Rinascere dalle ceneri

Direi di cominciare questo articolo con una leccata di culo sacrosanta.
Ringrazio quindi tutti VOI, che in seguito alle diverse inchieste che ogni tanto postiamo sull’Angolo tramite articoli o video, in genere rispondete in molti e con interessanti idee e spunti.
Perchè non proseguire quindi?
L’inchiesta di oggi a cui voglio sottoporre la vostra attenzione riguarda una notizia che mi ha lasciato al tempo stesso stupito e felice.
La rinascita di un brand che in realtà davo per morto quando ancora non si parlava di “brand”.Tutto è nato dall’intervista rilasciata ad EDGE da parte del presidente di EA Games, Frank Gibeau, che ha ufficialmente riparlato della possibilità di creare un seguito di Mirror’s Edge.
Per chi non lo conoscesse, o per quel trilione di persone che l’hanno snobbato nel lontano 2008, Mirror’s Edge è un gioco che secondo me è stato sottovalutato in maniera assolutamente immotivata.
Se da un lato, a parer mio, si trattava di un gioco veramente valido (level design originale, avventura caratterizzata da un gameplay innovativo), è anche vero che dall’altro lato tutto ciò è corrisposto ad un flop di vendite colossale.
EA stessa si proclama conscia delle potenzialità inespresse del primo capitolo e il secondo verrà sviluppato se e quando si troveranno altre idee innovative da inserire nel prossimo gioco, con l’aspettativa di triplicare le vendite del primo.
Questa notizia, come dicevo in apertura, mi rende felice.
Ora passo la palla a voi e vi chiedo principalmente due cose.
1. Secondo voi quali sono i meccanismi che smuovono una compagnia nell’investimento di quattrini per dar nuova linfa vitale ad un brand che potenzialmente potrebbe dar luogo ad un ulteriore flop?
Con che sentimento quindi si preferisce finanziare un progetto di questo genere piuttosto che creare una nuova IP?
2. Domanda di rito… dopo aver risposto al primo quesito vi chiedo inoltre di dirmi secondo voi quali potrebbero essere quelle saghe morte e sepolte che vorreste rivedere fra la vostra collezione di giochi next gen….

 

Prova a cercare ancora!

ng++

New Game + + si allarga!

Vi ricordate che mesi fa un gruppo di amici ha decise di aprire un forum ...

124 Più commentati

  1. A questo punto, suppongo, l’EA tenterà di riprendere questo gioco, snobbato pure dal sottoscritto, ed evidenziare un minimo quelle che sono le caratteristiche del gioco in sè e magari accogliere le vere richieste dei videogiocatori, solo in questo caso, altrimenti non vedo perchè ri-publicizzare un gioco che già nel duemilaotto, con tanto di stra pubblicità, è divenuto un gioco che nessuno ha comperato, se non appunto fargli delle aggiunte particolari, in modo tale da rievocare qualche spunto di altri giochi noti o scansati e che amgari insieme creerebbero un gioco tutto sommato da considerare. Come già detto non posso dir altro in quanto non ho giocato Mirror’s edge, ma per lo più ho riposto per l’immaginazione. La speranza che prima o poi qualche duno riprenda in mente quel caro gioco..Medievil..Mamma mia quante eiaculazioni mi creerebbe..

  2. 1) non lo so
    2) Vorrei un secondo capitolo di “The legend of dragoon”

  3. vorrei siphon filter su ps3

  4. 1-Secondo me il genere di gioco,guarda per esempio Call of Juarez:il primo episodio per pc e xbox è passato totalmente in sordina ed era un sandbox,l’hanno riproposto come fps nel secondo episodio e ha risolleato le sorti della saga,tanto da lasciare spazio ad un terzo capitolo.
    Prevedo una fine simile per mirror,probabilmente lo renderanno più simile ad un fps e molto meno action;tanto si sà, le sh vanno incontro ai gusti della massa ignorante affamata di sparacchini.
    2-La saga di Dino Crisis,in particolare il 2.

  5. 1 mmmh EA non fa mai niente per caso,probabilmente hanno in mente qualcosa,forse inserirvi un online innovativo…..boh di certo faranno qualcosa,i quattrini non le mancano….di certo con il loro merdosissimo online pass -_-
    2 un ritorno ai fasti di ff,nfs underground 1-2-most wanted,un terzo brand calcistico,un qualsiasi gioco in tipico stile giapponese (non basta last guardian),syphon filter,un nuovo splinter cell per ps3,crash bandicot…..aivoglia quanti bei ricordi ci sono….

  6. 1)Essendo Mirror’s edge un buon titolo, può darsi che con un secondo capitolo si dia una rinfrescata al brand com’è successo con Assassin’s Creed (giusto per fare un esempio).
    2)Non mi dispiacerebbero un Syphon Filter 4 e un possibile Medievil, giochi che ho adorato durante la mia carriera videoludica su Ps1 :D

  7. Ecco. Questa notizia la aspettavo da taaaaaanto tempo.
    Ho ADORATO Mirror’s Edge, tant’è che ancora oggi ci gioco nel tempo libero.
    1Riguardo allo spendere soldi per un brand morto…beh…spero che non snaturino ciò che era il primo capitolo.
    2. Mi piacerebbe vedere vedere un Jak and Daxter next gen.

  8. 1) Credo che quando una casa produttrice si senta davvero soddisfatta da un suo lavoro, nonostante le basse vendite, voglia cercare di dare il più possibile sfruttando le potenzialità del brand.

    2) Senza dubbio la .HACK saga, a mio parere uno dei brand più sottovalutati di sempre.

  9. Io voglio un F-Zero in HD in un futuro abbastanza prossimo…

  10. Secondo me andrebbe sviluppata maggiormente la vita e il mestiere da runner, non sarebbe male la possibilità di un freeroaming nella città con sottomissioni di consegna di valigette con le informazioni o cose così.

  11. Per rispondere alla prima domanda… bè, mi piacerebbe pensare che esistono ancora SH (strano che proprio EA in questo caso sia fra queste) che oltre al guadagno sicuro puntano ancora sulla qualità, senza fanservice, multiplayer “obbligatorio” e stronzate di sorta.
    Per rispondere alla seconda, magari facessero un nuovo Dino Crisis, un nuovo Syphon Filter, un Crash Bandicoot “fatto bene” come quelli della Naughty Dog, un Ninja Gaiden 2d senza tette al vento e soprattutto, la mia saga preferita (considerando puramente il gameplay): un R – Type con grafica HD, classico come sempre ma ulteriormente spettacolare.

  12. Vorrei un nuovo capitolo di sly, saga che ho amato moltissimo

  13. cazzo io vorrei troppo un cristo di final fantasy prodotto da squaresoft che non ha mai fatto un errore durante gli anni del suo operato videoludico. anche se la grande squaresoft non potrà risorgere desidero solo che i prossimi lavori della enix abbiano lo stesso gameplay di tutti i ff fino al 9.

  14. Premetto di essere abbastanza d’accordo con te su Mirror’s edge, gioco che a mio avviso (nonostante il doppiaggio scandaloso, alcuni passaggi veramente frustranti, ed un numero elevatissimo di freeze) è stato comunque geniale, il “full body experience” mi ha colpito positivamente, andandosi ad inserire in una fetta di mercato per ora senza concorrenza, di rilievo anche il plot narrativo e la colonna sonora (fantastica).

    Veniamo alle 2 domande

    1)quello che potrebbe spingere una sh a fare un seguito di un gioco che in termini di vendite si è rivelato un fallimento potrebbe essere una sorta di “rivalutazione postuma” da parte di chi lo ha giocato e un conseguente interesse anche da parte di altri utenti.
    Mi viene in mente ICO.
    Si tratta di giochiche magari son usciti nel periodo sbagliato o in un momento in cui l utenza non era ancora “pronta” a recepire certe idee.
    E’ un qualcosa che capita non solo nel mondo dei videogames ma anche nel mondo del cinema ad esempio. Le critiche degli anni ’80 stroncarono i vari film di Fantozzi.
    Film che sono stati assolutamente rivalutati al giorno d’oggi per la loro ironia tragicomica.
    Socrate stesso ha vissuto in un periodo in cui le sue idee non potevano essere recepite salvo poi essere rivalutato dopo la sua morte…
    Diverso è per i giochi che sono stati un fallimento perche OGGETTIVAMENTE brutti.
    2)Giochi di cui vorrei vedere un seguito… beh sicuramente ICO
    un ipotetico ICO2 sarebbe mio al lancio anche a 300 euro

  15. Una compagnia decide di rischiare un altro flop solo perchè dietro al rischio c’è un possibile guadagno; sanno che la campagna pubblicitaria è importante e non credo che faranno gli stessi errori del primo( tra l’altro gli stessi che fecero col primo Dead Space, ma quello riuscì comunque a vendere).
    Oppure un altro motivo che puotrebbe spingere una casa a far rinascere un brand è il numero esorbitante delle richieste dei fan( gente che entra dalle finestre della casa di sviluppo, altri che spuntano dai cessi, altri irrompono nelle macchine dei programmatori per esprimere la loro voglia di un seguito).

    Di saghe morte e sepolte non me ne vengono in mente tante… sarà che sono giovane e non ho visto tante morti… però una saga da resuscitare sarebbe Resident Evil, ma qui si tratta solo di riprendere il giusto spirito… non so… stesso discorso dicasi per Splinter Cell…
    Ecco! Ci sono, o forse no… comunque, vorrei che i Naughty Dog facessero resuscitare la saga di Jak & Daxter!

  16. personalmente mi piacerebbe portare su ps3, le sage di jack and daxter, shin megami tensei e onimusha, e sopratutto final fantasy VII :Q________

  17. per la prima domanda, credo che sappiano che possono fare un sequel degno di essere acquistato, anche a me è piaciuto, anche se credo che aveva un potenziale infinito…peccato
    per la seconda io vorrei il sequel dei primi giochi di Spider-Man che uscirono sulla cara vecchia PSX!

  18. 1-Ci sono diverse cause per cui un brand come Mirror’s Edge ritorni in vita anche se non è stato campione di vendite.

    La più fattibile e’ che EA vuole dare a DICE una nuova possibilità al loro brand dopo il lavoro che hanno fatto con i vari Battlefield.

    Attenzione! EA potrebbe imporre a DICE di rendere Mirror’s 2 più accessibile andando contro a chi ha veramente apprezzato il primo capitolo.

    2-Un grande ritorno di Tombi da parte di Sony sarebbe più che gradito :|

  19. Leggendo i commenti è incredibile come le saghe citate siano sempre le stesse.

    Sarà poerchè questi giochi sono gli unici meritevoli… o perchè dei tanti tioli che hanno lasciato il segno solo questi non sono stati considerati in modo adeguato dalla loro stessa creatrice?

    Per rispondere alla tua domanda, Farenz, direi: The Legend Of Zelda (c’è); Metroid (c’è); Mario (c’è); Final Fantasy (purtroppo c’è); Metal Gear (la saga si è conclusa e mi sta bene così, e il prossimo capitolo… c’è).

    Dunqaue scado nella banalità e dico a mia volta: The Legacy Of Kain in grafica next-gen. La saga è perfetta così com’è, non vorrei un nuovo capitolo… ma sono certo che se riproponessero il gioco con grafica rifatta come si deve, interazioni potenziate e lasciando invariato tutto il (meraviglioso) resto, sarebbe un successone, una bomba come non se ne vedono da troppi anni.

  20. Penso sia arrivato il momento per me di comprare Mirror’s Edge, visto che tutte le volte che ne ho sentito parlare (seppur molto poche) ho avuto opinioni positive.
    Riguardo alle domande:
    1) Secondo me una software house prima di ridare vita ad un brand che ha riscosso poco successo ci pensa un po’, cerca di capire il motivo del flop, cerca di contattare direttamente i videogiocatori in modo da non commettere gli stessi errori del passato. Ovviamente però serve anche molta pubblicità, ma sappiamo che in questo la EA non è certo una novellina…
    2) Vorrei vedere Tourist Trophy 2, dato che il primo capitolo era davvero bello, e dopo Gran Turismo 5 la Poliphony potrebbe accontentare anche gli appassionati di due ruote come me..

  21. 1)Effettivamente il Gioco ha fatto molto parlare di se prima dell’uscita ma al lancio il tutto si è spento, evidentemente gli sviluppatori credono a dismisura nelle potenzialità del gioco…
    2)MA QUANDO CACCHIO SI DECIDERANNO A RILASCIARE IL CAPITOLO CONCLUSIVO DI SHENMUE????????
    Cavolo, a 10 anni dal primo dovrebbero pubblicare almeno un romanzo, almeno per rispetto
    dei fedelissimi che attendono un finale!!!!

  22. Sono un nostalgico Farenz, nonchè un amante dei platform. Io vorrei vedere rinascere, ma rinascere alla grande CRASH BANDICOOT, i quali capitoli per PS2 hanno fatto cagare il cazzo o quasi.. ci vorrebbe un ritorno in stile Crash 3: warped però in HD con grafica next-gen ma con lo stesso meccanismo di comandi e la stessa frenesia! Mi accontenterei pure che i livelli siano uguali ai primi capitoli per PS1! Altro brand che riporterei in vita indubbiamente è TOMBI!! Facendolo magari tornare in 2D proprio come è accaduto al recente Sonic! Questa cosa però è più difficile perchè Tombi ha venduto poco e difficilmente tornerà.. Altre saghe? DINO CRISIS cazzo! Oppure MEDIEVIL e il simpaticissimo coccodrillo CROC! Quanti ricordi…

  23. Stupendo Mirror’s Edge, il miglior gioco di questa generazione a mio modesto parere…sinceramente spero che EA avvii ME2 quando avranno abbastanza idee innovative per poter creare un capolavoro come il primo capitolo, e spero che non lo sputtanino solo per aumentare le vendite…se il 2ndo capitolo fosse bello quanto il primo, anche se ne dubito, poco me ne frego se sarà un flop..io sarò soddisfatto! Per quanto riguarda le veccie glorie un nuovo Medievil non mi dispiacerebbe affatto, e sinceramente continuo a sperare in un porting HD dei primi Final Fantasy, sarebbe magnifico :)

  24. non so se debba uscire ma adorerei avere max payne 3 per xbox360 e i capitoli precedenti rimasterizzati. Poi vorrei anche uno splinter cell che ritorni ai vecchi fasti ma ovviamente con 1 trama + originale, profonda e ovviamente in HD

  25. 1) Secondo me, considerano i feedback delle seppur poche vendite e stabiliscono che con un maggior budget o con qualche altra buona idea si potrebbe rendere il titolo più appetitoso per il resto della “massa”. Inoltre andrebbe considerato di quanto si siano allontanati dall’obiettivo posto. Magari si sono resi conto che un deciso taglio di prezzo il gioco è stato acquistato da una copiosa quantità di persone, il che potrebbe significare “gioco buono ma prezzo non centrato”…o qualcosa del genere
    2)TUTTA LA VITA ETERNAL DARKNESS
    ma mi sa che non se ne farà mai nulla….. :-(

  26. 1. Non saprei, lasciamo una bomba nella cassetta della posta della EA. Cazzate a parte non saprei davvero, ci vorrebbe una richiesta di massa per il seguito del gioco forse?

    2. Un brand che mi piacerebbe venisse ripreso in considerazione è Baldur’s Gate, ma qui si parla di PC. Per le console Medievil.

  27. Non potendo rispondere alla prima domanda,perchè non ne ho la più pallida idea,passo subito alla seconda e devo dire che miunisco alle persone che hanno citato Dino Crisis..poi non mi dispiacerebbe avere un altro capitolo di Syberia (che apprendo solo ora che dovrebbe arrivare nel 2011)e un nuovo capitolo di Monkey Island (che seguo da quando era su pc) senza dover pacciare un file in DvD in inglese per capire gli indizi…

    • una piccola nota sulla frase “capitolo di Monkey Island (che seguo da quando era su pc) senza dover pacciare un file in DvD in inglese per capire gli indizi…
      “..io Monkey 5 non l’ho comprato perchè è solo aquistabile come dvd in inglese…la pacciatura è possibile solo grazie e dei piccoli martiri che hanno tradotto personalmente i dialoghi e i vari indizi i quali hanni creato un applicazione che permette di inserire i sottotitoli…quindi nulla di illegale..il gioco lo devi comprare regolare da internet come DvD o filamto da scaricare e poi puoi appilcare i sottotitoli..non vorrei esser fraintesa

  28. Io aspetto ansioso un altro Road Rash… Oppure Commandos!

  29. 1) A voler esser ottimisti si potrebbe pensare che EA, valutando il gioco (che non ho presente e su cui dunque non mi esprimo), ne abbia inteso le possibilità non sfruttate e voglia così dargli una seconda possibilità ma ad esser sincero non credo che EA sia tanto generosa da fare un investimento su un gioco vhe parte zoppo in partenza visto il flop del primo. La cosa effettivamente puzza un pò ma va beh… sarò io il solito mal fidato^^
    2)Humm… in primis quoto Medievil che ho sempre adorato e poi… beh si tratta di qualcosa di mooooolti anni orsono di cui però se non erro e uscito ualcosa ultimamente, sinceramente non so se si tratta di un remake o di altro, comunque sia il videogioco in questione è Monkey Island^^

    • ciao!!!pensavo di esser una dei pochi che si ricordava del vecchio Guybrush…se può interessarti oltre ai 4 capitoli ufficiali per pc, di cui l’ultimo in 3d e per Ps2, è uscita una mini saga a 5 puntate da comprare solo su internet perchè in inglese…

      • Io mi ricordo ancora il versetto della scimmia che faceva quando cominciava la partita (se non sbaglio nel 2 ma la mia memoria potrebbe esser fallace) *_* Quel gioco era semplicemente epico… comunque penso che quando mi riferivo ad un’uscita recente parlavo della miniserie visto che un mio amico aveva scaricato la demo per ps3… sai per caso se la miniserie permette di switchiare da la grafica nuova a quella old fashion? Perchè se è così è sicuramente quella visto che quando ho visto la cosa mi è rimasta impressa per quanto mi ha fatto gasare XD

        • Devo ammettere, con mia somma vergogna, che non essendo una cima in inglese ho tralasciato la mini saga di 5 episodi quando ho avuto conferma che era solo in inglese e per avere i sotto titoli si doveva insatllare una pach o aspettare pazientemente…il titolo è “Tales of Monkey Island” ed è stata la prima disponibile per ps3(per ps2 era già disponibile Monkey 4) quindi si..penso proprio che sia quella che hai visto dal tuo amico..

          • Una dei pochi?? Ragazzi, con tutta la pubblicità fatta per MI di recente, è già tanto se c’è qualcuno che non sa chi è Guybrush!

            Ah, dietro di voi, una scimmia a tre teste.

          • Ghghghgh, comunque si è quella confermo^^ Ad ogni modo consolati, te basta aspettare un poco per i sottotitoli o imparare un pò d’inglese… io mi dovrei comprare una ps3 nuova invece che ho la 360 :(
            @Giubba: quello si… ma non penso che molta gente ricordi il vero guybrush… quello ancora in 2D… migliaia di persone oggi conoscono metal slug ma pochi di loro possono dire di conoscerlo dato che la vera anima di quel gioco stava nello sfidare le proprie abilità e finirlo prima che finisse la paghetta :P Per MI è lo stesso secondo me… quel fatto di poter cambiare la grafica, ad esempio, per me è una figata pazzesca, per chi non conosce i primi MI una stupidaggine inutile… capisci ciò che intendo?

          • Io infatti avrei imposto la grafica originale e solo una volta finito il gioco avrei reso disponibile la nuova versione..anche a costo di perdere qualche giocatore troppo schifato dalla grafica, è in quei momenti che si capisce se uno gioca per godersi il gioco o per la mera soddisfazione visiva.

          • Peccato che alle industrie non importi la qualità del giocatore ma la quantità…

Lascia un commento