Ragazze Nerd

Amici e fratelli scambiamoci un segno di pace “Bella lì”, come andiamo oggi? Siete gasati? Siete forti? La prima settimana di scuola com’è andata? Vi hanno già messo giù a studiare? A colorare le figure con i pastelli colorati? Oppure siete ancora in vacanza praticamente? Comunque sia, oggi vorrei parlare di qualcosa che interesserà a molti.

Quanti di voi ha una ragazza? Su le mani! Allora, 1, 2, 3, 4…501, 502… va bene siete in molti, ne sono ben felice! Ma ora la domanda più ardita, quanti di voi hanno la ragazza che gioca con i videogiochi? Ed ecco che il palco cade trascinandosi dietro l’intero ecosistema circostante.

Ma allora come conciliare le due cose? Donne e videogiochi? Cosa ben difficile da avere. Io ho visto finalmente la luce, finalmente la mia donna si è comprata una stupenda 360 e ci giochiamo pure online! Ma di certo questa ascesa non è stata fatta in un giorno, infatti all’inizio era titubante, le ho dovuto far provare molti giochi diversi, giocare davanti a lei, praticamente come gli imbecilli delle pubblicità Nintendo, quelli che si divertono come deficienti tutti assieme, nonni, zie e marrachesh compreso.

Non immaginate quanto giubilio e felicità che ha portato tutto ciò, ma allora perché scrivo? Per tirarmela? Mah, anche *trollface*, ma sopratutto per chiedermi una cosa, avrò fatto male? Ho sentito la mia dolce michetta incazzarsi come una iena poiché non riusciva a venirne fuori con Reach, gioco che pare le stia piacendo anche molto. In più ha fatto 2 Achievement in più di me, probabilmente perché in leggendario non avevo tanto tempo o voglia di farli tutti, ma in ogni caso è una cosa che ti segna. (lei gioca in normale)

Ora vi chiedo, ho creato un mostro? Oppure la splendida dea dell’amore che era prima è salita di livello fino a ownare qualunque altro genere di ragazza esistente? Sono stato un genio e un Dio, oppure mi sono rovinato con le mie mani, per ora non abbiamo ancora giocato online, ma se dovesse iniziare a bestemmiare per ogni kill come qualcuno di mia conoscenza?

Di donne nerd si sa ne esistono, basta vedere la mamma di Assassin’s Creed, idealmente sono ovunque, ma nella realtà come sono? Come andrà a finire?

Preghiamo che vada tutto bene, ma ora ditemi voi fidanzati, com’è la vostra donna? Nerda? Oppure vi caga il cazzo quando prendete in mano il pad? E poi, donne dell’Angolo! Alzatevi in piedi e urlate “Io sono una donna nerd! Sono qui!”, così vediamo quante sono!Dio

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

216 Più commentati

  1. Io sono una ragazza, e diciamo che a me succede un po’ il contrario: io gioco ad Halo, e il mio ragazzo si arrabbia perchè sto troppo ad imprecare davanti alla mia 360 xD… Non che a lui non piaccia giocare, ma non è appassionato quanto me, e il massimo di videogiochi che ha sono fifa o need for speed sulla playstation 3… Molta gente mi “guarda male” per questa mia mania, e frequentando ancora il liceo potete immaginare quanto questo a volte sia irritante: ragazze che ti guardano male perche non sei come “loro”, non ti metti i tacchi e non ti trucchi come un pagliaccio… Ma per la maggior parte del tempo non mi interessa. Sono felice, ho degli amici e delle amiche che mi accettano e mi amano per ciò che sono, ho un ragazzo che nonostante a volte si arrabbi quando mi sente imprecare troppo mi ama sempre e comunque, anzi più volte mi dice che non sopporterebbe mai una di quelle “tacchettine”, come le chiama lui xD… Noi ragazze nerd siamo più sfortunate di voi ragazzi nerd, perchè un ragazzo che adora sparare a dei covenant su un’xbox è perfettamente normale. Se lo fa una ragazza, invece, altre ragazze più stupide capaci di giudicare solo gli altri inizierebbero a ridere di lei eccetera… Per questo bisogna essere capaci di sbattersene di certe cose, di non dare troppo peso a quegli sguardi eloquenti… In fondo, non ho mai visto su un videogioco la scritta “vietato ai minori di 16 anni e alle ragazze” T_T…

    • Stima infinita per te, guarda seriamente. Io sono stato con una di quelle “tacchettine”, guarda dopo un anno e mezzo si vergognava di me a tal punto che l’ho dovuta mollare perchè lei manco il coraggio di lasciarmi c’aveva. Patetica.
      Quindi rinnovo ancora la mia stima per te.

      Per sdrammatizzare: Il tuo vero nome è Liz Lee? XD

    • Non starci a dare troppo peso… Sarà che io dalla medie in sù son sempre stata la “strana” per eccellenza, ma non mi ha mai pesato tanto. Anzi, per certi versi lo trovavo persino divertente XD
      Quindi un bel dito medio a tutti i/le cretini/e che “hihihi ma gioki ancora coi giokini sei proprio un bambino” e passa la paura.

    • Io non ho mai avuto di questi problemi in realtà. Voglio dire il fatto di essere una nerd non mi ha mai impedito di avere un buon rapporto con altre ragazze, del resto non è che non ami anche andare al cinema, leggere, lo sport, farmi una bevuta o fare shopping, semplicemente la mia passione più grande, quella di cui non potrei fare assolutamente a meno, sono i videogiochi.
      Che poi ci siano ragazze superficiali, con la puzza sotto il naso, è innegabile, ma quelle sono riconoscibili a km e io sono la prima a star loro lontana. Certo, è fastidioso essere guardata dall’alto in basso da persone simili, ma crescendo si inizia a sbattersene.

      Piuttosto, mi è capitato delle volte che dei ragazzi mi guardassero male per questa passione (poche volte eh, la maggior parte rimane affascinata xD); ricordo uno che mi chiese addirittura: “Sei lesbica?”, usando un tono di disprezzo. Mi infastidii due volte, non mi piace il giudizio della gente nè sulle passioni nè sugli orientamenti, soprattutto quando vengono dati con quell’aria schifata. Dovrei sentirmi in soggezione con gente simile? Con una mente così chiusa, così ottusa? Non mi rappresentano NULLA.

      Un’altra volta invece un tizio, una specie di troll che stava litigando con tutti in un forum e non sapeva più come difendersi, iniziò a prendersela con me (che neanche lo cagavo tra l’altro xD). Mi chiese che ci facevo lì, in luogo di uomini. Dovevo stare in cucina o andare a lavare e stirare.
      Poi rispondendo a un altro, disse una cosa tipo: “putt**ella in un forum di uomini, in cerca di caxxi”..e altre cose così, poi fu bannato.
      Lì mi sono infastidita, lo ammetto. (C’è da dire che quel sito ,la tribù, oltre a essere un sito di merda non ha un minimo controllo, questo ha imperversato tipo 20 minuti asd)
      Però alla fine…l’importante è essere nerd ed esserne orgogliose. Chi ha da dire si becca una fatality.

      • se una gioca ai videogiochi vuol dire che è lesbica… devo incontrare il genio che ha fatto tale associazione, sarebbe la prova vivente che il sistema non funziona XD

      • “ricordo uno che mi chiese addirittura: Sei lesbica?”

        Solo perché ha saputo che giochi ai videogames? Dimmi che stai scherzando..

        @Laura: “Se lo fa una ragazza, invece, altre ragazze più stupide capaci di giudicare solo gli altri inizierebbero a ridere di lei eccetera…”

        Per questo loro passeranno il resto della loro vita in cucina, dove dovrebbero stare elementi del genere.

        Senza distinzioni tra uomini e donne: tutti in cucina, via. lol

        • Sì solo per quello…ma non è stato questo a infastidirmi, se uno è così idiota mi fa pure ridere, ma proprio il modo disgustato in cui l’ha detto (mi danno fastidio le persone razziste e/o omofobe).
          Penso mi avrebbe messo al rogo anche per solo una delle due cose xD

          Però la maggior parte delle volte è divertente vedere le reazioni degli altri xD

          • A chi lo dici, alla fine non è così male sentirsi alieni. Spesso, sentendo certi ragionamenti (tipo coff coffquellastronzaconcuistavocoff coff!) mi sento troppo figo, il problema è che non tutti sanno rispondere ad un ‘ma giochi ancora con i videogames’ nel modo giusto.

            Dovremmo fare un corso, qua sull’angolo, per insegnare ai più timidi ad affrontare certe situazioni.

          • Ricordo che da piccola, avevo 8 anni, per Natale ricevetti il Sega Saturn.
            Quando tornammo a scuola e le maestre chiesero a tutti cosa avessimo ricevuto, io mi vergognai tantissimo a parlare della console, perchè ero una bambina e temevo mi giudicassero un maschiaccio xD

          • Va beh, a quell’età che vuoi farc…un Sega Saturn?? Ne volevo uno anch’io da piccolo perché adoravo Sonic D:

            Invece i miei odiano i videogames, ho sempre fatto affidamento su mio fratello per quelli.

            Comunque è ironico che le stesse persone che criticano i videogiocatori non riescano a cenare senza guardare la tv, lo faccio notare spesso ai miei ma ”è una cosa diversa U_U”.

            Voglio trasferirmi.

          • Lo stesso Natale io ricevevo la PlayStation XD.

          • Vuol dire che non hai giocato a Panzer Dragoon e Nights into dreams??? D: Che peccato Giubba, ti sei perso due gioconi.
            Mmm io non ho mai avuto problemi del genere perchè pure a mia madre piacciono i giochi xD Ed erano spesso i miei nonni a regalarcene (nonni materni, vivevo a casa con loro). L’unico che ha qualcosa da dire è mio padre, dice che devo crescere, che dovrei interessarmi a robe più femminili (però poi rompe per le scarpe), che mi fa male e bla bla bla.
            Incolpava i videogiochi del fatto che andassi male a scuola (ovvero del fatto che, nella mia pagella di 9/8/7 avessi il 6 in matematica), adesso ha un pò smesso xD
            Per il resto, grazie a mio fratello maggiore ho potuto utilizzare anche console precedenti alla mia nascita, però il Sega Saturn è stata la MIA prima console, quella da me chiesta. Del resto…Sonic è un figo u_u

            Comunque hai ragione, io non guardo praticamente mai la tv e ho notato che è un pò così per tutti i videogiocatori…al contrario delle altre persone xD

          • @Yumimeru: Io l’ho avuta il Natale dopo, presa da mio fratello. Mi sa che ce la siamo goduta eh asd

          • @Mika88 Anche tu hai la mamma videogiocatrice (mentre scrivo la mia sta giocando ad Assassin’s Creed Brotherhood)?! Fantastico!

          • Diciamo che lei si ferma ai vari Mario e simili, perchè non ha mai più avuto il tempo di stare dietro all’evoluzione dei giochi (e sappiamo che non è facile per una persona adulta iniziare ora), però rimane affascinata quando vede me o mio fratello giocare. E le piace molto Assassin’s Creed, però le sta antipatico Altair, invece quando ha visto Ezio all’inizio del 2 se n’è innamorata xD

          • Bè si immagino, la mia nei ritagli di tempo ha continuato a giocare, quindi si è tenuta al passo coi tempi, il che rende sempre indolore l’acquisto di una nuova console. (Ezio ci ha conquistate solo nella versione Sean Connery di Revelations XD)

          • @Mika: purtroppo mi sono perso tutti e due, ma per Panzer Dragoon ho rimediato in parte con Orta per Xbox (spettacolare a livelli insostenibili, non avevo parole la prima volta che l’ho giocato).

            Ecco, mio padre è più o meno come il tuo, stessi ragionamenti (Prima che qualcuno se lo chieda…NO, non mi dice che dovrei interessarmi a robe più femminili), ma suppongo sia così per quasi tutti.

          • Vi invidio da morire, davvero (soprattutto per la parte della mamma videogiocatrice)

        • Per il discorso che ti fanno, anche certi amici quando passano gli anni, “ma ancora giochi ai videogiochi?” io sto incominciando a rispondere tipo:

          “Non ho assolutamente intenzione di smettere.”
          oppure
          “Macchè, sono ancora giovane chissà quante cose devo scoprire.”

          Ma fino a 2-3 anni subivo molto qualsiasi tipo di denigramento della mia passione, si arrivava a fare grosse litigate.

          Collegandolo al discorso: c’è solo da immaginarsi la reazione delle ragazze che io chiamo “Tarate mentali” quando saltava fuori questa mia passione nel discorso hobby o cavoli vari.

      • Ti stimo a livelli incalcolabili.

    • Infatti la mia ragazza si sente un’aliena dato che le piace giocare in cooperativa con me a Gears of War, io più volte le ho detto che non c’è nulla di male se vuole giocarci, vabbè che il target di quel gioco non è il pubblico femminile, ma se le piace cosa c’è di male, d’altronde io volevo comprarmi una volta Viva Pinata per Xbox nonostante sapessi cosa fosse, non l’ho comprato perchè ho trovato giochi che mi interessavano di più in quell’occasione, ma trovo questa ghettizzazione dovuta al target a cui è rivolto una cosa ridicola, a te piace shottare covenant, alla mia ragazza sbudellare locuste, perchè allora io non posso eventualmente interessarmi a Cooking Mama? (e per la cronaca ci ho giocato in cooperativa con la mia ragazza e mi sono pure divertito)

      Ovviamente quanto ho detto non vale con videogiochi del calibro di Giulia Passione a cui riconosco solamente la puttana commerciale quale è per far guadagnare frotte di denaro all’ubifrost xD

      E la mia ragazza ti adora per la stessa mentalità che avete in fatto di giochi òò

  2. Ragazza videogiocatrice a rapporto. Personalmente, rimango sempre perplessa innanzi ai vari commenti/reazioni alla “ohmiodio una ragazza che gioca coi VG. Il santo graal!” (o anche peggio le reazioni alla “non voglio una ragazza appassionata ai vg, non la voglio in mezzo ai piedi/ho paura diventi più nerd di me”)
    Voglio dire, prima di essere vagina-dotate siamo persone, con interessi e passioni differenti. C’è chi ama il cinema, o lo sport, o i vestiti, o i libri, o i fumetti, o i vg, o eccetera… (o a un mix di varie cose, perché no?)
    Il fatto che all’alba dell’anno duemiladodici ancora ci si aggrappi agli stereotipi della ragazza che deve interessarsi solo ai vestiti, al trucco e al proprio aspetto fisico, e se qualcuna si discosta da questo modello imposto dalla società viene indicata come “strana”, mi rende immensamente triste.

    • ma io non credo che ci si stupisca del fatto in se che una ragazza videogiochi, ma del fatto che nonostante tutto si sia appassionata. è innegabile che i ragazzi videogiocanti siano in netta superiorità, ma per il semplice fatto che in generale ad un giovane maschio si può anche concedere di giocare, mentre ad una giovine femmina più difficilmente le si permetterà di avvicinarsi a questo mondo…

    • noi nerd maschi siamo un popolo bisfrattato, figurati quelli femmina….

    • Guarda io penso che le cose siano cambiate recentemente, io sono dell’85 e attualmente conosco molte ragazze che giocano ai videogiochi, anzi ne trovo sempre parecchie su gears, cod o halo, ma questa per me era utopia anni fa. Al liceo ricordo ancora che parlavano solo di vestiti, motorini e sigarette, gli anni peggiori della mia vita visto che non mi interessa nulla di tutto ciò, comunque guai a dire le mie passioni, pena la pubblica gogna. Ho notato invece che ultimamente la mentalità è un po cambiata. Comunque io me ne sono sempre fregata, ho sempre amato i videogame e la trovo una passione come un’altra, anche se a volte riduce a zero la mia vita sociale perché se arriva un gioco nuovo che mi appassiona non c’è modo di staccarmici XD

      • @Rimmy: …anche se a volte riduce a zero la mia vita sociale perché se arriva un gioco nuovo che mi appassiona non c’è modo di staccarmici XD

        D: D: D: E’ vero… da questo punto di vista è una fortuna che la longevità dei giochi sia drasticamente calata in questa gen XDXDXD

  3. La mia dama, invece me le suona e di brutto a Tekken…. fin dai tempi della PS 1 e non c’è mai stato nulla da fare,
    mi batte 3 volte su 5. Poi le chiedo come fa e lei: ” book, premo i tasti a casaccio !!! ” .
    Come caxxo è possibile, io li premo per fare le combo, le prese e chi più ne ha più ne metta e nulla,
    le prendo com e un pivello !!!

    Che amarezza !!! :D

  4. Prima che tu lo specificassi avevo capito che anche lei giocava a reach a leggendario, ti assicuro che l’idea di avere una ragazza che gioca a reach in leggendario sul momento mi ha terrorizzato!
    Complimenti per l’impresa comunque!

  5. E pensare che in Jappone hanno il problema contrario !!!!

    ecco uno dei tanti motivi per cui vorrei andarci XD

    • A parte che non capisco bene la cosa, è un problema questo? o.O A parte tutto tutte le ragazze giapponesi che conosco non sanno neanche cosa sia un videogame, quindi sfatiamo il mito che TUTTE le giappo li adorano. Tra l’altro attualmente io conosco un sacco di ragazze italiane che giocano.

    • Come problema intendevo quello di trovare una ragazza nerd nel nostro paese, non che le ragazze nerd sono un problema (ci mancherebbe, assolutamente :D), ho espresso male il concetto.

      Poi, ovviamente Non tutte le Giapponesi amano i videogiochi o sono nerd, ma è palese che il numero rispetto alle nostre sia esponenzialmente più elevato che qui da noi, complice anche il fatto che magari si vede il rapporto di una persona con i videogiochi in una maniera differente rispetto a noi !!!

      poi chiaramente non volevo offendere nessuno :D
      probabilmente ho enfatizzato un pò troppo XD

  6. Forse non stiamo usando il termine nerd correttamente, dato che tutti quelli che hanno postato hanno una fra sociale!
    Io credo di essere geek, faccio 3 sport oltre ad andare in palestra e se non mi fossi preso una distorsione giocando a basket, avrei iniziato il 4º!tutto questo al di fuori delle 10-12 ore che il lavoro mi porta via 5 giorni la settimana!
    Ma la mia più grande passione sono i videogames, grazie ad essi quando frequentavo le medie ero l’unico a capire l’inglese, compro videogiochi a tonnellate senza nemmeno rendermene conto. Riesco sempre a ritagliarmi tempo per videogiocare, sacrifico altro piuttosto, sono appassionato di qualunque tipo ti tecnologia elettronica…in definitiva se solo conoscessi una ragazza geek o nerd credo che mi prederei una super cotta a “scatola chiusa”!
    Ma solo io non ne conosco??!!?? x_x

    • Forse il fatto che la società moderna faccia della parola nerd un modo per dire cervellone, sfigato e asociale, potrebbe essere un deterrente per molte persone a non far uscire il nerd che c’è in ognuno di noi!

        • -M4RCO- anche tu ti sei preso una distorsione ??? che sfiga O.O

          • Dandylion sei il numero 1…tanta stima!
            Sai vorrei una ragazza che se le dico “ho formattato un hard disk da 300GB in FAT32 con un eseguibile tramite DOS” non mi guardi con la faccia da “io a scuola ho studiato solo inglese m dispiace”!!

          • Formattare un hard disk da 300GB in FAT32 nel 2011 è un delitto °_______________°.

          • A volte, nel momento del bisogno, si è costretti a questo ed altro!

          • Ta-daaann! Eccola li.

            Francamente, più che un’anima gemella nerd, troverei più appagante trovare una persona che accetti le mie passioni, magari interessandosene, ma senza esagerare. Vale lo stesso discorso per me, ovviamente.
            Non deve essere lo stile di vita in comune a trainare la relazione, ma l’appagamento nello scoprire e apprezzare lo stile di vita del/della partner.
            Se trovassi una ragazza ”nerd”, probabilmente non riuscirei a fare altro che diventare suo amico.

            Al contrario, se trovassi una ragazza interessata a videogames, musica ecc ma inesperta in quei campi, sarebbe probabilmente più interessante.

            Infatti poco tempo fa ne ho conosciuta una così: Quando mi sono deciso a provarci si è fidanzata con un mio amico che le ho presentato io. E ora siamo migliori amici.

          • Hai assolutissimamente ragione, in ogni cosa che hai detto, ma a volte penso che il “fare qualcosa con il partner perché a lui/lei fa piacere” non sempre paga!
            Con una ragazza con cui sono stato, avevamo davvero poco in comune, sport 0, la musica gusti differenti e nemmeno qando suonavo con il mio gruppo veniva a sentirci suonare, i videogames nemmeno a parlarne…ad un certo punto ti fermi e rifletti, con un’altra, in comune la musica, la birra e lo snowboard…ma i videogames???cavolo sono parte del mio essere…non posso sentirmi dire “hai 26 anni, perché spendi tutti quasi soldi nei giochi?” primo, giochi un ca**o, le bambole e le macchinine sono giochi! Secondo se non sai apprezzare una forma di divertimento ed arte come i videogiochi non ci possiamo venire in contro in alcun modo!
            Scusate lo sfogo ma quando ci viole, ci vuole!

          • La mia situazione era praticamente identica alla tua! Tranne che per lo sport. Proprio per questo dico che ci vorrebbe qualcuno non del tuo ”campo” ma nemmeno facente parte di quel ramo di intolleranti irrazionali che non vedono altro che il loro punto di vista, una via di mezzo sarebbe per me l’ideale, per stavolta mi è andata male, in futuro chissà.

            P.s. perdona la curiosità: cosa suoni e che genere fate con la tua band?

          • Chitarra e basso…sono di vedute molto ampie, peró diciamo che la musica che prediligo è dai Nirvana, Foofighters fino a Sum41, blink182, Zebrahead…diciamo un pó tutto ciò che è rock…ad ampio spettro!

          • Grande, i Foo Fighters li ho visti a milano a giugno, c’era anche Bonsh. Io comunque suono la batteria, ho fatto un anno di basso ma per vari motivi ho smesso, quest’anno credo inizierò canto.

          • Pensa che sono fermo da quasi 2 anni, sono stato via 6 mesi per lavoro e tornavo a casa solo il fine settimana, così ci siamo scolti e mi è rimasto tutto sul groppone, mixer, ampli, casse microfoni e aste…ma non trovo nessuno per suonare!

          • Ahah a me invece hanno svuotato la sala prove, però non hanno toccato le batterie (ce la dividevamo in due band). Tu cerchi musicisti in provincia di…?

          • Brescia…

          • Beh, pensavo più in la! Io Mantova, comunque quando hai voglia mandami un messaggio privato sul forum che trovi cliccando sul mio nick, così se uno di noi due forma una nuova band ci teniamo informati, saluti!

  7. Ho letto decine di commenti di gente che conosce un sacco di ragazze nerd… Ma dove cazzo vivete, è incredibile! Dalle mie parti sono gia fortunato a conoscete un paio di RAGAZZI nerd, figurati ragazze!
    In che schifo di paese vivo?

  8. Magari..trovare una ragazza abbastanza nerd e alla quale piacciono i videogiochi (e soprattutto alla quale tu piaci) è veramente il massimo !

    • Beh, iniziamo a trovare una ragazza abbastanza nerdosa…poi il resto lo si lascia sviluppare normalmente, com’è che si dice?? Se son rose fioriranno!!
      Ma dove sono tutte ste ragazza???
      Ah un’ultima cosa!
      Per capire il livello di nerdosità, bisogna giocare a sasso, carta, forbici, lizard spock!!

  9. invece mia sorella da questi ultimi giorni mi continua stressare chiedendomi di giocare sempre e solo a CTR (crash) o Crash bash…
    Ogni volta che accendo per farmi una partita, arriva con quel sorrisetto e dice: giochiamo a crash?
    però ci si diverte :D

  10. Io lancio solo un monito: finchè si vive separati, è tutto rose e fiori condividere la passione.
    Tutti on-line, ed off-line per tutti.

    Occhio però che la faccenda ti si rivolta contro in caso di convivenza: stasera voglio giocare io, oppure stasera non giochi a quello che piace a te ma giochiamo assieme a quello che piace ad entrambi.

    Uomo avvisato…

  11. la mia amica è fidanzata con il campione nazionale di Tekken. E lei è un’abile giocatrice sia di Tekken che si Street Fighter :)

  12. La mia gli piace giocare a GTA 4, e a incavolarsi a super mario per wii.

  13. le ragazze non sono portate per giocare ai videogiochi, come il calcio, la boxe, e guidare… queste cose le sanno anche fare, ma non sono decisamente portate…

  14. Le migliori sono quelle che giocano con te ad halo fussisimi da qualche cannetta e magari ti saltano addosso perché in quel momento sono diventate delle ninfomani XD

  15. Hai svoltato Gatto. Poi se è topa come quella della foto SPOSATI DIRETTO.

Lascia un commento