Un Discepolo che ce l’ha fatta

Come sapete tutti, adoro rispondere alle vostre mail.
Sia quando offrono un pretesto per uno scambio di idee nerdeggiante, sia quando gli argomenti trattati sono un ottimo spunto per intavolare sull’Angolo una discussione che in genere si rivela essere più che interessante.
Non è questo il caso.
O meglio, lo è solo parzialmente.
Il motivo per cui vi copio e incollo la mail di Nicola è semplicemente la mia maniera per congratularmi con lui.
Quando una persona riesce a realizzare ciò che è il suo sogno mi rallegra a livelli indescrivibili.
Specialmente poi se si tratta di un sogno FORTEMENTE legato al mondo videoludico.
L’Angolo porta bene.
Ciao Farenz,
 
mi chiamo Nicola e ti seguo da qualche anno anche se ho scritto gran poco nell’angolo e mai direttamente a te. Ti ho stretto la mano l’anno scorso  (forse ti ricorderai del soggetto Delta di bioshock al mantova comics, io ero il suo “aiutante”) e ti rinnovo i miei complimenti per l’ottimo lavoro che svogli nell’angolo.
 
Passiamo a me, questa mail non é per una domanda, una critica, o una importante news ma semplicemente una mia mail di felicità da voler condividere.
 
Un breve riassunto: ti scrivo da Londra dove vivo dall’agosto scorso. Recentemente dopo l’uscita di windows 8 una software house ancora poco conosciuta (Rapid2D) ha iniziato la progettazione di un’interfaccia grafica user-friendly che aiuti giovani programmatori nella progettazione di giochi per lo store di windows. Questa software house ha indetto un concorso dando in premio 10.000 sterline a chi avesse pubblicato 5 (o piú giochi) autoprodotti nell store di windows entro fine marzo.
 
Ieri, 5 aprile 2013 hanno scelto il vincitore e….rullo di tamburi….. hanno scelto me!! (http://audioboo.fm/boos/1310680-postcard-from-poprad-05-april-2013-part1 da minuto 11 in poi)
 
Mi hanno proposto (oltre al premio) un lavoro all’interno di Microsoft e (inutile a dirlo) sono l’uomo piú felice del mondo!
 
Ho lasciato l’Italia per inseguire il mio sogno (come ogni degno bimbo videogiocatore é ovviamente diventare programmatore di videogames) e finalmente sto vedendo qualche risultato. Forse un giorno vedrai il mio nome pubblicato nei credits.
In attesa di quel giorno, porgo dal cuore un enorme “in bocca al lupo” a Nicola, nell’attesa di smanettare sui suoi giochi al più presto.

Prova a cercare ancora!

viper5

Zelda Breath Of The West – Zelda sviluppato in Occidente

Se Viperfritz non va a Zelda, allora Zelda andrà a Viperfritz. Questo è un pò ...

56 Più commentati

  1. Complimenti nicola! Realizzare il proprio sogno è sicuramente un grandissimo traguardo che ci dà tanta felicità. Quello di diventare programmatore di videogiochi è anche il mio sogno…. Speriamo che mi capiti una grande occasione come è successo a te!!

  2. complimenti a nicola!! è sempre bello sapere che qualcuno ce la fa..

  3. Anch’io grazie a voi dell’angolo voglio trasformare una passione in un lavoro! Posso solo dirvi…Grazie

  4. Hai fatto benissimo ad andare via.
    Congratulazioni e in bocca al lupo per il futuro :)

  5. Bene così! In bocca al lupo Nicola!
    Farenz complimenti per l’idea e la condivisione con noi.

  6. Che botta di culo che ha avuto questo tizio.

    • Caro stefanon92, direi che se la gente dovesse aspettare la “botta di culo” per trovare il lavoro dei propri sogni, sarebbero tutti a casa con le ragnatele tra le orecchie.
      Per quanto possa essere difficile in Italia (e non che l’estero sia il paese dei balocchi) serve volontà, pazienza e persistenza, e si spera anche in un buon background di conoscenze e capacità.
      Vuoi prendere soldi e giocare e non hai voglia di fare studi approfonditi? Inizia a provare con le cose a livello base, vai a Francoforte a fare il tester per la Nintendo data la tipologia di lavoro il ricambio di personale è molto alto e una chance viene data a tutti, dopo i vari test di ingresso. Io ci ho vissuto e lavorato per due anni, ed è un ottimo trampolino di lancio. Se poi invece hai altri studi in curriculum, linguistici e tecnici, puoi provare a fare un application per Google, o Amazon, o anche alla CD Project, che fino a poco tempo fa assumeva.
      Attualmente lavoro nel campo dei videogiochi, gestisco traduzioni e doppiaggio di quasi tutti i titoli Sony e MS, e nonostante non abbia fatto una sola vacanza da quando avevo 19 anni con università e lavoro in contemporaneo, spero e credo di non essere arrivato qui solo con delle “botte di culo”…

  7. Sono Nicola. Voglio ringraziare tutti per i complimenti, sono commosso! :D La strada che ho da fare é ancora molto lunga ma é grazie al sostegno di amici, parenti e persone come voi che trovo la forza di non mollare mai per raggiungere il mio sogno :D un abbraccio

  8. vabbe’.. ha fatto benissimo ad andare via.. anche no! siamo nell’era di internet! e da qualsiasi posto si puo’ lavorare e inviare lavoro!
    Grande NICOLA! spero che segui i consigli di farenz quando fai i giochi!!!!

  9. Beh buona fortuna nicola e segui i consigli del maestro e soprattutto NIENTE DLC :)

  10. Stefano92 , botta di culo un bel paio di palle, li il fattore C non serve proprio a nulla o si è bravi o non si è bravi , non esiste la fortuna in questi campi.

    Tanti tanti auguri a Nicola e che possa avverare tutti i suoi sogni :)

  11. NOonostante sia finito con microsoft sono contento per lui, bene cosi

Lascia un commento