Un live… particolare

So che voi siete persone particolari.
Non fate i cazzoni… non nascondetevi dietro un dito… si sa… di pomeriggio nessuno ha voglia di fare un cazzo.

C’è chi fa finta di lavorare.
Chi fa finta di studiare.
Chi crede fa finta di far finta di studiare.

E allora perchè non rendere produttivo un altrimenti triste martedi pomeriggio?
Come?

Partecipando al live di Gamerland, in cui sarò gradito (spero) ospite, oggi pomeriggio alle ore 15.

Per seguire la diretta andate al link www.gamerland.mediaset.it e cliccate DIRETTA WEB, nella stessa pagina potrete interagire in tempo reale

 Mi raccomando, non mancate!

Prova a cercare ancora!

E3-2017

#MaratonaAngolare E3 2018

Posso stare lontano da Twitch, dal blog, da youtube, da vostra madre… Ma non posso ...

85 Più commentati

  1. Son curioso di vedere di cosa si tratta e come si svolgerà, ci sarò!

  2. cacchio ho lezione a quell’ora! Si potrà vedere comunque in differita vero?

  3. c’e’ modo di vederlo in differita stasera? purtroppo alle 15.00 sono in ufficio :(

  4. grazie dell’avviso, ma io non potrò esserci, alle 15:00 vado a studiare (e senza far finta :) )

  5. Spero di non aver niente da fare oggi pomeriggio, a parte le torte salate per stasera.

  6. Non avendo una ceppa da fare, ci sarò :D

  7. Farenz già che ci sei, dagli qualche dritta su come condurre il programma, in tutta sincerità pensano che possano imparare qualcosa da te, invece che andare ad intervistare anziani che poverini non capiscono una sega con domande inopportune. =D

    • chissà perchè, nonostante non conosca il programma gamerland, sento che Ekros ha ragione da vendere :)

    • Rigaz ma…che programma guardate? °-°
      Io seguo il programma da un po’, non mi perdo una puntata, e non ho paura ad ammettere che si tratta del miglior prodotto in ambito videogames che abbia visto fino ad ora in televisione. Io stesso, che non mi reputo un hardcore gamer ma non sono certo un fruitore casuale, ho imparato diverse curiosità che prima non sapevo, interviste che non mi sarei MAI sognato di vedere (vedi Kojima o lo studio Ghibli), e servizi di esperti fatti veramente con criterio (Simone “Akira” Trimarchi in particolare ha una cultura videoludica PAZZESCA, avessi la possibilità di parlarci potrei intavolare un discorso per GIORNI).

      Quindi, che qualcuno mi dica, perché sto programma ha tanti hater? Cos’ha di così sbagliato? Mi sembra che venga insultato solo per il piacere di farlo, correggetemi se sbaglio…

      • È l’aura negativa che aleggia su Mediaset e qualche partecipazione infelice di gente che non c’entrava un fico con i vg che ha creato un hate spontaneo sul programma.
        Per quello che mi riguarda non lo seguo ma sono contento che ci siano programmi che parlino di questo settore.

      • io ho visto solo un paio di puntate, e ti dirò perchè non sento il bisogno di guardarne altre… innanzitutto trattano solo titoli main stream di cui ormai so già tutto quello che hanno da dire e a volte anche di più, e comunque sempre con superficialità e pressapochismo, mi avrebbe fatto piacere sentire parlare ogni tanto di qualcosa di meno massificato dei soliti gta o ac in cui hanno speso almeno un terzo della puntata… poi c’è quella rubrica a dir poco idiota del quanto sei noob o checcazzo, quella insomma dove c’è l’improbabile inviato che dovrebbe rappresentare quello che ci sa che va a fare domande ignoranti a gente presa accazzo per strada usando termini tipici del mondo più schifosamente nerd dei vg che probabilmente manco lui sa cosa vogliono dire… e per finire c’è il tizio a cui verso la fine fanno le domande, forse è proprio l’Akira che hai nominato, non ricordo, che si atteggia da sapientone sparandoti si qualche curiosità carina, che comunque è reperibile in 5 minuti cercando nel web, ma lasciando alquanto a desiderare in termini di contenuti veri e propri, spesso banali e qualunquisti…

        • Quotone megagalattico, mi hai tolto le parole di bocca.

          Esempio di puntata di Gamerland:

          -Intervista a VIP preso a culo che non c’entra nulla con il mondo dei videogiochi ma possiede una console

          -Tizio inutile che va a chiedere che differenza c’è tra un Krogan e un Asari ai vecchi alle poste

          -News sconvolgenti del tipo: questo autunno uscirà un nuovo COD e un inaspettatissimo nuovo capitolo di FIFA

          -Espertone dei videogiochi che ci informa che Zelda non è il nome del protagonista della saga.

        • Riguardo ai titoli trattati hanno inserito la sezione “Indi”, dove segnalano i giochi indipendenti da tenere d’occhio. L’unica parte dove davvero parlano di titoli main è la sezione delle recensioni del pubblico.

          Le domande alla gente per strada le hanno eliminate.

          Tenete presente che è un programma registrato, non un tg: di certo non va seguito per avere le ultime novità, quanto per imparare qualche curiosità.

          Ahò, mi starò sbagliando, ma sembra proprio che la gente caghi sopra certe cose per partito preso…

          • No ti sbagli proprio di grosso. Io non avevo grandi aspettative per questa trasmissione, ma guardando un 4-5 puntate, mi sono accorto che non era niente di che e che vi erano quelle interviste oscene alla gente noob. Poi se hai il paraocchi, son problemi tuoi. Per non parlare poi della collaborazione con il capo di Spaziogay, un’icona dei redattori italioti… Meno che c’è gente come Farenz, Viperfritz e Doctor Games…

        • Quante speranze infrante. Un programma noioso, superficiale, falso e ripetitivo. Non condivido il discorso del, dato che non cè niente in tv tanto vale accettare qualsiasi merdata che parli di vg che è meglio di niente. Perchè se ne potrebbero fare coi fiocchi (e ne facevano) di programmi sui vg, che non parlino ore e ore dei soliti titoli.
          Poi per carità se alla gente piace la versione di domenica in sui videogiochi, alzo le mani, è un prodotto mediaset davvero ben fatto, come gli altri daltronde…

          • “Ne facevano”? Puoi farmi un esempio?
            (Non sono sarcastico, davvero, non ho mai conosciuto programmi dedicati oltre a Game Network e a Gamebuster, entrambi esperimenti MOLTO superficiali, sicuramente molto più di Gamerland)

          • io ricordo l33t che andava in onda parecchi anni fa su rai 2 mi pare, e ho sempre rimpianto le sole 20 puntate che hanno fatto per un anno e poi basta… non trattavano solo di vg, ma anche in generale dell’evoluzione tecnologica in questo settore, infatti ricordo una puntata nella quale parlarono dell’unreal engine 3, che se non sbaglio era agli albori, o quando ebbero come ospite in studio uno dei game designer blizzard, italiano, responsabile della prima espansione the burning crusade che parlò anche dello studio che c’era dietro la produzione di un’espansione, come integrarla nel mondo già esistente, come non modificare troppo gli equilibri che si erano creati etc etc… ad ogni modo da quello che ricordo quel l33t era davvero valido…

      • @ Crash_pgl: Volevo risponderti ma Stray ha praticamente espresso ciò che volevo dire.

        • Ekros, non è questione di paraocchi…il programma aveva e ha dei difetti, ma rispetto agli inizi ha fatto dei passi avanti, come è giusto che sia. Voglio essere ottimista e preferisco incoraggiare il programma piuttosto che mollarlo al suo destino.

          Per una volta che c’è qualcosa di potenzialmente buono che parla di videogames IN TV (sottolineo in tv, perché ovviamente qualsiasi altra fonte sul web è imparagonabile), a mio modestissimo parere, dovremmo provare a diffonderla un po’ di più, invece di prenderla a sputi e schiaffi. Ce ne vorrebbero molti, ma MOLTI di più di programmi simili, sopratutto in un paese come l’Italia dove i videogiocatori sono agli occhi di tutti dei potenziali killer.

      • Conosci Gametime ?

        E comunque, il programma si salva solo per Akira.
        Il resto è roba rubata ad altri programmi.
        Quindi è pessimo

        • Sentito nominare, ma lo danno su Sky, quindi la mia conoscenza non può andare oltre…

          • Lo danno su Sky sabato sera se non erro, ma su youtube mettono gli episodi.
            Basta che cerchi su youtube scrivendo gametime.
            Fidati, noterai molto le differenze

          • Ho dato un’occhiata, molto bello. Si vede che è fatto da gamer per gamer, e questo è un bene per me ma un male per quelli che di giochi non sanno nulla. Noto che lo danno in replica una settimana dopo anche su Cielo, comodo.

            Lo seguirei, però all’una di notte è improponibile figa D:

  8. Vaca logia non riuscirò a vederlo… nel caso lo si caricherà successivamente sul cANALE?

  9. Se potrò ci sarò…Ma a patto che mi saluti xD

  10. Nonostante il mio odio viscerale per il programma andrò a dare un occhiata solo per che ci sei tu Farenz, dovresti sentirti onorato (ma anche no)

  11. ma io ho un esame fra mezz’ora!!!!!! dimmi che ci sara’ un modo per vederlo dopo

  12. bell’intervista farenz,complimenti :) peccato sia durata poco

  13. noooooo farenz perchè è già finita? Mi stavo drogando di farencocainz

  14. visto…e magari ho frainteso ma mi è sembrato di sentir dire che “ci rivedremo”

  15. Bella intervista, dal programma e soprattutto dal presentatore mi sarei aspettato molto di peggio. (Hanno anche scelto la mia domanda per prima lol)

  16. “tanto noi ci rivediamo e presto capirete perchè”

    In before… Mediaset ha comprato Farenz, il crollo di un mito!

    xD

  17. Farenz ormai è come Pitbull , è dappertutto xD

  18. grande Farenz con la maglietta di Zelda!

  19. AUGURI MARCO FARENZ FARINA!

  20. farenz potresti riuppare l’intervista? c’e’ chi se l’ha persa e altri (Come me) linuxari che non possono vederla (silverlight di cacca non c’e’ su linux).
    Spero’ che si potra’ rivedere in differita sul tuo canale o in qualche altro modo!
    (ne ho vista un pezzetto in virtualbox.. ma con 128mb di ram video (di + non mette in sharing vbox) ti sentivo in maniera strana..)

        • a meno che tu non sia un programmatore di basso livello (leggi c, assembly e poco altro) o che tu sia un driverista per macchione create ex novo, linux è inutile e problematico, per il 99% degli utenti windows è molto più user friendly, veloce e facile da usare, ha molti più sw e molti meno cazzi coi driver, senza contare gli aggiornamente da fare ogni singolo giorno, che molti dicono sia un problema seccante di windows quando dati alla mano sono molti di più sotto linux
          p.s. io volevo fare una battuta, ma come al solito la gente prende i commenti come lesa maiestatis dunque ecco qui la mia risposta

          • Senza andare OT, ma uno usa il S.O. che gli pare e piace, potrei rigirare il discorso che fai tu, del tipo: “è meglio l’omosessualità perché è più user-friendly” però tu continueresti a essere etero, quindi ;)
            Poi tutti i problemi che indichi non li ho mai avuti in 5 anni di Ubuntu, fai un po’ te….

          • non sono io che ho detto “non usare quell’ubuntu di merda”, il mio interlocutore può dire lo stesso rapportato a windows? il mio commento iniziale era ironico e scherzoso, fatto che non saprei come altro sottolineare se non con una “faccina”, il mio interlocutore può dire lo stesso? visto che ha voluto rispondere in modo alquanto acido, ho voluto dimostrargli perchè la sua affermazione priva di qualsivoglia spiegazione e volutamente polemica sia stupida e insensata…

          • “a meno che tu non sia un programmatore di basso livello (leggi c, assembly e poco altro) o che tu sia un driverista per macchione create ex novo, linux è inutile e problematico, per il 99% degli utenti windows è molto più user friendly, veloce e facile da usare, ha molti più sw e molti meno cazzi coi driver, senza contare gli aggiornamente da fare ogni singolo giorno, che molti dicono sia un problema seccante di windows quando dati alla mano sono molti di più sotto linux”

            Stray, rileggi cosa hai scritto, io ho commentato questo. In poche righe hai scritto delle robe discutibili, che ti invito a rivedere. Linux problematico?!?!? Molti più software su Windogs?!?!!? Aggiornamenti ogni giorno vuol dire un parco software curato in ogni aspetto, non 2 anni di aggiornamenti e poi stop, credo che tu debba almeno provare una distro linux prima di parlare. Fine OT.

          • Aggiungo: Silverlight è una merda, lo dicono anche gli sviluppatori che ci lavorano. Un software che non serviva, perché ci sono altre tecnologie che fanno la stessa cosa in maniera efficiente e compatibile con tutti i SO. M$ lo ha creato per non usare Flash, perché altrimenti doveva pagare le royalties a Adobe, e non poteva usare HTML5 perché non poteva lucrare abbastanza su una tecnologia standard, aperta. Infatti lo usano solo Merdaset e Rai.Tv.

          • guarda, con linux ci lavoro, ed uso regolarmente 3 diverse distro… la questione dei numerosi aggiornamenti è uno dei “difetti” che ogni sostenitore di linux trova a windows, quando la verità è esattamente l’opposto, ossia che ci sono più aggiornamente su linux, quindi
            tanti aggiornamente windows -> “eh cheppalle sempre aggiornamenti è pieno di bug”
            tanti aggiornamente linux -> “è più supportato, sempre aggiornato e più curato”
            c’è evidentemente qualcosa che non va…

            “Linux problematico?!?!?”
            Si, e come esempio principale basta una parola: Driver

            “Molti più software su Windogs?!?!!?”
            Si, trovami un buon programma tipo ExamDiff, o trova un buon programma per gestire overclock di cpu e gpu, trovami un paint altrettanto versatile e facile da usare, cristo per ritagliare un fottuto rettangolo da una fottuta immagine ho dovuto provare 5 programmi diversi, tutti incasinati con millemila funzioni, quando con un merdosissimo paint 95 apro l’immagine, selezione lo strumento di selezione ed è fatta… poi vabbe, cosa marginale, ma prova a debuggare un programma CUDA sotto Linux, te lo consiglio…

            “2 anni di aggiornamenti e poi stop”
            Sei sicuro che non ti confondi con Linux? No perchè con ubuntu 10.4 (che va be ha 3 anni ma siamo li) ho dovuto sudare 7 camice per mettere l’ultima versione del gcc 4.8 perchè stando agli aggiornamente mi lasciavano alla versione 4.4.2, mentre per windows 7, uscito nel 2009, c’è ancora un enorme supporto…
            Io ti ho fornito delle spiegazioni alle mie affermazioni, cosa che tu non hai fatto, salvo ripetere “non è vero non è vero”
            vogliamo continuare?

          • Non vorrei andare troppo OT, ma se insisti….
            Driver: sono ormai poche le periferiche senza o con driver scadenti, basta non andare su roba poco diffusa, anch’io vorrei installare la fotocopiatrice Sharp in ufficio su Vista, ma non trovo i driver
            Aggiornamenti: no, ma è un difetto?!?! Ma ringrazia che i bug vengono corretti velocemente, e cmq basta impostare la frequenza su “mensile”, ma, ripeto è un non-problema.
            Software: i repository di qualsiasi distro sono enormi, il 99% del software è gratis, non shareware o cracked, gratis. Gimp è una bellezza, i crop li faccio tranquillamente, ExamDiff non so’ cosa sia, immagino serva per confrontare le differenze tra file, se è così esiste il tool da riga di comando diff che, con le sue varianti, fa tutto e di più, ma questi casi sono molto soggettivi, per la maggior parte degli usi linux ha tutto il software che l’utente medio può desiderare, cosa che Windogs si sogna a meno di non avere soldi a sufficienza per acquistare il software (Office, Photoshop, Antivirus serio ecc.).
            GCC: se ti serve per programmare lascia stare ubuntu, meglio Fedora o Debian puro, e cmq di solito basta non installare la versione dei repo, ma scaricare il sorgente e compilare con le opzioni desiderate. Per Gcc è complicato perché devi rispettare le dipendenze “a mano”, ma non dovrebbe dare problemi.
            Ubuntu LTS viene supportata ufficialmente per 3 o 5 anni non ricordo, vuol dire che non accettano richieste di supporto oltre quella data, ma il software all’interno dei repo è aggiornato in quanto a security e bug, ripeto, per usi + specifici Ubuntu non è stabile, perché ogni release mettono mano pesantemente al software, a volte non garantendo il “legacy” (perché togliere F-Spot per Shotwell???). Fedora punta più alla compatibilità e alla stabilità, sacrificando le ultimissime feature del kernel, che se non hai un pc recente non ti toccano + di tanto….
            ecco perché non volevo andare OT, perdono!!!! ;)

  21. Ero dal dentista! Non è possibile vederne la replica?

  22. Come sempre grande Farenz! Ormai stai acquisendo un livello di notorietà mica male per andare su mediaset…peccato però che la trasmissione sia una porcheria! Che ne pensi invece di Gametime? Trovo che sia molto più seria e ben fatta. Inoltre ci lavora gente molto più competente. Dovresti fare un salto anche lì! Altro che Gamerland…

  23. Gamerland sa di falso quanto un prodotto Made In China.
    Mamma mia

  24. IndiscutibilmenteLex

    Farenz penso ti faccia piacere sapere che ho spruzzato davanti(cit.Viperfritz)quando hai detto che ti ricordi del mio nickname xD

  25. ragazzi il video http://www.video.mediaset.it/video/gamerland/videochat/379343/marco-farina-in-videochat.html non va.
    Non so perche’ ma rimane sempre in “caricamento”. Pensavo che non fosse ancora uppata a dovere… ma penso che non sono l’unico. Sto provando con windows, con linux, con wine ma niente.. “caricamento…”

  26. spero tanto che la prox volta farenz parlera con mediaset e si raccomandera’ per almeno un live in un’altro formato…

Lascia un commento