Spin-off si o spin-off no

pacman2-00

Ciao a tutti, volevo porvi un quesito semplice semplice, come vi rapportate con gli spin-off dei giochi?

Io ho un rapporto molto particolare con essi, di primo approccio mi fanno sempre storcere il naso, non so, sicuramente e’ un problema mio ma sono sempre della teoria che un gioco ha un anima e quella deve mantenere, se hai una buona idea in testa fai un ip nuova senza dover obbligatoriamente andare a “sfruttare” personaggi e situazioni di titoli blasonati…. praticamente mi da sempre l’idea che l’unica ragione per tale mossa e’ per fare interessare al progetto piu’ persone possibili attratti, piu’ che da esso, dal nome in copertina o dal personaggio famoso giocabile di turno.

Ora, dopo questa premessa, in molti di voi penseranno che odio gli spin-off in generale, assolutamente no, come dicevo l’idea di base non mi fa stappare bottiglie di spumante, pero’ devo dire che alcuni di essi mi hanno divertito e non poco…

Visto che e’ tornato in auge ultimamente come non citare Dr. Mario, una sorta di tetris con pillolone colorate lanciate dal famoso idraulico, messo li sicuramente per far rendere il gioco il piu’ conosciuto possibile, che pero’ tra una cosa e l’altra mi ha fatto passare mesi felici… contento a questo punto di ritrovare il suo fratello verdastro negli stessi panni, o camice in questo caso,  su WiiU.

Altra esperienza positiva recente l’ho avuta con Far Cry Blood Dragon, uno spin-off mascherato da DLC, o forse il contrario, che con il gioco principale a mio avviso centra poco e un cazzo ma che risulta essere estremamente divertente e che consiglio a tutti.

Potrei andare avanti con altri spin-off di qualita’ (come un Horizon) ma alla fine la sostanza non cambierebbe, nella mia storia videoludica gli spin-off che al contrario mi hanno fatto cagare e che, secondo me, hanno anche infangato il titolo principale, sono in numero nettamente maggiore… forse e’ da qui che troviamo la ragione principale dei miei “piedi di piombo” su questi titoli.

Vogliamo fare qualche esempio anche qui? Come non citare quella “perla” di Metal Gear Solid Rising? Non solo un gioco che non c’entra una mazza con la serie principale, ma che, secondo me, fa pure cagare se comparato allo standard del suo genere di appartenenza… diciamoci la verita’, se non avesse avuto quel nome in copertina probabilmente non se lo sarebbe cagato nessuno… e non sarebbe stato neanche un male, imho.

Prendiamo anche un po’ di storici, Mega man Soccer, Street Fighter the movie (con i personaggi ripresi dal film) o perche’ no, un SoulCalibur Legends… giochi fatti unicamente per far soldi, mettendo titoli famosi o personaggi al loro interno storici, giusto per inchiappettare le giovani menti ignare.

Ora seconde me siamo davanti ad un altro “possibile” scempio… dico possibile perche’ ovviamente non l’ho provato percio’ il beneficio del dubbio glielo do… sto parlando di Hyrule Warriors, meglio conosciuto come Zelda Musou.
Prendiamo Link, lo mettiamo in un ambiente alla dynasty Warriors e il gioco e’ fatto… a voi il trailer…

Scusate l’espressione, magari ad alcuni di voi dara’ fastidio, pero’ “che triste questa cosa”… intanto ad occhio non mi sembra chissa’ che “perla tecnica” poi, onestamente, che c’entra? Che senso ha prendere Link, e probabilmente la principessa Zelda, e buttarli in questo casino immane in cui si passa il 99% del tempo a premere un bottone ripetutamente?

Il senso ve lo dico io, alla Nintendo hanno bisogno di vendere sti maledetti WiiU, hanno tolto la possibilita’ di acquistare altre Wii fermando la loro produzione, hanno pubblicato qualche gioco di un certo interesse ma le vendite non decollano ancora, allora cose c’e’ di meglio se non fare uscire un titolo che incorpora due brand tanto amati dagli occhi a mandorla? Il genere Musou e la Zelda family…

Non so, ad istinto mi sembra di ritornare ai tempi della presentazione di Rising, quando gia da allora il titolo non mi sembrava ne carne ne pesce, feeling che poi si e’ rivelato corretto almeno per il sottoscritto, ora ho la stessa sensazione, un titolo senza un anima, preferisco di gran lunga giocare ad un titolo mediocre ma con personalita’ come e’ stato Ken’s Rage piuttosto che questa “trovata pubblicitaria”, ma si sa, io non sono giappo…

Ora la palla passa a voi, intanto cosa ne pensate di Zelda Musou, poi la domanda vera e propria, come vi rapportate con gli spin-off? Pensate che ci dovrebbe essere un limite oltre il quale non ci si dovrebbe spingere?
Dite pure la vostra, sono tutto orecchie…

firma lodoss

Prova a cercare ancora!

14

Spensieratezza andata

In un momento di semi-follia ho comprato Dragon’s Dogma per Switch. L’avevo già giocato nel ...

75 Più commentati

  1. é uno spin off e lo prendo come tale, lo giocherò come tale..se ken mi ha divertito mi divertirà anche questo…lo giocherò come ho giocato Rising, sapendo che è uno spin-off…cmq già ci sono voci che vogliono il gioco distribuito stand alone solo in giappone, e in occidente più avanti come gioco bonus parte multiplayer del nuovo VERO Zelda

  2. Sinceramente ho un rapporto abbastanza neutrale con gli spin-off perché tranne per rare saghe non mi importa tanto la serie da cui è stato fatto lo spin-off ma invece il gioco in sé sopratutto perché molte volte gli spin-off tranne per i personaggi non c’entrano un cazzo con l’originale, basti pensare a persona 4 arena che è un picchiaduro 2D che non c’entra niente con il jrpg da cui è tratto oppure allo stesso metal gear rising citato da te che io ho personalmente adorato, un titolo che mi ha divertito tantissimo (tanto da ripeterlo 3 volte, e consiglio a tutti di giocarlo dal livello molto difficile in poi perché è completamente un’altra cosa o quasi) e che consiglio a chiunque tutt’ora.

  3. Sinceramente non mi sarei mai aspettato uno spin off del genere…ma dato che amo Zelda, e il gameplay di dinasty warrior mi ha sempre divertito, che ben venga questo titolo!!

  4. A me la saga di Dinasty piace e pure molto.
    Con tutta la sua immane ripetitività è comunque ottima per rilassarsi dopo una lunga giornata e staccare totalmente la spina al cervello.
    Ma ne ho sempre odiato l’ambientazione.
    Mentre ho sempre adorato l’ambientazione di Zelda e il suo protagonista.
    Sono sicuro che lo adorerò.
    Poi che non c’entri una cippa con il gameplay di Zelda è sicuro, ma infatti non mi aspetto Zelda, ma Zhao Yun con la faccia di Link

  5. A dir la verità, gli action un po’ frenetici come questo a me piacciono, e vedere uno Zelda così non può che ingolosirmi alla grande. Certo, si spera sempre che non rovinino troppo il brand, ma non me l’aspetterei da Aonuma. Concordo perfettamente col fatto che questo gioco sia una gran commercialata, però ci sta…se vuoi vendere in Giappone, giochi del genere vanno fatti, potrebbero attirare la gente in maniera spropositata, come potrebbe anche rovinare il nome di Zelda, chi lo sa. Per quanto riguarda il lato tecnico, ho letto un sacco di commenti in giro in cui ci si lamentava di ciò, ma…ragioniamo un attimo. Questo trailer è stato mostrato così, alla sprovvista. Probabilmente qualcosa dell’ultimo minuto. Non sembra strano che vengano mostrati solamente due location e tre tipi di nemico? Inoltre con un nome non finale, un logo che è semplice testo (se non per quello giapponese), animazioni e texture non eccelse se non per Link…non so, a me sembra che questo gioco sia ancora in una fase prematura e il trailer sia messo lì velocemente alla bell’e meglio. Comunque, finché non si potrà provarlo io non giudicherei troppo amaramente.
    Per quanto riguarda gli spin-off in generale, beh, devo dire che non mi ci trovo male. A volte son mediocri, altre non son per niente male! Per prendere una serie tra le mie preferite come esempio, Pokémon, posso dire di aver adorato l’ultimo Ranger, mentre di non riuscire a digerire e giocare seriamente a Mistery Dungeon…

    • Credo che qui Aonuma non centri niente. Lo sviluppo del gioco è stato affidato a Tecmo Koei, famosa per produrre giochi tutti uguali tra loro a parte l’ambientazione… Anche se con One Piece pirate warriors 1 secondo me hanno fatto un ottimo lavoro, con altri giochi tale lavoro era pessimo… Il secondo Kenshiro è abbastanza bruttino… E ci ho speso su 55€, mica patate…

  6. Io ho sempre avuto un buon rapporto con gli spin-off (per esempio adoro Pokémon Mistrey Dungeon) e il nuovo spin off di Zelda mi ispira moltissimo!

  7. Un titolo pericoloso, non c è dubbio

  8. Bah, dipende. Ci sono Spin-Off anche migliori della saga principale, vedi Persona, ed altri che si sono rivelati delle autentiche merde.
    E’ difficile stabilire a prescindere spin off sì/spin off no, bisognerebbe valutare caso per caso i singoli giochi.
    Però quando ho visto il trailer di questo Zelda Musou, devo ammettere che mi sono cadute le balle. Felice di ricredermi in futuro.

  9. Sinceramente mi aspettavo TUTTO tranne che un trattamento del genere per un brand come Zelda.

    P.S. Il titolo con tanto di postilla tra parentesi è di una pezzenteria incredibile.

  10. Da giocatore di musuo sfatiamo un mito,da Dynasty Warriors 7 il gameplay è molto migliorato,innanzitutto hanno messo le doppie armi che si possono cambiare al volo per creare nuove combo,ci sono i jumpcancel,i dash,insomma cercatevi sul tubo i video combo di Dynasty Warriors 8 per vedere,poi scusa ma come fai a dire che Metal Gear Rising fa cacare??ma lo sai che in quel gioco si possono cancellare le normal in special,ci sono i juggle,dash,backdash,è un signor action,secondo me la gente lo denigra perchè non ha capito come giocarci,cerca i video combo sul tubo e vedi cosa si puo fare con Rising,personalmente lo trovato un’ottimo gioco,il difetto è che a livello normale è facile,ma gia a difficile ti da la giusta sfida.Ci tengo a sottolineare che non voglio fare lo sborone,ma i picchiaduro è gli action sono i miei giochi preferiti è quando ho letto la cosa di Rising ci sono rimasto male perchè è un gioco ottimo,ma d’altronde i Platinum sono una garanzia.Poi se mi parli di trama,storia,personaggi li è soggettivo,ma dal punto di vista del gameplay Rising è un signor gioco,questo non lo si puo mettere in dubbio.E’la stessa storia che mi capitò su un’altro forum quando un utente disse che BlazBlue gli faceva cagare per il suo stile anime,che per carità ci puo stare c’e a chi piace e a chi non piace,ma anche i denigratori di BlazBlue ammettono che il gioco dal punto di vista del gameplay è eccellente.

    • scusa ma si sicuro di essere un esperto di action?mgrr gioco è una merda giocati gol of war o dmc (non l’aborto di remake.ma la colletion)

      • Scusa ma perchè il gioco è una merda?Perchè non centra niente con Metal Gear Solid o perchè fa cagare come action? Io da non amante degli action(ne avrò giocati 1 o 2 in tutta la mia vita) ci ho giocato e mi è anche piaciuto molto

      • mi sa che quello poco esperto di action sei te,mgr una merda e mi citi God Of War??l’action piu facile dell’universo,quello con gli gli auto juggle,quello senza cancel, quello pieno di qte?onestamente ho giocato i God quando li trovavo a 10 euro,sono giochi carini è nulla piu,Rising e 1000 volte superiore.Sono d’accordo con te sulla storia che il remake di Devil May Cry sia una porcata,lo hanno noobizato troppo,inoltre il nuovo Dante personalmente lo trovo osceno.

        • Ma la domanda è: ti sei giocato God of war alla difficoltà massima, la quinta? Spero per te di no

        • scusa se ti ho citato il migliore action della gen cioè god of war 3 che tu forse nemmeno hai giocato, è un gioco tenico e difficile certo se te giochi a normale non puoi sperare che muori sempre.
          mgrr oltre a offendere il brand metal gear ha un sistema di combattimento fatto male di cui la parata e le combo semi infinite sono solo lapunta dell iceberg,per no parlare della storia he si finisce in 1 ora 1 ora e mezzo quando gol ssi finisce da 6 a 9 dipende dal gioco
          cash a te è piaciuto xke è facilissimo a livelli bassi ma i comandi sono osceni quante volte hai fatto la parata al primo colpo?

          • “quante volte hai fatto la parata al primo colpo?”
            A dir la verità dopo un po’ dal tutorial riuscivo a parare tutti i colpi(e anche a contrattaccare),tanto che il gioco è iniziato a sembrarmi facile da quel punto in poi.

          • Ho provato a ri-iniziare il gioco in modalità difficile(la prima volta ho giocato a Normale)e con la parata non ho problemi,è sempre quella dannata telecamera che mi fa morire

          • god of war 3 il miglior action della gen??forse di 2 gen fa.Ma per cortesia,secondo me tu odi Rising perchè non riesci nemmeno a fare una parry,fa una cosa giocati il tuo bel God con i juggle automatici(basta che tieni schiacciato un tasto proprio tecnico nulla da dire)è le auto parry e milioni di qte,sempre ammesso che tu sappia cosa vuol siano juggle e parry…….un’utlima cosa coda grande maestro ti sei accorto che in Rising è possibile che ci sono delle special da concatenare alle combo,alcune anche jumpcancellabili??Ha no gia,Rising ha un battle system fatto è vero,molto piu tecnico God Of War…………

  11. Sono curioso di sapere cosa ne pensa di questo spin off un noto personaggio di Cremona XD

  12. immaginavo dal titolo parlassi di zelda,personalmente dopo merda gear rising amo gli spin off come una sgommata sulle mutande xd son sintetico oggi xdd

  13. ZELDA NON SI TOCCA!
    MI DISPIACE…..

  14. è una vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

  15. Oh finalmente ho capito cos’è sto Zelda Musou di cui parlava ieri Farenz in un twit. Che dire? non c’entra un ostia con Zelda, o perlomeno con quelli (pochi) che ho giocato io.
    Però secondo me non è tanto c’entra o non c’entra, ma il punto è più che altro, sarà un bel gioco? secondo me, in questa avventura Link ne esce un pochino snaturato rispetto alla versione “standard”. Qua sembra sia andato ad allenarsi con Goku onestamente non ho mai visto fare evoluzioni di quel tipo.
    Io personalmente avrei preferito si uno spin-off di Zelda, ambientato nello stesso universo narrativo, ma introdurre un nuovo personaggio.

    A livello del concetto di spin-off in generale io non sono mai contrario, a patto che vengano fatti con un certo criterio.

    E’ giusto ambientare una storia nello stesso universo narrativo, però devi prendere un personaggio secondario, co-protagonista o completamente nuovo. Qua avrai carta bianca anche di cambiare radicalmente il tipo di gioco della serie standard.

    Snaturare un personaggio, tanto più se tanto amato, è sbagliato.

    Adesso penso a due spin-off della stessa serie che ho giocato, ovvero le serie Zero e ZX di Megaman. Sono entrambi spin-off della serie X, per essere precisi la prima è spin-off della serie X e la seconda è spin-off della serie Zero.

    Le idee di fondo non sono male, ma come sono usciti? la serie Zero è banale e noiosa, mentre la serie ZX, partendo dagli errori del suo “padre” ne migliora tanti aspetti e risulta abbastanza ben riuscita.

    Quindi si agli spin-off, ma fatti con criterio.

  16. Come mi comporto con gli Spin-Off? Beh, una chance gliela do, se sembrano divertenti vale la pena provarli… Certo è che non mi viene in mente nessun esempio in cui uno spin-off vero e proprio è riuscito a surclassare in qualità un gioco/saga…. A eguagliarlo/la forse si, ma non a superarlo/la.

  17. sinceramente non mi dispiace, se conoscere la serie Dinasty warriors potete sapere che risultati possono uscire, immaginate che è un gioco cross over con tanti personaggi dell’universo di Zelda insieme ,con le varie versione dei personaggi pure e mettetili insieme in un campo di battaglia dove si svolge la guerra. Poi penso che una campagna dove useremo Ganondorf che conquista Hyrule è d’obbligo.

  18. onestamente? Ne penso tutto il male possibile…azzerare tutta la magia di Zelda per trasformarlo in un pigia bottoni qualsiasi mi pare il modo peggiore per affrontare le basse vendite di WIIU…ma evidentemente non avevano altro, almeno nell’immediato, e non è un buon segno.

  19. attendo “strip poker zelda edition”

    a parte le vaccate (intendo la mia precedente frase non hyrule warriors)
    non ci trovo niente di male, odiare a priori uno spin off
    significa odiare mario kart, mario golf, super smash bros, luigi’s mansion che sono tutto tranne giochi brutti.

    graficamente non sembra malaccio, ogni amante di link lo troverà piacevole, penso.
    poi sarà la giocabilità a segnare il suo destino

  20. Uno Spinoff può essere un modo per gli sviluppatori di provare qualcosa di nuovo e allo stesso tempo convincere il publisher a pubblicarlo,non ci vedo nulla di male. Discorso diverso è quando il publisher fa fare a sviluppatori diversi degli spinoff per spremere un brand,allora li al 99% viene un gioco di merda

  21. Ciò ho odiato maggiormente di questa generazione appena passata è stata proprio la continua nascita di questi spin-off/reboot, termini che per me rappresentano l’apoteosi del paraculismo, poichè nascondono la verità dietro al loro sviluppo.
    Quale?
    Reboot: Voglio fare qualcosa di mio/rinnovarmi, ma ho paura di non essere abbastanza bravo/fortunato da ottenere un buon risultato, quindi sfrutterò a cazzo il nome (e/o i personaggi) di una saga amata da tutti.
    Spin-off: Ho voglia di tirar fuori una cagata che venda, senza sforzarmi troppo, quindi sfrutterò a cazzo il nome (e/o i personaggi) di una saga amata da tutti.

    Nonostante tutto, capisco la paura degli sviluppatori verso questo mercato, quasi totalmente chiuso alle novità, che porta alla nascita dei reboot, e ciò mi permette di essere più elastica. Ho adorato il nuovo Prince of Persia, ho comprato e apprezzato, relativamente, Tomb Raider e sicuramente scaricherò col Plus DMC
    Non tollero, invece, gli Spin-off. Mai. Nel modo più assoluto.
    Per fare un esempio, Rising per me non esiste; non l’ho giocato nè mai lo giocherò, e questo nonostante lo abbia avuto in regalo dal Plus.

    In definitiva, auguro tutto il male del mondo a questo Zelda… ma so che venderà un casino in Giappone e fra i vari fanboy Nintendo, secondo i quali (e qui cito una risposta da me ricevuta su un altro sito) “Questo gioco va comprato perchè è esclusiva Wii U…e la console ha bisogno di vendere”.
    Un discorso che avrebbe senso, se fossi una dirigente Nintendo. Peccato non lo sia, di conseguenza l’unica cosa a cui riesco a pensare, guardando questo trailer, è “No no no no no no no NO! Non Zelda! Non Link!”
    Per me è, decisamente, NO.

    • che ragionamento del cavolo,quindi tu ti perdi un bel gioco come Rising perchè è uno spin-off??allora come ragioni te non avrei mai dovuto giocare i Persona perchè sono spin-off dei Shin Megami Tensei???non avrei dovuto giocare Persona Arena perchè è uno spin-off di uno spin-off?????Se ad uno non piacciono i musuo non lo compra stop,aspetta il prossimo episodio della saga,nessuno ti mette una pistola alla tempia.

      • Rising è talmente bello e ben fatto che la parata è la migliore in tutto il mondo dei videogiochi… Ma per piacere, Rising può essere al massimo un discreto Action, e non me ne frega niente che c’è questa mossa e quella contromossa, bisogna valutare un gioco nel suo complesso, non solo per il combat system…

        • scusa ma un action se non lo valuti per il combat system allora per cosa lo valuti??poi parli della parata di rising,vogliamo parlare di quella di God Of War che ha la parry automatica??poi dici che non ti interessa che Rising abbia i vari cancel o juggle,e allora che ci giochi a fare ad un action??inoltre ti ripeto te dici che bisogna valutare il gioco nella sua interezza ma io un action lo valuto principalmente per il gameplay,poi se ha anche una bella trama è la ciliegina sulla torta,ma se voglio la trama mi gioco un rpg,un action basta che mi diverti.

      • Inizio col chiederti perdono per il mio modo di ragionare del cavolo che, vista la reazione, deve averti proprio offeso e creato chissà quali scompensi emotivi. Non era mia intenzione, credimi! :(
        Purtroppo ho la brutta abitudine di non amare veder ridicolizzati i personaggi delle saghe che amo in opere senza arte. Mi è successo con Rising ed evidentemente accadrà di nuovo con questo Zelda; è troppo difficile per me accettare di vedere un Link ficcato così, a cazzo, in un musou, e questo nonostante non mi dispiaccia il genere.
        Si tratta di mie mancanze, purtroppo tendo a non voler premiare certe porcate come queste di Konami e Nintendo.

        Fortunatamente, come tu stesso fai notare, nessuno mi costringe ad acquistarli. Allo stesso modo, il mio pensiero non impedisce nè a te nè a nessun’altro di farlo…spero solo tu lo faccia con tutte le consapevolezze del caso, perchè l’esempio da te portato per convincermi della mia idiozia mi fa credere il contrario.
        Mi parli dei Persona nati come spin-off? Mi parli d’altri tempi, quando gli spin-off non nascevano con l’unico scopo di sfruttare la fama di una saga, ma come giochi di qualità in primis che POI approfittavano (giustamente) anche della fama dei predecessori.
        Vogliamo negare questo cambio radicale di atteggiamento? Fai pure se vuoi, io però vedo da una parte i Persona e dall’altra…quel “bel gioco” di Rising.

        Dai, non far caso alle mie puttanate, Konami e Nintendo ringraziano.
        Raiden, Link e il videogaming in generale (o almeno quello di qualità) molto meno…

        • Non condivido il tuo discorso,sul Zelda musuo ci sta che qualcuno storce il naso,se non piace il musuo non piace sono gusti,ma te esageri,basta non comprarlo e stop.Te poi mi citi Raiden,per me Rising è un buon titolo,comboso,veloce e con tutti i tecnicismi del caso quindi per me Rising è come Persona un buon spin-off,poi se te come tanti altri bocci Rising perchè è troppo action(giuro che questa critica lo letta tante volte)io ti invito a provarlo tanto c’e l’hai gratis col Plus,magari non ti piacerà,ma se lo snobbi solo perchè è uno spin.off secondo me sbagli.Inoltre non dire che i musuo sono senza arte perchè non è vero,come ho gia scritto prima da Dynasty Warrior 7 si sono evoluti molto,certo si possono sempre giocare premendo sempre xxxxx ma d’altra parte anche Bayonetta si puo giocare premendo sempre quadrato,quadrato(la combo base)quello è un problema della gente se non si studiano 2 combo non del gioco.

          • Su Rising non ho altro da dire, ma sulla questione Musou vorrei farti notare questa mia frase: “è troppo difficile per me accettare di vedere un Link ficcato così, a cazzo, in un musou, e questo nonostante non mi dispiaccia il genere.”
            – nonostante NON mi dispiaccia il genere
            I musou non rientrano fra i miei generi preferiti, ma neanche fra quelli che schifo. Quando parlo di giochi senza arte mi riferisco a quelli nati appositamente con l’unico intento di sfruttare una saga o un personaggio, in QUESTO caso il musou di Link.
            Il problema non è il genere, il problema è la situazione.
            Come ho scritto sopra, quello che accadeva un tempo non è quello che è accaduto in questa generazione. Preferisco davvero non metterci mano, non voglio premiare certi giochi nè con i miei soldi nè con il mio tempo.

  22. Vi prego, ditemi che quel Zelda è un gioco Ps2… Tecnicamente è penoso… Lo so che non si può guardare solo alla grafica, ma dai, un minimo si deve, e questo pare abbastanza vecchio già ora… Io volevo comprare WiiU prima o poi per giocarmi Zelda, ma non avrei mai pensato a QUESTO Zelda.
    Che dire invece degli spin-off? Che, se sono bei giochi e rispettano l’universo narrativo da cui provengono, non ho nulla in contrario. Uno spin-off che ho odiato è stato invece AC liberation per Vita… Davvero orripilante.
    Tendo a non fidarmi invece dei reboot… Per esempio, Tomb Raider è un buon gioco, ma potevano chiamarlo Uncharted:Lara’s Fortune ed era uguale… Non ho trovato molti elementi distintivi dei vecchi TR in questo… Le tombe opzionali erano ridicole, e in teoria dovevano essere l’elemento di raccordo tra la vecchia Lara e questa… Ripeto, mi è piaciuto, ma se lo paragono coi vecchi capitoli un po’ di tristezza mi viene

  23. Il tuo discorso non lo condivido, ma apprezzavo la coerenza intellettuale. Poi hai tirato fuori ken’s rage…non sapendo che il titolo originale è hokuto musou, ossia il nome giappo originale della serie dynasty warriors…ken’s rage é la stessa identica manovra commerciale di hyrule warriors.
    Detto questo se uno spin off è un bel gioco lo apprezzo, se non è un bel gioco…ecco, invece che ignorarlo a prescindere magari una chance gliela do lo stesso, lo ammetto. Questo gioco un po’ mi ispira, un po’ mi incuriosisce, un po’ mi fa paura. Ma voglio giocarci. Inoltre, hyrule historya alla mano, vedendo il design di link e dei mostri ho anche capito dove sarà inserito nella continuity e ci sta che in quel periodo ci si desse botte da orbi invece di cercar triforze.
    Ovvio, se avessi potuto scegliere il tipo di spin off avrei optato per un gdr cazzuto di trama alla the witcher, ma pace…

    • non sono d’accordo col paragonare ken a questo zelda… e mi spiego
      entrambi sono musou e qui non ci piove, hanno una differenza di fondo pero’… Ken, se pur tecnicamente mediocre, era un prodotto nato per i fan della serie, andava a narrare le gesta storiche del personaggio riproducendole anche abbastanza bene, insomma, per il sottoscritto aveva un anima propria, un motivo di esistenza… e se vogliamo dirla tutta secondo me il musou si presta bene allo stile di questo anime.

      Al contrario questo Zelda non ha motivo di esistere, il musou non si presta bene e la storia che cosa rappresenta? una parentesi vista in un altra prospettiva di un capitolo in particolare?

      se il primo esempio e’ soprattutto un fan service il secondo no, e’ una commercialata nuda e cruda…

  24. Non concordo su Rising. Sicuramente non tocca le vette di altri capisaldi (Bayonetta, God of War, Devil May Cry), ma non è da buttare. Il problema è che il confronto lo si fa con quello che sarebbe potuto essere: mettendo insieme Platinum Games e Kojima Productions uno si aspettava un action fantastico con una bella trama, cosa che non è avvenuta.
    Di per sè è comunque godibile, come spin-off fa il suo sporco lavoro a mio avviso: non è certo qualitativamente a livello della saga principale, ma come ‘gioco di metal gear con la spada’ mi ha soddisfatto.
    Ora però voglio Ground Zeroes.

    • Io non capisco cosa ci troviate in God Of War,secondo me God Of War 3 tecnicamente è inferiore anche a Devil May Cry 3 nonostante sia di una generazione prima,poi vabbè se lo paragoniamo a Bayonette,Ninja Gaiden ne esce proprio con le osse rotte per me.

      • Concordo, ma quello che God of War concede in termini di profondità di gameplay lo guadagna in atmosfera e coinvolgimento. MGR al contrario l’ho trovato abbastanza anonimo da quel punto di vista, boss fight a parte, nonostante a livello di gameplay sia complessivamente valido.

  25. non ho capito che cazzo centri metal gear rising visto che NON è uno spin-off, e non capisco neanche perché tanto astio generale quando si è detto DA SUBITO che non sarebbe centrato NULLA col gameplay di metal gear solid trattandosi di un hack ‘n’ slash e non di uno stealth.

    fatta questa premessa, no, non sono contrario a gli spin-off, perché nel caso di un titolo narrativo comunque mi và, solitamente, ad arricchire la narrazione, cosa un po’ diversa è per i titoli più arcade, infatti spesso si tratta di titoli che non centrano NULLA con il brand principale che spesso una trama vera e propria non ce l’ha, ma comunque c’è gioco e gioco, perché parliamoci chiaro, super mario bros., un grandissimo classico, è nato come spin-off, non ce ne dimentichiamo, e anche mario kats è uno spin-off. quindi non sempre è un male.

    • Concordo su tutto. A parte che su rising: a me sta piacendo un botto ma perchè non lo consideri uno spin off?

      • il problema è la definizione stessa, infatti “spin-off” è un termine televisivo (e a volte cinematografico e letterario), in quel contesto uno spin-off è una serie tv o un film che arricchisce la trama principale ma senza stravolgerla, è insomma qualcosa che approfondisce, ad esempio in “doctor who” compare più volte l’agenzia terrestre torchwood, quindi la serie “tochwood” va ad approfondire un’aspetto della serie principale, “doctor who”, ma senza influire, e quindi “torchwood” è uno spin-off, nei videogiochi è un po’ diverso, perché c’è sia una trama che un gameplay, e rising non solo ha uno storia a sè, ma un gameplay completamente differente, in comune con metal gear soldi c’è solo riden e l’universo narrativo e basta, non va ad approfondire nulla di solid. In sostanza rising è uno spin-off di soldi quanto solid del primo metal gear.

  26. Ho un buon rapporto con gli spin-off, e in particolare li gioco cercando di trattarli come giochi veri e propri e soprattutto a se stanti. Alcuni Spin Off mi sono piaciuti molto di più rispetto ai giochi principali: due esempi lampanti sono GTA IV: The Ballad Of Gay Tony, che si diversifica secondo me da GTA IV soprattutto per la varietà delle missioni stesse, mai ripetitive tra loro, oltre per varie attività ( paracadutismo in primis ) che nel IV non si posson fare. Il secondo esempio che cito è il primo Mistery Dungeon Squadra Blu per NDS, che è ancor oggi il titolo pokémon che più mi ha emozionato, facendomi arrivare addirittura quasi a piangere, tanto mi ero immedesimato nella situazione del protagonista.

  27. Anche a me all’inizio gli Spin-off facevano cagare, ma li ho presi per quello che sono: prodotti per far soldi facilmente con il minimo sforzo.
    Metal Gear Rising?
    Sicuramente non lo prenderò mai come fosse un Metal Gear vero e anzi, riderei in faccia a chi mi direbbe una cosa del genere, ma lo prenderò per PC a 14€ (quello che vale) solo per giocare nei panni di Gray Fox.
    Dai, chi ai tempi della PSX giocando alle VR Missions del primo Metal Gear SOLID (e sottolineo SOLID, visto che i Metal Gear per Nes non hanno Solid nel nome) non sognava di farsi qualche missione nei panni del più cazzuto Ninja mai vissuto?
    Certo, qualche missione c’era, ma quante? 2 o 3?
    Andare in giro correndo come un dannato ad affettare tutto nei panni di Gray Fox è sempere stato il mio sogno videoludico e ora sono felice di poterlo fare.

    Per come la vedo io gli spin off devono essere visti come una cosa a parte rispetto alla saga principale.
    Sai qual’è il problema? I reboot.
    Hanno rovinato DMC (ok, il gameplay era fatto bene, ma senza una storia degna e un protagonista carismatico io non passo ore ed ore ad ammazzare roba come un cerebroleso, e mi sorprendo che molti l’abbiano fatto).

  28. … che straccia palle ste’ situazioni… o lo si odia perchè hanno schiaffato nome e personaggio di una saga come Zelda o lo si adora? Francamente a me non importa una mazza di questo spin-off, non mi fa ne caldo ne freddo almeno ora come ora, se fossi ricco lo comprerei per giocarlo e lo prenderei per quello che è: uno spinn-off.

    Francamente l’unica cosa per la quale potrei rompre io è la qualità del gioco.
    Stando agli standar del Wii U siamo ancora a livelli troppo, troppo bassi, bassissimi. Wii U può fare molto di meglio, guardate la tech demo di Zelda del 2011 o meglio, Bayonetta 2. Questo Zelda Warriors non vale neanche un poligono di quello che gira sui giochi che ho citato poco fa.
    Ok che deve ancora uscire e dunque dovrà essere ancora ben rifinito e chissà a quanto tempo fa risalga quel video, di sicuro non è roba che hanno fatto 3 giorni fa, ma, il team alla quale l’hanno lasciato non mi va giu. Se non erro sono gli stessi che hanno fatto quella porcheria immane di Warrios Oroky, (o come cribio si chiama/scrive) cioè, io mi cago sulle mutande solo per questa ragione. Arrivati a questo punto avrei ingaggiato i Platinum, se permettete.

    “alla Nintendo hanno bisogno di vendere sti maledetti WiiU”
    I videogiochi sono uno anche un business e se a loro fa comodo farsi soldi anche così allora che problemi vi crea? Non fanno mai niente per amore/beneficenza verso i giocatori.
    Non capisco chi se la prende a morte per cose così… che poi ieri in un porcile ho visto che c’è gente a terra perchè convinta che questo sia lo Zelda di cui la Nintendo ci stesse parlando da mesi e non ha capito che questo gioco non centra nulla con Zelda .-.
    Comunque auguro tutta la fortuna di questo mondo a questo spin-off, anche perchè, che venda o no a me non entra niente nelle tasche… anzi, se un giorno me lo dovessi comprare me le dovrò svuotare!!!!!

    • comunque questo non era un trailer, bensì un’anticipazione, nemmeno il titolo era definitivo. Penso l’abbiano buttato lì perchè il direct altrimenti non avrebbe avuto NIENTE di nuovo (ma davvero niente). La qualità sarà sicuramente più alta una volta finito

Lascia un commento