Sono giunto al limite.

Ve lo premetto.
Scrivo questo articolo con mio grande rammarico.

Più che un articolo “classico” si tratta di uno sfogo personale.

Vi farò una confidenza.
Da buon psicolabile, mi tengo un file excel in cui organizzo i miei giochi e in cui mi segno le date in cui comincio e finisco un gioco.

L’ho riaperto e ho notato che negli ultimi sette mesi sapete a quanti fps ho giocato?
Due: Halo Reach e Call of Juarez Bound in Blood.

Dopo due settimane infuocate a base di Hokuto Shinken e tecniche di Nanto, ieri sera ho cominciato Call of Duty Black Ops.

Non ce la faccio più.

Per quanto riconosca che anche questo cod sia un gioco che corrisponde in pieno alle mie aspettative, basta.
Non riesco più giocare agli fps.

Mi viene il vomito al solito pensiero.

Finito il primo schema a Cuba, ho spento la console.

Sia chiaro, il mio sfogo non è assolutamente contro CoD, ci mancherebbe altro.
E’ più uno sfogo contro me stesso.
Non mi era mai capitato in vita mia di trovarmi a giocare controvoglia ad un titolo che comunque attendevo da tempo.

Pensate ad una cosa che adorate mangiare.
Pizza? Pasta? Nutella?

Bene, pensate di mangiarne un vagone.

Dopo 10 giorni che mangiate solo pizza, credo che avreste la nausea al solo pensiero.

Ecco, questa è la mia situazione con gli fps.
Ne ho pieni i coglioni.

Ma se esiste, a chi bisogna dare la colpa?
A Cod, che per quanto cerchi di innovarsi è pur sempre un fps dalle meccaniche ormai stra-conosciute?
Alle case distributrici, che nell’ultimo decennio hanno intasato il mercato (e casa mia) con questo genere videoludico?

O più semplicemente a me stesso?
Sì, credo che l’ultima risposta sia la più plausibile.

Purtroppo non me ne sono reso conto fino a quando non ho preso il pad tra le mani.

Credo che Black Ops sarà l’ultimo fps che giocherò per molto, molto tempo.

Chiedo scusa se vi ho annoiato con questa mia considerazione.

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

Lascia un commento