcun altro, perchè io non ho tempo/capicità/voglia di metterci le mani.
            Il tutto unito al fatto che:
            1) a certe esclusive non posso rinunciare
            2) spendere 1.000-1.500€ in un colpo solo non è una cosa alla portata di tutti. Se già non spenderei mai 500€ per una console al lancio (non datemi del tirchio, semplicemente acquisto una console in base ai giochi, e non posso farlo prima che escano), figurarsi che botta sarebbe il doppio o il triplo. Ok che sicuramente ti dura di più, e che al lungo andare risparmi sui giochi, ma è una spesa non da poco. C’è un motivo se la gente preferisce pagare a rate con gli interessi.

          • Ssssshhh, non dirglielo Matyas!
            Offendere windows è diventato mainstream :D
            Che poi la gente che si lamenta di windows è perchè lo ha tarocco…quindi ovviamente mancano service pack, runtime, direct x e robe varie se non sei te a cercarle, perchè se usi windows uptade si blocca tutto…e mozza! ;)

            Per travis89touchdown:
            seeee, con 1500€ ti fai un pc che prima di 10 anni non cambi…per un pc “al passo coi tempi” te ne serviranno 600-700, che non sono certo pochi eh! ma c’è quella “piccola” differenza di 300-800€ rispetto alle tue aspettative ;)
            Il problema si relaziona sempre alla solita frase:

            “La gente oggi non vuole risparmiare, perchè per risparmiare inizialmente bisogna investire i propri soldi in qualcosa”

          • ah e prima che qualcuno se ne esca dicendo:
            “seeeeeeh, 600-700€ ma dove?”

            Ecco che pc ti fai con 1500 eurazzi :D

            processore: Intel QUAD CORE i7-4770 (3,4 ghz)
            ram: 16 gb DDR3 1600 mhz di clock
            scheda video: ati radeon R9 290X 4GB DDR5
            scheda audio dolby 7.1
            hdd: 1tb + 120gb ssd
            windows: 8 (o 7 che è ancora meglio!)

            e quando mai lo ricambi un pc così?
            Conta poi che te l’ho trovato su ebay già assemblato, significa che se ti prendi i pezzi per conto tuo e te lo monti da solo (o lo fai fare a un amico che ci capisce) risparmieresti ulteriormente 200-300€….

          • beh insomma… Windows 7 funziona bene, L’8 fa abbastanza cagare. Windows funziona un po come i vecchi fifa… uno buono e uno una merda

  11. A me frega nulla di grafica e costi, su PC non ci sono moltissimi giochi che mi interessano, ho appena fatto la top 10 dei miei giochi della generazione e di questi solo 3 sono disponibili su PC

    • Quotone gigante!! Io fortunatamente posso scegliere dove e come giocare i miei giochi preferiti! I multi li prendo su consolle perché il mio pc è vecchio (3 anni e già da nuovo non era di fascia alta) ma mi permette comunque di giocare a titoli e generi che amo e su consolle non esistono. Ho un amico che al contrario prende tutti i multi su PC (gtx 780 ti…come biasimarlo) e usa le consolle solo per i titoli esclusivi. A mio parere sono due mondi paralleli che possono convivere senza flame vari e slogan del tipo io ce l’ho più lungo!

      Il discorso delle consolle next gen è un caso a parte…hanno voluto adottare in tutto e per tutto le architetture pc senza però supportarle con un hw adatto ai tempu imo.
      Cioè la gen è appena cominciata e già sono a rincorrere a livello di prestazioni i pc di fascia medio/bassa.
      C’è chi se ne frega della grafica ma a me sinceramente dà fastidio che titanfall giri meglio su un PC qualunque che su xbox one (più che della risoluzione parlo degli fps e del problema tearing che su un TV di grosse dimensioni ti spacca gli occhi.)

  12. Ciao, anche io non apprezzo i PC un po’ per i tuoi stessi motivi Gatto.
    La cosa che però mi da più fastidio in assoluto è che se mi facessi un PC oggi capace di spararmi tutti i giochi in Ultra, tra un anno questi non ne sarebbe più capace, ed è lì che mi girano altissimamente i coglioni: non poter utilizzare un software al massimo delle sue possibilità.

    Se mi facessi un PC oggi, so che per i prossimi 3/4 anni i giochi mi andranno, ma non in Ultra e il solo fatto di dover abbassare la qualità grafica mi fa girare altamente le scatole. Il discorso sul PC per me è prettamente riguardo alla grafica.

    Su console invece so che i miei giochi stanno sempre girando al massimo delle loro capacità. In’oltre per quanto possa esistere Steam Box etc. un PC è un PC, con anche gli svantaggi che riguardano i PC: virus, esecuzione in background di altri software etc. cose che io so gestire a livelli molto dilettantistici e su cui non ho la minima voglia di informarmi e capire come gestirli al meglio durante l’esecuzione di un gioco.

    • “Se mi facessi un PC oggi capace di spararmi tutti i giochi in Ultra, tra un anno questi non ne sarebbe più capace”…

      Mi sembra ci sia molta disinformazione a giro riguardo il tasso di innalzamento dei requisiti per le prestazioni su PC. Non è che un PC che è non plus ultra un anno quello dopo non lo è più se non ci rispendo altri 300 euri! Cioè, dai ragazzi, se il livello di hardware richiesto su PC si evolvesse al tasso che descrivete voi nel giro di cinque anni avremmo grafiche più in HD della fottuta vita reale su PC grandi come armadi collegati a dei raffreddatori di Boeing 747!

      Per di più non è che c’è un salto da “Ultra” a “Merda”, è un abbassamento graduale, da “Ultra” passi a “Molto Alto” ed è una differenza quasi impercettibile, e puoi sfruttare le varie combinazioni fra le opzioni grafiche continuando così a giocare a Ultra anche quando il PC inizia a perdere colpi in sfavore di cose come l’Antialiasing o l’Anisotropico o dettaglini di cui magari ti frega meno.

    • condivido assolutamente la prima parte: chi dichiara che oggi può assemblarsi un pc da 400 euro e far girare al massimo qualunque gioco per i prossimi 6-7 anni mente sapendo di mentire; e lo dice uno che gioca più su pc che su console. Detto questo è chiaro che coi soldi risparmiati sui giochi si potrà tenere aggiornata la macchina e godere di una qualità maggiore rispetto alla console ma, personalmente, preferisco la comodità della console oltre al fatto che mi affascinano più le esclusive di quest’ultima.

      • Il discorso di veridicità o meno dei 400 euro tutto al massimo per 7 anni (che per inciso non ha fatto nessuno fin qui) dipende unicamente da che giocatore si stia prendendo in esame e da cosa giochi.
        Mi sembra più che altro che si faccia un po’ troppo facilmente di tutta l’erba un fascio, accorpando chi gioca a Battlefield SuperNorrisSayianIV a quello che si gioca Solitario di Windows, come se la media dei giocatori avesse le stesse esigenze col passare del tempo.
        E’ facile farlo quando hai lo stesso hardware per anni, un po’ meno quando assumi che tutti abbiano le tue stesse abitudini e attese videoludiche, senza manco specificarle.

        • esatto!!
          ad esempio se gioco a bf4 gioco con la grafica estrema (visto che di bello ha solo l’aspetto grafico non vedo xkè non dovrei godermelo), invece in sti giorni sto giocando a south park:the stick of truth (fantastico!!), e ho addirittura abbassato a 720p, (anche x i sottotitoli + grandi).
          Tralaltro come qualcuno ha già detto, spesso nel pcista c’è anche la passione nell’ assemblarsi un pc.

        • mi scuserai ma mi pareva d’essere stato chiaro: partendo dal presupposto santo e inviolabile che ognuno fa quello che cazzo crede e che a me poco importa di quello che fanno o pensano gli altri; se un individuo normodotato assemblasse oggi un pc da 400 euro probabilmente con ciò che risparmierà sui vari giochi grazie agli sconti di steam, con un po’ di pazienza, una discreta conoscenza dell’hardware potrebbe comunque mantenere la sua macchina performante e giocare con dei settaggi inferiori. amen, non sto dicendo che l’uno è meglio dell’altro dico solo che PERSONALMENTE preferisco la comodità di una console anche a scapito delle prestazioni e dei costi e anche e soprattutto grazie alle esclusive proposte da queste ultime.

          • Ed è legittimo avere un opinione personale di questo tipo, ci mancherebbe, la mia riflessione precedente era più su come sia facile fare di tutta l’erba un fascio creando termini di paragone difficilmente inquadrabili.

  13. Solo io ho notato l’URL di questo articolo?
    http://www.angolodifarenz.it/pc-gamer-avete-rotto-i/

    GATTONE BURLONE ;)

  14. Viva la pigrizia, console a vita. Anche perché così il computer desktop dura 10 anni (browser, mail,…).

    Piccola richiesta: ma quel fastidiosissimo banner in basso a sinistra non si può proprio rimuovere, mettere fisso in fondo alla pagina, eccetera eccetera?
    Passi che segua lo scroll ma, essendo animato, è più fastidioso di Paolini… :(

  15. secondo la me gente rompe i coglioni INDIPENDENTEMENTE dalla piattaforma ludica che utilizza……
    è solo questione di arroganza, sentimento che mi scivola addosso.
    personalmente riassumo il videogiocare con quello che mi sta succedendo in questi ultimi giorni:
    ho la x360, la ps4, un pc da 1500 euro ed ho passato l’ultima settimana a giocare ad un free to play su psvita
    perché? perché mi diverte
    il prezzo? la piattaforma? la ggrafica?
    ininfluente se qualcosa ti diverte.

    e poi personalmente quando incontro un pcista che mi dice che ha comprato tomb raider a 2 e mentre io l’ho pagato 50 per ps4 io gli rispondo:
    “per me i soldi non sono un problema”
    che non è vero….ma ci rimangono sempre molto male ^_^v

  16. Io preferisco le consolle perché hanno le cartucce. Col PC poi i floppy si rovinano e non hai più il gioco.

  17. In un solo articolo sei riuscito a mettere un concentrato di disinformazione dilagante, l’80% del motivo per cui la gente non passa su pc, cambiare pezzi una volta all’anno? ma quando mai? io ho tirato avanti con una 4890 per ben 5 anni, 1080p garantiti a impostazioni medie-alte (comunque superiori alle console), l’unico mio limite erano le dx11, ora con una 260x riesco a giocare con thief con texture ultra e settaggio restante a normale, e non ci gioco nemmeno con il lag presente su console. Tu hai scritto un articolo senza sapere niente ma l’hai pubblicato comunque, se non ti sei mai fatto un pc da gaming come fai a dire “bisogna aggiornarlo sempre”? fammi un favore e CHIEDI dei pareri da gente che ha un pc, guarda, ti passo degli screen fatti da me con la mia scheda da 89 euro (perchè il resto del sistema l’ho lasciato così come quando lo comprai 5 anni fa, farsi continuamente da zero un pc è una puttanata enorme. Ma ovviamente tu non puoi sapere queste cose. http://steamcommunity.com/id/fabyo92/screenshots/
    Inoltre non sei costretto a sparare tutto a ultra su pc, i settaggi grafici esistono apposta per scalare la grafica in base alla potenza del proprio hardware, e questo non vuol dire ritrovarsi a giocare a minecraft con settagi più bassi, per esempio con i settaggi di thief non ho tutto a ultra ma ho una resa visiva migliore rispetto a quella delle console next gen, comprende? La prossima volta fai articoli di tua competenza, è come se io un giorno incominciassi a dire che la nasa dovrebbe risparmiare sul carburante e puntare sul metano senza sapere per quale motivo si usa una miscela che costa miliardi di dollari, non so come funziona? allroa me ne sto zitto ed evito di fare figuracce, il giorno che ti sei fatto un pc o hai avuto l’opportunità di discutere in un forum con l’utenza pc allora potrai tirare dei discorsi sensati.

  18. “Mi piace giocare su console perchè è tutto immediato, prendo la console, gli infilo il mio gioco e gioco e so che per qualche anno quella console rimarrà così, invariata, senza bisogno di upgrade.”

    forse ai tempi del megadrive, a oggi fra aggiornamenti, patch e caricamenti è molto piu immediato il gioco su pc (anche se costoso a livello di hardware)

  19. Concordo con quello che ha scritto il Gatto. Più divertimento “plug & play” e meno rotte in culo con i requisiti di sistema!

  20. Io l’unica cosa che non sopporto da parte di una fetta dei pc gamer è la leggenda che “basta un pc da 40€ per far girare tutto”.
    Non é assolutamente vero: ne devi spendere 1000 e il suo ciclo vitale non è maggiore di quello di una console >.<

    • saresti in grado di dimostrarlo?
      con 500€ fai un ottimo PC e puoi giocare in FHD a Crysis 3 o Batterfield 4,con 1000€ fai un mostro che tra 6 anni non trovi un gioco fuori dai requisiti minimi nemmeno se ti sforzi.
      se sei interessato posso scriverti un paio di configurazioni

  21. Quando si innescano queste discussioni mi sembra di sentire laziali e romanisti litigare su quale sia la prima squadra della Capitale. Discorsi inutili, per quanto mi riguarda. Se gioco su console lo faccio per dei motivi, se gioco su PC, per altri. Che ognuno scelga la sua, senza però rompere le palle al prossimo. Guarda caso, però, sono quasi sempre i pcisti i primi ad attaccare. Perché? Siete meglio voi, va bene, abbiamo capito. Ma dopo un po’ diventa ridicola ‘sta cosa…

  22. Solo 2 appunti.
    Un anno è poco.
    Ormai una scheda video che regge tutto al massimo oggi ti dura tutto al massimo almeno 2 anni.
    2 anni massimo.
    2 anni medie (cioè console quality)
    1 anno scarse
    Poi muore e devi cambiarla (probabilmente accompagnata dal processore se sei pignolo)

    Secondo appunto.
    L’installazione, gli aggiornamenti, le pacht ecc. oggi esistono (e sono pure peggio) su console.
    A molti PC gamer rompe il cazzo che paragoniate la situazione PC di 10 anni fa con le console di 10 anni fa (PS2)
    E’ l’ignoranza sul tema che rompe il cazzo.
    Oggi il PC dura oggettivamente parecchio di più e le console l’immediatezza se la sono bella che dimenticata.
    O devo ricordare le 4 installazioni di MGS4 all’uscita?
    Quello era tutto, fuorchè immediato.

    Nessuno rompa il cazzo a nessuno per le scelte che si fanno, ma che la si smetta di tirare in ballo tavole dei comandamenti vecchie di 14 anni.

    Del resto ero un console gamer anch’io.
    Se le console avessero conservato immediatezza e retrocompatibilità, e il PC la complicatezza e il continuo aggiornamento, oggi non sarei un PC gamer.
    Crisi esclusa, non sarei comunque masochista.
    Dico subito che questo è il mio primo e ultimo commento, non ho letto gli altri.
    Immagino ci sia già la console war che imperversa (anche se ormai si è estesa a vera e propria platform war) e non voglio farne parte.
    Solo questi 2 appunti.
    Io non aggiorno il mio PC da 4 anni e non ne avrei bisogno per altri 2.
    Lo aggiorno quest’anno (anche se continuo a procrastinare) e probabilmente non lo farò più per altri 6.
    Il mio PC costò 1000 (devo ammettere con varie offerte…ma a 20anni e più mi pare normale gestirsi anche con quelle), ma son 4 anni che pago 5 euro i giochi se non di meno.
    Questo per dire che so di che cazzo sto parlando

    • Niente da dire… straquoto in tutto.

      Non hai considerato una cosa però: lo sbattimento nel creare un pc.
      La maggior parte della gente non concepisce come possano esistere più di due processori diversi (uno nella ps e l’altro nell’xbox no?!?!?!) e quindi non ha nessuna voglia di assemblarsi da solo (o almeno scegliere i pezzi) del suo pc; e non vuole nemmeno affidarsi ad altri perchè (e questo è vero) spesso i “tecnici” ti inculano.
      Insomma il più grande scoglio da superare è nel procurarsi la piattaforma stessa su cui giocare.

      • @Dib Ti straquoto!

        @waterwolf Lo dico a te e anche a @travis89touchdown per il commento che a scritto di sopra, questa credenza che la scelta di essere PC gamer dipende in gran parte dalla passione nell’assemblaggio di una macchina è una GRAN CAZZATA. La stramaggioranza dei PC gamer il PC non se lo costruisce, lo compra bell’e fatto e ci gioca. Quelli che se lo costruiscono lo fanno semplicemente per raggiungere il miglior rapporto qualità/prezzo e magari per personalizzarselo di più, e chi fa queste cose sono solo hardcore gamers, ma pensi che se avessero più soldi di quanti ne riuscirebbero a spendere gliene fregherebbe qualcosa di assemblarli? No, prenderebbero gli ulta PC da gamer preconfezionati e festa finita.
        QUI sull’Angolo mi sembra che molti dei PC gamers abbiano effettivamente il PC assemblato a pezzi, me compreso, ma mi sembra che questo sia dovuto al comune budget limitato e al fatto che, essendo molto appassionati di gaming, andiamo alla ricerca della maggiore qualità possibile al prezzo più accessibile…. Ma da qui a dedurre che tutti i PC gamer devono subire “l’ordalia” dell’assemblaggio del PC, che debbano ingrullirci e spenderci migliaia di euri per diventare tali ce ne passa.

      • Io sono tra quelli che non sanno dove mettere mano su un pc e chiamare il tecnico per ogni cosa costa anche per questo gioco su console –

  23. Non leggo manco i commenti, ultimamente noto che sull’angolo più che informazione e discussioni serie e interessanti si stia svoltando un po troppo verso vene polemiche… Esistono già i social per mettere zizzagne tra fazioni inesistenti, perché alimentare qusti fuochi di paglia pure qui? Caro gatto una regola sacra dell’angolo come quella di evitare inutili console War rimane e non cambia se si parla di pc.

    • Pensa che io stavo esponendo il mio unico punto di vista chiedendo di non infastidirmi ancora con “compra un pc” tipo anni 80

      • Diciamo non senza un tot di aggressività intrinseca del “non rompete i cojoni” del titolo, quando Dib (e praticamente chiunque altro) ha spiegato tranquillamente che a parte qualche “missionario” (e gente del genere la trovi anche in ambito console quando si parla di console war, tranquillo tranquillo) fin quando ci si tiene per sè preferenze personali, magari senza usarle come argomentazioni valide (visto che la pigrizia non è un’argomentazione che regga), nessuno vi caga di striscio. Viceversa quando si sentono puttanate colossali in cui vedi luoghi comuni di 10 anni fa vengono presi seriamente oggi, ignorando benevolmente che il mondo console abbia perso tutta la sua immediatezza e che abbia guadagnato una bella serie di sfighe, va da sè che la gente ti riprende eccome.

  24. Premetto di non aver mai avuto un pc da gaming e di aver giocato su pc soltanto Half life, il primo Halo e qualche fugace sessione di Counter strike all’epoca e ammetto di saper giusto un pò girare in internet e di non essere pratico di pc quindi sicuramente questo motivo e il fatto di aver avuto sempre console ha influenzato pesantemente il mio modo di giocare.
    Alcuni miei amici pcisti tra cui mio zio (che mi copiava all’epoca i giochi per amiga 600 per poi successivamente introdurmi al mondo console con la prima play station) insistono sul fatto che alcuni giochi vengono apprezzati maggiormente su pc come ad esempio gli sparatutto che vengono secondo loro goduti meglio con mouse e tastiera. Io penso che sia una questione di abitudine in quanto ciò che guadagno in mira grazie al mouse personalmente lo perdo in movimento per via della tastiera. Tolto questo che è un esempio singolo e specifico il concetto che volevo esprimere è un altro.
    Perchè la gente deve sempre provare a convincerti che le scelte che fà siano le più giuste e tutto ciò che fai te sia sbagliato o stupido??? forse è una forma di insicurezza?
    se una persona preferisce giocare su console anzi che su pc perchè deve spiegare e giustificarsi lo fa e basta .Anche perchè io non cerco mai di “convincere” gli altri a passare a console o dico che sia meglio (anche perchè non mi intendo di pc gaming e finirei per esprimermi su argomenti che non conosco).
    Vivi e lascia vivere e che palle…

    • “forse è una forma di insicurezza?”

      Risposta breve: sì.
      Risposta lunga: siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiì.

    • “forse è una forma di insicurezza?”
      Dipende.
      Se ne sanno poco problabilmente è insicurezza, per cui spingendoti a quella scelta si sentono meno solo, lo stesso che avviene in ambito console quando hai l’amico che ti spinge in una direzione piuttosto che un altra non per il tuo bene, ma per il suo.
      Se ne sanno abbastanza, invece, te lo dicono per la certezza di farti godere meglio la tua passione grazie ad una serie di vantaggi che altrove non hai, spingendoti in una direzione piuttosto che un’altra per il tuo bene, non il suo, con la stessa logica per cui se vedi un amico che sta facendo una determinata azione in modo sbagliato (dal tuo punto di vista) è probabile che gli consiglierai come poter fare di meglio (e se è tuo amico non lo fai per la gara del cazzetto, ma appunto per il suo bene).
      Ovviamente sta a te valutare caso per caso.

  25. Mhe, chiamare un articolo “Pc Gamer avete rotto i” e dire “ma io non volevo creare console war” è come sorprendersi di venire incarcerati dopo aver gettato un sasso contro la polizia poco prima di una rivolta….
    Ammetto di essere un PC Gamer, e secondo me ogni piattaforma ha pregi e difetti, come il PC; è inutile continuare a litigare come bambini al riguardo.

    E seriamente, questo genere di articolo è inutile e insensato.

    Make War not Love <3

  26. Beh, io mi trovo d’accordo (perlomeno con il discorso dei PCisti che rompono le palle), però Gatto, tu hai rincarato proprio la dose. Se proprio devi criticare il PC inteso come piattaforma, non farlo per i classici “stereotipi”.
    Certo è che come ci sono i classici luoghi comuni sul PC, ce ne sono in giro parecchi anche per le console, eh…
    A me non sembra che i giochi su console siano sempre a 70€, anzi, se si cerca si trovano delle offerte succosissime (per non parlare dei fruitori di Plus e GWG): il discorso è che su pc te le sbatte in faccia Steam, mentre su console bisogna cercare con un pochino di attenzione in più…
    Inoltre, i costi di una console sono relativamente alti solo nei primi mesi di vita, dopodichè si tratta di cifre più che abbordabili…
    L’unica cosa che le console stanno perdendo piano piano è l’immediatezza, tra patch, installazioni e così via (ma comunque ancora lontane dallo scazzo su pc)…

    Tanto poi alla fine sono i giochi che comandano: esempio, per me è giunta l’ora di aggiornare il PC (ancora ho XP, tanto per dirvi) visto che The Witcher 1 mi sta chiamando. XD
    Sicuramente, mi sono sempre trovato molto, ma mooooooolto meglio su console, ma in virtù delle esclusive possono andare a farsi fottere i pro e i contro di uno o dell’altro.

    • Ecco, a proposito, se volessi farmi un pc di fascia media, cosa mi consigliate?

      • Beh, tirandola un po’ lì se ti monti una Nvidia GTX 650/660, un Intel I5 sui 3Ghz, un 8GB di RAM, una scheda audio mediocre e una memoria da 800-1000 GB ti dovrebbe venire un PC degno di nota a prezzi relativamente contenuti.
        Se poi lo vuoi “preconfezionato” e vuoi un’imbeccata sulla marca, ti consiglio un Acer o un Asus perchè nella MIA (e sottolineo mia) esperienza sono quelle che hanno dimostrato il miglior rapporto qualità/prezzo.

        • Ecco ad esempio che cavolo vuol dire “un i5 da 3ghz”????
          Per chiunque si intenda di pc non vuol dire nulla.
          Era solo per semplicità che hai messo li la frequenza senza specificare generazione e modello o semplicemente fai finta di capirne?
          (Comunque gli altri componenti sono abbastanza giusti)

          • Metto le mani avanti, io non sono un tecnico esperto nè voglio passare come tale. Però la potenza di un processore si misura in GHz, e l’I5 è un modello di processore della Intel molto in voga… e uno stesso modello può avere varianti più o meno potenti (per esempio io sono passato da poco da un I7 a 2.8 GHz a uno a 3.4 GHZ). Per “chiunque si intenda di pc” non vedo dove sia il problema nell’interpretazione, mentre per chi non ne sa nulla si, è vero, sono dettagli che significano poco.

  27. Io la penso come te. È troppo una rottura di coglioni stare lì ogni anno ad aggiornare i pezzi del pc e spenderci un patrimonio. Preferisco spendere il botto su una console e sui suoi giochi consapevole del fatto che almeno quella mi durerà per i prossimi 6-7 anni e poi ho una connessione internet che fa quasi pena e mi impedirebbe di giocare tranquillamente. Non ne parliamo quando gioca mio fratello alla play3, se apro solo youtube lagga mezzo mondo xD ci potrei giustamente giocare offline ma sono troppo pigro per spenderr in cose per il pc, preferisco la comodità della console e giocarci spaparanzato su un divano. Con questo non voglio mettermi contro i pc gamer, ho solo detto la mia

    • È troppo una rottura di coglioni stare lì ogni anno guarda che è altrettanto una rottura di coglioni pensare che ci sia gente che creda realmente a quello che hai scritto. Fin quando si evita di usare unicamente l’ignoranza bovina per parlare di qualcosa che si ignora di sana pianta, difficilmente vengono fuori commenti dal mondo pc.

  28. sinceramente non capisco tutto questo astio presente in questo sito verso i pc e chi li usa come piattaforma di gioco… e passino pure gli utenti del sito, ma quando queste polemiche vengono da chi il sito lo manda avanti (e non è certo IlGatto l’unico) sinceramente non è molto bello.
    Ok, forse Matyas esagera a continuare a puntare il dito sul fattore prezzo (il digital delivery su console a volte ha prezzi più alti dei giochi fisici, ovvio che sentire che a 50€ si comprano 50 giochi fa girare i coglioni) però non mi pare che negli articoli “consolari” lui o altri pc gamer vadano così spesso a sbandierare la supremazia del gaming su pc, mentre invece puntualmente ogni volta che lui fa un video o scrive un articolo viene attaccato dagli utenti e a volte anche da alcuni suoi colleghi.
    Boh, non capisco… non penso che i pc o i giochi per pc possano in alcun modo danneggiare il gioco su console, mentre si sa benissimo che dall’avvento di ps2 in poi le uscite su pc si sono diradate una cifra.

  29. Poi io non conosco steam e i suoi prezzi però negli ultimi mesi (diciamo da quando è uscita la play 4) sul network mi sono comprato un pacco di giochi a pochi euro tra cui farcry blood dragon, i’m alive, max payne 3, metal gear hd collection per ps vita e mortal kombat arcade edition…negli ultimi 2 o 3 mesi ciò lasciato una roba tipo 40 euro mi è venuta una specie di dipendenza…

  30. Gatto, perdonami eh, ma mi veniva voglia di chiudere subito l’articolo quando ho letto “su console è tutto più immediato” e soprattutto “su pc devi cambiare regolarmente i componenti”.

    Ma se le cose non le sapete, non parlate per favore.

    BASTA cristo santo con sta cazzata del cambiare i componenti, io ho il pc nuovo dallo scorso ottobre e prima di questo ne ho avuto uno che è durato 6 fottuti anni nei quali ho giocato a tutto senza problemi (a parte Battlefield 3 e Crysis 3 dove dovevo scendere a compromessi con le impostazioni grafiche). Per l’ennesima, stracazzo di volta: se sapete quel che fate e assemblate un pc senza creare colli di bottiglia e con i pezzi giusti NON CAMBIATE UN CAZZO DI NIENTE regolarmente…certo, se poi ci spendete 300e grazie al cazzo. Attualmente con 1000e (anche qualcosa meno) ci si fa un pc che dura 5 anni.

    Per quanto riguarda il giocare immediatamente, al giorno d’oggi mi dispiace contraddirti me è addirittura il contrario. Il mio PC da quando l’accendo a quando c’è la schermata del desktop di Windows 7 ci mette di meno che la Ps3 a presentare prima il messaggio anti-epilessia e poi la selezione dell’account, a quel punto si apre steam o battle.net o quel che è e con un altro click si lancia il gioco. La storia della console che fa tutto prima valeva nel 1998 con la PSX e i Pentium II. Ora se hai un SSD (disco a stato solido) e Win7 o Win8 e soprattutto se non incasini il PC con mille programmi installati a cazzo o altre cose (leggasi, lo tratti come dio comanda), è una scheggia peggio delle console.

    Io ho sia PC sia console, secondo me uno deve giocare dove preferisce, ma veramente non se ne può più di leggere queste leggende sui PC che valevano 15 anni fa.

Lascia un commento