Perché…?

Nel mezzo di cammin di mia vita,(lo so che non iniziava così, ma sto parlando della mia vita, mica di quella degli altri, insomma cazzi miei il cammino della mia vita no? Lasciando perdere l’umorismo spicciolo torno al mio discorso originale) mi ritrovai ad un pensiero profondo e filosofico, nei videogiochi ci sono molti perché che mi lasciano perplesso.

Uno in particolare è il seguente “perché i mutanti sono cattivi?”, preso dall’isteria ho chiesto al buon Matyas che mi ha prontamente risposto “perché sono diversi”. Ok, sono diversi, ma non per questo quando vedo una persona diversa da me la attacco con armi inutili (tubi, clave, pus, sterco, ecc.), per poi finire morto come nulla.

Molte volte i mutanti sono associati a cannibalismo, ora io capisco che le radiazioni ti abbiano mutato bello mio, ma ti hanno modificato anche il gusto? Figa, non è che se un giorno, mentre mangio da McDonald’s vengo irradiato da potentissime radiazioni mi mangio il tipo che prepara i BigMac!

Posso capire le escrezioni, la pelle morta, perdita di arti, denti, capelli, organi riproduttivi maschili (al limite la crescita alle donne), ma non tutto questo odio e voglia di mangiare esseri umani! La cosa capita anche in alcuni film! Uno mi pare sia “Le Colline Hanno Gli Occhi”, dove i mutanti sono pure organizzati e quindi senzienti!

Cosa porta quindi, questi mutanti a voler mangiare i cagnolini e la gente comune? Vi prego illuminatemi! Ricordo che parlo di mutanti e non di Zombie, nemmeno di Vampiri! Mi preoccupo solo di tutte queste carneficine che potrebbero essere ben evitate, se a rigor di trama mi volete far uccidere della gente diversa mi sta benissimo, ma datemi almeno un perché!Dio

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

91 Più commentati

  1. Si ma che cazzo vuol dire “sono anche organizzati, quindi senzienti”? I mutanti sono esseri umani che hanno subito una mutazione, ergo non mi sembra così strano che agiscano come tali.
    Il film da cui viene la foto che hai scelto per il tuo pezzo dimostra, inoltre, che non sempre i mutanti sono cannibali, solo quando chi scrive la storia lo vuole, che c’è di strano in tutto questo? Sarebbe come chiedere -perchè i vampiri si trasformano in pipistrelli?: mica in ogni opera di finzione in cui sono presenti dei vampiri questi hanno quella particolare abilità. Non capisco la tua perplessità.

  2. VALLI A PRENDERE PEZZO DI SCEMO MA TRATTALI BENE, NON VEDI CHE ABBIAMO UN OSPITE????

    Tutto cominciò con Non Aprite Quella Porta anche se alcuni sostengono Star Trek, ma il mondo dei mutanti e dei malati di mente mangiatori di uomini è come il cacio su maccheroni.

    Punto, Due Punti, Punto e Virgola.

  3. Beh sicuramente il tuo è un punto di vista interessante.
    Come già detto nei commenti precedenti, sicuramente è un luogo comune di Hollywood il “mutante cattivo”, e dunque abusato da tutti, però non sarebbe male vedere magari un gioco (o film) in cui il gruppo di mutanti è buono e collabora col protagonista.
    Semplicemente penso che l’aspetto esteriore dell’essere mutato sia perfetto per essere il classico “mostro cattivone mangiatutto e tutti”, e quindi utilizzato in un unico modo.
    L’unica risposta che potrei dare è che la persona mutata, ormai estraniata da qualsiasi forma di civiltà, si adatti alle condizioni di emarginazione in cui si trova e dunque tenti di sopravvivere come può, visto che nessuno lo aiuterà o proverà a capirlo, finendo per odiare particolarmente il genere umano “sano”, e quindi passare come essere puramente negativo.

  4. io adoro wolverine e se non ci fossero i mutanti non ci sarebbe lui,quindi ben vengano i mutanti XD

  5. i mutanti sono i “diversi” e diversi vuol dire CATTIVI grazie al solito perbenismo del cazzo…guarda anche l’ironia di Fallout 3 che appunto parla della diversita’ con i “faccia di pelle” che vengono emarginati, sterminati, evitati ecc….

    ricordo sempre la frase del Pinguino in Batman Returns (si quelli di Tim Burton non quelle menate buoniste di qualche hanno fa) in riferimento al suo abbandono da parte dei genitori appena partorito che dice : ma e’ nell’umana natura temere cio’ che inconsueto…a buon intenditor….

Lascia un commento