SmartPhone

HTC-HDmini-girl_w606-498x367

Sono le 7 del mattino ed io da bravo universitario mattiniero sono già seduto in attesa dell’inizio delle lezioni alle 8.15. Sono stato via un pezzo dal mondo videoludico in generale quindi stamattina mi stavo arrovellando per trovare un argomento, il problema è che sono già stati tutti trattati o non me ne frega un cazzo. Sono usciti un paio di giochi fighi ma sto facendo la formichina in attesa di Mantova e Cartoomics.

Ma ecco l’illuminazione divina, ce l’ho in mano, mi sta correggendo (spesso male) quello che sto scrivendo in questo momento, esattamente il mio telefono. Di dibattiti sul Gaming da cellulare ce ne sono stati davvero un mondo, no io voglio focalizzarmi sull’importanza del dispositivo che abbiamo in mano, o almeno quanto lo è per me.

Lo dico subito qui davanti a tutti a costo di essere lapidato subito dopo, prima di cambiare qualunque dispositivo (pc, console, mutande) il mio primo pensiero va al telefono, non perché sono un faggot dell’ultimo modello uscito NÈXT GÈN (un pochino si ma mi trattengo dal cambiarlo annualmente, ne aspetto almeno due), ma perché il mio telefono è la cosa che uso di più in assoluto.

Che siano le dispense online, leggere news, libri, fumetti, ascoltare musica, guardare film o anche scrivere articoli come in questo momento, a differenza di molti però io non gioco molto sul telefono, ho Metal Slug 3, Punizione Pazzo ed un paio di altre cagate installate, giusto per divertirmi quei 2/3 minuti prima che mi passi totalmente la voglia.

Fondamentalmente questo articolo ha il solo scopo di fare outing ed ammettere che passo più tempo al telefono piuttosto che a socializzare o giocare su console portatili.

E mi chiedevo, voi come vi ponete circa i vostri telefoni? Sono indispensabili? Aggiungo anche che se non fosse stato per YT mobile, quel giorno sul trono non avrei mai scoperto Farenz. Sia chiaro, non voglio creare una War tra fazioni o tipi di telefono diversi, semplicemente voglio che mi raccontiate del vostro rapporto con il vostro SmartPhone.Firma_gatto_3

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

55 Più commentati

  1. Ma davvero iniziate alle 8.15 le lezioni ad ingegneria a Padova? A Bologna si parte dalle 9

  2. Io lo uso quasi sempre in casa…fuori casa bisogna avere cent’occhi

  3. Aggiungo in ritardo un aneddoto:
    Trovo alle poste un amico…solite frasi di circostanza ‘come va, come non va?’ e salta fuori che un amico sarebbe diventato a breve padre.
    Alchè dico…strano che non lo sapessi, nessuno mi ha detto niente. risposta: ‘ehhhh..ma te non sei del gruppo di whatsapp’
    EHHHHHHHHHH?
    Il gruppo di Whatsapp????
    Porco*** ho 4 mail, 2 telefoni mobile,1 di casa, skype, tutti sapete dove abito, e avete bisogno di WA per darmi una bella notizia???
    Ma vaffanculo va!!!

  4. io senza smartphone sarei (quasi) perso, lo uso per tutto fuori casa (mail whatsapp, forum, leggere notizie in generale, fb, instagram, musica) e in casa soprattutto in bagno (lol), dato che con whatsapp web e pushbullet posso controllare praticamente tutto dal computer. di giochi per il telefono ne ho parecchi, e solitamente li uso o in bagno o quando mi annoio :) sono un malato di jetpack joyride

  5. Il rapporto con il mio primo ed unico smartphone è durato circa 2 settimane.
    Quest’estate ho comprato un Samsung Galaxy S3 mini (150€), dopo che per anni ho sempre avuto i robustissimi Nokia semplici con i tasti.
    L’ho usato giusto 2 settimane per abituarmi al touchscreen, poi un bel giorno mentre stavo salendo in auto mi è scivolato dalla tasca ed è andato a finire tra il montante e lo sportello proprio mentre lo stavo chiudendo, vetro e display andati a puttane.
    Da quel giorno sono ripassato al vecchio Nokia, per lo meno quando cade si fa più male lo sportello di lui, garantito XD

  6. in passato anch’io ero un fanatico dello smartphone all’ultimo grido e ci ho speso una barilata di soldi perché volevo essere sempre aggiornato. Poi ho capito una cosa fondamentale. Il fumo che si leva in aria lo puoi vedere e sentire, ma se cerchi di afferrarlo ti frega, se ne va per cobto suo. Ecco io credo che la vitualizzazione del mondo sia un po come il fumo, puoi vederlo, sentirlo, ma non sará mai veramente reale e concreto.

Lascia un commento