Psp Go: La risposta di Patcher

L’intento di NedGame, catena olandese di videogames, è ben chiaro: boicottare la “nuova” console portatile della Sony. La motivazione? semplice: la mancanza del lettore umd in favore di una distribuzione solamente online dei giochi porterebbe ad una diminuzione generale delle entrate della catena.

Evidentemente non sono i soli a pensarla così: notizia di oggi infatti è l’affiliazione a questa setta massonica di boicottatori anche di ShopTo, rivenditore online famoso in tutto il mondo, che definisce la psp go “Già morta ancora prima del lancio”.

A rispondere a queste accuse è l’analista Michael Patcher che afferma:

E’ sciocco per un venditore dire che non venderà una console importante come la PSP solo perchè non potrà venderne i giochi. Negozi di elettronica di consumo vendono frigoriferi ma non pretendono di vendere il cibo da metterci dentro, chiunque vende l’iPod ma non la musica da ascoltarci. Questa posizione è ridicola e penso che sia folle per un rivenditore fare questa selezione per la fornitura. La cosa più giusta da fare sarebbe fare dei rifornimenti limitati e se fosse necessario aumentare in seguito la fornitura. Rifiutare di vendere la PSP Go potrebbe portare alla decisione da parte di Sony di evitare la distribuzione di Uncharted 2 o Gran Turismo nei negozi interessati, il che sarebbe una grossa perdita per essi.

(fonte spaziogames.it)

Sostanzialmente sapete già come la penso io.
Non sono d’accordo sulla quarta versione in quattro anni di vita di questa console.

E non sono nemmeno d’accordo su ciò che dice Patcher quando afferma “Sarebbe sbagliato non vendere una console importante come la PSP”.
Certo, ma i 2 negozi non si sono dichiarati contro-PSP, ma contro la GO!
Le “vecchie” psp verranno commercializzate come sempre.

Entrando nello specifico del problema in questione, credo che l’unico merito di questa PSP Go sia solamente l’idea di questo servizio di distribuzione digitale, ma contemporaneamente credo che il mondo non sia ancora pronto ad una console che porti in sè questa enorme rivoluzione, sia tecnologica che concettuale.

Non commento infine le ipotesi da mafioso di Patcher “Se non vendi la psp go, non ti do uncharted 2”. Sono scelte, per carità, ma credo che sony non arriverà mai a queste forme intimidatorie. Ma mai dire mai.

E voi da che parte state? Dalla parte dei negozianti incazzati o dalla parte di Patcher?

farenz

Prova a cercare ancora!

nNsmaEp

Goodbye, Master Race

Il tempo è giunto. Era da anni che non parlavo delle mie scelte videoludiche, ed ...

Lascia un commento