Perdita D’Interesse Per Halo?

Buongiorgio piccoli vertici, come state? Tutto bene? In questo istante sto duellando con il nuovissimo disco di Time Capsule, questo bastardo trolla sulla sua “super velocità”, infatti ci mette un’eternità per backuppare pochi mega, come se non bastasse gli aumenta in corsa!

Bah, la tecnologia eh?

Passiamo dunque all’argomento di oggi, vi è una perdita d’interesse verso Halo?

Vi parlo in prima persona, dal mio punto di vista si, Halo 4 per me è stato il più bello della saga, l’ho apprezzato moltissimo, al contrario di Halo 1 che anche con una trama bella cazzuta ritengo spassionatamente una merda, ripetitivo alla morte, ma non è questo il punto.

Dicevo, ho amato alla follia Halo 4, l’ho finito, poi sono passato all’online, sempre i soliti ammazza quello, conquista quell’altro porta quella merda di bandiera in giro. Bene, hanno aggiunto le spartan Ops, per carità carine e divertenti, allungano il gioco, ma abbiamo davvero bisogno di un gioco che potenzialmente diventa infinito?

Cazzo nuove ops ogni 2 minuti, quando cazzo gioco gli altri giochi?

Ma ciò che mi ha colpito è stato un annuncio che potete trovare su Waypoint, sembra infatti che gli sviluppatori abbiano detto “ragazzi nella campagna ci sono un fottio di segreti di cui non vi siete accorti”, ok, ma di solito queste cose non sono fonte di urla e grida su blog e forum?

Almeno una volta quando qualcuno trovava qualcosa di particolare gridava all’Easter Egg e ne parlava oppure nascevano filoni che parlavano di queste scoperte leggendarie, cercando di giustificarne un senso e dargli una ragione d’esistenza “ho visto una cacca di cane in un angolo! In Halo 5 Master Chief avrà un Master Dog!!!”.

Ciò che voglio dire, perchè hanno detto “guardate meglio” e non “ci avete visto giusto” oppure “qualcuno si è accorto di…”, sembra quasi che vogliano invogliarti a rigiocare il titolo ancora una volta, rifare le stesse cose, guardare ogni angolino, cose che sicuramente chi ne è fan ha già fatto, erano così pochi?

Non lo so, come ho detto prima sto perdendo interesse nel gioco, non tanto perchè mi ha fatto cagare ma perchè sto guardando avanti e giocando altro, trovo solo particolare questo annuncio su waypoint.

Voi che ne pensate? La gente sta perdendo interesse verso la saga? Giocate ogni fottuta nuova ops? So di essere impopolare in questo articolo ma sto semplicemente esprimendo il mio punto di vista, sparatemi il vostro!

 

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

67 Più commentati

  1. ho recuperato tutta la saga di halo l’anno scorso (giocata in ordine cronologico e non di uscita quindi wars-reach-1-2-3odst-3-4) e anche io reputo halo 4 il migliore.
    Non credo però che ci sia un calo di interesse verso halo o che questo sia un titolo meno bello, credo piuttosto che non sia più possibile, con tutte le uscite che ci sono, diventare fan di un gioco al punto da trascurare tutto il resto…
    quando il videogiocatore finiva doom x volte quanti altri giochi del genere esistevano?
    ora si preferisce, a mio parere giustamente, esperienzare i diversi titoli e non tutti i cm di un singolo gioco.

  2. p.s. gatto complimenti per la scelta…anche con halo sei riuscito a mettere una patata in foto!!!

  3. Non solo è assolutamente normale che Halo si tenga sempre fresco con nuove aggiunte, leggasi Spartan Ops, nuove Playlist matchmaking, nuove mappe, ma è un atto dovuto nei confronti di milioni di utenti che lo vedono come una “piattaforma” di gioco, non un titolo a cui giocare un mese prima di rivenderlo. E non si può neanche dimenticare l’impiego elitario/industriale che si fa di Halo in tornei, manifestazioni, eventi.. è il gioco di punta di Microsoft, guarda quanto è durato Halo 3 anche ben dopo l’uscita del falso Halo Reach! Non potrebbe essere diverso!

    Detto questo è altrettanto assolutamente normale perdere la voglia se si ha altri giochi da giocare, nemmeno io gioco ad Halo da una pacca di tempo, specie perché certe Ops sono un casino immondo da fare in single player. Te poi che sei pure piuttosto n00b.. è normale bro! Non sentirti in colpa!

    LOL

  4. Bhè.. io ritengo che… si insomma… a già non ho mai giocato ad halo…

  5. Parlo delle aggiunte Spartane:

    Io la reputo una strategia normale da parte di Microsoft, nel cercare di legare l’utenza ad uno dei suoi principali brand.
    Sono daccordo con Matyas, specialmente per l’utilizzo del termine “piattaforma”.

    Io non sono fan di Halo, però capisco che chi lo è abbia piacere di poter ESPERIENZIARE ogni giorno qualche piccola novità, si tratti di piccole missioni in cui settare un punteggio, piuttosto che frammenti da collezionare o chessòio.
    Io stesso godo quando c’è un modo per rendere infiniti i giochi che io più adoro.
    Ed un modo c’è, me lo sono creato io…lo spiegherò nella prossima puntata completista/bipolare.

  6. Guarda io la campagna single player l’ho finita ieri sera, dopo averlo completato mi sentivo praticamente esaltato. Come ho scritto in una recente mail a Farenz, secondo me questo Halo 4 è proprio un gran gioco, offre una qualità generale ben sopra la media secondo me.
    Detto questo, credo che dopo averlo (forse) rigiocato in modalità legendaria, lo abbandonerò dato che il multiplayer di halo non sembra attecchire sulla mia persona. Sono incuriosito dalle spartan ops, ma sinceramente non ho ben capito di cosa si tratta, so solo che (mi pare) devono essere giocate in co-op online, magari se qualcuno di voi che ho sul live mi accompagna le provo.
    Comunque nonostante io sia immune alla componente più blasonata di halo, secondo me vale la pena di acquistarlo anche solo per il single player, non si può rimanere delusi. Vorrei particolarmente consigliarlo a Viperfritz, dato che mi pare di aver capito che sei un amante degli fps, non rimarrai deluso e probabilmente sarà uno di quei titoli, che grazie alle sue doti “cinematografiche”, la tua ragazza vorrà vedere mentre lo giochi.

  7. premetto che mi è piacuta la saga di halo .
    Per quanto mi riguarda questa saga cosi come molte altre non devono MAI durare troppi capitoli , quando viene creata una saga ludica e non , perchè venga amata e apprezzata deve avere un inizio ma sopratutto DEVE AVERE UNA CAZZO DI FINE.
    io ci ho giocato al 4 ma vi giuro che metà della storia ho fatto fatica a capirla… per carità è un gioco divertente ma si sentiva la mancanza dello studio di sviluppo originale (stima per bungie che non si fossilizza su un solo gioco macina soldi come altre case di sviluppo).e infatti ora bungie sta facendo questa cosina chiamata Destiny…

    ho apprezzato la scelta di Bioware per Mass Effect di fare una trilogia di Shepard e finirla li, poi per carità può piacere o non piacere il finale ma almeno è un ciclo che si chiude di una saga che rimmarrà leggendaria per questa generazione.
    per dirla in breve amo la creatività ma odio la staticità e la saga di halo per me sta cominciando a stagnare e puzzare di merda commerciale come già altri titoli stanno facendo rovinando la qualità complessiva della storia…

    • mah guarda se i capitoli sono tutti dei capolavori, non vedo perché fermarsi! io sono un grandissimo fan di halo e mi sarei veramente incazzato se la storia di chief (ma più in generale di halo) si fosse conclusa con bungie (sopratutto per come finiva halo 3…). l’universo di halo è veramente vasto, non conosco nessun altra saga con così tanto materiale, la bungie ha solo raccontato le vicende di un super uomo. alla 343 toccherà raccontare le vicende di un universo, in epoche diverse e in situazioni diverse

      • Ok ti spiego il vero motivo per cui sono incazzato o come penso sia andata la vicenda bungie-Microsoft :
        Bungie: ciao padrone Microsoft volevamo dirti che vogliamo portare halo su un’altro livello ma per farlo dobbiamo chiudere la saga di chief facendolo morire gloriosamente.
        Microsoft: schifosi schiavi cosa volete fare voi? Cor cazzo tornate a lavorare che vi prendo a cinghiate che la saga deve fare altri 14 seguiti e macinare altri big money .
        Bungie : no padrone bastaaaa! Non ne possiamo più so già 3 volte che facciamo salvare l’ universo al chief piu quelle altre commercialate ,ci siamo rotti le palle di riciclare quel poveraccio.volevamo fare questa cosa nuova… Un fps social morpg che ne dici padrone?
        Microsoft: ma siete minchioni? Famo così firmate le liberatorie di halo vi cuccate un po’ di money e vi togliete dai maroni che di idee nuove su una saga che genera già profitti ci sta come la nutella sulla pasta.

        Passa qualche anno e curiosamente in sti giorni bungie ci sta bombardando mediaticamente i maroni con sto cazzo di Destiny che ovviamente ( per me) era il suo vecchio progetto per racchiudere tutta l’universo di Halo in un mega gioco. O almeno è un idea che mi sono fatto sulla questione.

        • ovvio che è andata così, destiny era già ben definito nel 2009 e fu proposto a microsoft che poi rifiutò, a me sta benissimo così! sono sicuro che sia la scelta migliore sia per halo sia per bungie, la 343i è veramente talentuosa e col tempo può solo migliorare (senza contare che quando nella 343, agli albori, c’erano solo alcuni scrittori e manager, si occupava di sviluppare tutta la trama su altri media che la bungie accennava solamente). spero che la bungie sforni un altra delle sue pietre miliari, come fatto con halo, io ci spero!

    • Ma non cè nulla da incazzarsi sulla vicenda Microsoft e Bungie.Prendere una delle parti e chi della vicenda non ha capito un bel piffero e mi spiego.

      Bungie si era rotta il cazzo di fare sempre e soltanto halo e voleva fare altro.
      Atteggiamento giusto e comprensibile.Essere obbligati contro voglia chiamasi Schiavismo.

      Microsoft ovviamente non vuole perdere l`icona simbolo della sua console (e come Nintendo fa con le sue mascotte)ci vuole lucrare sopra piazzando Master Chief su un marciapiede a battere assieme a Super Mario fino alla fine dei tempi.Atteggiamento giusto o sbagliato a seconda di come la si pensa ma sempre comprensibile.

      Le 2 parti ovviamente non si sono trovate e dividendosi hanno ottenuto quello che volevano.Bungie è libera de fare cio che vuole e Microsoft ha ottenuto Halo.Cosa cè da incazzarsi?NULLA…Anzi per voi è tutto di guadagnato.Da un lato ve beccate giochi nuovi da BUNGIE dall`altro continuate ad avere Halo.

  8. io ragazzi forse saro’ ripetitivo. Ma perche cacchio non mettono un editor di livelli per questi giochi? quanto sarebbe bello poter giocare ad una mappa creata a mano? ma cacchio erano alla base degli fps del passato (avete presente quante mod c’erano per quake2 o quake1? ne uscivano a milioni su tgm!
    E oggi? a oggi ci so le spartan ops… io ho finito halo4 e l’ho trovato davvero bello! giocavo al primo halo in 4 su una delle prime tv giganti che era grande come un garage! e le partite andavano avanti dicendo : NON SKULKARE! che non so se si scrive cosi ma stava a significare che guardavi il quarto di schermo del tuo vicino per vedere dove camperava…

  9. cazzo gatto, se ti lamenti dell’unico gioco xbox assieme a gears voi boxari siete messi proprio male XDDD

    Gengar è il miglior pokemon B|

  10. grazie ad Halo 4 la mia xbox ha smesso di prender polvere solo che una volta finito l ho di nuovo abbandonata :D

  11. Non avendo un xBox non conosco la saga, sono solo dispiaciuto che non approderà mai su PC…

  12. io in tutta sincerità ho giocato solo al 2 e al 3 in coop, a quei tempi per me halo era solo un ottimo gioco in coop, ora come gamer sono (e sto ancora) decisamente cambiato, ma comunque non mi sono mai appassionato molto alla saga e questo halo, da non fan, non è stato certo il gioco che mi ha fatto dire “ecco, è il momento di sostituire la mia 360 fat brasata dal signore degli anelli……..rossi”, non sono tra quelli che aspettano finalmente di veder trombare la ragazza computer col protagonista(cosa abbastanza da vecchio clishe, il complesso del “quando trombano sti 2” ce lo portiamo dai tempi di ken shirohanno,ma d’altronde finché funziona, lo hanno fatto anche,non mi aspettavo che lo facessero proprio perché da vecchio clishe, in mass effect con joker e l’IA della normandy), della trama invece in un fps, anche se cmq deve invogliarti ad andare avanti nel massacro, poco mi importa. più che altro mi sorprende che halo abbia avuto (almeno sul gatto) l’effetto di saturazione che ha avuto un po in generale mario nell’ultimo periodo del wii, in fondo halo si distanzia un bel po di tempo da un’uscita all’altra.

  13. sono un grandissimo fan di halo e potrei anche cimentarmi in un intricato e argomentato commento sull’argomento, ma in questo momento il mio cervello è una landa desolata dove c’è solo il vento che urla:
    uooooooooooo Deeestinyyyyyy uooooooooo.

  14. In Halo le cose da fare aggiuntive rispetto agli obiettivi ci sono sempre state.
    In Halo 3, c’erano i terminali, i teschi e le partite a punti.
    In Halo Reach oltre alle sfide sulla campagna c’erano parecchi pulsanti nascosti, svariati easter egg , quella specie di pad/com audiolog e le leggende sui BOB.
    In Halo 4, oltre ai terminali, ci sono dei pulsanti da premere sparsi per le mappe e vari easter egg.
    Le Spartan Ops, sono interessanti dato che hanno una trama collegata tra loro, sono rilasciate man mano che passa il tempo (così dopo una settimana non ci sono i pazzi che dicono che le hanno già finite a difficoltà superdifficile e che si lamentano della loro brevità) e non è possibile fallirle (il NON fallire è oramai un must nei giochi perché se non fallisci sei più contento.
    L’unico difetto delle Spartan Ops è la ricompensa (ovvero esperienza) proporzionale a quello che il giocatore fa nella missione (ovvero essa è fissa indipendente da livello di difficoltà, tempo, numero di uccisioni e morti).

    Per quanto riguarda il multiplayer penso l’evoluzione alla cod sia normale, però il numero di scelte possibile e alcuni aspetti del loadouts hanno reso e renderanno il gioco a lungo andare molto più noioso di halo 3 e halo reach.

    Oltre a quello c’è da dire che le SH hanno capito che un gioco infinito (come halo 3) è poco redditizio, quindi considerando che oramai sparano quasi un DLC al mese e che oramai i giocatori si annoiano praticamente subito, nel giro di due anni ci sarà un nuovo capitolo di Halo con la migrazione dei player (senza contare del possibile Halo Anniversary 2)

    • Se le Spartan Ops si potessero fallire sarebbero un bel casino, io le ho trovate più difficili della campagna, ci sono missioni della storia che ho finito a leggendario senza mai morire, e ci sono missioni delle spartan ops che ho finito morendo decine di volte

  15. Io ho avuto un approccio particolare con la saga di Halo. Avevo giochicchiato al 3 con qualche amico in split-screen, ma niente di più. Poi ho deciso di provare la campagna, ma giustamente (e da ignorante al tempo) non ci capì ‘na sega di quel poco che avevo fatto. Decisi allora di farmi prestare il primo per schiarirmi le idee, ma non ce la feci ad andare avanti per la sua ripetitività che me lo fece abbandonare quasi subito. Insomma, mettono una bella trama e lasciano l’impostazione classicissima di un FPS…che due coglioni! E’ la stessa storia di Duke Nukem Forever (tralasciando il fatto che sia una commercialata): impostazione classica di FPS senza carattere, si salva solo per le continue stronzate del Duca.
    Cioè, a questo punto io sono convinto che merita molto, ma molto, ma molto di più Gears of War, che perlomeno al tempo della sua prima uscita compì una mezza rivoluzione per i TPS e propose un’impostazione particolare-alias il sistema di coperture, se giocavi senza di esse eri fottuto, oltre alla cura minuziosa delle armi e del sistema di ricarica attiva. Mi dispiace per i fan, ma qua ci sta la citazione di Farenz: “io ancora non riesco a capacitarmi del successo commerciale di Halo” che addirittura viene osannato come FPS definitivo…mah, sarà…
    Vi prego, se potete cercate di farmi cambiare idea, perchè se no io proprio non me lo spiego.

    • Il successo commerciale di Halo deriva dal fatto che su console, all’epoca del primo, non si trovava nulla di simile. Livelli enormi, nemici dotati di una fisica convincente (quando li vedevi saltare in aria la prima volta per una granata rimanevi a bocca aperta), l’utilizzo di veicoli a piacimento, la colonna sonora maestosa, l’ambientazione curatissima (stupendo l’orizzonte “curvo”, anche se solo uno sfondo). Quando parti con queste premesse, gli altri non possono far altro che tentare di inseguirti. Mettiamoci anche quel velo di mistero che accompagna ogni saga fantascientifica ed il gioco è fatto.

      Ovvio che, se si scopre la saga solo ora, può sembrare un FPS tra tanti.

      • Ma quindi, se il suo successo è dovuto al primo capitolo, come è possibile che adesso, dopo ben 5-6 capitoli, la gente non si sia rotta ancora le palle, considerando che è l’impostazione classica di una miriade di FPS?
        A me sembra che a livello di gameplay sia molto, ma molto indietro rispetto ad altri…non ha qualcosa di particolare che lo distingue. Si va bene, ha la trama epocale a detta di molti, ma i giochi più belli alla fine sono quelli che sanno combinare gameplay e trama fra di loro…non sei d’accordo?

        • Perché i seguiti hanno aggiunto diverse cose che fanno di Halo il gioco che è oggi. Da un’occhiata alle schede sui vari giochi per vedere le migliorie che ci sono state da Halo ad Halo 3. Il gameplay ha molte cose che lo contraddistinguono: quanti giochi prima di Halo avevano fatto la scelta tattica (e anche realistica) di consentire al giocatore il trasporto di sole 2 armi per volta? Senza dimenticare un level design che da vita a battaglie epiche con un’IA fatta decisamente bene per l’epoca. L’aggiunta della modalità Fucina è un’altra cosa che altri FPS (tipo CoD) dovrebbero avere ma non hanno. A livello di gameplay può sembrare indietro rispetto ad altri, in realtà è semplicemente il marchio di fabbrica della serie, non credo avrebbe senso snaturarlo.

          Capirai che, con queste basi e senza nessun avversario diretto fino all’arrivo di Modern Warfare nel 2007, non è stato così difficile per un brand come Halo accaparrarsi il successo su console (su Pc è un altro discorso, e ci metterei un bel lol).

          • Poi ricordiamoci che anche tra le masse c’è sempre il gusto personale, ad esempio io non capisco chi si compra CoD ogni anno, ma i gusti son gusti. Se da ai giocatori ciò che vogliono buon per Activision.

          • Ok, ma in questa generazione quanti FPS ci sono che gli e si assomigliano tra di loro? Non credi che dovrebbero inserire qualcosa che svecchi la sua classica formula? Non si può più permettere di essere solamente uno sparatutto e basta…
            Riprendo l’esempio di Gears: al suo tempo portò il concetto di coperture ai massimi livelli e tutt’ora rimane imbattuto, nessuno riesce a concedere una libertà di movimento come lui (ammetto che devo ancora provare Max Payne 3). Tuttavia ogni volta che esce riesce a portare con se sempre qualcosa di nuovo.
            Con questo voglio dire che esistono molti giochi, anzi rimaniamo in tema FPS, esistono molti FPS che meriterebbero molto di più a mio parere di Halo.

          • Qui la cosa diventa molto soggettiva. Io ho giocato e finito solo Gears e Gears 2, ma sinceramente tutta questa “libertà” rispetto ad altri titoli non la sento. Magari c’è una maggior sensazione di pesantezza quando ci si sposta, cosa da me gradita in quanto i personaggi non sono certo leggeri, e questo dona un tocco di realismo alle battaglie.

            Il problema del portare cambiamenti è che si rischia di fare un pasticcio, perdere utenza e non acquistarne di nuova. Credo che il vero passo da gigante lo farà Half-Life 3, se e quando uscirà. L’ultima volta abbiamo avuto una pistola gravitazionale a rivoluzionare il modo di affrontare i livelli, stavolta chissà.

          • HALO FPS HARDCORE?MA LOOOl

            Le 2 armi per volta sarebbero una scelta tattica?Un paio de …. è solo un limite tecnico del controller altro che tatticismo.

            Le 2 armi volta furono messe perchè il pad essendo limitato non puo` gestire un numero alto di armi .Tatticismo che va a puttane con l`introduzione dell`energia ricaricabile e col fatto che ogni nemico ucciso Lascia Armi,granate e munizioni in quantità industriale.Non commento poi su quanto pessimi siano Ridicole I.A.,sfida offerta e aspetto dei nemici asd

          • Si, due armi alla volta obbligano il giocatore a ragionare sulle decisioni da prendere prima di affrontare un combattimento. Non tutti i giochi devono essere uguali tra loro, e il fatto che in Halo sia stata presa la scelta di rendere più credibile il contesto in cui è ambientato il gioco, non ne fa un brutto gioco, anzi. Sinceramente ho sempre trovato assurdo il fatto che un personaggio riesca a trasportare dieci armi contemporaneamente, ma son punti di vista immagino!

            Per quanto riguarda l’IA, prego: elencami qualche FPS pre-2001 con una IA fatta meglio di quella di Halo, con nemici capaci di rubare e utilizzare veicoli, rimanere spiazzati quando il loro comandante viene freddato sul campo di battaglia, appostarsi sul campo di battaglia per cecchinare, rifugiarsi in un edificio per riparerai dai tuoi colpi ecc. Ovviamente senza script. Ah, ovviamente sai che in partenza doveva essere un gioco per Mac, vero? E che era già così prima di approdare su console. Giusto per evitare fraintendimenti.

          • La scelta delle 2 armi ripeto è anche confermato che è dovuto al fatto che il controller è limitato o cmq lo si capisce solo se è esperti del genere cosa che su console ovviamente non si è.Seconda cosa:Mettere la parola realismo accanto ad HALO fa ridere di gusto.Ripeto il tatticismo con una difficoltà ridicola,con l`energia ricaricale e col fatto che i nemici uccisi lasciano armi,granate in quantità industriale va a puttane.Non era assolutamente cosi dato il gioco fu adattato al pad.Ripeto d`aver visto una IA ridicolissima e cmq Operation Flashpoint uscito nel 2001 mesi prima d`halo,aveva veicoli,ia sopraffina,ambienti vasti

          • Ah dimenticavo d`Operation flashpoint(adesso chiamasi ARMA) si trovano video datati 1998 ed era gia`cosi ;)

          • Guarda, diamo per buono che fosse un limite del pad (cosa non vera, dato che basta un menù in tempo reale e improvvisamente un gioco diventa più realistico rispetto al dover premere un tasto, dato che nella realtà l’arma la devi anche tirar fuori da qualche parte). Vogliamo cambiar termine? Ok, parliamo di credibilità. Un personaggio che può portare due armi per volta è credibile, un personaggio che ne porta dieci NO. Adoro i FPS su Pc, ho finito e rifinito Doom, Quake (ho ancora I e II originali), Half-Life, Deus Ex, ma non ho certo ignorato altri generi: ancora oggi mi rifaccio una partita a BG col mio mago, l’ho ricomprato giusto un mese fa con la Enhanced Edition.

            Secondo queste premesse, tu non sai nulla di me e non puoi argomentare screditando l’esperienza altrui. Troppo facile. Dimostra ciò che dici con i fatti, e i fatti sono che un qualsivoglia limite IMPONE un ragionamento logico per essere superato. Non c’è nient’altro da aggiungere.

            Ma pensa, chissà perché i nemici rilasciano armi e granate? Forse perché ne sono equipaggiati a loro volta? Non è forse vero che se giochi a livelli di difficoltà elevati, raggiungere il corpo di un nemico in qualsiasi gioco equivale a esporsi? E di nuovo si torna a parlare di realismo, ma io ti chiedo: non è forse credibile che un nemico abbia delle armi addosso? E magari i simulatori di guerra paragoniamoli tra loro, ma già che ci siamo hai altri esempi?

          • Se ti interessa mi trovi anche su QuakeLive.

          • tu li hai giocati su PC gli fps ergo già sei diverso a chi gioca solo su console dal 1990 ad oggi.Mi stupisco che non comprendi l`ovvio e mi spiego.Lungi dal volerti sminuire.Switchare un menù in tempo reale fra 10 armi è scomodo e lentissimo rispetto ad un tasto specie se in game affronti nemici.Prima che selezioni l`arma i nemici ti fanno secco.i giochi con piu armi infatti ai tempi avevano un menu di scelta che metteva il gioco in pausa(chissa come mai)Tale menu chiamalo anche realismo se vuoi io lo chiamo impedimento scomodo e perdità di tempo rispetto alla semplice pressione di un tasto.Ad ogni modo DOOM,QUAKE in quanto realismo non fanno testo cosi come non lo fa halo dato che sono fantascientifici.IN soldier of fortune classe 2000 c`era il limite dell`equipaggiamento.Ad OGNI modo negli fps ormai old school dovevi gestire tatticamente medikit e munizioni perchè se restavi a secco erano cazzi quindi sopraggiungeva l`elemento sopravvivenza che Halo ha mandato a puttane con l`energia ricaricabile e col fatto che ti dicevo dei nemici dato che rilasciando armi granate in quantita`industriale a secco non ci si resta mai.

          • Scusa eh ma ci stiamo girando intorno! :D se da un lato l’energia ricaricabile e le armi sui corpi nemici costituiscono un aiuto, dall’altro un equipaggiamento limitato non costituisce un impedimento? Ma allora cosa determina la difficoltà? Solo quanto danno ti fanno i nemici? Non sono d’accordo. Poi dipende, perché la mancanza di medkit fa si che se ti trovi con scudi esauriti in mezzo ad una sparatoria, difficilmente ne salti fuori, senza dimenticare l’assenza di quicksave che è un’ulteriore aggiunta a quanto detto sopra. E sappiamo bene che in tutti i giochi, dal più arcade al più realistico, raggiungere un certo oggetto (che sia un’arma nemica o un medkit) implica anche il doversi esporre.

            Non è che non voglio capire, è che la difficoltà è dettata anche dalle limitazioni che un gioco impone al giocatore. Si deve creare una sorta di equilibrio tra ciò che agevola e ciò che mette in difficoltà il giocatore. Non è forse più credibile il dover selezionare l’arma in tempo reale da un menù, o averne un numero limitato nvece che averne dieci a portata di mano? Sono di quell’opinione, tutto qua.

          • Per farti un esempio legato alle limitazioni “volute” in un gioco: Resident Evil. Il sistema di controllo dei primi non era forse scomodo e poco intuitivo? Eppure è considerato difficile e apprezzato proprio per questo. Spero di essermi spiegato bene.

          • Resta il fatto che è un fps classico, dopo ben 6 Halo non può più rimanere così, altrimenti rischia di diventare una commercialata.

          • resta il fatto che non c’hai ancora capito un cazzo

          • Guarda che ho capito bene che ha rivoluzionato l’IA e tutto il resto, ma adesso? Adesso che il mercato è pieno zeppo di fps che lo superano di gran lunga lui cosa fa? Rimane lo stesso di sempre senza apportare nulla di nuovo e rischiare di diventare una commercialta…dai, basta difendere i titoli del cuore solo perchè al tempo della loro prima uscita hanno cambiato le carte in tavola.
            Anche io, per fare un esempio, adoro Resident Evil e anche se il 4 ha rivoluzionato il modo di fare dei TPS ora non si può più permettere di andare avanti così.

          • Ah…e resta il fatto che con te non si può andare avanti a fare una discussione, altrimenti si incappa sempre nel “non c’hai capito un cazzo”.

          • ripeto: non c’hai capito un cazzo. halo rimane diverse spanne sopra tutti gli altri fps e punto che negli anni il gameplay si sia evoluto “poco” è dato dal fatto che se un prodotto è prefetto, non si può migliorare

          • Si, certo…Halo il più hardcore.
            Perchè tu ovviamente lo valuti in base all’online, non in base al single player che alla fine è il suo vero cuore.

        • io ritengo che il gameplay di halo ormai sia diventato unico nel suo genere, è sicuramente l’fps più hardcore visto su console

  16. Gatto, scusa se passo per professorino ma “LI” non “GLI”. Dai, non si può proprio sentire. :)

Lascia un commento