Il trofeo più bastardo della storia

achievements1-e1276387287304

A me è capitato ieri.
Tra l’altro in maniera ironica, quasi auto-trollante.

In genere non do un’occhiata ai trofei quando comincio un titolo.
A differenza  dell’inizio della scorsa generazione, quando ingigantire il mio GamerScore personale era parte attiva del mio approccio a videogiochi, oggi non è più così.
Passando gli anni, diminuendo il tempo libero, ormai preferisco investire le ore dedicate al videogaming col maggior numero di giochi possibile, piuttosto che incartapecorirmi cercando di sbloccare un misero trofeo di bronzo del calibro di:

“Uccidi 10 nemici con una sola granata saltando da un dirupo mentre canti l’inno di Forza Italia”

Diciamo che quindi i trofei o gli achievements che ci siano o non ci siano oggi poco mi importa…. o quasi.
Perché esistono delle eccezioni, che possono essere individuate in due categorie.

1. Titoli che “platino” o che “millo” per tradizione.
Esempio: ho platinato il primo inFamous, ho platinato il secondo, vuoi non platinare Second Son? E così ho fatto.
Ho platinato il primo Uncharted, il secondo, il terzo… vuoi non platinare la Pioggia dorata? E così feci.

2. Titoli che già ad una prima occhiata risultano piuttosto veloci da platinare/millare.
E qua entra in gioco Avo, che spesso dà un’occhiata alla lista dei trofei nelle prime ore di gioco e mi dice “guarda che questo titolo secondo me riesco a platinarlo”. A volte ha ragione, altre volte no.

E proprio a questa seconda categoria appartiene proprio Watch Dogs.
Avo mi dice che ha trofei “fattibili“.
Io, che non li avevo ancora letti, ci do un’occhiata.
Effettivamente è così: nonostante abbia all’interno 4-5 trofei da ottenere con competizioni online (prerogativa che in genere mi porta a scartare un gioco nella rincorsa al platino), nel complesso il tutto sembra facilmente abbordabile.

Gioco, gioco, gioco, gioco.
Sono a circa 40 ore totali (se qualcuno sa come ricavare questo dato me lo faccia sapere).

Praticamente mi rimangono 4 trofei.
2 legati allo svolgimento della trama.
1 che sbloccherò automaticamente durante una missione del penultimo atto (colleziona tutte le tracce audio presenti nel gioco)

e…..

un trofeo che non sbloccherò mai.

maxresdefault

Si tratta di un trofeo legato ad un minigioco completamente inutile all’interno di WD.
“Collante sociale: Completa il livello 10 contro tutti i 3 avversari del gioco alcolico”

In pratica bisogna battere le sfide di livello 10 per ognuno dei 3 alcolizzati perennemente presenti nei 3 bar sulla mappa.
Livello 10?

Contro uno dei tre beoni non riesco a superare il livello 2.
Con gli altri 2 non riesco a superare il livello 5.

Si tratta di minigiochi in cui contano esclusivamente i riflessi, la manualità e, come sempre, una buona dose di culo.
Facendo un rapido calcolo, credo che le ore che ho vanificato cercando inutilmente di proseguire nei livelli di questo minigioco le avrei potute tranquillamente impiegare per cominciare e finire un gioco dalla durata media di 7-8 ore.

Quindi vaffanculo.

So di gente che c’è riuscita, tanto di cappello, ma Cristo… il nervoso che ho addosso è a livelli farenziani.
Ma non tanto per il trofeo difficile in sé, quanto per il fatto che per pura combinazione è stato il trofeo che mi sono lasciato per ultimo…. se avessi saputo prima della sua immensa difficoltà, sicuramente non mi sarei sbattuto per cercare di collezionare gli altri trofei.

Voi avete riscontrato le mie stesse difficoltà?
Fatevi sotto con esempi di trofei altrettanto impossibili o quasi!

farenz

Prova a cercare ancora!

thegamefatherspills03

The GameFathers Pills #03 – Third Pill

E ci siamo ragazzi. È il momento della terza pillolina di The GameFathers. Vi avevo ...

118 Più commentati

  1. Nulla é piú difficile dell’obiettivo di Counter Strike:GO “completa 5000 partite in demolizione/gioco delle armi.Dopo 1 anno sono ancora a 600 partite…Valve,mavvaffanculoooo!

  2. La roba online e tutti quei trofei inutili che non hanno niente a che vedere con i contenuti e il completamento del gioco.
    La lista trofei, se la vuoi fare bene, deve puntare al solo completamento del gioco. Storia, quest secondarie, quest segrete, difficoltà, eventuali potenziamenti-collezionabili-extra.
    Posso pure capire i trofei ”cazzatine” del tipo uccidi 3 nemici di fila con la pistola che puoi fare benissimo in 2 minuti caricando un capitolo, ma roba del tipo accumula 10.000.000.000.000.000€ oppure uccidi 20 milioni di persone online perchè non hai un cazzo da fare, proprio no.

  3. Bestemmiai parecchio col trofeo d’oro di God of War III in cui bisognava completare il labirinto senza mai morire,anche a difficoltà minima era complicato senza morire,perché ogni volta dovevi uscire e ricaricare il salvataggio prima (altrimenti ricominciavi da metà labirinto) e ti portava via un sacco di tempo!
    Mi sono quasi rotto una nocca della mano contro la scrivania.. :/
    Poi però l’ho platinato! :D

  4. In Mirror’s Edge c’è il trofeo: “Prova di fede – Completa il gioco senza sparare ad alcun nemico”

    Non avevo mai sparato, quando nel combattimento finale nella sala server, per errore premo quel dannato tasto fuoco colpendo un nemico!

    Finito il gioco non l’ho piu’ ripreso per ottenere altri obiettivi.

  5. Killzone 3: uccidi 1000 helgast
    Guardo quanti ne ho uccisi completando la storia a veterano –> 250 —> vaffanculo

  6. Io ho Heavy Rain da tempo immemore lì, che mi fissa, io lo fisso e c’è l’ultimo trofeo (sblocca ogni finale possibile) che proprio non ho lo scazzo di fare.
    Quanto a Watch_Dogs beato te che ti sei portato avanti con i brani musicali ciulati, a me ne mancano ancora una decina e non ho idea di come fare per trovarli alla svelta <.< per il gioco degli allegri ubriaconi da bar, un pezzetto per volta ci sto provando. Mi pare che sto al livello 6-7 con un paio di loro e al 4 o giù di lì col terzo e sono veramente stronzi.

  7. Dico la mia sui trofei obbiettivi: avendo un gamescore pari a 120.000 posso tranquillamente dire che mi sono rotto le palle di stare dietro a questi inutili espedienti allunga brodo… Il gioco preferisco giocarlo a modo mio, dalla difficoltà che sia bassa o difficile, o dall’approcio stealth o action.

  8. L’unico gioco che mi fa davvero soffrire per non averlo platinato è RDR… Non solo perchè tutto sommato era fattibile, ma perchè era un gioco coi controcazzi che si meritava tutto il tempo che chiedeva. Ma mentre l’offline me lo sono spolpato tutto, su qualche trofeuccio online ho iniziato a stancarmi… Sono difficili, questo si, ma più che altro sono pallosi, e seppur a malincuore ho mollato… Peccato davvero.

    Comunque in linea di massima faccio il tuo stesso ragionamento: scelgo di platinare un titolo solo se ha pochi trofei online, se non richede di trovare godzillioni di collectibles nascosti, se non ha trofei stronzi in generale ma soprattutto se per platinarlo non c’è bisogno di rigiocarlo millemila volte (ed è per questo che titoli come TLOU e Beyond non ci provo nemmeno a platinarli). In linea di massima tutti i titoli che mi sono proposto di platinare finora li ho platinati… Tranne che su PC. Non capisco perchè, ma su PC me ne sbatto altamente degli achievements. Sarà per i giochi diversi, sarà perchè Steam da meno soddisfazione… Ma lì se li piglio bene, sennò pace, e non me ne frega proprio un cazzo. Non me lo so spiegare neanche io il perchè…

  9. Dopo aver platinato AC2 , presi Brotherhood ,convinto di platinarlo. Iniziai prima con quelli del singleplayer ,dopo mi dedicai al multiplayer , ma ho dovuto abbandonare il platino quando ho scoperto che i bonus ottenuti non erano visualizzabili da nessuna parte (genialata di ubisoft ) rendendo così quasi impossibile ottenere il trofeo “Impiegato abstergo del mese “(ottenere tutti i bonus almeno una volta ),dato che i bonus non erano pochi ed era facilmente dimenticabile quelli che avevo ottenuto e quelli che mi mancavano ….

  10. *erano facilmente dimenticabili

  11. Ci ho messo diverse ore per prendere quel trofeo bisogna avere molta pazienza ma poi sono riuscito a platinarlo

  12. Assassins’s Crees, dopo aver girato per giorni Gerusalemme & Co alla ricerca di quelle bandiere, e averle collezionate tutte.Non riesco a platinare il gioco perché non riesco a fare 50 contrattacchi letali.

  13. Io non guardo trofei o Gamer score gioco e basta quello che prendo prendo poi se voglio rigiocare o approfondire con missioni secondarie o altro lo faccio ma di base i trofei son l ultima cosa che mi interessa di un gioco.

  14. Certo che voi sapete proprio come divertirvi XD

  15. l’ultimo trofeo bastardo l’ho fatto ieri: salta 200 fulmini in ffx hd.lo ricordavo piu’ difficile,alla fine in 15 minuti l’ho preso.

    io faccio come farenz vado per tradizione o per facilita’,anche se ho un paio di platini belli tosti come quello di bayonetta o dei 2 lbp o di rayman origins,i trofei piu’ rompicoglioni sono stati proprio quelli di lbp,tra farsi lasciare 1000 cuori per un livello o completare tutti i livelli senza morire.

  16. Lost Odyssey: Tesoro Trovato. Non ci riesco. DIIIOOOOOOOO!!!

  17. ok ma il reale problema è che ti girano le palle anche perché scoccia vedere che manca solo quell’unico trofeo per aver il100%… circoli viziosi maledetti. Io in questi casi non mi do pace.

  18. noooo non platini watchdogs… anche io farenz mai seguiti gli achievements, seguo solo quelle cose pallose nei giochi tipo trova 10/10 di quello o quell’altro (e nemmeno troppo)….

  19. se l’obiettivo è da completarsi online: ‘affanculo

    L’unico gioco ad aver completato (platinato in realtà) con trofei online è stato inFamous 2, ma giusto perché i trofei online erano fattibili. Quindi non è che abbia a che fare spesso con obiettivi IMPOSSIBILI.

  20. io non gioco ne per platinare ne per millare ma per divertirmi :)
    Non capisco perchè uno debba arrivare alla frustrazione per ste pagliacciate. E’ proprio un controsenso.
    Che poi secondo voi agli sviluppatori glie ne frega qualcosa dei trofei? li mettono a caso e fossi io sviluppatore farei apposta a metterli più difficili possibili, che me ne frega se tolgo ore di vita al nerd di turno :D se questo lo può far sentire più fiero di se meglio per lui :D
    Anzi inizierei a inserire trofei che sono dentro solo a un futuro dlc così non puoi platinare se non compri il dlc :D così almeno si sfrutta il nerd fino all’osso

  21. Io credo di essere l unico ad non aver mai avuto questo problema semplicemente perche non ho mai platinato nessun gioco

  22. me too : )
    su Assassin’s creed 2 mi mancano solo due trofei al platino e nonostante tutte le volte mi impegno di provare a platinare almeno un gioco poi mi passa la voglia.
    per la cronaca i trofei sono “netturbino” e “colori di squadra”,la cosa vergognosa è che ho già raccolto tutte le piume e ho già la cappa,quindi volendo per platinarlo basterebbero 10 minuti,devo capire se sono più indifferente ai trofei o pigro XD

  23. Per me è una cazzata mettere i trofei nell’online, io non il plus e quindi non potrò fare quello delle fare online

  24. Sinceramente da qualche anno non mi interessano più molto i trofei. I pochi platini che ho sono solamente di giochi che ho amato e che rigiocavo felicemente, tipo i God of War o gli Uncharted. Adesso (ahimè non l’avevo ancora fatto) ho finito da poco Batman: Arkham City e mi sto divertendo a fare gli enigmi dell’Enigmista, e dopo tanto tempo sto riprovando quindi a platinare un gioco. Sperano che non mi venga la voglia di mollare tutto all’ultimo.

  25. modnation racers…
    prima che rilasciassero la patch per abbassare la difficoltà del gioco io, tra varie bestemmie, riuscì a terminare tutte le sfide secondarie arrivando primo in tutte le piste.
    cioè, dovevi sia smadonnare per fare le cose secondarie, e in più nella stessa gara dovevi arrivare primo!
    il trofeo più sudato… poi abbassarono la difficoltà del gioco. trollata finale…

  26. anch’io non platino a meno che non sia facile o per soddisfazione personale come Demon’s soul…
    anche se passare almeno 6-7 ore solo per trovare quella cazzo di pietralama pura me le sarei anche risparmiate

  27. Ironico, spesso ho pensato che se fossi stato un admin del blog avrei scritto un articolo come questo. Spesso e volentieri capita infatti che un gioco sembra avere un platino fattibile, ma che poi cela in sè un trofeo iperbastardissimo. Io cerco sempre di accorgermene prima per non prenderlo nel culo all’ultimo momento, ma mi ricordo che l’inculata più grande la presi con Black Ops. Tutti i trofei mi sembravano fattibili, piano piano li ho presi tutti, me ne mancavano 3 o 4. Proviamo a fare questo “Agnello Sacrificale”: “Spara o fatti sparare da un alleato con la balestra Pack-a-Punch e uccidi sei zombi nell’esplosione”. Non credevo fosse così tosto, ma il mio commento dopo diversi tentativi è stato “MIIIIIINGHIA”. Questo trofeo è fatto a posta per essere boostato online, ma se io sono l’unico stronzo nerd tra i miei amici come faccio? 1- Devi avere culo che nella cassa casuale ti capiti la balestra e io ODIO quando nei videogiochi le cose non dipendono da te 2- Servono un casino di punti per potenziare la balestra col Pack-a-Punch, il che significa che è necessario sopravvivere per un bel po’ di round, cosa non delle più semplici 3- Il fuoco amico è disattivato a meno che non ti metti a una bella distanza e, punto più importante 4- Chi è quello stronzo che dopo essere arrivato a un round alto si va a suicidare tra 6 zombi? Conclusione, per colpa di sto trofeo ho dovuto rinunciare a un platino praticamente fatto

  28. Skyrim-Lettore 10 G (o trofeo Bronzo) Leggi 50 libri d’abilità…Avrò passato più di 200 ore su quel gioco, passato più tempo sui libri di un monaco amanuense… ne avrò fatti massimo 40…
    E si che avrò sfiga, se OGNI guida dice: basta perdere un po’ di tempo, si completerà da solo.

  29. Lo ritengo una mezza stronzata dato che non ho mai completato tutti i trofei online di AC:brotherhood, però c’era il trofeo che diceva “Finisci AC:Bro al 100%” e c’era quella cazzo di missione col carro armato che non ti dovevi mai fare colpire. Mai riuscito a prenderlo, dopo giornate di prova lo mandai in culo.

Lascia un commento